FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Shopping    >> FORUM <<  


1 Cala il potere d'acq...71
2 G8, Cassazione: "A B...46
3 Eredità Sordi, apert...22
4 Armato di coltello, ...22
5 Ilva, dissequestrati...21
6 Moretti prepara Finm...20
7 La rivoluzione di Pi...20
8 Etihad, test blindat...20
9 Scienziati europei c...19
10 Tfr volontario in bu...19
11 "Ama i poveri come t...19
12 Lloyds diventa banca...18
13 Lombardia, vincono i...17
14 Divario di genere, l...17
15 Incidenti: tragica f...16
16 Finmeccanica, tangen...16
17 Sblocca Italia, alla...16
18 Jobs Act, caos al Se...15
19 Pesaro, rogo in una ...14
20 Teatro Regio, siglat...14
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE


::: PageRankTop.com :::
PageRankFree.com


   Notizia del 02 febbraio 2012 ore 01:52 - Visite 101
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


Bat Italia, inammissibile class action "Chi fuma, sa cosa rischia"



Bat Italia, inammissibile class action    ROMA - Se un fumatore decide liberamente di fumare, conoscendo i pericoli a cui va incontro, non può rivalersi sull'azienda produttrice di sigarette per i danni riportati. È questa una delle motivazioni con le quali la Corte d'appello di Roma ha confermato l'inammisibilità della class action proposta dal Codacons nei confronti di British american tobacco Italia (Bat). La Corte ha respinto l'appello presentato dall'associazione dei consumatori contro quanto stabilito in precedenza dal Tribunale di Roma. A determinare la decisione, si legge nel documento diffuso dalla Bat, anche le differenti situazioni in cui si trovano i tre fumatori rappresentati dal Codacons.

Le motivazioni della Corte. "In data odierna - si legge in una nota di Bat - la terza Sezione civile della Corte d'appello di Roma ha respinto il ricorso del Codacons contro la precedente pronuncia del Tribunale di Roma che, lo scorso 11 aprile, aveva dichiarato inammissibile la class action proposta dal Codacons nei confronti di British american tobacco Italia (Bat Italia) per il preteso danno da dipendenza che avrebbero subìto i fumatori di sigarette".

La decisione della Corte d'appello, prosegue il comunicato, "ha evidenziato come i diritti dei tre fumatori a tutela dei quali è stata proposta la class action non presentino il carattere della identità, requisito necessario ai fini dell'ammissibilità dell'azione stessa". In altri termini, riferisce Bat, "la corte ha ritenuto che i tre fumatori
rappresentati dal Codacons presentassero situazioni di fatto e di diritto tra loro differenti e tali da non poter essere trattate congiuntamente".

Tra le considerazioni che hanno indotto il collegio a dichiarare manifestamente infondata la domanda proposta dal Codacons, prosegue la nota, c'è anche quella secondo cui "se il fumatore sceglie liberamente di fumare nella consapevolezza dei pericoli che corre, ivi compreso quello dell'assuefazione e della dipendenza, non può dolersi dei danni che per tale via riceve, giacchè, in definitiva, sceglie volontariamente di procurarseli". Bat Italia, nel accogliere favorevolmente l'odierna decisione della Corte d'appello, "rileva come questa confermi l'orientamento dei tribunali italiani in materia".
 

Origine: Repubblica

30-10-2014 - Viaggi a Venezia, estati al mare: la dolce vita del latitante Riina
30-10-2014 - Catania, donna uccisa a coltellate in auto dall'ex fidanzato
30-10-2014 - Milano, il tribunale reintegra la ballerina licenziata dalla Scala per le sue accuse sull'anoressia
30-10-2014 - 'Ndrangheta, 13 arresti. Contatti con politici e imprese per i subappalti dell'Expo
30-10-2014 - Svimez: nel 2013 più morti che nati al Sud, mai così pochi dalla Grande Guerra
30-10-2014 - Parroco si uccide a Trieste. Doveva incontrare il Vescovo per "gravi fatti su una 13enne"
30-10-2014 - Tangenti sulla discarica di amianto, l'ex vicepresidente del Pirellone patteggia due anni
30-10-2014 - Lombardia, la beffa della ricetta telematica: "I medici devono rilasciarla anche su carta"
30-10-2014 - Sardegna, al via il processo contro i veleni del poligono di Quirra
30-10-2014 - Terni, uccide la moglie a coltellate e si consegna agli agenti
30-10-2014 - Frode da 250 milioni, arrestati un ex calciatore della Juve e l'ex vicepresidente del Genoa
29-10-2014 - "Io, ex sindaco in attesa di giudizio". L'incubo di Marta diventa un romanzo
29-10-2014 - Non mandano i figli a scuola: 232 genitori denunciati a Catania
29-10-2014 - Incidenti: tragica fatalità nel Ragusano, si scontrano due fratelli. Uno muore
29-10-2014 - Milano, Brega Massone si appella al tribunale: "No alla fiction sulla clinica degli orrori"
28-10-2014 - Arrestato il patron di Foreste Molisane, il gip: "Arricchimento criminale"
28-10-2014 - Bambina data in sposa a 12 anni: la famiglia voleva combinare altre nozze
28-10-2014 - Milano, il Tar blocca il Comune nella lotta contro le sale slot: "C'è avversione contro il gioco"
28-10-2014 - Incidente sulla A1 vicino a Roma: sei morti, tra cui una bimba di 15 mesi, e otto feriti
28-10-2014 - Agguato a Roma, gambizzato un giovane pregiudicato in via di Bravetta
28-10-2014 - Caldoro nomina presidente della scuola di polizia locale un consigliere indagato per truffa
28-10-2014 - Prostituzione minorile, Paolini rinviato a giudizio
27-10-2014 - Stato-mafia, la corte amplia l'audizione di Napolitano. Anche il legale di Riina potrà interrogare il capo dello Stato
26-10-2014 - Volo Ryanair per Lamezia "dirottato" per maltempo a Brindisi. Passeggeri inferociti: "Abbandonati e senza assistenza"
26-10-2014 - Umbria, contestato dai genitori dei ragazzi perché gay: maestro di danza lascia la scuola
26-10-2014 - Migranti fuori dalle scuole, certificati medici per bambini e piani segreti. La psicosi ebola colpisce l'Italia
26-10-2014 - Donna morta sotto i ferri: arrestati 3 medici per omicidio colposo
25-10-2014 - Vittime del nazismo, la Consulta: possibili risarcimenti a carico della Germania
25-10-2014 - Il cdr dell'Unità: "Trovata una soluzione, presto in edicola"
25-10-2014 - Maltempo, vortice artico su Italia: in Sardegna onde alte 6 metri, tempesta di sabbia a Pescara



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy