FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Shopping    >> FORUM <<  


1 G8, Cassazione: "A B...241
2 Litiga con il fratel...50
3 Verona-Milan 0-3 : ...21
4  Erba, Azouz: "Volev...17
5 Salumi biologici? No...16
6 'Ndrangheta, la parl...15
7 Kylie Minogue, Wilko...15
8 L'auto tradisce la l...14
9 Le Borse Ue rimbalza...14
10 Gli Invisibili delle...14
11 A Milano vertice Ue-...13
12 Il governo chiede la...13
13 Acta, protesta dura ...13
14 La cura è social, or...12
15 Lite con Angela ma l...12
16 L'offerta della banc...11
17  Agguato di camorra ...11
18 Sacerdote contromano...10
19 Mondiali, Scolari: "...10
20 Crisi, Bankitalia av...9
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE


::: PageRankTop.com :::
PageRankFree.com


   Notizia del 27 febbraio 2012 ore 12:21 - Visite 71
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


Draghi: "Il modello sociale europeo è superato servono liberalizzazioni e riforma del lavoro"



Draghi: ROMA - Suona come un'orazione funebre l'intervista di Mario Draghi al Wall Street Journal. Il funerale è quello del modello sociale europeo, che il governatore della Bce definisce "ormai morto". E così l'unica strada di uscita dalla crisi per i Paesi con il bilancio in rosso non hanno altra strada che risanare i conti pubblici cercando di attutire l'impatto recessivo. Per farlo, la priorità sono le liberalizzazioni e la riforma del mercato del lavoro.

E' un Mario Draghi a tutto campo, in cui il presidente della Banca centrale europea fa un bilancio sulle prospettive economiche dell'area euro e non chiude affatto la porta alla possibilità di un allentamento ulteriore della politica monetaria. Nel colloquio con il giornale newyorchese, l'altro Super-Mario italiano - come soprannominato nei mesi scorsi in parallelo con Monti - parte dal 'tema dei temi', la Grecia e la sua crisi che pare infinita. "Non conosco il baseball - scherza rispondendo a una metafora sportiva dei corrispondenti del Wsj - ma se non avessi chiuso il pacchetto di aiuti, non ci sarebbe gioco".

Il colloquio scivola subito verso il tema scottante delle dure riforme dei conti pubblici in atto in mezza Europa, Italia in primis: "Non c'erano alternative al consolidamento fiscale, e non possiamo negare che induca una contrazione economica nel breve termine". Per non averla si sarebbe dovuto optare - suggerisce il banchiere centrale - per un taglio della spesa, politicamente molto più costoso. Il corollario è
che per attutire la recessione e dare fiducia "la priorità" sono le liberalizzazioni, e "al secondo posto c'è la riforma del mercato del lavoro".

Di fatto, continua Draghi, "il modello sociale europeo è già superato se guardiamo ai tassi di disoccupazione giovanile in alcuni Paesi".

Sulla recessione nell'Eurozona, Draghi spiega: "E' difficile dire che la crisi sia finita, ma la ripresa procede molto lentamente e resta soggetta a rischi al ribasso".

E in un'altra intervista, al Frankfurter Allgemeine Zeitung, Draghi apre a un taglio dei tassi ("non ci sono segni di tendenze inflattive nell'area euro, piuttosto il contrario") e allontana la fine degli acquisti di titoli di Stato ("dobbiamo essere molto cauti" sul tema).

Origine: Repubblica

20-10-2014 - Adidas pronta a separarsi da Reebok: interessa ai fondi asiatici
20-10-2014 - Renzi: "Da gennaio gli 80 euro anche alle neomamme. Il bonus per tre anni"
20-10-2014 - Bce, lunedì via all'acquisto di covered bond: una pioggia da mille miliardi
20-10-2014 - Allarme Coldiretti: "Agromafie un'affare da 14 mld favorito dalla crisi"
20-10-2014 - Allarme fisco per le imprese: 91 miliardi da pagare nei prossimi due mesi
20-10-2014 - Il ritorno della cucina "povera": sei su dieci tagliano la spesa
20-10-2014 - Europa-Asia, affari d'oro dal summit di Milano. Li Keqiang attacca la contraffazione
20-10-2014 - Lavoro, crollano gli occupati under35: persi 2 milioni dal 2008
20-10-2014 - Arriva la sanatoria fiscale: incasso da 6,5 miliardi con il rientro dei capitali. Sconti a chi ha evaso in Italia
20-10-2014 - Visco: "I tempi cambiano, difendere il lavoratore non il posto"
20-10-2014 - Morgan Stanley, boom di utili nel terzo trimestre
20-10-2014 - Poste, l'allarme della Cisl: "Rischio 20mila esuberi"
20-10-2014 - Mercato auto europeo in crescita, Fiat tiene il passo
20-10-2014 - Acciaierie Ast, Terni si ferma per lo sciopero generale indetto da Cgil, Cisl e Uil
20-10-2014 - 730 precompilato, ok dalla commissione Finanze del Senato
19-10-2014 - L'Eba contro le banche europee: aggirano le norme sui bonus dei manager
19-10-2014 - Istat, bilancia commerciale in attivo con il calo delle importazioni
19-10-2014 - Via l'oro dalle medaglie militari. Forestali in Calabria, Autovelox e Onlus: la Stabilità sotto la lente
19-10-2014 - L'Aie taglia le stime sulla domanda, il petrolio crolla. Sollievo alla pompa di benzina
19-10-2014 - L'Unione europea sosterrà la Grecia. Ma deve continuare con le riforme
19-10-2014 - Le Borse europee rimbalzano con Wall Street. Volano Milano e Atene
18-10-2014 - La Germania introduce il congedo pagato per assistere i genitori malati
18-10-2014 - I prezzi calano più delle attese: a settembre -0,4% su agosto
18-10-2014 - Inps: metà pensionati sotto mille euro. Tornano le colf italiane
17-10-2014 - Gelata sulla fiducia degli investitori in Germania: indice Zew ai minimi dal 2012
17-10-2014 - Luxottica: sospesa nomina Vian, deleghe a Del Vecchio. Giù il titolo
17-10-2014 - La crisi taglia la domanda di energia, Enel chiude 23 centrali
17-10-2014 - L'utile Goldman Sachs vola del 48% a 2,2 miliardi
17-10-2014 - Economia al palo, l'Istat: "Dal 2011 l'Italia non cresce più"
17-10-2014 - Paperoni sempre più ricchi con la crisi economica



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy