FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Testi e Video canzoni    >> FORUM <<  


MasterWorld.org - Ultime notizie
1 Chiude il campionato...4401
2 G8, Cassazione: "A B...2988
3 Da Kandinsky a Pollo...2638
4 Addio all'attrice An...2545
5 Il Far East Festival...2504
6 "Eravamo bambini", i...2477
7 Il prof, l'alunno, l...1838
8 Ripresa dell'Eurozon...1781
9 Costi della politica...1729
10 Bruxelles, accordo s...1611
11 Traffico in tempo re...1605
12 Il paese dei Comuni ...1392
13 Attacco jihadista al...1336
14 Espresso-Itedi, dall...1270
15 Cremona, spacciavano...1269
16 Basta muri, sono cas...1257
17 Bayer valuta l'acqui...1247
18 Per gli indiani d'Am...1213
19 Mps vola a Piazza Af...1205
20 A Legoland arriva il...1203
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE


::: PageRankTop.com :::
PageRankFree.com


   Notizia del 25 febbraio 2012 ore 13:24 - Visite 154
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


Iran e nucleare, allarmante rapporto Aiea "Nel programma possibili aspetti militari"



TEHERAN - L'Aiea, Agenzia internazionale per l'energia atomica, continua ad avere forti preoccupazioni per i possibili aspetti militari del programma nucleare iraniano. E' quanto si afferma nel rapporto diramato al comitato dell'Aiea, che rappresenta 35 nazioni, e al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite come ultimo aggiornamento su quanto gli ispettori internazionali sanno e quanto invece sospettano riguardo il programma nucleare iraniano. In particolare, l'Agenzia scrive di triplicata capacità di arricchimento dell'uranio al 20 per cento e che l'Iran non è stato in grado di offrire una spiegazione convincente alla sparizione di una certa quantità di uranio. Quantità, secondo l'Aiea, sufficiente ad alimentare esperimenti per l'armamento di una testata nucleare.

Per la Casa Bianca, il rapporto dell'Aiea è la conferma che, con l'arricchimento dell'uranio, Teheran ha violato le risoluzioni del Consiglio di Sicurezza. E che l'Iran non ha convinto il mondo sul carattere pacifico del suo programma nucleare. Preoccupata anche la Ue. Attraverso un portavoce, il capo della diplomazia europea, Catherine Ashton, che nella trattativa con Teheran rappresenta i grandi poteri globali (Stati Uniti, Russia, Cina, Germania, Francia e Regno Unito), ha invitato l'Iran a collaborare con l'Aiea. Per tutta risposta, l'inviato iraniano presso l'Agenzia, Ali Asqar Soltanieh, ha dichiarato che il rapporto dimostra "ancora una volta la natura pacifica del programma nucleare iraniano e riflette gli ulteriori progressi che l'Iran
ha ottenuto nella tecnologia nucleare".

Il rapporto dell'Aiea è stato pubblicato due giorni dopo il rifiuto posto da Teheran alla visita degli ispettori internazionali al sito militare di Parchin, a sud della capitale. Secondo il rapporto, negli ultimi quattro mesi, l'Iran ha aumentato fino a triplicarla la sua capacità di arricchimento al 20 per cento dell'uranio. Soglia a partire dalla quale, in teoria, è più semplice trasformare il materiale in modo da renderlo utilizzabile per la costruzione di un ordigno nucleare.

Sempre nel rapporto, riferisce l'agenzia Dpa, si legge che l'Iran ha raddoppiato il numero di centrifughe utilizzate per l'arricchimento dell'uranio al 20 per cento nell'impianto sotterraneo di Fordo. Teheran è ora in possesso di oltre 100 chilogrammi di materiale altamente arricchito, meno della metà della quantità necessaria per costruire una testata nucleare.

L'Iran insiste nell'affermare di non essere interessato alle armi nucleari e ribatte che le sue attività puntano alla produzione di energia e alla ricerca. Ma il rapporto Aiea contiene ben poche rassicurazioni sul fatto che il programma nucleare del regime degli ayatollah sia puramente pacifico. Al contrario, il rapporto conferma che due missioni dell'Agenzia a Teheran, nel giro di meno di un mese, non sono riuscite a intaccare la decisione iraniana di non collaborare con Aiea nella sua inchiesta sui sospetti internazionali che l'Iran stia segretamente lavorando ad aspetti militari del programma nucleare. 

Ipotesi che continua a essere respinta dalla Russia. Dove Vladimir Putin parla addirittura di un'accusa messa in piedi dall'Occidente al solo scopo di favorire un cambiamento di regime a Teheran. Per il premier russo, favoritissimo candidato alla prossima presidenza, la lotta alla proliferazione nucleare sarebbe dunque solo un pretesto. "Noi - ha detto Putin a Sarov, in un incontro con esperti della sicurezza nazionale - siamo in una posizione nettamente diversa da quella che stanno cercando di presentarci come un percorso generale del problema iraniano".

Durante il vertice di Sarov, Putin si è trovato in disaccordo con il presidente del centro di studi politici della Russia, Vladimir Orlov, secondo cui Mosca non ha una posizione indipendente sulla questione dell'Iran. Orlov ha suggerito addirittura di interrompere la collaborazione con gli Usa e di pensare "alla ripresa della cooperazione tecnico-militare con l'Iran, e a lavorare insieme sui problemi dell'Iran con paesi come Turchia, Indonesia, Egitto, Cina, Brasile".

"Per quanto riguarda l'indipendenza della nostra posizione - ha replicato Putin - si manifesta, in particolare, nel fatto che abbiamo portato alla sua logica conclusione il nostro lavoro sulla centrale di Bushehr, nonostante le pressioni dall'esterno. Abbiamo lavorato e abbiamo intenzione di continuare a lavorare sullo stesso piano, indipendentemente". Poi Putin ha precisato: "Agiremo in modo indipendente, ma non aggressivo".               

Origine: Repubblica

11-12-2016 - L'esercito inarrestabile degli evasori: il risparmio cala in Italia e cresce offshore
11-12-2016 - Traffico in tempo reale
11-12-2016 - Val Pellice, escursionista muore precipitando in un dirupo: quarta vittima in una settimana nel Torinese
11-12-2016 - Cronache di una rivoluzione: Rasputin, il diavolo santo che annunciò la fine dello Zar
11-12-2016 - Mafia Capitale: appalti campi rom, 13 a giudizio
11-12-2016 - Banche, la tempesta perfetta
11-12-2016 - Per essere uno statista Renzi studi Garibaldi e Cavour
11-12-2016 - Gentiloni, lanciato da Renzi, verso l'incarico. L'ex premier: "In 1000 giorni ho fatto miracoli?
11-12-2016 - Crisi governo Renzi
11-12-2016 - Tirrenia, una foto su Fb scatena la rivolta: "No all'arrivo dei profughi". Ma il centro non esiste
10-12-2016 - Più garanzie su latte e formaggi: un decreto sull'obbligo dell'etichetta di origine
10-12-2016 - Mattarella parlerà dal Colle dopo le consultazioni: Gentiloni in pole, ma non tramonta Renzi bis
09-12-2016 - Saronno, chiusa la pagina Facebook dell'infermiera arrestata per le morti sospette in ospedale
09-12-2016 - Rho, due uomini urtati e uccisi da un treno mentre camminavano lungo i binari
09-12-2016 - Alluvione, la procura apre un'inchiesta per disastro sulla piena improvvisa nel Torinese
09-12-2016 - Roma, il Papa in piazza di Spagna per l'Immacolata: lunga stretta di mano con Raggi
09-12-2016 - Scontro tra sciatori sulle piste di Cervinia: gravissimo un 52enne romano
09-12-2016 - Ikea, un bilancio da record ma in Italia i dipendenti Usb protestano
09-12-2016 - Stipendi, l'Italia tra i Paesi Ue con meno lavoratori a "basso reddito"
09-12-2016 - Famiglie in difficoltà nel pagare mutui e affitti: mai così tante da 11 anni
08-12-2016 - Oltre il sisma: storie di uomini e cibo del Centro Italia
08-12-2016 - Un manifesto per l'amore dei felini di casa: "La religione 'gattolica' mette tutti d'accordo"
08-12-2016 - Torino, un'escursionista muore in un dirupo, gravi altri due amici
08-12-2016 - Meningite, i test: "Studentesse uccise da identico batterio". Probabile contagio da unico portatore sano
08-12-2016 - Artissima cambia direttrice, arriva Bonacossa: "Mi piace questa sfida appassionante"
08-12-2016 - Frena l'occupazione, mentre la disoccupazione rimane stabile
08-12-2016 - Bologna, l'Anpi canta a scuola l'inno "ritoccato" per i migranti. E la destra s'infuria
07-12-2016 - La gastro-diplomazia e la promozione dell?Italia
07-12-2016 - Ocse, gli studenti italiani indietro nella Ue e cresce il gap tra ragazzi e ragazze
07-12-2016 - Delitto Rosboch, chiuse le indagini: "Gabriele istigato a uccidere dalla madre"



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy