FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Testi e Video canzoni    >> FORUM <<  


MasterWorld.org - Ultime notizie
1 In manette le nuove ...47
2 Il gruppo Gavio perd...11
3 La pagella ai lavora...8
4 Roma solo pari, agga...8
5 'Unions' in piazza. ...7
6 La confidenza di Ren...6
7 Snowden: "Dopo Charl...6
8 Terremoto a Cellino ...6
9 Change.org, il poter...6
10 Borse. chiusure in r...6
11 Schibsted cresce in ...5
12 Rai Way, la Consob s...5
13 Brescia, trovato il ...5
14 Cna, il Jobs Act spi...5
15 Sogefi batte le stim...5
16 I riflettori sui mag...5
17 Pavia, lancio di pie...5
18 Italicum, sostituiti...5
19 L'Antitrust Ue scate...5
20 Aggressioni con l'ac...4
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE


::: PageRankTop.com :::
PageRankFree.com


   Notizia del 20 febbraio 2012 ore 08:33 - Visite 76
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


"Corruzione, servono pene più severe" Severino: confronto su falso in bilancio



ROMA - Pene più severe, reintroduzione del reato di falso in bilancio e introduzione di quello di tangenti tra privati. Saranno queste alcune delle direttive lungo le quali si muoverà il governo nelle prossime settimane per affrontare il problema della corruzione. Lo ha annunciato il ministro della Giustizia, Paola Severino.

"Oggi si avverte la necessità di una forte tutela in materia di corruzione. Allora mi sembra corretto mettere mano alle pene", ha detto il Guardasigilli intervistato da Lucia Annunziata a "In 1/2 ora" su Raitre. In particolare, la Severino si è concentrata sul falso in bilancio, depenalizzato dal secondo governo Berlusconi: "Tra gli emendamenti c'è anche il falso in bilancio e sicuramente lo prenderemo in considerazione e prenderemo una posizione perché il governo dovrà esprimere un suo parere", ha affermato il ministro. "Le soluzioni sono tante ma dovranno essere equilibrate perché", ha osservato, "un totale ritorno al passato darebbe sicuramente qualche problema".

Il Guardasigilli ha poi accennato alla possibilità che nel codice penale sia introdotto il reato di corruzione tra privati: "E' uno dei temi dei quali si discute", ha affermato. "I privati che intascano tangenti è un fenomeno da combattere con severità, va colpito e sottoposto a pene adeguate. Finora - ha concluso Severino - abbiamo sempre pensato alla corruzione come fatto tipico della Pubblica amministrazione".

Sulla
corruzione, ha osservato la Severino, "c'è soprattutto un problema culturale. Nella cultura italiana il valore morale della politica è stato attenuato", ha affermato commentando le differenze fra il nostro paese e la Germania, dove il presidente della Repubblica è stato costretto alle dimissioni per un semplice prestito a tassi agevolati.

E proprio a proposito del rapporto tra giustizia e politica, il Guardasigilli ha espresso chiaramente il convincimento che l'eventuale immunità per i parlamentari e le alte cariche dello Stato debba essere intesa esclusivamente a tutela delle opinioni personali. "Per quanto riguarda, invece, lo svolgimento di attività privata", ha detto, "ciascuno ne deve rispondere personalmente sempre e comunque". Severino, che ha alle spalle una lunga carriera forense, ha decisamente di aver mai avuto percezione dell'esistenza di "toghe rosse" in magistratura.

Infine, il ministro si è detto fiducioso sulla possiblità di correggere in Senato la norma sulla responsabilità civile dei magistrati votata alla camera con un blitz di Pdl e Lega: "Credo e spero che la discussione in Senato sarà totalmente aperta", ha detto. "Io credo nella forza di convincimento".
 

Origine: Repubblica

21-04-2015 - La Seconda Guerra Mondiale. Viaggio attraverso le macerie da cui riuscì a nascere l'Europa
21-04-2015 - Amalric, mille modi per fare cinema: "Ma non serve essere molto intelligenti"
21-04-2015 - Si stacca intonaco in palestra, paura in una scuola di Squinzano
21-04-2015 - Festival Internazionale di Giornalismo, i numeri di un'edizione da record
20-04-2015 - Cioccolato, sarà l'alimento delle meraviglie. Grazie a una nuova "formula"
20-04-2015 - Aggressioni con l'acido, parla la testimone: "Le mie notti di sesso a tre con Martina e Alexander"
20-04-2015 - Sempre media, ma meno mass. A Perugia la lezione di Jarvis
20-04-2015 - Epatite C, sul rimborso dei farmaci tensione tra ministero e regioni
20-04-2015 - Milano, a sinistra spunta il nome di Cecilia Strada per le primarie del dopo Pisapia
19-04-2015 - Somalia, i profughi di Dadaab devono sloggiare: a Nairobi hanno deciso così
19-04-2015 - La confidenza di Renzi a Obama: "Pse, nuovo nome, non socialista ma democratico"
19-04-2015 - Boschi: "Prematuro parlare di fiducia , ma legge elettorale centrale"
19-04-2015 - Padoan: "Debito non sale, anzi si stabilizza"
18-04-2015 - "Il nostro viaggio a vuoto nel labirinto eterologa". L'Italia non è ancora un Paese per donatori
18-04-2015 - Moscovici avverte Atene: "Riforme o default". Draghi: "Discussioni costruttive"
18-04-2015 - Hitler, festa di compleanno a Varese: centinaia di neonazisti in arrivo da tutta Italia
18-04-2015 - Ecco gli italiani che "controllano" l'arte Usa. Ma non chiamateli cervelli in fuga
18-04-2015 - Basta ricercatori precari e largo ai giovani: in cattedra il Jobs act dell'università
17-04-2015 - Genova, Asl annulla il convegno con la seviziatrice del G8
17-04-2015 - Apple, Tim Cook si mette all'asta
17-04-2015 - Renzi: "Italia come la bella addormentata, Italicum approvato a breve"
17-04-2015 - "Uccise il marito e portò via il corpo in un borsone": presa la moglie del tassista di Trezzano
17-04-2015 - Ilva, il no della Corte europea al ricorso di una donna malata
17-04-2015 - In manette le nuove leve della potente mafia di Barcellona Pozzo di Gotto
17-04-2015 - Sesso con le allieve, il prof di Saluzzo torna in libertà: "Buona condotta"
17-04-2015 - Rapporto Almalaurea 2014 sull'occupazione dei laureati: "Crisi si sentirà a lungo"
16-04-2015 - Trema la terra nel pistoiese, più di una decina di scosse
16-04-2015 - Milano. Arriva il Leonardo dei record
16-04-2015 - Bce, irrompe manifestante mentre parla Draghi: la fotosequenza
16-04-2015 - emergenza pronto soccorso



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy