FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Testi e Video canzoni    >> FORUM <<  


MasterWorld.org - Ultime notizie
1 Scuola, tempo pieno ...46
2 La riforma del Coni ...39
3 Torino, quei ragazzi...38
4 150 orari in autostr...37
5 Perché cambia il Pad...36
6 Da Fellini ad Albert...34
7 Rifiuti, la nuova sf...34
8 La storia dimenticat...32
9 Crollo ponte Morandi...32
10 Brexit: il vicolo ci...31
11 La lunga marcia dell...31
12 Parigi, pronto il se...31
13 Il miglior vino del ...30
14 Piero Benvenuti nuov...30
15 L?Italia al top per ...30
16 Macerata, ostetrica ...28
17 De Falco: ?È il Movi...28
18 Lavinio, ex operaio ...28
19 Il teatrino di Westm...27
20 No ai film italiani ...26
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE



   Notizia del 18 novembre 2018 ore 05:33 - Visite 27653
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


Il prof, l'alunno, la madre dell'amico: le inquietudini "Nella casa" di Ozon



ROMA - Misterioso, coinvolgente, sottilmente inquietante come lo stile del regista che lo ha diretto: Nella casa, l'originale thriller di Francois Ozon che sta per sbarcare nei nostri cinema, è uno di quei film davvero difficili da classificare. Popolato da personaggi tutti a loro modo soli, smarriti, ruota attorno al rapporto che si crea tra un professore (Fabrice Luchini, nella finzione sposato con Kristin Scott Thomas) e uno dei suoi allievi adolescenti, stradicato e talentuoso. Ed è proprio questo strano ragazzo che, per trovare materiale per i suoi componimenti, finisce per intrufolarsi nella vita di un compagno, intrecciando un legame con la madre di lui (Emmanuelle Seigner).

GUARDA I PRIMI 8 MINUTI DEL FILM


IMMAGINI - TRAILER

Una pellicola fuori dagli schemi, che combina continuamente realtà e finzione, nelle sale da domani (18 aprile). E per chi vuol farsi un'idea delle atmosfere e delle storie del film, Repubblica.it offre, in esclusiva assoluta, la visione integrale dei primi 8 minuti di pellicola (7 minuti e 44 secondi, se si vuole essere precisi). Per i tanti ammiratori del regista francese, autore di film come Sotto la
sabbia
e Potiche - La bella statuina, un'occasione da non perdere.

E tra i motivi di fascino di Nella casa, ci sono le performance dei suoi attori. Non solo degli interpreti dei due personaggi maschili principali - il veterano Luchini e il sorprendente, giovanissimo Ernst Umhauer - ma anche di quelli femminili, solo apparentemente di contorno: Ozon del resto è un regista che dirige benissimo le attrici, e che ha regalato in passato grandi occasioni a superdive come Catherine Deneuve e Charlotte Rampling. In particolare, in questo caso, dona a Madame Polanski, Emmanuelle Seigner, un ruolo diverso dai suoi soliti: "Spesso lei incarna donne sensuali ma aggressiva - commenta Ozon - mentre qui è molto materna, dolce e tenera. L'abbiamo voluta diretta, ingenua, senza una briciola di perversità. Una donna della classe media, come si dimostra anche dalle acconciature e dal trucco che le abbiamo dato".

Quanto a Emmanuelle, sostiene di aver trovato "divertente" il suo personaggio: "Nella sceneggiatura è una figura femminile difficile da identificare, misteriosa, fluttuante. Una tipa decisamente passiva, al contrario di me. Bisognava costruirla molto, a livello fisico: e io sono una che non costruisce mai niente, sui set faccio quello che mi si dice di fare. Non sono un'attrice che elabora personaggi: non dovrei dirlo, ma è così. E' proprio per questo che spesso odio il mestiere di attore, e che faccio anche la cantante: cantare mi permette di essere molto più tranquilla di quando recito, di mollare la presa".

Al di là di queste perplessità, resta il fatto che la Seigner riesce a risultare sensuale anche in questo ruolo dolce e dimesso, lontanissimo da lei: "Ma io non mi sono trovata per niente sexy - assicura - alla fine miglioro un po', ma quando ho visto il film sono rimasta scioccata, non mi sono affatto riconosciuta. Però non ha importanza: recitare non è fare un servizio fotografico di moda". E su questo, specie se ci sono in ballo registi come Ozon, non ci sono dubbi.

Origine: Repubblica

18-11-2018 - Robert Downey jr. dopo "Iron Man 3": "Voglio girare un film su Pinocchio"
18-11-2018 - Gino Paoli verso la presidenza Siae Cdm avvia la procedura per la nomina
18-11-2018 - Cannes, il meglio del cinema: l'Italia ci prova con Sorrentino
18-11-2018 - Londra, a migliaia per la festa dei dischi
18-11-2018 - "Piuttosto che", principe degli strafalcioni. In un libro 300 "tossine grammaticali"
18-11-2018 - Il prof, l'alunno, la madre dell'amico: le inquietudini "Nella casa" di Ozon
18-11-2018 - Il Far East Festival a portata di clic: su Repubblica.it i film della rassegna
18-11-2018 - "Eravamo bambini", in un libro i testimoni delle stragi naziste
18-11-2018 - Noemi: "Io in fuga dall'Italia per cambiare musica"
18-11-2018 - Addio all'attrice Anna Proclemer
18-11-2018 - Yoani Sanchez contestata a Perugia la platea fischia i filocastristi
24-02-2014 - Cannes, il meglio del cinema: l'Italia ci prova con Sorrentino
24-02-2014 - In festa per il Record Store Day: grazie al vinile, passione infinita
24-02-2014 - "Eravamo bambini", in un libro i testimoni delle stragi naziste
24-02-2014 - Londra, a migliaia per la festa dei dischi
24-02-2014 - "Da Vinci's Demon", un'opera rock: "Dimenticate il vecchio Leonardo"
24-02-2014 - Il Far East Festival a portata di clic: su Repubblica.it i film della rassegna
24-02-2014 - "Piuttosto che", principe degli strafalcioni. In un libro 300 "tossine grammaticali"
24-02-2014 - Noemi: "Io in fuga dall'Italia per cambiare musica"
24-02-2014 - A Roma concerto-omaggio a Califano. Tanta musica per l'Earth Day 2013
24-02-2014 - Gino Paoli verso la presidenza Siae Cdm avvia la procedura per la nomina
24-02-2014 - Addio all'attrice Anna Proclemer
24-02-2014 - Concerti, verso la frontiera rock del Primo maggio. E la sessione cubana di Zucchero
24-02-2014 - Dai correttori di bozze ai "cacciatori di balle"
24-02-2014 - Festival del giornalismo di Perugia. Il liveblog di panel, workshop, eventi
24-02-2014 - Morto il musicista Richie Havens Aprì il maxi concerto di Woodstock
24-02-2014 - L'"hacker" di Obama svela i suoi segreti
24-02-2014 - Grande Gatsby, guerra delle copertine: la storica contro quella che richiama il film
24-02-2014 - Yoani Sanchez contestata a Perugia la platea fischia i filocastristi
24-02-2014 - Al Festival è la sera di Saviano Appello al governo: "Lotta ai narcos"



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 









Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy