FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Testi e Video canzoni    >> FORUM <<  


MasterWorld.org - Ultime notizie
1 Andria, bracciante m...6
2 Borse, ancora una gi...5
3 EasyFeel, per pulir...5
4 La Femen Morgan5
5 Juve-Genoa e Lazio-N...5
6 I furti nel carrello...4
7 40 anni di Repubblic...4
8 Udinese, show a Cagl...4
9 Emilia, l'inverno ma...3
10 Ripresa dell'Eurozon...3
11 Migranti, la Ue insi...3
12 Brindisi, la società...3
13 Anonymous: "Quelli d...3
14 Vasco raddoppia: 4 d...3
15 Il Ppe contro Renzi:...3
16 Ilva, a Taranto disc...3
17 Bari, la Procura sul...3
18 Luxottica, Khan las...3
19 La confessione di Pi...3
20 Omicidio Loris, la n...3
Altre posizioni >>






BOOKMARK
START PAGE


::: PageRankTop.com :::
PageRankFree.com


   Notizia del 25 febbraio 2012 ore 13:24 - Visite 147
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


Iran e nucleare, allarmante rapporto Aiea "Nel programma possibili aspetti militari"



TEHERAN - L'Aiea, Agenzia internazionale per l'energia atomica, continua ad avere forti preoccupazioni per i possibili aspetti militari del programma nucleare iraniano. E' quanto si afferma nel rapporto diramato al comitato dell'Aiea, che rappresenta 35 nazioni, e al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite come ultimo aggiornamento su quanto gli ispettori internazionali sanno e quanto invece sospettano riguardo il programma nucleare iraniano. In particolare, l'Agenzia scrive di triplicata capacità di arricchimento dell'uranio al 20 per cento e che l'Iran non è stato in grado di offrire una spiegazione convincente alla sparizione di una certa quantità di uranio. Quantità, secondo l'Aiea, sufficiente ad alimentare esperimenti per l'armamento di una testata nucleare.

Per la Casa Bianca, il rapporto dell'Aiea è la conferma che, con l'arricchimento dell'uranio, Teheran ha violato le risoluzioni del Consiglio di Sicurezza. E che l'Iran non ha convinto il mondo sul carattere pacifico del suo programma nucleare. Preoccupata anche la Ue. Attraverso un portavoce, il capo della diplomazia europea, Catherine Ashton, che nella trattativa con Teheran rappresenta i grandi poteri globali (Stati Uniti, Russia, Cina, Germania, Francia e Regno Unito), ha invitato l'Iran a collaborare con l'Aiea. Per tutta risposta, l'inviato iraniano presso l'Agenzia, Ali Asqar Soltanieh, ha dichiarato che il rapporto dimostra "ancora una volta la natura pacifica del programma nucleare iraniano e riflette gli ulteriori progressi che l'Iran
ha ottenuto nella tecnologia nucleare".

Il rapporto dell'Aiea è stato pubblicato due giorni dopo il rifiuto posto da Teheran alla visita degli ispettori internazionali al sito militare di Parchin, a sud della capitale. Secondo il rapporto, negli ultimi quattro mesi, l'Iran ha aumentato fino a triplicarla la sua capacità di arricchimento al 20 per cento dell'uranio. Soglia a partire dalla quale, in teoria, è più semplice trasformare il materiale in modo da renderlo utilizzabile per la costruzione di un ordigno nucleare.

Sempre nel rapporto, riferisce l'agenzia Dpa, si legge che l'Iran ha raddoppiato il numero di centrifughe utilizzate per l'arricchimento dell'uranio al 20 per cento nell'impianto sotterraneo di Fordo. Teheran è ora in possesso di oltre 100 chilogrammi di materiale altamente arricchito, meno della metà della quantità necessaria per costruire una testata nucleare.

L'Iran insiste nell'affermare di non essere interessato alle armi nucleari e ribatte che le sue attività puntano alla produzione di energia e alla ricerca. Ma il rapporto Aiea contiene ben poche rassicurazioni sul fatto che il programma nucleare del regime degli ayatollah sia puramente pacifico. Al contrario, il rapporto conferma che due missioni dell'Agenzia a Teheran, nel giro di meno di un mese, non sono riuscite a intaccare la decisione iraniana di non collaborare con Aiea nella sua inchiesta sui sospetti internazionali che l'Iran stia segretamente lavorando ad aspetti militari del programma nucleare. 

Ipotesi che continua a essere respinta dalla Russia. Dove Vladimir Putin parla addirittura di un'accusa messa in piedi dall'Occidente al solo scopo di favorire un cambiamento di regime a Teheran. Per il premier russo, favoritissimo candidato alla prossima presidenza, la lotta alla proliferazione nucleare sarebbe dunque solo un pretesto. "Noi - ha detto Putin a Sarov, in un incontro con esperti della sicurezza nazionale - siamo in una posizione nettamente diversa da quella che stanno cercando di presentarci come un percorso generale del problema iraniano".

Durante il vertice di Sarov, Putin si è trovato in disaccordo con il presidente del centro di studi politici della Russia, Vladimir Orlov, secondo cui Mosca non ha una posizione indipendente sulla questione dell'Iran. Orlov ha suggerito addirittura di interrompere la collaborazione con gli Usa e di pensare "alla ripresa della cooperazione tecnico-militare con l'Iran, e a lavorare insieme sui problemi dell'Iran con paesi come Turchia, Indonesia, Egitto, Cina, Brasile".

"Per quanto riguarda l'indipendenza della nostra posizione - ha replicato Putin - si manifesta, in particolare, nel fatto che abbiamo portato alla sua logica conclusione il nostro lavoro sulla centrale di Bushehr, nonostante le pressioni dall'esterno. Abbiamo lavorato e abbiamo intenzione di continuare a lavorare sullo stesso piano, indipendentemente". Poi Putin ha precisato: "Agiremo in modo indipendente, ma non aggressivo".               

Origine: Repubblica

12-02-2016 - Con urla e risate più facile comunicare i sentimenti
12-02-2016 - Monasteri, cattedrali; dieci ex luoghi sacri in cui dormire
12-02-2016 - Pomodoro, i 90 anni dell'ultimo maestro del bronzo
12-02-2016 - Renzi contro i vescovi: voto segreto non lo decide la Cei
12-02-2016 - Brindisi, bimbo di un anno e mezzo scappa dal nido: trovato per strada. Scatta la denuncia
12-02-2016 - Juncker: "Renzi non ci chieda altro"
11-02-2016 - Bologna, Merola sfida i sindacati: "Troppe 158 assemblee in un anno"
11-02-2016 - La musica per film dei Calibro 35, il cantautore francese Rover incanta col secondo album
11-02-2016 - Squali, record di attacchi nel 2015. L'esperto: "Sbagliato, siamo noi a minacciarli"
11-02-2016 - Ubriaco uccise bimba di 8 anni, pirata arrestato in Irlanda: era ai domiciliari, evase da Desio 2 anni fa
11-02-2016 - Arabia Saudita, la bambola gigante ha il volto e le braccia scoperte: la polizia la arresta
11-02-2016 - Banda ultra larga, accordo Stato-Regioni
11-02-2016 - Livorno: addio a Osmana, staffetta partigiana vedova di Garibaldo
11-02-2016 - Primarie Usa, in New Hampshire Sanders stravince. La Clinton trema. Tra i Gop si rilancia Trump
10-02-2016 - Camera, Stefano Menichini è il nuovo capo ufficio stampa
10-02-2016 - Il blindato, l'aula bunker e le gabbie: i trent'anni del maxiprocesso alla mafia
10-02-2016 - Caivano, bimbi usati come pusher dai loro genitori: la coca negli ovetti di cioccolata
10-02-2016 - La Crusca boccia i termini tecnici inglesi: "Non usare bail in, meglio salvataggio interno"
10-02-2016 - Emilia, l'inverno mai arrivato: -70% pioggia, niente neve, aria pessima
10-02-2016 - Palermo, "sesso con uno studente": professoressa sotto inchiesta
10-02-2016 - Roma, agguato al circolo ippico: gambizzato istruttore federale
09-02-2016 - Tangenti, arrestati sindaco e dirigente di un comune del Beneventano
09-02-2016 - Allergie, è meglio il bimbo mangiatutto
09-02-2016 - Quarto, il sindaco ex 5 Stelle ci ripensa: potrebbe ritirare le dimissioni
09-02-2016 - Rio 2016, virus Zika: atleti americani liberi di non andare
09-02-2016 - Camorra, blitz di Gdf e polizia contro organizzazione a Roma
09-02-2016 - Bambini tutti in piedi, in aula arriva il maestro robot
09-02-2016 - Beyoncé, annunciata l'unica data italiana: sarà a luglio a San Siro
09-02-2016 - Lombardia, la Regione spinge sul dialetto: "Soldi alle scuole che lo insegnano"
09-02-2016 - Brescia, sfregiò con l'acido il suo ex: il tribunale le toglie anche la seconda figlia neonata



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy