FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Testi e Video canzoni    >> FORUM <<  


MasterWorld.org - Ultime notizie
1 Precipita dal Cervin...6
2 La mafia infiltrata ...6
3 A Roma concerto-omag...6
4 Val Ferret, trovato ...5
5 Bologna, sequestra i...5
6 Zombie a Roma, arriv...5
7 Ilva, nel piano B di...5
8 Figlio mio, i libri ...5
9 Governo sospeso, il ...5
10 Il dollaro è tornato...5
11 Misteri e delitti: c...5
12 lunedì 28 febbraio P...5
13 Esplosione Bologna, ...4
14 Frutta & verdura, ta...4
15 Roma, turisti canade...4
16 In arrivo la burrasc...4
17 Il Tar Piemonte annu...4
18 Neonato morto agli S...4
19 Parker solar probe h...4
20 Caso Fortuna, il com...4
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE



   Notizia del 17 febbraio 2012 ore 13:01 - Visite 3272
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


Facebook, quella foto c'è ancora anche se l'utente la cancella



AVETE CANCELLATO delle immagini da Facebook, e ora siete sicuri che nessuno potrà vederle mai più. In teoria è così, ma la pratica non corrisponde: quelle immagini probabilmente sono ancora custodite dal social network, anche se non direttamente accessibili a chi non ne conosca il link specifico. E potrebbero rimanere online per anni, anche se nascoste alla visione "ufficiale". L'allarme viene da Ars Technica, apprezzato sito di informazione sul mondo del digitale.

"Scenderemo a 45 giorni".
Al sito, Facebook ha risposto che effettivamente il problema esiste ed è relativo alle copie di backup che il social network fa di ogni documento. I server di sicurezza non sarebbero particolarmente veloci nel cancellare ciò che l'utente non vuole, ma certo non può essere questione di anni. Facebook informa anche che sta effettuando una migrazione verso sistemi in grado di eliminare i contenuti, specificamente le foto, entro 45 giorni dalla richiesta di rimozione.

Link diretto. Le immagini che l'utente chiede di cancellare in effetti non compaiono più sul diario-bacheca dell'utente. Sono in teoria irraggiungibili per chiunque non abbia salvato la url di collegamento diretto, non ottenibile comunque da Google.

Un rischio privacy c'è comunque, perché se l'utente decide che quelle immagini debbano sparire, non si vede perché il social network debba conservarle, anche se in maniera ostica da raggiungere.
Da Facebook rassicurano, dichiarando che il processo di migrazione è quasi completato.

Per il momento, chiunque conosca il link diretto a un'immagine cancellata, può ancora raggiungerla. A meno che nel frattempo non sia stata cancellata davvero e del tutto dal sistema, ma dagli esperimenti svolti in rete, l'eventualità appare rara.

Origine: Repubblica

14-08-2018 - Un videogioco da Oscar e i pianeti-stella. Ecco il nuovo RLab
10-08-2018 - Smantellata rete di account falsi su Facebook per influenzare le elezioni Usa
07-08-2018 - In Francia da settembre stop all'uso dei cellulari a scuola
06-08-2018 - Tumore: il dr Watson sbaglia la terapia. L'uomo è meglio del supercomputer
06-08-2018 - Il mondo Repubblica: ecco la nuova app che gira intorno a te
01-08-2018 - La Cina apre e chiude le porte a Facebook: ritirata la licenza per la filiale
31-07-2018 - L'Assistente di Google potrà fare anche videochiamate
30-07-2018 - Offende ragazzo disabile sul treno ma poi chiede scusa: "Sono un imbecille". E la storia su Fb diventa virale
30-07-2018 - Usa, la giornalista Premio Pulitzer lascia Twitter: "Ormai è solo il videogioco dei rabbiosi"
27-07-2018 - Dopo Cambridge Analytica, Facebook sospende un?altra società di analisi dei dati
24-07-2018 - La Polizia postale compie 20 anni: la sua lotta al crimine e al bullismo in rete
23-07-2018 - Inspiring Fifty, nasce l'edizione italiana
20-07-2018 - Amazon Prime Day 2018: un milione di prodotti in offerta per 36 ore
20-07-2018 - Apple, ecco i nuovi MacBook Pro
19-07-2018 - Roma, Accenture punta sul cloud
19-07-2018 - Facebook messenger: la app non funziona a molti in Italia e nel mondo
19-07-2018 - Cambridge Analytica, maximulta per Facebook in Gran Bretagna: mezzo milione di sterline
18-07-2018 - Telefonia, blackout di alcune ore sulla rete dati della Tre
17-07-2018 - Ora arriva il caso Polar, l'app Flow geolocalizzava luoghi sensibili
17-07-2018 - Bufale e linciaggi, in India i falsi allarmi in chat sono un caso di Stato. E il governo chiede aiuto a WhatsApp
13-07-2018 - Avete fatto una tesi o un dottorato in privacy o tecnologia? C?è un?occasione per voi
11-07-2018 - Facebook aggiorna l'algoritmo: "Da oggi in Italia le notizie affidabili avranno priorità"
04-07-2018 - Tim Cook: le persone stanno troppo tempo su iPhone
03-07-2018 - Generazione internet dipendente: siamo iperconnessi, ma pochi si fidano dei social
30-06-2018 - Cybersicurezza, la Nis entra in vigore nell'Ue. Ora Amazon e Google, se attaccate, dovranno comunicarlo
29-06-2018 - Diritto d?autore e colossi del Web. Cosa si nasconde dietro il voto all?Europarlamento sul copyright
27-06-2018 - "Con YouTube Music, una nuova storia d'amore tra noi e le major"
26-06-2018 - Microsoft, petizione per i bambini dei migranti in gabbia. E tutta la Silicon Valley attacca Trump
22-06-2018 - Intelligenza artificiale, nasce la task force Ue: "Eviteremo una società più ingiusta"
15-06-2018 - Facebook, un bug ha cambiato le impostazioni della privacy di 14 milioni di utenti



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy