FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Shopping    >> FORUM <<  


1 G8, Cassazione: "A B...32
2 Londra, broker spari...22
3 Stabilità alla Camer...22
4 Sampdoria e Fiorenti...18
5 Poliziotti feriti a ...17
6 Renzi da Fazio: "Per...16
7 Lavoro, a gennaio sc...15
8 Accecato dalla gelos...14
9 Italicum, discussion...12
10 Mafia Capitale,  Pig...12
11 Meridiana: trattativ...11
12 Più fiducia nel gove...11
13 Obiettivi del Millen...10
14 Tutta la rabbia di C...10
15 Il Nyt licenzia e si...10
16 Stabilità, la protes...9
17 Agguato in Calabria,...9
18 Eruzioni, default ru...8
19 Soccorsi 800 migrant...8
20 Manovra, Grasso repl...8
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE


::: PageRankTop.com :::
PageRankFree.com


   Notizia del 27 febbraio 2012 ore 12:21 - Visite 76
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


Draghi: "Il modello sociale europeo è superato servono liberalizzazioni e riforma del lavoro"



Draghi: ROMA - Suona come un'orazione funebre l'intervista di Mario Draghi al Wall Street Journal. Il funerale è quello del modello sociale europeo, che il governatore della Bce definisce "ormai morto". E così l'unica strada di uscita dalla crisi per i Paesi con il bilancio in rosso non hanno altra strada che risanare i conti pubblici cercando di attutire l'impatto recessivo. Per farlo, la priorità sono le liberalizzazioni e la riforma del mercato del lavoro.

E' un Mario Draghi a tutto campo, in cui il presidente della Banca centrale europea fa un bilancio sulle prospettive economiche dell'area euro e non chiude affatto la porta alla possibilità di un allentamento ulteriore della politica monetaria. Nel colloquio con il giornale newyorchese, l'altro Super-Mario italiano - come soprannominato nei mesi scorsi in parallelo con Monti - parte dal 'tema dei temi', la Grecia e la sua crisi che pare infinita. "Non conosco il baseball - scherza rispondendo a una metafora sportiva dei corrispondenti del Wsj - ma se non avessi chiuso il pacchetto di aiuti, non ci sarebbe gioco".

Il colloquio scivola subito verso il tema scottante delle dure riforme dei conti pubblici in atto in mezza Europa, Italia in primis: "Non c'erano alternative al consolidamento fiscale, e non possiamo negare che induca una contrazione economica nel breve termine". Per non averla si sarebbe dovuto optare - suggerisce il banchiere centrale - per un taglio della spesa, politicamente molto più costoso. Il corollario è
che per attutire la recessione e dare fiducia "la priorità" sono le liberalizzazioni, e "al secondo posto c'è la riforma del mercato del lavoro".

Di fatto, continua Draghi, "il modello sociale europeo è già superato se guardiamo ai tassi di disoccupazione giovanile in alcuni Paesi".

Sulla recessione nell'Eurozona, Draghi spiega: "E' difficile dire che la crisi sia finita, ma la ripresa procede molto lentamente e resta soggetta a rischi al ribasso".

E in un'altra intervista, al Frankfurter Allgemeine Zeitung, Draghi apre a un taglio dei tassi ("non ci sono segni di tendenze inflattive nell'area euro, piuttosto il contrario") e allontana la fine degli acquisti di titoli di Stato ("dobbiamo essere molto cauti" sul tema).

Origine: Repubblica

22-12-2014 - Stabilità, la protesta Fieg: "Serve l'Iva al 4% anche per i giornali online"
22-12-2014 - Londra, broker sparisce nel nulla con 150 milioni dei suoi risparmiatori
22-12-2014 - Malagò, Montezemolo e le Olimpiadi low cost di GIULIANO BALESTRERI
22-12-2014 - Allarme Istat: le retribuzioni contrattuali sono vicine al minimo storico
22-12-2014 - News, analisi e nuovi prodotti ogni giorno la vetrina delle Pmi
22-12-2014 - L'industria lancia timidi segnali di ripresa
22-12-2014 - Consiglio Ue, il piano Juncker al via da giugno. Merkel: "Rispettare il patto di Stabilità"
22-12-2014 - La spazzatura costa 8 miliardi agli italiani
22-12-2014 - Boom di voucher per i mini-jobs: comprate 72 milioni di ore
22-12-2014 - Auto blu: al via i tagli, il primo entro due mesi
22-12-2014 - L'Anas approva quattro progetti per 550 milioni
22-12-2014 - Swiss Re: nel 2014 danni da catastrofi e disastri giù a 113 miliardi di dollari
22-12-2014 - Crollo del rublo, gli oligarchi piangono: persi 62 miliardi nel 2014
22-12-2014 - Lavoro, a gennaio scatta l'estensione dell'Aspi
22-12-2014 - Per le Coop più utili dalla finanza che dai supermercati
22-12-2014 - Club Med: i cinesi di Fosun alzano l'offerta a 24,6 euro
22-12-2014 - Fiat, la Chrysler richiama 288mila furgoni negli Usa
22-12-2014 - Meridiana: trattativa arenata dopo la due giorni al ministero
22-12-2014 - Il petrolio getta le Borse del Golfo in un pozzo senza fine
21-12-2014 - Il nuovo piano di Poste: obiettivo ricavi a 30 miliardi
21-12-2014 - Padoan: "Con il petrolio a 60 dollari il Pil guadagna lo 0,5%"
21-12-2014 - Olio extravergine, allarme Coldiretti per il 2015: scorte per soli sei mesi. Martina "Rafforzati aiuti e controlli"
20-12-2014 - Confindustria: ripresa nel 2015, ma sale la disoccupazione
20-12-2014 - Baidu affianca Uber per crescere in Cina
20-12-2014 - Stabilità, attesa per il maxiemendamento. Il governo pone la fiducia
19-12-2014 - Commissione Ue: "Ripresa fragile. L'Italia dovrebbe fare di più, ma la crisi lo sconsiglia"
19-12-2014 - Stabilità, il testo in Aula al Senato con un maxi-emendamento del governo
19-12-2014 - Google sfida Amazon e potenzia la funzione di shopping
19-12-2014 - Il petrolio fa scendere la spesa energetica italiana, ma le tasse spingono la benzina
19-12-2014 - Scende la ricchezza delle famiglie italiane: in un anno persi 123 miliardi



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy