FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Testi e Video canzoni    >> FORUM <<  


MasterWorld.org - Ultime notizie
1 Chiude il campionato...63
2 Il Far East Festival...53
3 A Roma concerto-omag...51
4 "Eravamo bambini", i...47
5 Morto il musicista R...45
6 Il prof, l'alunno, l...44
7 G8, Cassazione: "A B...44
8 Dai correttori di bo...44
9 Da Kandinsky a Pollo...43
10 Cannes, il meglio de...42
11 "Da Vinci's Demon", ...42
12 Traffico in tempo re...40
13 Il paese dei Comuni ...37
14 Addio all'attrice An...36
15 Grande Gatsby, guerr...33
16 Wikileaking  you29
17 Liguria e Lombardia,...28
18 Londra, a migliaia p...27
19 Battaglia con la Ue,...26
20 Trentamila supplenti...26
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE


::: PageRankTop.com :::
PageRankFree.com


   Notizia del 27 febbraio 2012 ore 12:21 - Visite 102
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


Draghi: "Il modello sociale europeo è superato servono liberalizzazioni e riforma del lavoro"



ROMA - Suona come un'orazione funebre l'intervista di Mario Draghi al Wall Street Journal. Il funerale è quello del modello sociale europeo, che il governatore della Bce definisce "ormai morto". E così l'unica strada di uscita dalla crisi per i Paesi con il bilancio in rosso non hanno altra strada che risanare i conti pubblici cercando di attutire l'impatto recessivo. Per farlo, la priorità sono le liberalizzazioni e la riforma del mercato del lavoro.

E' un Mario Draghi a tutto campo, in cui il presidente della Banca centrale europea fa un bilancio sulle prospettive economiche dell'area euro e non chiude affatto la porta alla possibilità di un allentamento ulteriore della politica monetaria. Nel colloquio con il giornale newyorchese, l'altro Super-Mario italiano - come soprannominato nei mesi scorsi in parallelo con Monti - parte dal 'tema dei temi', la Grecia e la sua crisi che pare infinita. "Non conosco il baseball - scherza rispondendo a una metafora sportiva dei corrispondenti del Wsj - ma se non avessi chiuso il pacchetto di aiuti, non ci sarebbe gioco".

Il colloquio scivola subito verso il tema scottante delle dure riforme dei conti pubblici in atto in mezza Europa, Italia in primis: "Non c'erano alternative al consolidamento fiscale, e non possiamo negare che induca una contrazione economica nel breve termine". Per non averla si sarebbe dovuto optare - suggerisce il banchiere centrale - per un taglio della spesa, politicamente molto più costoso. Il corollario è
che per attutire la recessione e dare fiducia "la priorità" sono le liberalizzazioni, e "al secondo posto c'è la riforma del mercato del lavoro".

Di fatto, continua Draghi, "il modello sociale europeo è già superato se guardiamo ai tassi di disoccupazione giovanile in alcuni Paesi".

Sulla recessione nell'Eurozona, Draghi spiega: "E' difficile dire che la crisi sia finita, ma la ripresa procede molto lentamente e resta soggetta a rischi al ribasso".

E in un'altra intervista, al Frankfurter Allgemeine Zeitung, Draghi apre a un taglio dei tassi ("non ci sono segni di tendenze inflattive nell'area euro, piuttosto il contrario") e allontana la fine degli acquisti di titoli di Stato ("dobbiamo essere molto cauti" sul tema).

Origine: Repubblica

26-03-2017 - Pirelli si racconta: cento scatti per 140 anni di storia
26-03-2017 - Citi spinge Ferrari: il Cavallino può arrivare a 74 euro
26-03-2017 - Lavoro: giovani diventano autonomi a quasi 40 anni
26-03-2017 - E' morto l'economista Giacomo Vaciago
26-03-2017 - Dalle slot al bingo, il Gioco nel 2016 vale l'1,5% del pil
26-03-2017 - L'Agcom contro le compagnie telefoniche: abolite le tariffe a 28 giorni su rete fissa
26-03-2017 - Cdm, proroga di 20 giorni per la rottamazione delle cartelle esattoriali
26-03-2017 - Pa sempre più vecchia: solo il 3% dei lavoratori ha meno di 30 anni
26-03-2017 - L'Ungheria di Orbán dichiara guerra alla stella rossa della Heineken
26-03-2017 - Telecom torna in utile e spinge sulla fibra
26-03-2017 - Sole 24ore, del Torchio: "Napoletano partecipava ai cda"
26-03-2017 - Unipol, utile netto in calo del 7,6 per cento a 535 milioni
26-03-2017 - Della Valle mette un milione e mezzo su Rcs e il titolo vola
26-03-2017 - Fuga di talenti da Credit Suisse, 3 miliardi di bonus per tenerli
26-03-2017 - La Bce vede la crescita in rafforzamento. Corsa delle banche al denaro a basso costo
26-03-2017 - Inps, salgono le domande di disoccupazione a gennaio
25-03-2017 - Anche le auto si vendono online, 10 milioni alla startup italiana MotorK
25-03-2017 - Alitalia, il Garante sullo sciopero del 5 aprile: "E' legittimo"
25-03-2017 - Sciopero taxi confermato, domani stop auto bianche. Ma sigle divise su decreto del governo
24-03-2017 - Brexit si avvicina, Goldman Sachs e Morgan Stanley preparano il trasloco da Londra
24-03-2017 - Immsi, il 2016 è ancora in rosso. Pesa il debito
24-03-2017 - Bonus mamma, scontro tra l?Inps e il ministero
24-03-2017 - Le rinnovabili coprono un terzo dei consumi elettrici. Ma un incentivo su tre è irregolare
24-03-2017 - In crisi ma sani, Italiani primi al mondo per salute
23-03-2017 - Banche venete, offerte di transazione prorogate fino al 28 marzo
23-03-2017 - Nomine nelle partecipate, Padoan: "Scelto Profumo per esperienza internazionale"
23-03-2017 - Kering-Richemont insieme negli occhiali: sfida a Lvmh-Marcolin
23-03-2017 - Dieselgate, la procura francese indaga su Fca
23-03-2017 - Forbes, Bill Gates si conferma l'uomo più ricco. Trump perde 200 milioni
23-03-2017 - Mediaset-Vivendi, nuovo scontro a colpi di querele



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy