FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Shopping    >> FORUM <<  


1 Sanità minacciata da...85
2 Il volo del Bitcoin ...42
3 Afghanistan, lo spog...15
4 Matera, dalla vecchi...12
5 Roma-Sampdoria 3-0: ...9
6 Berlusconi, interven...9
7 Api, contro la morìa...8
8 Aviaria, positivo un...8
9 Lazio: Hernanes, era...7
10 Lettere al direttore...7
11 Pozzallo, salvati ne...6
12 Pino Uva, morto in c...6
13 Barca beffato dal fi...6
14 Equitalia, parte san...6
15 Roma, Destro è pront...6
16 "Siamo tutti greci",...6
17 Somalia, "Riaprire s...5
18 Banche, lo sportello...5
19 Padoan: ripresa frag...5
20 Due parcheggiatori a...5
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE


::: PageRankTop.com :::
PageRankFree.com


   Notizia del 20 febbraio 2012 ore 08:33 - Visite 57
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


"Corruzione, servono pene più severe" Severino: confronto su falso in bilancio



ROMA - Pene più severe, reintroduzione del reato di falso in bilancio e introduzione di quello di tangenti tra privati. Saranno queste alcune delle direttive lungo le quali si muoverà il governo nelle prossime settimane per affrontare il problema della corruzione. Lo ha annunciato il ministro della Giustizia, Paola Severino.

"Oggi si avverte la necessità di una forte tutela in materia di corruzione. Allora mi sembra corretto mettere mano alle pene", ha detto il Guardasigilli intervistato da Lucia Annunziata a "In 1/2 ora" su Raitre. In particolare, la Severino si è concentrata sul falso in bilancio, depenalizzato dal secondo governo Berlusconi: "Tra gli emendamenti c'è anche il falso in bilancio e sicuramente lo prenderemo in considerazione e prenderemo una posizione perché il governo dovrà esprimere un suo parere", ha affermato il ministro. "Le soluzioni sono tante ma dovranno essere equilibrate perché", ha osservato, "un totale ritorno al passato darebbe sicuramente qualche problema".

Il Guardasigilli ha poi accennato alla possibilità che nel codice penale sia introdotto il reato di corruzione tra privati: "E' uno dei temi dei quali si discute", ha affermato. "I privati che intascano tangenti è un fenomeno da combattere con severità, va colpito e sottoposto a pene adeguate. Finora - ha concluso Severino - abbiamo sempre pensato alla corruzione come fatto tipico della Pubblica amministrazione".

Sulla
corruzione, ha osservato la Severino, "c'è soprattutto un problema culturale. Nella cultura italiana il valore morale della politica è stato attenuato", ha affermato commentando le differenze fra il nostro paese e la Germania, dove il presidente della Repubblica è stato costretto alle dimissioni per un semplice prestito a tassi agevolati.

E proprio a proposito del rapporto tra giustizia e politica, il Guardasigilli ha espresso chiaramente il convincimento che l'eventuale immunità per i parlamentari e le alte cariche dello Stato debba essere intesa esclusivamente a tutela delle opinioni personali. "Per quanto riguarda, invece, lo svolgimento di attività privata", ha detto, "ciascuno ne deve rispondere personalmente sempre e comunque". Severino, che ha alle spalle una lunga carriera forense, ha decisamente di aver mai avuto percezione dell'esistenza di "toghe rosse" in magistratura.

Infine, il ministro si è detto fiducioso sulla possiblità di correggere in Senato la norma sulla responsabilità civile dei magistrati votata alla camera con un blitz di Pdl e Lega: "Credo e spero che la discussione in Senato sarà totalmente aperta", ha detto. "Io credo nella forza di convincimento".
 

Origine: Repubblica

24-04-2014 - Calcio popolare, i tifosi si riprendono il pallone
24-04-2014 - Matera, dalla vecchia Ape alle startup della 'Basilicon Valley'. L'innovazione tra tradizione e futuro
24-04-2014 - Somalia, "Riaprire subito la nostra ambasciata a Mogadisco"
24-04-2014 - Siria, 144 profughi fermati in Egitto chiusi dentro due stanze con 63 ragazzini Ecco la loro testimonianza
24-04-2014 - Rifiuti, irregolarità al gassificatore di Malagrotta: Cerroni condannato a un anno
24-04-2014 - Baby prostitute dei Parioli, otto a processo con rito abbreviato
24-04-2014 - Risultati test medicina, si abbassa il punteggio. E sei dei primi 100 studenti vengono da Bari
24-04-2014 - Ragazzo belga in gita scolastica precipita da balcone hotel. E' in coma
24-04-2014 - Bimbo morto, madre indagata per omicidio volontario
24-04-2014 - Equo compenso, Franceschini: ?Senza accordo tra aziende e Siae alzeremo le tariffe d?imperio?
24-04-2014 - Stamina, inchiesta chiusa per Vannoni e altri 19. Minacce ai genitori di una bimba: "Non avremo pietà di voi"
24-04-2014 - Piombino, Lucchini spegne l'altoforno: paura per 2.500 operai. Rossi: "C'è una bozza di accordo"
23-04-2014 - Fiat Ducato, rivoluzione nei commerciali
23-04-2014 - Internet non conosce la compassione
23-04-2014 - Genocidio armeno, un appello per non dimenticare
23-04-2014 - Como, il test di paternità è sbagliato: i giudici condannano l'ospedale Sant'Anna
23-04-2014 - Irpef, Renzi contro Grillo: "Milionario, provi a vivere con 1.200 euro a mese"
23-04-2014 - Italiani tra investimenti esteri e panico da pensione
23-04-2014 - Orrore in una scuola dell'Arenella, uomo s'impicca nel cortile
22-04-2014 - Mister Peters, tanti assist per la mente Il Liverpool vince anche grazie a lui
22-04-2014 - Bimbo di 2 anni ucciso dal metadone, indagati genitori a Genova
22-04-2014 - Bimbo di due anni azzannato al volto dai cani dei nonni
22-04-2014 - Abercrombie punta sulla Cina per tornare a crescere
22-04-2014 - "Aiuto, mia madre sta morendo". Dalla Asl: "Mi spiace, è Pasqua, ci sentiamo martedì"
22-04-2014 - Pasqua non basta ai consumi: la spesa in calo del 13,8%
21-04-2014 - Il 'fischietto' secondo Palotai: "Il calcio va veloce, gli arbitri restano indietro"
21-04-2014 - Spending review, la Giannini in campo: "Niente tagli all'università"
21-04-2014 - Pozzallo, salvati nello stretto di Sicilia in arrivo 818 migranti. Tra loro numerosi bambini
20-04-2014 - Secondigliano, agguato nel circolo ricreativo uccisi due uomini a colpi d'arma da fuoco
20-04-2014 - Reggia di Caserta, Franceschini: "Una vergogna le chiavi a Cosentino, già partita ispezione"



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy