FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Shopping    >> FORUM <<  


MasterWorld.org - Ultime notizie
1 G8, Cassazione: "A B...106
2 Recordati investe 17...48
3 Il Governo su Mambro...19
4 Blog di Grillo mai c...19
5 La Camera dà il via ...18
6 L'Authority: ?Vigili...17
7 Napoli batte Sassuol...15
8 Caserta, uccide due ...14
9 Banda larga, il pian...14
10 Falso in bilancio, l...12
11 Nuova Audi R811
12 Il Campidoglio: "Tra...10
13 Le manipolazioni sui...9
14 E' morto Gigi Vesign...9
15 Trenitalia amplia i ...9
16 Elettricità, con la ...9
17 Chiedilo all'esperta...9
18 Ecoreati, governo ba...8
19 Scuola, domani in co...8
20 Le novità BMW8
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE


::: PageRankTop.com :::
PageRankFree.com


   Notizia del 02 febbraio 2012 ore 01:52 - Visite 117
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


Bat Italia, inammissibile class action "Chi fuma, sa cosa rischia"



Bat Italia, inammissibile class action    ROMA - Se un fumatore decide liberamente di fumare, conoscendo i pericoli a cui va incontro, non può rivalersi sull'azienda produttrice di sigarette per i danni riportati. È questa una delle motivazioni con le quali la Corte d'appello di Roma ha confermato l'inammisibilità della class action proposta dal Codacons nei confronti di British american tobacco Italia (Bat). La Corte ha respinto l'appello presentato dall'associazione dei consumatori contro quanto stabilito in precedenza dal Tribunale di Roma. A determinare la decisione, si legge nel documento diffuso dalla Bat, anche le differenti situazioni in cui si trovano i tre fumatori rappresentati dal Codacons.

Le motivazioni della Corte. "In data odierna - si legge in una nota di Bat - la terza Sezione civile della Corte d'appello di Roma ha respinto il ricorso del Codacons contro la precedente pronuncia del Tribunale di Roma che, lo scorso 11 aprile, aveva dichiarato inammissibile la class action proposta dal Codacons nei confronti di British american tobacco Italia (Bat Italia) per il preteso danno da dipendenza che avrebbero subìto i fumatori di sigarette".

La decisione della Corte d'appello, prosegue il comunicato, "ha evidenziato come i diritti dei tre fumatori a tutela dei quali è stata proposta la class action non presentino il carattere della identità, requisito necessario ai fini dell'ammissibilità dell'azione stessa". In altri termini, riferisce Bat, "la corte ha ritenuto che i tre fumatori
rappresentati dal Codacons presentassero situazioni di fatto e di diritto tra loro differenti e tali da non poter essere trattate congiuntamente".

Tra le considerazioni che hanno indotto il collegio a dichiarare manifestamente infondata la domanda proposta dal Codacons, prosegue la nota, c'è anche quella secondo cui "se il fumatore sceglie liberamente di fumare nella consapevolezza dei pericoli che corre, ivi compreso quello dell'assuefazione e della dipendenza, non può dolersi dei danni che per tale via riceve, giacchè, in definitiva, sceglie volontariamente di procurarseli". Bat Italia, nel accogliere favorevolmente l'odierna decisione della Corte d'appello, "rileva come questa confermi l'orientamento dei tribunali italiani in materia".
 

Origine: Repubblica

04-03-2015 - Lodi, perse le memoria degli ultimi 12 anni: medico torna al lavoro dopo 24 mesi di cure
04-03-2015 - Pavia, estorsioni e frodi per gli appalti al San Matteo: arrestati due imprenditori milanesi
04-03-2015 - Terremoti, serie di scosse nel Chianti, magnitudo massima 3,7. Avvertite anche a Firenze
04-03-2015 - Torino, 52 arresti per 55 rapine a mano armata
04-03-2015 - Gallarate, va in caserma per farsi arrestare e spara: tre carabinieri feriti, uno è grave
04-03-2015 - Il Governo su Mambro e Fioravanti: "La libertà condizionale è un diritto"
04-03-2015 - L'Authority: ?Vigili, a Capodanno fu sciopero selvaggio. Sindacati da multare?
04-03-2015 - 'Ndrangheta, sequestrarono uno studente a Roma: due arresti
04-03-2015 - Il cordoglio di Renzi per la morte dell l'industriale chimico Ghisolf, suicidatosi nella propria auto
04-03-2015 - Cosenza, crolla viadotto: operaio di 25 anni muore precipitando da ottanta metri
04-03-2015 - Napoli, blitz contro i clan di Forcella: 54 arresti
04-03-2015 - Twitter, triste primato in Lombardia: in un anno due milioni di messaggi intolleranti
04-03-2015 - Corruzione, altri quattro arresti al Comune di Roma, c'è anche un vigile: mazzette per evitare controlli sui cantieri
03-03-2015 - Incidenti in montagna, morto secondo scialpinista travolto da valanga
03-03-2015 - Turismo sessuale con i fondi della scuola, preside condannato a risarcire
03-03-2015 - E Bossetti accusò la moglie: "Dovevi darmi un alibi, ora butta via quei coltelli"
03-03-2015 - Uber, alta tensione a Torino: tre tassisti denunciati per "agguato" a un autista
03-03-2015 - Rieti, esplosione in azienda fuochi d'artificio: due feriti gravi
03-03-2015 - Avezzano, scossa di 4.1 nella Piana del Fucino. Panico, ma né feriti, né danni
02-03-2015 - Droga, Cassazione: rivedere anche le pene minime inflitte con la Fini-Giovanardi
02-03-2015 - Primarie Pd: caos seggi, veleni e scambi di accuse, si vota in alberghi, ristoranti e in chiesa
01-03-2015 - Milano, muore in casa una bambina di nove mesi: era malnutrita, aperta un'inchiesta
28-02-2015 - Caos primarie Pd in Campania, Migliore si chiama fuori. Lascia anche Di Nardo (Idv)
28-02-2015 - Aperto e subito rinviato l'appello per la tragedia Thyssen
28-02-2015 - Messina, 30 mila euro per comprare un bimbo romeno: otto fermati
27-02-2015 - Torino, diciottenne salvato dal tumore osseo con un bacino artificiale: è la prima volta al mondo
27-02-2015 - Antimafia, la relazione annuale: "Ndrangheta preminente al nord". E spunta un'indagine su magistrati spiati
27-02-2015 - Spese pazze, la Finanza negli uffici della Lega-Liguria
27-02-2015 - Caso Parolisi, Cassazione: "Melania uccisa in un impeto d'ira"
26-02-2015 - James Bond, set in centro e strade bloccate: i romani "ostaggio" di 007



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy