FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Shopping    >> FORUM <<  


1 Nuovo cinema America...67
2 G8, Cassazione: "A B...67
3 Manovra, Renzi: "E' ...29
4  Ansia e pianti, se ...25
5 Wind, per l'azienda ...24
6 Verona-Milan 0-3 : ...24
7 "Niente fondi ai par...23
8 La Germania blocca U...21
9 Autostrade, scattano...21
10 Il ritorno della cuc...20
11 Juventus, sollievo p...19
12 Addio al Pra, un sol...17
13 Twitter studia da ma...17
14 Standard&Poor's bacc...15
15 I prezzi calano più ...15
16 Moretti prepara Finm...15
17 La crisi con la Russ...15
18 Lessico e nuvole > ...15
19 Crisi, le vendite al...14
20 La sindrome antizalo...14
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE


::: PageRankTop.com :::
PageRankFree.com


   Notizia del 19 febbraio 2012 ore 18:29 - Visite 161
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


Severino: "Situazione grave" scontro Italia-India sui militari



ROMA - Si sono vissuti momenti di tensione stamani a bordo della petroliera Enrica Lexie, ancorata al porto di Kochi, nell'India meridionale. Secondo quanto si è appreso, la polizia è salita a bordo della nave chiedendo di prendere in consegna due marinai italiani ritenuti coinvolti nella morte di due pescatori. I militari a bordo della nave, però, hanno opposto il loro rifiuto per "un difetto di giurisdizione". "È una questione di diritto internazionale, i nostri non scendono". Ma a quanto si apprende un numero imprecisato di militari italiani "sta per essere portato a terra" dalla polizia. Secondo le fonti, si discute su "quanti fucilieri della Marina debbano scendere a terra", verosimilmente per essere interrogati.

Intanto, nelle ultime ore il console italiano a Mumbai è salito a bordo della nave. Lo riferisce il sito all news Cnn-Ibn. Le autorità indiane avevano fissato le 8 ora locale (le 2.30 in Italia) come ultimatum per far scendere i membri dell'equipaggio e interrogarli. Secondo fonti interne a bordo sarebbe già cominciato l'interrogatorio del comandante e di un altro membro dell'equipaggio. Secondo le autorità italiane la nave ha sventato il 15 febbraio un attacco di pirati mentre per quelle indiane avrebbe fatto fuoco su un peschereccio uccidendo due pescatori.

Nessun fermo
. Le autorità indiane
hanno cominciato a interrogare, a bordo della petroliera 'Enrica Lexie', i due marinai italiani. Lo riferisce l'emittente Ibn, secondo cui l'interrogatorio avviene con l'ausilio di interpreti e alla presenza del console generale italiano, Giampaolo Cutillo. Intanto, dall'Italia è arrivato a New Delhi, un team di alti funzionari per affrontare la questione con le autorità indiane.

La posizione italiana. Ieri, intanto, il ministro degli Esteri Giulio Terzi, ha avuto una conversazione telefonica con il suo omologo indiano S.M. Krishna in relazione alla vicenda della nave. Il colloquio "si e svolto lungo le linee contenute nella lettera che il titolare della Farnesina aveva ieri inviato al Ministro degli Esteri indiano". In particolare, Terzi ha anticipato al suo collega l'invio in India di una delegazione di alti funzionari composta da rappresentanti dei Ministeri degli Esteri, della Difesa e della Giustizia per approfondire i diversi aspetti del caso e avviare una  concreta collaborazione con l'obiettivo di stabilire la verità dei fatti oltre ogni dubbio.

Il ministro Terzi ha  ribadito al ministro Krishna che, alla luce dei principi di diritto internazionale generalmente accettati, il governo italiano ritiene che la giurisdizione sul caso compete alla Magistratura italiana. Le autorità indiane hanno aperto un'inchiesta per omicidio dopo la morte di due pescatori, uccisi dal personale della Marina militare italiana imbarcato sul mercantile Enrica Lexie per attività anti-pirateria.
 

Origine: Repubblica

25-10-2014 - Il Toro e altri record
25-10-2014 - L'amore è social nelle nuove serie tv
25-10-2014 - Parigi. Il Museo Picasso torna dopo 5 anni
25-10-2014 - Ravenna, ceduta in sposa a 12 anni per un debito da 30mila euro
25-10-2014 - Salvate il pesce cocainomane interrogazione dei 5 Stelle
25-10-2014 - Negli ospedali un esercito di 25mila volontari, si celebra la giornata degli infermieri per passione
25-10-2014 - Omicidio del broker legato al caso Mokbel, si aggrava la posizione di Ceniti
25-10-2014 - Allevatore ucciso a cornate da un toro
25-10-2014 - Tensione nella Movida, rivolta contro la polizia
25-10-2014 - Iran, impiccagione imminente per Reyhaneh Jabbari la ragazza condannata a morte per aver ucciso l'uomo che tentò di stuprarla
24-10-2014 - La meglio gioventù dei nuovi italiani. "Non siamo stranieri"
24-10-2014 - Milano, la operano per un sospetto tumore: erano le garze dimenticate dopo un intervento
24-10-2014 - Ecco il cerotto hi-tech: misura la febbre e trasmette i dati a distanza
24-10-2014 - Bookcity, quattro giorni di viaggio nel mondo della lettura
24-10-2014 - Emma e Christine, sorelle al vertice
24-10-2014 - Roma, aggredita e rapinata troupe di "Striscia la notizia" a Termini: 4 arresti
24-10-2014 - Prato, "Insulti razzisti all'arbitro", squalificato bambino di 11 anni
24-10-2014 - Eredità Sordi, aperto il testamento di Aurelia: tutto il patrimonio alla Fondazione dedicata all'attore
24-10-2014 - Lombardia, vincono i signori del cemento: sì a nuove costruzioni, vincoli solo fra tre anni
24-10-2014 - Palermo, si stacca finestra del bagno della elementare, due bambini feriti
24-10-2014 - Asti, dna conferma: il corpo ritrovato è della donna scomparsa da nove mesi
23-10-2014 - Incidente in laboratorio alla Statale di Milano: in ospedale due ricercatori e due studenti
23-10-2014 - 25 anni si impicca in cella a Lucca
23-10-2014 - "Fino a qui tutto bene" di Roan Johnson, film fatto con un po' di aiuto dei suoi amici
23-10-2014 - Crocetta annuncia: "Firmate revoche assessori". Fi, Ncd e grillini presentano mozione sfiducia a governatore, Ars alla paralisi
23-10-2014 - Fiumicino, "sei stata in Africa, ci attacchi l'ebola", bimba lasciata fuori dall'asilo
23-10-2014 - Ebola, pronto il farmaco blocca emorragia
23-10-2014 - Dalla carta al touch, ecco il futuro digitale di penne e matite
23-10-2014 - M5s, infuocata assemblea congiunta dei parlamentari. Rinviata la nuova ondata di espulsioni
23-10-2014 - L'appello di Pennac ai professori: "Portate i ragazzi oltre il presente"



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy