FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Shopping    >> FORUM <<  


MasterWorld.org - Ultime notizie
1 G8, Cassazione: "A B...35
2 Senz'acqua 1,2 milia...27
3 Tevez arriva e si pr...6
4 Yellen spaventa i me...5
5 Dolce&Gabbana e il F...5
6 Reggio Emilia, bullo...4
7 In pista per la sicu...4
8 Landini in piazza. R...4
9 Scopre di avere un c...4
10 Soccorso alpino, in ...4
11 Webnotte con Dario A...4
12 Grillo all'attacco: ...3
13 Schibsted cresce in ...3
14 Infrastrutture, per ...3
15 Droga, Cassazione: r...3
16 Il maltempo si spost...3
17 Ruby, in Cassazione ...3
18 Così ti rubo l'ident...3
19 'Ndrangheta a ponent...3
20 Telecom: Telefonica ...3
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE


::: PageRankTop.com :::
PageRankFree.com


   Notizia del 20 febbraio 2012 ore 08:33 - Visite 75
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


"Corruzione, servono pene più severe" Severino: confronto su falso in bilancio



ROMA - Pene più severe, reintroduzione del reato di falso in bilancio e introduzione di quello di tangenti tra privati. Saranno queste alcune delle direttive lungo le quali si muoverà il governo nelle prossime settimane per affrontare il problema della corruzione. Lo ha annunciato il ministro della Giustizia, Paola Severino.

"Oggi si avverte la necessità di una forte tutela in materia di corruzione. Allora mi sembra corretto mettere mano alle pene", ha detto il Guardasigilli intervistato da Lucia Annunziata a "In 1/2 ora" su Raitre. In particolare, la Severino si è concentrata sul falso in bilancio, depenalizzato dal secondo governo Berlusconi: "Tra gli emendamenti c'è anche il falso in bilancio e sicuramente lo prenderemo in considerazione e prenderemo una posizione perché il governo dovrà esprimere un suo parere", ha affermato il ministro. "Le soluzioni sono tante ma dovranno essere equilibrate perché", ha osservato, "un totale ritorno al passato darebbe sicuramente qualche problema".

Il Guardasigilli ha poi accennato alla possibilità che nel codice penale sia introdotto il reato di corruzione tra privati: "E' uno dei temi dei quali si discute", ha affermato. "I privati che intascano tangenti è un fenomeno da combattere con severità, va colpito e sottoposto a pene adeguate. Finora - ha concluso Severino - abbiamo sempre pensato alla corruzione come fatto tipico della Pubblica amministrazione".

Sulla
corruzione, ha osservato la Severino, "c'è soprattutto un problema culturale. Nella cultura italiana il valore morale della politica è stato attenuato", ha affermato commentando le differenze fra il nostro paese e la Germania, dove il presidente della Repubblica è stato costretto alle dimissioni per un semplice prestito a tassi agevolati.

E proprio a proposito del rapporto tra giustizia e politica, il Guardasigilli ha espresso chiaramente il convincimento che l'eventuale immunità per i parlamentari e le alte cariche dello Stato debba essere intesa esclusivamente a tutela delle opinioni personali. "Per quanto riguarda, invece, lo svolgimento di attività privata", ha detto, "ciascuno ne deve rispondere personalmente sempre e comunque". Severino, che ha alle spalle una lunga carriera forense, ha decisamente di aver mai avuto percezione dell'esistenza di "toghe rosse" in magistratura.

Infine, il ministro si è detto fiducioso sulla possiblità di correggere in Senato la norma sulla responsabilità civile dei magistrati votata alla camera con un blitz di Pdl e Lega: "Credo e spero che la discussione in Senato sarà totalmente aperta", ha detto. "Io credo nella forza di convincimento".
 

Origine: Repubblica

29-03-2015 - Mecenati alla ticinese. Ecco la Ghisla collection
29-03-2015 - L'utopia del cinema America
29-03-2015 - La Notte della Taranta firmata Manzanera, la pizzica incontra la salsa
29-03-2015 - Giornalismo, il Premio Vergani ricorda Azimonti. De Giorgio e Pucciarelli cronisti dell'anno
29-03-2015 - Morto l'orafo Gianmaria Buccellati
29-03-2015 - Napoli, cade da impalcatura e muore
29-03-2015 - Tutti i Paesi dell'Eurozona in crescita, ma Bruxelles avverte: "Corsa fragile"
29-03-2015 - Lieve malore per Fassino a Firenze, ricoverato in ospedale e subito dimesso
28-03-2015 - Amministrative: decreto di Alfano fissa la data al 31 maggio
28-03-2015 - Milano, rubarono dati dal cervellone di McDonald's: presi sei hacker minorenni
28-03-2015 - Perquisizione in cella, trovato un Ipod. Cosentino trasferito nel carcere di Terni
28-03-2015 - Giallo a Ravello, donna uccisa in casa. Fermata la padrona di casa
28-03-2015 - Due sparatorie con due feriti nel giorno in cui la Boldrini visita Napoli
27-03-2015 - Papa Francesco accoglie 150 senzatetto nella Cappella Sistina: "Questa è casa vostra"
27-03-2015 - Mariel Hemingway: "Woody Allen cercò di sedurmi sul set di Manhattan"
27-03-2015 - Nasce MUDEC, il museo delle culture
27-03-2015 - Piace il Lapostyle, utili e 32 milioni di fatturato
27-03-2015 - "Fu in un caffè di Parigi che inventai il mitico K-Way"
27-03-2015 - "Heimat", da una bufera di neve il film più lungo della storia del cinema
27-03-2015 - Milano, parroco condannato a 4 anni per spaccio di droga: fu arrestato durante un coca party
27-03-2015 - Margherita e il giudice sopravvissuti alla mafia
26-03-2015 - "Legata alla barella nell'indifferenza, così è morta la nostra amica in un ospedale di Tivoli"
26-03-2015 - Pillola 5 giorni dopo, anche l'Italia ha deciso: obbligo di ricetta solo per le minorenni
26-03-2015 - Accordo Google e Rai Cinema, più di 180 film
26-03-2015 - Quei "milioni di passi" per una crisi umanitaria aggravata da politiche disumane
26-03-2015 - Napoli, sparatoria e inseguimento dopo una rapina, fermati due carabinieri. Un morto e nove feriti. Tutto per un colpo da 1300 euro
26-03-2015 - Liguria, la diffida del Pd: " Fuori dal partito chi non sostiene la Paita"
26-03-2015 - Nasa: "C'è azoto su Marte", elemento necessario alla vita
26-03-2015 - Apple Italia, un'organizzazione occulta che fattura oltre un miliardo di euro
25-03-2015 - L'incredibile porno-successo dell'isola di Rocco



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy