FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Shopping    >> FORUM <<  


1 Busto Arsizio, uccid...32
2 Villeggiatura addio:...13
3 Germania, pullman po...13
4 Trenta cadaveri su u...12
5 Scuola, la scrittura...12
6 Eurozona: la crisi t...11
7 Gruppo Espresso, sem...11
8 Colpo alla nuova Cup...11
9 Confcommercio: a mag...11
10 Pakistan, donna inci...10
11 Draghi: "La situazio...10
12 A Milano c'è un cond...9
13 Stangata in ateneo: ...9
14 Roma, dramma sfiorat...9
15 La vita e l'anima di...9
16 Berlusconi: "La Conv...9
17 Vola il Pil Usa: +4%...8
18 L?orrore buio della ...8
19 Apple: risultati in ...8
20 Il campione del ring...8
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE


::: PageRankTop.com :::
PageRankFree.com


   Notizia del 25 febbraio 2012 ore 13:02 - Visite 33
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


Tre studenti on the road per scoprire l'Italia migliore



Marco, Carlotta e Andrea: ovvero lui/ss, lei/ss e l'altro/ss. Sono loro i tre studenti universitari, poco più che ventenni, protagonisti dell'iniziativa "Luiss on the road", il primo viaggio organizzato dall'ateneo capitolino di Confindustria, in partnership con Trenitalia, alla scoperta delle storie e delle persone che contribuiscono a creare un'Italia migliore, da raccontare in tempo reale grazie agli smartphone sui social network. L'iniziativa itinerante, partita oggi alla stazione Termini di Roma, toccherà 13 regioni attraverso 35 tappe da coprire in 17 giorni, per un totale di oltre 6 mila chilometri e si concluderà il 12 marzo, con il ritorno nella Capitale, al quartier generale della Luiss.

In diretta con l'Italia. L'obiettivo del reportage-interattivo è quello di far conoscere il volto più nascosto del Paese, attraverso le idee, le esperienze e le emozioni dei suoi protagonisti - personaggi famosi e gente comune - da raccontare su più social network contemporaneamente: Twitter, Facebook ma anche Youtube e Foursquare. E naturalmente anche sulle frequenze di Radio Luiss, la webradio d'ateneo che coprirà l'evento con finestre quotidiane all'interno del proprio palinsesto. Sul sito dedicato all'iniziativa (www.luissontheroad.it) verrà aggiornato il diario di viaggio e saranno caricati tutti i contributi raccolti in giro per lo Stivale.

Partire o restare? Il dg della Luiss Pier Luigi Celli,
dopo la lettera-provocazione di due anni fa in cui invitava il figlio neolaureato a lasciare il Paese oggi è convinto che l'Italia in recessione potrà risollevarsi proprio grazie all'impegno dei giovani che decidono di restare e di rimboccarsi le maniche: "L'iniziativa 'on the road' è un po' stravagante rispetto alla normalità, ma certamente molto utile. Credo che per un giovane non ci sia niente di meglio che andare in giro, osservare ed essere curioso. Attraverso questo viaggio vogliamo far vedere quanto di buono c'è in questo Paese e quanto sia necessario impegnarsi tutti insieme perché l'Italia possa uscire fuori dalle secche in cui si trova".

Prima tappa: Scampia. Dello stesso avviso anche Mauro Moretti, ad di Ferrovie dello Stato, "Noi crediamo nel futuro dell'Italia e dei giovani: per questo riteniamo che imprese e istituzioni devono darsi una mano per favorire le nuove generazioni nella scoperta di un'Italia bella e sostenibile, nell'unire la cultura dell'esperienza con il coraggio delle proprie azioni e rischiare avendo consapevolezza delle proprie capacità". Prima tappa del viaggio sarà Scampia, terra di Camorra e disagio ma anche luogo di riscatto sociale: qui i ragazzi incontreranno il Maestro Gianni Maddaloni, che ha aperto una palestra di judo per portare via dalla strada i giovanissimi, far fare sport ai disabili e prendersi cura dei giovani usciti di prigione, aiutandoli a così a trovare un lavoro.

I protagonisti dell'impresa. "Lui/ss" è il ventenne Marco Pizza, studente fuorisede di Avellino che frequenta il secondo anno di Economia e Management e ha deciso di partecipare a quest'avventura per gioco: "Durante quest'esperienza voglio mettermi alla prova, esplorando e scoprendo un Paese diverso da quello che conosciamo: per scardinare i tanti luoghi negativi e mettendo in luce un'Italia che ha un cuore pulsante e una testa che funziona. "Lei/ss" è la romana Carlotta Maraschi, ventidue anni, studentessa del primo anno della laurea magistrale in Relazioni Internazionali: "Sono emozionatissima ma molto carica: mi rendo conto che l'impegno sarà molto, ma penso che insieme riusciremo a portare avanti il nostro progetto".

Lo sguardo dell'altro/ss, il regista. Andrea Bramante, studente di Giurisprudenza con la passione della regìa ovvero "l'altro/ss", sarà il filmaker del gruppo e aiuterà Carlotta e Marco a realizzare le interviste - girando, tagliando e montando - per poi veicolarle agevolmente sui diversi social network: "Ma i nostri ruoli saranno intercambiabili: lo scopriremo giorno per giorno, strada facendo. La descrizione di uno stesso luogo può cambiare da persona a persona, sulla base del punto di vista che si adotta per mettere a fuoco la telecamera della propria conoscenza".

Le tappe del viaggio. In ogni posto ci sarà una diversa storia da raccontare: a Potenza l'incontro con Danilo Smaldone, laureato che ha deciso di non fuggire all'estero ma di restare e dare vita nella sua regione a un'impresa nel settore delle Tlc; a Montegrotto Terme, in provincia di Padova, dove Enzo Moretto costruisce dimore per farfalle e ripara loro le ali rotte, per metterle di nuovo in condizione di volare; a Barcellona Pozzo di Gotto, in provincia di Messina, per incontrare Concetta Lenzi, studentessa universitaria cassintegrata e alluvionata che continua a lottare per poter realizzare il suo sogno e diventare informatore scientifico del farmaco. E tante altre ancora: testimonianze di persone ordinarie che fanno cose straordinarie, rendendo l'Italia un posto migliore.

Origine: Repubblica

01-08-2014 - Furino, il mediano con due cuori che spegneva i campioni "Ma a Sivori feci un tunnel"
01-08-2014 - "I nostri ragazzi", De Matteo a Venezia con gli equilibristi dei sentimenti
01-08-2014 - Non sono mai andato a scuola
01-08-2014 - Miss Gertrude Bell arriva a Hollywood
01-08-2014 - Cardito, indagato per omicidio colposo il carabiniere che ha sparato al rapinatore
01-08-2014 - Eni e sindacati: c'è l'accordo su Gela e Porto Marghera
01-08-2014 - Zuckerberg, primo passo per l'accesso universale a internet
31-07-2014 - Operai morti a Aprilia, sequestrato lo stabilimento: "Nell'impianto sostanze letali"
31-07-2014 - Il femminismo inutile? È una brutta illusione
31-07-2014 - Tangenti Expo, scarcerato l'ex senatore pdl Luigi Grillo: era stato arrestato tre mesi fa
31-07-2014 - Monza, scrisse "forza Etna e Vesuvio" su Facebook: leghista processata per odio razziale
31-07-2014 - Argentina vicina al default da 29 miliardi. Saltano tutte le ipotesi d'accordo. Per S&P Paese sull'orlo del fallimento
30-07-2014 - Vincent Van Gogh, la sua vita a fumetti voluta dal museo
30-07-2014 - Giovanni Lodetti, il mediano che giocava con Rivera e i ragazzini: "Oggi sono tutti tristi"
30-07-2014 - A Milano c'è un condominio che non va in ferie: "Se andiamo via ci occupano le case"
29-07-2014 - Quando il corsetto fece largo ai pantaloni
29-07-2014 - Eterologa, "Venticinque nati per ogni donatore, ok a fratelli"
28-07-2014 - Stangata in ateneo: tra iscrizione e quiz oltre mille euro l'anno
28-07-2014 - Eterologa, esperti critici con il ministro: "Niente deroghe su anonimato donatori"
28-07-2014 - Sanità, le spese pazze della Asl di Bari: "I medici dovranno risarcire il danno"
28-07-2014 - Scivola durante un'escursione e muore sotto gli occhi della compagna
28-07-2014 - Cera, quel libero per caso da Cagliari al Messico "Il 4-3? Partita orribile"
27-07-2014 - Milano, neonato abbandonato nella notte: era nella cappella dell'ospedale San Giuseppe
27-07-2014 - Alitalia, Lupi: "Solo un marziano capirebbe i sindacati". Ipotesi di andare avanti senza Poste
27-07-2014 - Addio a Dario Spallone, il partigiano amico di Togliatti
27-07-2014 - Quota 96, finalmente in pensione
27-07-2014 - Buca cinquanta pneumatici all'ex cognata, smascherato da una telecamera
27-07-2014 - Takashi Murakami, a Milano con un occhio a Fukushima
27-07-2014 - Gli sbarchi e i morti invisibili che mi assediano
26-07-2014 - Cie, è di nuovo protesta choc: due immigrati si cuciono la bocca



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy