FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Testi e Video canzoni    >> FORUM <<  


MasterWorld.org - Ultime notizie
1 G8, Cassazione: "A B...39
2 Traffico in tempo re...9
3 Belgrado sotto zero,...8
4 Accumoli, "Verba vol...7
5 Buchi neri giganti s...6
6 Opera, che passione:...6
7 Analisi del sangue c...5
8 Un mestiere da masch...5
9 Dagli arabi alle mon...5
10 Conosci l'italiano d...5
11 Al Bano gira a Brind...5
12 Il fotografo sperico...5
13 Il fiume di sale nel...5
14 Lutto nel mondo del ...5
15 Così Cassius diventò...5
16 Il giro del mondo un...5
17 Marine Le Pen riunis...5
18 Flaming Lips, benven...4
19 Trump attacca la Bmw...4
20 Doppio show per i Gr...4
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE


::: PageRankTop.com :::
PageRankFree.com


   Notizia del 27 febbraio 2012 ore 12:21 - Visite 100
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


Draghi: "Il modello sociale europeo è superato servono liberalizzazioni e riforma del lavoro"



ROMA - Suona come un'orazione funebre l'intervista di Mario Draghi al Wall Street Journal. Il funerale è quello del modello sociale europeo, che il governatore della Bce definisce "ormai morto". E così l'unica strada di uscita dalla crisi per i Paesi con il bilancio in rosso non hanno altra strada che risanare i conti pubblici cercando di attutire l'impatto recessivo. Per farlo, la priorità sono le liberalizzazioni e la riforma del mercato del lavoro.

E' un Mario Draghi a tutto campo, in cui il presidente della Banca centrale europea fa un bilancio sulle prospettive economiche dell'area euro e non chiude affatto la porta alla possibilità di un allentamento ulteriore della politica monetaria. Nel colloquio con il giornale newyorchese, l'altro Super-Mario italiano - come soprannominato nei mesi scorsi in parallelo con Monti - parte dal 'tema dei temi', la Grecia e la sua crisi che pare infinita. "Non conosco il baseball - scherza rispondendo a una metafora sportiva dei corrispondenti del Wsj - ma se non avessi chiuso il pacchetto di aiuti, non ci sarebbe gioco".

Il colloquio scivola subito verso il tema scottante delle dure riforme dei conti pubblici in atto in mezza Europa, Italia in primis: "Non c'erano alternative al consolidamento fiscale, e non possiamo negare che induca una contrazione economica nel breve termine". Per non averla si sarebbe dovuto optare - suggerisce il banchiere centrale - per un taglio della spesa, politicamente molto più costoso. Il corollario è
che per attutire la recessione e dare fiducia "la priorità" sono le liberalizzazioni, e "al secondo posto c'è la riforma del mercato del lavoro".

Di fatto, continua Draghi, "il modello sociale europeo è già superato se guardiamo ai tassi di disoccupazione giovanile in alcuni Paesi".

Sulla recessione nell'Eurozona, Draghi spiega: "E' difficile dire che la crisi sia finita, ma la ripresa procede molto lentamente e resta soggetta a rischi al ribasso".

E in un'altra intervista, al Frankfurter Allgemeine Zeitung, Draghi apre a un taglio dei tassi ("non ci sono segni di tendenze inflattive nell'area euro, piuttosto il contrario") e allontana la fine degli acquisti di titoli di Stato ("dobbiamo essere molto cauti" sul tema).

Origine: Repubblica

17-01-2017 - Pizza batte web, in Borsa Domino's fa meglio di Google
17-01-2017 - Disuguaglianze in aumento, otto super Paperoni hanno stessa ricchezza di metà dell'umanità
17-01-2017 - Fusione da 50 miliardi tra Luxottica e la francese Essilor. Del Vecchio: "La sognavo da 50 anni"
17-01-2017 - Fca, Berlino: "Richiamare Fiat 500, Fiat Doblò e Jeep Renegade"
17-01-2017 - Otto per mille, la Chiesa imperversa con i suoi spot e si mangia la fetta più grande
17-01-2017 - "Pecunia, cumpetere e deficit": l'economia insegnata col Latino
17-01-2017 - Polegato licenzia l'ad e la Geox paga buonuscita da 4,3 milioni
17-01-2017 - Cisl commissaria la Funzione pubblica: "Tessere irregolari"
17-01-2017 - Il debito pubblico in aumento di 5,6 miliardi. Vanno giù le entrate tributarie
17-01-2017 - Alitalia, un altro miliardo per salvarla
17-01-2017 - Jobs Act degli autonomi, riparte il lavoro alla Camera
17-01-2017 - Dbrs taglia il rating dell'Italia. Finanziamenti a rischio per le banche
17-01-2017 - Orban in scia a Trump: lancia la sfida Soros e le sue Ong per di diritti civili
17-01-2017 - Mutui in franchi svizzeri, Barclays condannata a pagare oltre 85mila euro
17-01-2017 - L'Istat conferma un 2016 in deflazione per l'Italia
17-01-2017 - Ue, ultimatum all?Italia: "Manovra da 3,4 miliardi"
17-01-2017 - Fmi: migliorano le stime di crescita, ma l'Italia stona. Incognita da Trump
17-01-2017 - Usa, Moody's patteggia per i rating gonfiati: 864 milioni di dollari
17-01-2017 - Fusioni e acquisizioni, anno record in Italia. Nonostante le tante incertezze
17-01-2017 - Cir: " Non siamo mai stati debitori insolventi di Mps"
17-01-2017 - Lunedì di scossoni sui mercati, da Shenzhen alla sterlina
17-01-2017 - Dossier Telecom, archiviate le accuse contro i legali Mucciarelli e Chiappetta
17-01-2017 - Boeri: "Cambiare i voucher ma non cancellarli. Cgil ipocrita, li usa in gran quantità"
16-01-2017 - Banco Bpm, la procura di Milano indaga per aggiotaggio
16-01-2017 - Le Ferrovie dello Stato conquistano il Regno Unito: gestiranno la tratta da Londra al South Essex
16-01-2017 - Inps, nel 2016 le nuove pensioni si riducono del 22%
16-01-2017 - La società per il Ponte sullo Stretto ci costa ancora due milioni l'anno
16-01-2017 - Padoan, dl banche: "Rischioso distruggere la fiducia. Venduti prodotti rischiosi ai piccoli risparmiatori"
15-01-2017 - Riapre centrale a carbone a Genova, per colpa del nucleare francese
15-01-2017 - Due per mille ai partiti, erogati 16 milioni. La metà al Pd



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy