FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Shopping    >> FORUM <<  


1 G8, Cassazione: "A B...173
2 Colpo da 9 milioni i...53
3 Juve, Dzeko lontano ...21
4 Iran, terrore a Isfa...20
5 Isvap: "Mancano 125 ...18
6 Dalla carta al touch...17
7 Immigrazione, Alfano...17
8 Lega, Maroni: "Riman...17
9 Milan-Inter 0-1, Sam...17
10 "Giornalisti, fate p...16
11 Agricoltura, arrivan...16
12 Moody's, ora tocca a...16
13 Genova, Grillo conte...14
14 Crescita Italia, le ...14
15 Le lacrime dell'igua...12
16 Milano si blinda per...12
17 Chiomonte, la protes...12
18 Verona-Milan 0-3 : ...12
19 Germania, allarme in...11
20 Manovra, Napolitano:...11
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE


::: PageRankTop.com :::
PageRankFree.com


   Notizia del 27 febbraio 2012 ore 09:41 - Visite 85
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


Recupero Borse Ue, spread in calo E Wall Street fa il record dal 2008

Seduta positiva sia in Asia (Tokyo +0,54%) che in Europa (Milano +1,07%), grazie ai positivi dati macro giunti dalla Germania.Le quotazioni del petrolio sono...


MILANO - Seduta in rialzo per la Borsa di Milano con il Ftse-Mib che dopo una buona seduta chiude in recupero dell'1,07% a 16.487 punti in lieve calo rispetto a venerdì scorso. L'ottava settimana di Borsa è stata caratterizzata dalle incertezze legate al futuro della Grecia dopo il via libera al salvataggio. A dare fiducia agli investitori sono stati, oggi, i dati macro provenienti dalla Germania, oltre all'attesa per la prossima operazione di finanziamento a tre anni della Bce prevista per il 29 di febbraio che dovrebbe pompare 500 miliardi di euro nel sistema bancario. Bene, quindi, il resto del Vecchio continente. Francoforte ha recuperato lo 0,84%, Parigi lo 0,69%, mentre Londra ha chiuso sulla parità (-0,02%). In rialzo anche Wall Street con lo S&P 500 che guadagna lo 0,3%, il Dow Jones che sale dello 0,1% e il Nasdaq dello 0,3%: ancora in luce Apple che vola a 520 dollari per azione.

Seduta in forte rialzo per Telecom Italia a Piazza Affari dopo la diffusione dei conti che vedono rialzo di utili, ricavi e mol anche se con un calo del monte dividendi. In riduzione il debito. Le azioni dopo aver aperto con un progresso di un punto e mezzo, salgono del 6,84% a 0,867 ai massimi di giornata.
Dopo un avvio con il segno meno torna a correre Premafin che dopo essere andata in asta di volatilità chiude in rialzo del 23,44% a 0,465 euro.

Sul fronte del differenziale tra il rendimento dei Btp e il Bund tedesco la seduta si è chiuso in ribasso a 360 punti (366 la chiusura di ieri, 369 l'apertura di oggi). Sul mercato secondario il tasso del decennale è al 5,45%, del quinquennale al 4,22% e del biennale al 2,76%. Il Tesoro oggi ha collocato sul mercato tutti i 3 miliardi di Ctz zero coupon scadenza 2014, con un rendimento in calo al 3,013% dal 3,763% dell'asta del 26 gennaio. Bene la domanda che ha superato l'offerta di 1,93 volte contro il precedente rapporto bid-to-cover di 1,71. L'euro è in rialzo sul dollaro ed è scambiato a 1,346, non accadeva dal 9 dicembre. Continua il rafforzamento sullo yen a 108,79.

In ambito macro va segnalato che nel 2011 il rapporto deficit-Pil tedesco è sceso all'1% dal 4,3% del 2010 e 3,2% del 2009. Quanto alla crescita i dati definitivi indicano che negli ultimi tre mesi dell'anno, il Pil ha registrato un -0,2% in confronto al periodo precedente, ma un solido +3% su base annua. Il Pil 2011 della Gran Bretagna è stato leggermente rivisto al ribasso da +0,9% a +0,8% insieme a quello del terzo trimestre dell'anno scorso, passato da +0,5% a +0,4%. Confermate invece le stime sul quarto trimestre 2011, che vedono un'economia in calo dello 0,2% rispetto al trimestre precedente e una crescita dello 0,8% rispetto al quarto trimestre del 2010.

In Asia Tokyo ha chiuso in rialzo dello 0,54%. In Cina buona seduta per Shanghai che ha chiuso in rialzo dell'1,25%, mentre Hong Kong cresce dello 0,12%. Il Kospi di Seul ha guadagnato lo 0,60%. A spingere i listini sono stati i buoni dati macro (settore immobiliare e lavoro) giunti ieri dagli Usa.

Per quel che riguarda il petrolio, il Wti con scadenza aprile sale dello 0,4% a 108,26 dollari. L'oro è in calo a 1.775,35 dollari, dopo aver raggiunto ieri i valori più alti da novembre scorso fino a 1.785 dollari l'oncia.

Origine: Repubblica

21-10-2014 - Europa-Asia, affari d'oro dal summit di Milano. Li Keqiang attacca la contraffazione
21-10-2014 - Allarme Coldiretti: "Agromafie un'affare da 14 mld favorito dalla crisi"
21-10-2014 - Allarme fisco per le imprese: 91 miliardi da pagare nei prossimi due mesi
21-10-2014 - Il ritorno della cucina "povera": sei su dieci tagliano la spesa
21-10-2014 - Lavoro, crollano gli occupati under35: persi 2 milioni dal 2008
21-10-2014 - Renzi: "Da gennaio gli 80 euro anche alle neomamme. Il bonus per tre anni"
21-10-2014 - Arriva la sanatoria fiscale: incasso da 6,5 miliardi con il rientro dei capitali. Sconti a chi ha evaso in Italia
21-10-2014 - Visco: "I tempi cambiano, difendere il lavoratore non il posto"
21-10-2014 - Germania, Paese di scioperi: tocca ai piloti Lufthansa
21-10-2014 - Agosto in ripresa per ordini e fatturato dell'industria
21-10-2014 - Sblocca Italia, concessioni autostradali a rischio procedura d'infrazione Ue
21-10-2014 - E-care: 489 esuberi con la perdita della commessa Fastweb
21-10-2014 - Ibm crolla a Wall Street dopo aver azzerato gli utili
21-10-2014 - Al via l'aumento di capitale da 200 milioni di Trevifin per fare spazio all'Fsi
21-10-2014 - Poste, l'allarme della Cisl: "Rischio 20mila esuberi"
21-10-2014 - Apple, trimestrale record: boom di vendite per l'iPhone. E la partnership con Ibm entra nel vivo
21-10-2014 - Adidas pronta a separarsi da Reebok: interessa ai fondi asiatici
21-10-2014 - Consob, con la crisi Borsa Italiana ha bruciato 460 miliardi, pari a oltre il 28% del Pil
21-10-2014 - Acciaierie Ast, Terni si ferma per lo sciopero generale indetto da Cgil, Cisl e Uil
20-10-2014 - Morgan Stanley, boom di utili nel terzo trimestre
20-10-2014 - Bce, lunedì via all'acquisto di covered bond: una pioggia da mille miliardi
20-10-2014 - Mercato auto europeo in crescita, Fiat tiene il passo
20-10-2014 - 730 precompilato, ok dalla commissione Finanze del Senato
19-10-2014 - L'Eba contro le banche europee: aggirano le norme sui bonus dei manager
19-10-2014 - Istat, bilancia commerciale in attivo con il calo delle importazioni
19-10-2014 - Via l'oro dalle medaglie militari. Forestali in Calabria, Autovelox e Onlus: la Stabilità sotto la lente
19-10-2014 - L'Aie taglia le stime sulla domanda, il petrolio crolla. Sollievo alla pompa di benzina
19-10-2014 - L'Unione europea sosterrà la Grecia. Ma deve continuare con le riforme
19-10-2014 - Le Borse europee rimbalzano con Wall Street. Volano Milano e Atene
18-10-2014 - La Germania introduce il congedo pagato per assistere i genitori malati



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy