FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Testi e Video canzoni    >> FORUM <<  


MasterWorld.org - Ultime notizie
1 Chiude il campionato...77
2 Daniele Vicari denun...69
3 Duemila candidati in...68
4 Salone Libro, editor...61
5 Addio all'attrice An...56
6 "Eravamo bambini", i...45
7 Il matrimonio via Sk...41
8 Pedofilia, Francesco...36
9 Usa, Obama: "Hillary...35
10 Florida, 4 casi di Z...34
11 Turchia, la battagli...34
12 Online il software d...34
13 Turchia, la vendetta...33
14 G8, Cassazione: "A B...32
15 L'Aic contro la Lega...32
16 Giornata mondiale co...31
17 Morì a 3 anni nel Na...30
18 Traffico in tempo re...29
19 Morto il musicista R...29
20 Generation What, ris...28
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE


::: PageRankTop.com :::
PageRankFree.com


   Notizia del 05 febbraio 2012 ore 13:13 - Visite 252
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


2011, un anno record per furti, rapine e borseggi



2011, un anno record  per furti, rapine e borseggiUN DILAGARE di rapine a mano armata negli appartamenti. E un esercito di scippatori e borseggiatori in strada a minacciare la sicurezza pubblica. La criminalità in Italia sta vivendo una svolta. Nel 2011, dopo anni di calo costante, c'è stata un'impennata a sorpresa dei reati contro il patrimonio, aumentati del 15 per cento rispetto al 2010.

Per le rapine nelle abitazioni è un vero quanto allarmante boom: sono cresciute del 28 per cento in pochi mesi. Un'inversione di tendenza che spiazza i sociologi e preoccupa tutte le forze di polizia. A documentarlo sono i dati riservati che le prefetture di tutta Italia stanno inviando al Dipartimento di pubblica sicurezza del Viminale, e che Repubblica è in grado di anticipare.

I furti in appartamento sono cresciuti nell'ultimo anno del 15 per cento, così come le rapine e i borseggi. Gli omicidi sono  "stabili": 610 casi nel 2011. Aumenta invece il peso degli stranieri nella contabilità criminale. La percentuale degli immigrati senza permesso di soggiorno nel totale delle denunce per reati legati alla droga è arrivata a 34.5 per cento. Un record, non è mai stata così alta.

Sono numeri ricavati dalle denunce presentate a Carabinieri, Polizia e Guardia di Finanza. Sono provvisori, perché ancora non tutti gli uffici hanno provveduto a inviare le statistiche. Ma chi li sta raccogliendo prevede che quelli definitivi sulle rapine e i furti saranno corretti al rialzo, intorno al 18-19 per cento. Abbastanza per parlare
di emergenza sicurezza.

Emergenza che i recenti casi di cronaca nera avevano fatto solo intuire. Per esempio il duplice omicidio a scopo di rapina del commerciante cinese e della figlioletta di pochi mesi, avvenuto a Roma qualche settimana fa. O lo scippo con aggressione di sei giorni fa in centro a Milano, di cui è stata vittima una imprenditrice che girava in bicicletta. Episodi che hanno fatto rumore, ripresi da tutti i telegiornali.

Ma è sfogliando le cronache locali che si ha la percezione della paura e del disagio vissuto da chi vive lontano dall'attenzione delle telecamere, negli angoli meno esposti della provincia italiana. Rapine in villa, aggressioni ai proprietari, il crimine che entra in casa e terrorizza. E poi scippi e borseggi subiti in pieno giorno, furti con scasso. Cioè le varie forme in cui si declina il reato predatorio contro la ricchezza.

Un incremento come quello del 2011 non si verificava dal triennio 2004-2007, ma allora la fase espansiva era stata più graduale. A determinare quell'impennata avevano contribuito solo una parte di reati: i borseggi, i furti di automobili e nei negozi. Quelli commessi in appartamento e gli scippi in realtà erano in costante diminuzione.

Nel 2009, come si legge nell'ultimo Rapporto sulla Criminalità e la sicurezza in Italia, le denunce di furto erano 2500 ogni 100 mila abitanti. Lo stesso trend per le rapine, in netta flessione negli ultimi venti anni, eccezion fatta per il picco del 2007 (90 casi ogni 100 mila abitanti, 18 volte di più rispetto al 1970). Dopo quell'anno nero, erano crollate e sembravano destinate a diminuire.

I sociologi sono i primi ad essere sorpresi dall'impennata del 2011. Una prima spiegazione la azzarda il sociologo Marzio Barbagli in questa pagina. Sarebbe colpa della crisi economica, entrata negli ultimi dodici mesi nella fase più aggressiva, con licenziamenti in aumento e sempre più giovani tenuti ai margini del mercato del lavoro.

Un periodo in cui, politicamente, si sono sovrapposte la fase decadente dell'ultimo governo Berlusconi e l'ingresso del tecnico Mario Monti. E nel quale si assiste all'oggettiva difficoltà delle forze dell'ordine, che da mesi denunciano carenza di mezzi e strutture. Anche per questo la crisi ha dispiegato i suoi effetti più oscuri e criminali.

Origine: Repubblica

31-07-2016 - Salerno, donna somala massacrata di botte: è in coma
31-07-2016 - Unioni gay, gaffe del Comune di Bologna: prime nozze saltano per la privacy
31-07-2016 - Sicilia, Galletti su sanatoria case abusive: "Pronti a impugnare qualsiasi condono edilizio"
31-07-2016 - Misterbianco: donna trovata uccisa in casa, fermato l'ex fidanzato della figlia
31-07-2016 - Licenziato dai parenti, li minaccia di morte: arrestato a Bologna
31-07-2016 - Camionista ucciso con una coltellata in un autogrill nel Piacentino
31-07-2016 - Tre agenti picchiati in spiaggia a Follonica da un gruppo di venditori abusivi
30-07-2016 - Stamina, la "cura" proibita in Italia riparte in Georgia: "Vannoni è il supervisore"
30-07-2016 - Terrorismo, tre anni di sorveglianza speciale per la 30enne bresciana che voleva andare in Siria
30-07-2016 - "Basta con quelle telefonate moleste": un registro per cancellarsi dal telemarketing
30-07-2016 - "Roma 2024" su un binario morto. Star in campo, Raggi dice no
30-07-2016 - Laterza lancia Bologna per il Salone del libro
29-07-2016 - Le foto dei figli su Facebook nel divorzio di mamme e papà
29-07-2016 - Ferrari e case con i soldi di Etruria, due arresti per la bancarotta della Privilege Yard
29-07-2016 - Milano, arrestato deejay 23enne spagnolo: "E' lui il picchiatore seriale"
29-07-2016 - Sottufficiale dei carabinieri ai domiciliari. "Consegnò a Cosentino carte riservate su Cesaro"
29-07-2016 - Il matrimonio via Skype? E' valido
29-07-2016 - Roma, esplosione in villetta a Frattocchie: un morto e quattro feriti gravi
29-07-2016 - Morì a 3 anni nel Napoletano: su Carla lo spettro degli abusi sessuali
29-07-2016 - Torino, no della sindaca e di M5S ai rifiuti siciliani nell'inceneritore del Gerbido
28-07-2016 - Salone Libro, editori rompono gli indugi: "Addio Torino, vogliamo farlo a Milano"
28-07-2016 - Se mi lasci ti cancello: tatuaggi, è boom dei pentimenti
28-07-2016 - Bari, il telelaser inchioda un ultraottantenne che guidava a 100 orari in città: patente revocata
28-07-2016 - Brindisi, la lite in famiglia finisce in tragedia: padre uccide il figlio 33enne e si costituisce
28-07-2016 - Salone del Libro, scende in campo l'editrice della Stampa: "Sponsor per tre anni purché resti a Torino"
28-07-2016 - Capaci bis, altri quattro ergastoli. Assolto Vittorio Tutino, ma resta in cella
28-07-2016 - Dimentica la figlia in auto per ore, gravissima una bimba nel Livornese
28-07-2016 - Trova disabili nel villaggio vacanze, la recensione: ?Non è un bello spettacolo". Sdegno social, "commento ignobile"
27-07-2016 - Islam, Regione Lombardia scrive a tutti i sindaci: "Segnalate la mappa delle moschee"
27-07-2016 - Bari, rapina armata in un supermercato: una 13enne nel commando, cinque arrestati



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy