FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Testi e Video canzoni    >> FORUM <<  


MasterWorld.org - Ultime notizie
1 Iperattivi su Facebo...24
2 Francesco, Papa prof...21
3 Palermo-Fiorentina ...16
4 Usa-Cuba, oggi l'ann...14
5 Angelucci conferma "...13
6 30 giugno, la giorna...11
7 Il re dell'Amarone b...10
8 Renzi domani dalla M...9
9 Lutto per Mattarella...9
10 "Non fate soffrire g...9
11 Krasic salva la Juve...9
12 Confindustria: prose...8
13 Afghanistan, forte e...8
14 Ragazzina violentata...7
15 Alaska, incidente ae...7
16 Roma, 16enne violent...7
17 Milano Pride, in mig...6
18 Gb, esercitazione an...5
19 Mantova, rapporti se...5
20 Google lancia Androi...5
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE


::: PageRankTop.com :::
PageRankFree.com


   Notizia del 20 febbraio 2012 ore 08:33 - Visite 82
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


"Corruzione, servono pene più severe" Severino: confronto su falso in bilancio



ROMA - Pene più severe, reintroduzione del reato di falso in bilancio e introduzione di quello di tangenti tra privati. Saranno queste alcune delle direttive lungo le quali si muoverà il governo nelle prossime settimane per affrontare il problema della corruzione. Lo ha annunciato il ministro della Giustizia, Paola Severino.

"Oggi si avverte la necessità di una forte tutela in materia di corruzione. Allora mi sembra corretto mettere mano alle pene", ha detto il Guardasigilli intervistato da Lucia Annunziata a "In 1/2 ora" su Raitre. In particolare, la Severino si è concentrata sul falso in bilancio, depenalizzato dal secondo governo Berlusconi: "Tra gli emendamenti c'è anche il falso in bilancio e sicuramente lo prenderemo in considerazione e prenderemo una posizione perché il governo dovrà esprimere un suo parere", ha affermato il ministro. "Le soluzioni sono tante ma dovranno essere equilibrate perché", ha osservato, "un totale ritorno al passato darebbe sicuramente qualche problema".

Il Guardasigilli ha poi accennato alla possibilità che nel codice penale sia introdotto il reato di corruzione tra privati: "E' uno dei temi dei quali si discute", ha affermato. "I privati che intascano tangenti è un fenomeno da combattere con severità, va colpito e sottoposto a pene adeguate. Finora - ha concluso Severino - abbiamo sempre pensato alla corruzione come fatto tipico della Pubblica amministrazione".

Sulla
corruzione, ha osservato la Severino, "c'è soprattutto un problema culturale. Nella cultura italiana il valore morale della politica è stato attenuato", ha affermato commentando le differenze fra il nostro paese e la Germania, dove il presidente della Repubblica è stato costretto alle dimissioni per un semplice prestito a tassi agevolati.

E proprio a proposito del rapporto tra giustizia e politica, il Guardasigilli ha espresso chiaramente il convincimento che l'eventuale immunità per i parlamentari e le alte cariche dello Stato debba essere intesa esclusivamente a tutela delle opinioni personali. "Per quanto riguarda, invece, lo svolgimento di attività privata", ha detto, "ciascuno ne deve rispondere personalmente sempre e comunque". Severino, che ha alle spalle una lunga carriera forense, ha decisamente di aver mai avuto percezione dell'esistenza di "toghe rosse" in magistratura.

Infine, il ministro si è detto fiducioso sulla possiblità di correggere in Senato la norma sulla responsabilità civile dei magistrati votata alla camera con un blitz di Pdl e Lega: "Credo e spero che la discussione in Senato sarà totalmente aperta", ha detto. "Io credo nella forza di convincimento".
 

Origine: Repubblica

01-07-2015 - "Non fate soffrire gli animali uccisi secondo le regole halal e kosher"
01-07-2015 - Iperattivi su Facebook? Avete poca autostima
01-07-2015 - Medicina, mille posti in meno nei test. E l'Ordine lancia l'allarme: "Sono ancora troppi"
01-07-2015 - Raccontò il delitto in un manoscritto, Piampaschet condannato a 25 anni
01-07-2015 - Gb, esercitazione anti-terrorismo nel centro di Londra
01-07-2015 - Ragazzina violentata a Roma, fermato un militare 31enne
01-07-2015 - Francesco, Papa profeta che incontra la modernità
01-07-2015 - Roma, 16enne violentata nella notte a Prati. L'aggressore si era finto un poliziotto
30-06-2015 - 30 giugno, la giornata di oggi durerà un secondo in più
30-06-2015 - "A Expo turni di 12 ore e contratti in nero", i lavoratori fantasma del padiglione del riso
30-06-2015 - Pavia, uccide il fratellastro a colpi di martello e chiude il corpo nel garage
30-06-2015 - Bari, chiesto il processo per il rettore della Lum: "Era in affari con il boss Savinuccio Parisi"
30-06-2015 - Napoli, ucciso dagli "amici" per controllo spaccio: 5 arresti nel napoletano. "Lo abbiamo schiattato"
30-06-2015 - La Regione Lazio ai medici: "Scrivete in stampatello sulle cartelle cliniche, si evitano l'84 % degli errori sanitari"
30-06-2015 - Ciclista travolto e ucciso da un autobus a Roma
30-06-2015 - Metro C, Delrio e Marino inaugurano la tratta Mirti-Lodi. E nel pomeriggio per un'ora ferma la B
30-06-2015 - Produttore tv si schianta con ultraleggero sulla stessa pista in cui morì Taricone
30-06-2015 - L'ultima scorribanda delle nuove leve dei clan, feriti 3 minorenni
29-06-2015 - Su YouTube la fabbrica degli scrittori
29-06-2015 - Il re dell'Amarone brinda in Borsa
29-06-2015 - Scontri in Val Susa, una cinquantina di No Tav cerca di forzare il blocco della polizia
29-06-2015 - Metro C, Marino e Delrio inaugurano sei nuove stazioni
29-06-2015 - Avvocati, a Bari è record di bocciati nell?esame finito sotto inchiesta: passa uno su tre
29-06-2015 - Colpito dall'amico pugile dopo la lite per il cane: grave 30enne
29-06-2015 - Atene chiude Borsa e banche per 6 giorni. Tsipras: "E' colpa della Bce"
28-06-2015 - Nastri d'argento: Munzi, Garrone, Sorrentino. Gassmann miglior attore, l'attrice è la Buy
28-06-2015 - L'Ue sceglie la Thatcher: l'ideologia prevale sul buon senso
28-06-2015 - Grecia, Ue inizia a valutare default 'controllato'. No da Eurogruppo ad aiuti fino al referendum
27-06-2015 - La Soka Gakkai entra nell'8x1000, Renzi a Firenze firma l'intesa con l'istituto buddista
27-06-2015 - Milano Pride, in migliaia in corteo per chiedere uguali diritti e stop alle discriminazioni



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy