FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Testi e Video canzoni    >> FORUM <<  


MasterWorld.org - Ultime notizie
1 Palermo-Fiorentina ...42
2 24 maggio, un minuto...36
3 Draghi: "Divergenze ...35
4 Bologna, precipita d...23
5 G8, Cassazione: "A B...23
6 Donna di 74 anni tro...22
7 Burundi, assassinato...21
8 Il Giubileo di Madre...20
9  Roma, precipita eli...20
10 Unioni civili, il vo...19
11 Immigrazione: specul...19
12 L'Is conquista Palmi...19
13 La "golden age" sici...19
14 Alitalia: "Irrispett...18
15 Traffico di falsi ma...18
16 Per una spinta in di...18
17 Danni e incidenti pe...18
18 I ribelli nelle stra...18
19 Missouri, segregata ...17
20 Napoli, minacciato d...17
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE


::: PageRankTop.com :::
PageRankFree.com


   Notizia del 22 febbraio 2012 ore 12:44 - Visite 94
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


Formigli: "Sentenza sproporzionata Un attacco al diritto di critica"



ROMA - Un servizio di 50 secondi. Veloce come la velocità dell'auto, una Alfa Mito, che Corrado Formigli ha messo in discussione su Annozero il 2 dicembre del 2010. Per quel servizio, in cui venivano paragonate tre auto, Formigli e la Rai sono stati condannati a pagare in totale sette milioni di euro. Il giudice Maura Sabbione del tribunale di Torino l'ha definito un servizio giornalistico "denigratorio" nei confronti della Fiat Group Automobiles. E ha deciso cinque milioni e 250 mila euro di danni morali. Due milioni potranno essere riconosciuti per la pubblicazione della sentenza, entro 15 giorni, sui quotidiani la Stampa, la Repubblica e il Corriere della Sera ed entro 45 giorni sul periodico Quattroruote.

"Sono sconvolto", dice Corrado Formigli. "E' una sentenza sproporzionata - continua - Cinque milioni e 250mila di danni non patrimoniali, il restante di danni patrimoniali. Solitamente questo tipo di condanna avviene quando si tratta di persone fisiche". Fa una pausa, prende fiato. O forse cerca le parole. Ma non trova un aggettivo diverso. "E' sproporzionato", ripete.

"Avevo fatto un test di velocità fra tre vetture per discutere se l'Alfa Romeo fosse ancora un'auto sportiva. Nel servizio ci riferivamo a una prova cronometrata da Quattroruote. E la Fiat era la meno veloce. Meno veloce della Mini.
Meno veloce perfino della sentenza, che è arrivata a un anno e mezzo dalla trasmissione", continua il giornalista.

Il punto principale resta un altro: "Io ho espresso un diritto di critica. Ma come può un giornalista essere gravato di una cifra simile? La Fiat poi neanche contesta il fatto. La Mito è davvero meno veloce, quello che contesta l'azienda è un danno morale. Pensare che il danno morale per la perdita di un figlio ammonta a poco più di 308mila euro, quello per un'auto a quanto pare può arrivare a sette milioni". Nella sentenza si legge che "le affermazioni andate in onda" furono "fortemente denigratorie e lesive dell'immagine e dell'onorabilità della società, dei suoi prodotti e dei suoi dipendenti fatte a commento di una pseudo-prova comparativa". Secondo la Fiat il test di Formigli non era stato fatto nel modo corretto, perché si riferiva a una sola stagione, quella autunnale, e perché considerava solo un parametro, la velocità, e non molti altri.

"Ammesso anche questo, ma perché se mi occupo della sportività dell'auto, devo anche parlare della capienza del portabagagli? Il danno e l'ammontare della pena resta sproporzionato. La verità resta nel fatto che esprimi una critica e vieni massacrato dalla sentenza. Ci sarà una corte d'appello, ci sarà la Rai ma non è questo il punto. Il punto è sentirsi intimiditi. Fare questo lavoro significa informare, non creare notizie, significa mettersi e mettere in discussione, significa anche cercare di avere un'opinione. E' chiaro che una sentenza del genere intimidisce un giornalista. Invece di fare un servizio in grado di apportare un beneficio alla crescita o alla competitività anche di un'azienda, ho fatto un 'danno morale' a un'azienda. Certo che una sentenza del genere impaurisce".

La Rai impugnerà la sentenza precisando in una nota che "ogni commento sarà articolato nell'atto di impugnazione in corso di predisposizione". Con Formigli si sono schierati tra gli altri la Federazione nazionale della stampa italiana, Beppe Giulietti di Articolo 21 e Giorgio Airaudo della Fiom.

In ogni caso, conclude il giornalista "non sono stato denigratorio. Così dice la sentenza 'denigratorio'". Un servizio di 50 secondi. Un'Alfa Mito più lenta di una Mini. Sette milioni di danni morali riconosciuti al Lingotto. L'equivalente del danno morale per tanti figli morti, troppi. E il video incriminato non è più visibile: il giudice ne ha disposto la rimozione immediata dal sito di Annozero.

Origine: Repubblica

24-05-2015 - Anoressia, proposta di legge per combatterla: "Nutrizione obbligatoria se la vita è a rischio"
24-05-2015 - Scoperta la "Stele di Rosetta" delle mutazioni del cancro alla prostata in fase avanzata
24-05-2015 - Dispersione scolastica, criminalità, zero spazi sociali. 60 ragazzi in viaggio tra i mali del Sud
24-05-2015 - Alitalia: "Irrispettoso per i consumatori" lo sciopero del 25 maggio
24-05-2015 - Filantropi di tutto il mondo uniti: "Sosteniamo progetti per 100 miliardi l'anno"
24-05-2015 - Blanchard, il nemico numero uno dell'austerity lascia il Fmi
24-05-2015 - L'Albero, il playground e i padiglioni in regalo: cresce l'eredità di Expo
24-05-2015 - Immigrazione: speculavano sugli aiuti, due arresti
24-05-2015 - "Messaggi in bottiglia", da Sting a Vinicio Capossela. A luglio Collisioni 2015
24-05-2015 - Napoli, minacciato di morte il tifoso che sarà risarcito dalla Juve
24-05-2015 - Per una spinta in discoteca, si vendica investendo undici persone dopo una lite
24-05-2015 - Expo, McDonald's replica a Petrini: "L'ideologia non sfamerà il pianeta"
24-05-2015 - Scuola, il sorpasso dei licei: scelti dal 51% dei nuovi iscritti
24-05-2015 - "Mr Tambourine Man" compie cinquant'anni: i Byrds galvanizzano la visione di Bob Dylan
24-05-2015 - "Boicottate Lancet": scienziati contro la lettera dei medici al popolo di Gaza
23-05-2015 - Gadget Expo taroccati, maxi sequestro da 5 milioni: blitz in centro a Milano
23-05-2015 - Adozioni internazionali, la grande fuga delle famiglie italiane
23-05-2015 - Milano, studente morto in hotel: non era ubriaco, nessuna traccia di lassativi
23-05-2015 - Bardo, Touil al giudice: "Sono innocente, è un errore. No all'estradizione"
22-05-2015 - La fotostoria: David Letterman va in pensione, tra gli ultimi ospiti c'è Obama
22-05-2015 - Antartide, dal 2009 persi 56 miliardi di tonnellate di ghiaccio
22-05-2015 - Insulti e cori anti Napoli, la Juventus dovrà risarcire un tifoso azzurro
22-05-2015 - Cittadini web, come cambia la democrazia
22-05-2015 - Maltempo, a Vercelli automobilista schiacciato e ucciso dall'albero precipitato sulla statale
22-05-2015 - I big in Campania, Renzi a Salerno e Berlusconi a Napoli
22-05-2015 - Cannes, la prima di "Youth - La giovinezza": lunghi applausi per Sorrentino
22-05-2015 - Ferrovie Nord, l'ex presidente Achille fa mea culpa sulle spese pazze: "Ho sbagliato, rimborserò tutto"
21-05-2015 - Reddito minimo, Cei: "Assistenzialismo non serve"
20-05-2015 - Renzi: "Pensioni, in legge Stabilità più flessibilità uscita. In 15 giorni risolto problema"
20-05-2015 - Scuola, Camera approva articolo su assunzione 100 mila precari



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy