FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Testi e Video canzoni    >> FORUM <<  


MasterWorld.org - Ultime notizie
1 G8, Cassazione: "A B...21
2 Roma, Salvini in pia...20
3 Monito di Mattarella...20
4 Scontro Macron e Net...20
5 La neve blocca la vi...19
6 Johnny Hallyday, l'u...19
7 Nuovi voucher, le re...19
8 La Russia vieta i si...19
9 Dell'Utri, il vescov...18
10 La figlia di Riina i...15
11 Milano, scontri tra ...15
12 Sondrio, paura al me...15
13 È morto don Antonio ...14
14 Trapani, "società dr...14
15 Meteo, maltempo e fo...14
16 Congo, attacco ai ca...14
17 Gb, il ministro Hamm...14
18 E' morto Lando Fiori...13
19 Difendono un vendito...13
20 Reggio, accetta le c...12
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE


::: PageRankTop.com :::
PageRankFree.com


   Notizia del 14 ottobre 2009 ore 15:52 - Visite 362
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


L'Inno di Mameli usato in uno spot "Sorelle d'Italia? Non si fa"

Un'azienda utilizza il brano per pubblicizzare calze e collant
Il viceministro del Lavoro: "Piuttosto bisognerebbe fare pubblicità all'Inno"
L'Inno di Mameli usato in uno spot "Sorelle d'Italia? Non si fa"
Il presidente della Provincia di Savona: "Ritirate subito lo spot"
Gasparri: "Non si mescolano le ragioni del commercio con quelle della nazione"
di GIUSI SPICA


ROMA - L'Inno di Mameli utilizzato come colonna sonora dello spot pubblicitario di una nota azienda che produce calze e collant. Cantato da una voce femminile, che esalta lo spirito da "sorelle d'Italia". Ed è subito polemica. Il sottosegretario al Lavoro, Pasquale Viespoli, dice che piuttosto sarebbe meglio "fare pubblicità all'Inno". Più duro il presidente della Provincia di Savona, Angelo Vaccarezza: "E' una vergogna". E il coordinatore del Pdl milanese, Romano La Russa, invoca l'intervento dell'Authorithy per le Telecomunicazioni.

Lo spot. Si chiama "Sorelle d'Italia" la colonna sonora del nuovo spot di Calzedonia. La pubblicità sotto accusa, realizzata da Saatchi&Saatchi e diretta dal regista Luca Lucini, si apre con un risveglio sulla campagna romana e finisce con un suggestivo tramonto sui tetti della capitale. Nel video scorrono le immagini di donne che, avvolte in calze e collant, si abbandonano a momenti di svago o relax. Alla fine, una dedica: "A Italia, Vittoria, Laura e tutte le altre".

L'azienda si difende. In una nota, si spiega che non c'è alcun intento satirico: "Lo spot rappresenta un omaggio che Calzedonia dedica a tutte le donne attraverso un'inedita interpretazione al femminile dell'Inno - si legge nel comunicato - dove i termini Italia e Vittoria vengono fatti rivivere per la prima volta con il significato di nomi di donna. Un messaggio forte che fa appello alle infinite risorse delle donne".

Il precedente. La trovata pubblicitaria del noto brand non rappresenta l'unico esempio di un utilizzo più o meno "improprio" dell'Inno. Già l'attore milanese Paolo Rossi, durante uno spettacolo teatrale, aveva utilizzato le parole di Fratelli d'Italia, ma sulle note di Sapore di sale, per fare la parodia dell'Italietta.

Le reazioni. Dopo la messa in onda, subito sono scattate le polemiche. "Più che usare l'inno nazionale distorto per fare pubblicità, bisognerebbe fare pubblicità all'inno nazionale", dice il sottosegretario al Lavoro, Pasquale Viespoli. Più duro il commento Angelo Vaccarezza, presidente della Provincia di Savona e fervido sostenitore dell'importanza dei simboli nazionali: "Con il canto degli italiani non si gioca. E non si può nemmeno metterlo sotto i piedi. Sentirlo in un spot di calze da donna è una vergogna. Chiedo all'azienda di toglierlo". Sull'argomento è intervenuto anche Maurizio Gasparri, capogruppo del Pdl al Senato: "Bisognerebbe evitare di mescolare
il commercio con l'Inno d'Italia, che va sempre rispettato".

Crosetto: "Uno spot bellissimo". Al fronte degli indignati risponde Guido Crosetto, sottosegretario alla Difesa: "Lo spot con l'Inno di Mameli? Bellissimo". Sorpreso per la reazione dei compagni di partito, commenta: "Ci sono altre cose per cui indignarsi, non certo per l'intelligenza e la fantasia".

Il giurista: "E' assolutamente legittimo". Sotto il profilo giuridico, lo spot è assolutamente legittimo. "Non c'è alcuna legge che vieti di utilizzare l'inno di Mameli a scopi diversi da quelli celebrativi, né si profila violazione del diritto d'autore", spiega Guido Scorza, avvocato specializzato in copyright. Più di una volta in Parlamento sono sbarcati disegni di legge sul cerimoniale per l'esecuzione dell'inno nazionale, mai andati in porto. L'ultima proposta, in ordine di tempo, è del 22 maggio 2008, ma non è ancora iniziato l'esame. In assenza di una regolamentazione, resta comunque la querelle sull'opportunità dell'utililizzo per scopi commerciali. Secondo Scorza, "non c'è volontà vilipendiosa o satirica. E' solo un colpo di teatro pubblicitario. L'inno ne esce assolutamente bene".

Il dibattito sul web. Divisa anche la piazza virtuale. Il dibattito impazza infatti sui forum dei siti commerciali. Tra i tanti commenti di disapprovazione, emergono anche voci discordanti, che nello spot non ravvisano nulla di offensivo.


Origine: Repubblica

12-12-2017 - Salerno, arrestato giudice: favoriva gli imprenditori amici nelle cause civili
12-12-2017 - A Trastevere l'addio a Lando Fiorini: Roma saluta l'ultimo dei suoi grandi cantori
12-12-2017 - Droga a Milano, in 70 nella chat di Whatsapp di Vitto Spaccino e gli altri: le mamme infiltrate fanno arrestare i pusher
12-12-2017 - Novara, ambulanza rubata mentre la Croce Rossa soccorre un'anziana in casa
12-12-2017 - Cefalù, c'è Giscard d'Estaing: banchetto in chiesa. Ma scoppia la polemica
12-12-2017 - Neve, ghiaccio e vento: disagi sulle strade e nei collegamenti ferroviari
12-12-2017 - Blitz fascista, sit-in davanti a Repubblica e Espresso
12-12-2017 - Ladro ucciso durante furto in casa, archiviata l'accusa di omicidio: "Fu legittima difesa"
11-12-2017 - Lecce, ubriaco alla guida travolge scooter: muore 63enne, grave il figlio che andava a scuola
11-12-2017 - La neve blocca la viabilità al Nord. Treno bloccato per ore sull'Appennino. Allerta meteo su Liguria e Toscana
11-12-2017 - Milano, scontri tra militanti di Forza Nuova e antagonisti
11-12-2017 - Torino, ha la leucemia, guarisce ma nel giorno del compleanno viene licenziato
11-12-2017 - Siracusa, chi cambia il pannolino? Scoppia la lite: intervengono i carabinieri
11-12-2017 - La figlia di Riina in tv: "La latitanza di papà? Andava in giro senza camuffarsi"
11-12-2017 - Dell'Utri, il vescovo Mogavero: "Disumano negargli il calore di una famiglia"
11-12-2017 - Difendono un venditore di rose accerchiato dai bulli, tre ragazzi aggrediti sui Navigli
11-12-2017 - Sondrio, paura al mercatino di Natale: in auto nell'area pedonale travolge i passanti, 3 feriti
11-12-2017 - Meteo, maltempo e forte vento al Centro e al Sud. Rischio pioggia ghiacciata al Nord
11-12-2017 - Neofascismo, a Como canti partigiani e bandiere contro l'intolleranza: "Siamo oltre 10mila"
11-12-2017 - Caltanissetta, le tasse si pagano anche sulla droga: la finanza chiede l'Iva agli spacciatori
10-12-2017 - Giallo a Catania: trovato cadavere decapitato e senza braccia
10-12-2017 - Veneto, l'assessore regionale Donazzan: "Basta ipocrisia, togliere i figli ai rom per educarli"
10-12-2017 - Omicidi con il tallio, Del Zotto in isolamento: in cella a Monza legge la Bibbia
10-12-2017 - Prima della Scala, 2 milioni di telespettatori per la diretta dell'Andrea Chénier
09-12-2017 - Reggio Emilia, la madre che ha ucciso i figli rifiuta le cure in ospedale
09-12-2017 - Brescia, 32enne scomparso da un anno tra Siria e Turchia: "Aiutatemi, sono prigioniero"
09-12-2017 - Cybercrimine, blitz polizia-Fbi contro hacker della "rete Andromeda"
09-12-2017 - Dell'Utri, rigettata la richiesta di sospensione della pena. L'ex senatore annuncia lo sciopero della fame e delle cure
09-12-2017 - Reggio Emilia, mamma uccide i figli di 2 e 5 anni e tenta il suicidio
09-12-2017 - Roma, gli anarchici del Fai rivendicano bomba esplosa davanti caserma carabinieri a San Giovanni



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy