FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Testi e Video canzoni    >> FORUM <<  


MasterWorld.org - Ultime notizie
1 G8, Cassazione: "A B...38
2 La Turchia blocca l'...20
3 Lamborghini, nel seg...12
4 Letta a Bruxelles: "...11
5 Week end con il sole...11
6 La Rete ?koda si rin...10
7 Muore sul trattore a...9
8 Scuola, ecco le date...8
9 Jobs, i l genio del...8
10 Renzi: "Risultato po...7
11 Vacanze scolastiche,...7
12 Librerie di quartier...7
13 Caso Azzollini. Legn...6
14 Versilia, sparatoria...6
15 I listini europei ch...6
16 Yahoo investe tanto,...6
17 Ilva, dallo Stato pr...6
18 Palermo-Fiorentina ...6
19 Strage di Bologna, 2...5
20 Berlino propone un'e...5
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE


::: PageRankTop.com :::
PageRankFree.com


   Notizia del 20 febbraio 2012 ore 08:33 - Visite 83
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


"Corruzione, servono pene più severe" Severino: confronto su falso in bilancio



ROMA - Pene più severe, reintroduzione del reato di falso in bilancio e introduzione di quello di tangenti tra privati. Saranno queste alcune delle direttive lungo le quali si muoverà il governo nelle prossime settimane per affrontare il problema della corruzione. Lo ha annunciato il ministro della Giustizia, Paola Severino.

"Oggi si avverte la necessità di una forte tutela in materia di corruzione. Allora mi sembra corretto mettere mano alle pene", ha detto il Guardasigilli intervistato da Lucia Annunziata a "In 1/2 ora" su Raitre. In particolare, la Severino si è concentrata sul falso in bilancio, depenalizzato dal secondo governo Berlusconi: "Tra gli emendamenti c'è anche il falso in bilancio e sicuramente lo prenderemo in considerazione e prenderemo una posizione perché il governo dovrà esprimere un suo parere", ha affermato il ministro. "Le soluzioni sono tante ma dovranno essere equilibrate perché", ha osservato, "un totale ritorno al passato darebbe sicuramente qualche problema".

Il Guardasigilli ha poi accennato alla possibilità che nel codice penale sia introdotto il reato di corruzione tra privati: "E' uno dei temi dei quali si discute", ha affermato. "I privati che intascano tangenti è un fenomeno da combattere con severità, va colpito e sottoposto a pene adeguate. Finora - ha concluso Severino - abbiamo sempre pensato alla corruzione come fatto tipico della Pubblica amministrazione".

Sulla
corruzione, ha osservato la Severino, "c'è soprattutto un problema culturale. Nella cultura italiana il valore morale della politica è stato attenuato", ha affermato commentando le differenze fra il nostro paese e la Germania, dove il presidente della Repubblica è stato costretto alle dimissioni per un semplice prestito a tassi agevolati.

E proprio a proposito del rapporto tra giustizia e politica, il Guardasigilli ha espresso chiaramente il convincimento che l'eventuale immunità per i parlamentari e le alte cariche dello Stato debba essere intesa esclusivamente a tutela delle opinioni personali. "Per quanto riguarda, invece, lo svolgimento di attività privata", ha detto, "ciascuno ne deve rispondere personalmente sempre e comunque". Severino, che ha alle spalle una lunga carriera forense, ha decisamente di aver mai avuto percezione dell'esistenza di "toghe rosse" in magistratura.

Infine, il ministro si è detto fiducioso sulla possiblità di correggere in Senato la norma sulla responsabilità civile dei magistrati votata alla camera con un blitz di Pdl e Lega: "Credo e spero che la discussione in Senato sarà totalmente aperta", ha detto. "Io credo nella forza di convincimento".
 

Origine: Repubblica

02-08-2015 - Ebola, Oms: "Vaccino sperimentato ha il 100% di efficacia"
02-08-2015 - La promessa dei Foo Fighters: "Cesena, arriviamo"
02-08-2015 - Dall'immigrazione al'Is. Ai DIG Award si premia la migliore inchiesta giornalistica
02-08-2015 - Milano, sevizia a morte la cagnolina della compagna per vendetta: aperta un'inchiesta
02-08-2015 - Scuola, ecco le date del 2016: inizio, fine, vacanze e festività
02-08-2015 - Calabria, la nuova moda dei russi: comprare casa a Scalea
02-08-2015 - Alesssandria, rissa davanti alla sala bingo: un morto accoltellato
02-08-2015 - Il Colosseo come una toilette, denunciato un turista francese
02-08-2015 - Fiumefreddo di Sicilia, bambino di cinque anni muore annegato
02-08-2015 - Bimbo palestinese morto nel rogo, Netanyahu "prenderemo assassini"
02-08-2015 - Strage di Bologna, 2 agosto. La storia di Angela, una vita mancata
02-08-2015 - Renzi: "Giovedì riforma della PA. Basta piagnistei sul Sud"
02-08-2015 - Expo, firmata la Dichiarazione di Milano: "Mai più violenza contro i tesori del mondo"
02-08-2015 - Crema, sasso scagliato contro un treno in corsa: feriti capotreno e un passeggero
02-08-2015 - Versilia, sparatoria tra la folla fra rapinatori e forze ordine: ferito un poliziotto
01-08-2015 - Pena di morte, un calo generale ma i boia lavorano di più dove si pratica
01-08-2015 - Caso Azzollini. Legnini: "Quando si chiede un arresto serve una motivazione solida"
01-08-2015 - Rai, Mentana e Minoli nella rosa. Partita la trattativa bipartisan
01-08-2015 - Termini, incendio in un b&b in via dei Mille:a fuoco i motori dell'aria condizionata
01-08-2015 - Renzi su Azzollini: "I senatori non sono passacarte della Procura"
01-08-2015 - Fiumicino, Enac: "Scalo verso la normalità". Ma ancora disagi per le low cost
31-07-2015 - Roma, protesta dei movimenti contro gli sfratti: cassonetti in fiamme, bloccata la Tangenziale Est
31-07-2015 - Maturità 2015: promosso il 99,4 per cento degli studenti, aumentano voti alti
31-07-2015 - Ama, gli operatori: "Roma è sporca ma non è colpa nostra"
31-07-2015 - Roma, carabinieri accerchiati e aggrediti dai pusher: sette arresti
31-07-2015 - Atac, lite tra Marino e il neo-assessore per l'autista sospeso
31-07-2015 - Azzolini, la linea neogarantista dem. Bersani: "Libertà di coscienza ovvia, ma lo si dica"
30-07-2015 - Rivoluzione a tavola: gli italiani spendono più per frutta e verdura che per carne
30-07-2015 - Strage di Modugno, sale a dieci il numero delle vittime: morto il socio Vincenzo Bruscella
30-07-2015 - ?I nostri primi dieci anni a Torino, il posto giusto per ideare le auto?



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy