FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Testi e Video canzoni    >> FORUM <<  


MasterWorld.org - Ultime notizie
1 Arrestato in Svizzer...303
2 Torino-Juventus 1-1...24
3 Prato, investito e u...11
4 Spunta il bonus in b...8
5 Il Banco Espirito Sa...7
6 Computer, vestiti, c...7
7 Benedetto XVI: "Ho r...7
8 Bce: "Crescita debol...7
9 Il Napoli ne segna 5...7
10 Dichiarazione dei re...6
11 Bergamo, a 4 anni ca...6
12 Trovato cadavere all...6
13 Calais, le violenze ...6
14 La crisi frena impor...6
15 Fiducia dei consumat...6
16 Alitalia-Etihad: c'è...6
17 Confalonieri all'att...6
18 Letta: "Scorporo ret...6
19 La civiltà delle cat...6
20 L'Ivass chiede alle ...6
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE


::: PageRankTop.com :::
PageRankFree.com


   Notizia del 05 febbraio 2012 ore 13:13 - Visite 163
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


2011, un anno record per furti, rapine e borseggi



2011, un anno record  per furti, rapine e borseggiUN DILAGARE di rapine a mano armata negli appartamenti. E un esercito di scippatori e borseggiatori in strada a minacciare la sicurezza pubblica. La criminalità in Italia sta vivendo una svolta. Nel 2011, dopo anni di calo costante, c'è stata un'impennata a sorpresa dei reati contro il patrimonio, aumentati del 15 per cento rispetto al 2010.

Per le rapine nelle abitazioni è un vero quanto allarmante boom: sono cresciute del 28 per cento in pochi mesi. Un'inversione di tendenza che spiazza i sociologi e preoccupa tutte le forze di polizia. A documentarlo sono i dati riservati che le prefetture di tutta Italia stanno inviando al Dipartimento di pubblica sicurezza del Viminale, e che Repubblica è in grado di anticipare.

I furti in appartamento sono cresciuti nell'ultimo anno del 15 per cento, così come le rapine e i borseggi. Gli omicidi sono  "stabili": 610 casi nel 2011. Aumenta invece il peso degli stranieri nella contabilità criminale. La percentuale degli immigrati senza permesso di soggiorno nel totale delle denunce per reati legati alla droga è arrivata a 34.5 per cento. Un record, non è mai stata così alta.

Sono numeri ricavati dalle denunce presentate a Carabinieri, Polizia e Guardia di Finanza. Sono provvisori, perché ancora non tutti gli uffici hanno provveduto a inviare le statistiche. Ma chi li sta raccogliendo prevede che quelli definitivi sulle rapine e i furti saranno corretti al rialzo, intorno al 18-19 per cento. Abbastanza per parlare
di emergenza sicurezza.

Emergenza che i recenti casi di cronaca nera avevano fatto solo intuire. Per esempio il duplice omicidio a scopo di rapina del commerciante cinese e della figlioletta di pochi mesi, avvenuto a Roma qualche settimana fa. O lo scippo con aggressione di sei giorni fa in centro a Milano, di cui è stata vittima una imprenditrice che girava in bicicletta. Episodi che hanno fatto rumore, ripresi da tutti i telegiornali.

Ma è sfogliando le cronache locali che si ha la percezione della paura e del disagio vissuto da chi vive lontano dall'attenzione delle telecamere, negli angoli meno esposti della provincia italiana. Rapine in villa, aggressioni ai proprietari, il crimine che entra in casa e terrorizza. E poi scippi e borseggi subiti in pieno giorno, furti con scasso. Cioè le varie forme in cui si declina il reato predatorio contro la ricchezza.

Un incremento come quello del 2011 non si verificava dal triennio 2004-2007, ma allora la fase espansiva era stata più graduale. A determinare quell'impennata avevano contribuito solo una parte di reati: i borseggi, i furti di automobili e nei negozi. Quelli commessi in appartamento e gli scippi in realtà erano in costante diminuzione.

Nel 2009, come si legge nell'ultimo Rapporto sulla Criminalità e la sicurezza in Italia, le denunce di furto erano 2500 ogni 100 mila abitanti. Lo stesso trend per le rapine, in netta flessione negli ultimi venti anni, eccezion fatta per il picco del 2007 (90 casi ogni 100 mila abitanti, 18 volte di più rispetto al 1970). Dopo quell'anno nero, erano crollate e sembravano destinate a diminuire.

I sociologi sono i primi ad essere sorpresi dall'impennata del 2011. Una prima spiegazione la azzarda il sociologo Marzio Barbagli in questa pagina. Sarebbe colpa della crisi economica, entrata negli ultimi dodici mesi nella fase più aggressiva, con licenziamenti in aumento e sempre più giovani tenuti ai margini del mercato del lavoro.

Un periodo in cui, politicamente, si sono sovrapposte la fase decadente dell'ultimo governo Berlusconi e l'ingresso del tecnico Mario Monti. E nel quale si assiste all'oggettiva difficoltà delle forze dell'ordine, che da mesi denunciano carenza di mezzi e strutture. Anche per questo la crisi ha dispiegato i suoi effetti più oscuri e criminali.

Origine: Repubblica

26-04-2015 - Terrorismo, agenti pachistani corrotti informarono la cellula sarda
26-04-2015 - Liberazione, il soldato inglese: "Senza di noi che c'eravamo, la verità potrà essere distorta"
26-04-2015 - Arrestato in Svizzera il manager del crac Borsalino, lasciò un buco da 3,5 miliardi
26-04-2015 - Torino, blitz della Digos contro gli antagonisti: arrestati due attivisti di Askatasuna, 10 indagati
26-04-2015 - Gianicolense, scontro tra bus e tram della linea 8: otto feriti, due gravi
26-04-2015 - "Contratti capestro, più bassi del 30 per cento": Expo convoca le agenzie interinali
25-04-2015 - La Chiesa lo caccia, ex prete pedofilo arrestato per violenza su un ragazzino della scuola calcio
25-04-2015 - Madre e figlio condannati per stalking condominiale: per 3 anni hanno ossessionato i vicini di casa
25-04-2015 - Amianto all'Olivetti: gup ricusato, c'è un sostituto
24-04-2015 - Orrori senza fine sui migranti naufragati: "Uccisi a bastonate prima del viaggio"
24-04-2015 - Giugliano, coniugi uccisi per la compravendita di un appartamento
24-04-2015 - Guide fai-da-te: in centro l'invasione per truffare i turisti
23-04-2015 - Ama, dopo 38 anni la prima gara per trattare 2,4 milioni di tonnellate di immondizia
23-04-2015 - Migranti, 450 sbarcati ad Augusta e altri 200 a Pozzallo. Nuove accuse al comandante del naufragio
23-04-2015 - Colosseo, cancellate le scritte oltraggiose contro Toaff firmate Militia
23-04-2015 - F1 2008, il clan progettò un omicidio al gran premio di Barcellona
23-04-2015 - Jobs act, il call center licenzia 186 persone a Milano e assume al Sud con le nuove agevolazioni
22-04-2015 - L'ultimo saluto di Roma al rabbino Toaff: commozione al Tempio. Papa Francesco: "Era un uomo di pace"
22-04-2015 - Naufragio a sud della Sicilia, almeno 800 morti tra i migranti. Superstiti arrivati a Catania: "Salvi perchè aggrappati ai morti"
22-04-2015 - Dobbiamo avere pietà di noi
21-04-2015 - Roma, ragazzo accoltellato nella discoteca Qube: arrestato 17enne
21-04-2015 - Alluvione in Liguria, telefonini spenti sotto il diluvio: il giallo dell?allerta
21-04-2015 - Peschereccio Airone sfuggito al sequestro torna a Mazara. Ma un video fa sorgere dubbi
21-04-2015 - Grosseto, bimbo di 3 anni muore investito sotto casa
20-04-2015 - Investì e uccise un 15enne sulle strisce: 3 anni in Cassazione, ma nessuno gli ha tolto la patente
20-04-2015 - Brescia, uccide la moglie a coltellate e ferisce la figlia che tentava di difenderla: arrestato
19-04-2015 - Cerca di violentare una ragazza, intervengono due senzatetto
19-04-2015 - Roma, sciopero trasporti e traffico impazzito. Caos metro, passeggeri "occupano" vagoni
18-04-2015 - Peschereccio di Mazara sequestrato in Libia, liberato con un blitz della Marina. A bordo spari e concitazione
18-04-2015 - Immigrazione, in 301 sbarcano a Pozzallo. Fermato lo scafista del naufragio con 41 vittime, centinaia di profughi in arrivo



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy