FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Shopping    >> FORUM <<  


1 I Comuni in piazza p...93
2 Alitalia, sindacati ...21
3 Gaza: Israele garant...20
4 Era bigamo, ma le du...20
5 Generali vende Bsi a...20
6 Dl Competitività, Se...20
7 Murdoch stringe la p...20
8 Pechino investe 1,2 ...19
9 La lettera di Squinz...18
10 Aereo algerino, malt...18
11 ClubMed, i cinesi pr...17
12 Borse europee in ros...17
13 La fiducia dei consu...15
14 Guardare "Married" e...15
15 Elkann garantisce a ...15
16 Amazon: tracollo in ...14
17 Argentina, ancora nu...14
18 Tango bond, l'Argent...14
19 Crisi, il dramma del...14
20 Villeggiatura addio:...11
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE


::: PageRankTop.com :::
PageRankFree.com


   Notizia del 27 gennaio 2012 ore 17:21 - Visite 61
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


Giustizia, l'offensiva di Berlusconi ricusati i giudici del processo Mills



Giustizia, l'offensiva di Berlusconi ricusati i giudici del processo Mills
Silvio Berlusconi, attraverso i suoi legali, è pronto a ricusare i giudici di Milano del processo Mills. I suoi avvocati stanno scrivendo l'istanza di ricusazione, dopo i contrasti con i giudici sul calendario delle udienze e sul taglio dei loro testimoni. Con la ricusazione in corso, comunque, il processo non si ferma fino alla sentenza: in quel momento, secondo la giurisprudenza comune, i tribunali congelano il procedimento e attendono l'esito della ricusazione. A valutare le lamentele dell'imputato sarà la Corte d'appello di Milano, la cui pronuncia finale è comunque ricorribile in Cassazione.

All'inizio dell'udienza del processo Ruby, invece, gli avvocati Niccolò Ghedini e Piero Longo si sono tolti la toga e hanno abbandonato l'aula, nominando due loro legali sostituti per seguire l'udienza, dopo uno scontro con i giudici della quarta sezione penale sul calendario delle udienze del dibattimento. I difensori hanno chiesto al collegio la possibilità di cancellare l'udienza di lunedì prossimo perché in concomitanza con un altro procedimento a carico dell'ex premier, ossia l'udienza preliminare in cui Berlusconi è accusato di concorso in rivelazione di segreto d'ufficio per la vicenda del nastro Fassino-Consorte ai tempi della scalata di Unipol alla Bnl.

SPECIALE Il caso Ruby

Inoltre i due legali hanno fatto presente
ai giudici (presidente del collegio Giulia Turri) che doveva essere tolta l'udienza del 10 febbraio, perché fra il 9 e l'11 febbraio ci sono due udienze del processo Mills e in particolare quella dell'11 febbraio è l'udienza dedicata alle arringhe difensive. I difensori avevano chiesto di spostare l'udienza del 10 febbraio e recuperarla in un'altra data. I giudici hanno risposto che avrebbero deciso alla fine dell'udienza, ma i difensori si sono detti "indignati" da questo comportamento del collegio. Così hanno lasciato l'aula e hanno nominato come sostituti processuali gli avvocati Filippo Dinacci e Giorgio Perroni.

Origine: Repubblica

26-07-2014 - Cera, quel libero per caso da Cagliari al Messico "Il 4-3? Partita orribile"
26-07-2014 - Takashi Murakami, a Milano con un occhio a Fukushima
26-07-2014 - Gli sbarchi e i morti invisibili che mi assediano
26-07-2014 - Buca cinquanta pneumatici all'ex cognata, smascherato da una telecamera
26-07-2014 - Addio a Dario Spallone, il partigiano amico di Togliatti
26-07-2014 - Cie, è di nuovo protesta choc: due immigrati si cuciono la bocca
26-07-2014 - Milano, neonato abbandonato nella notte: era nella cappella dell'ospedale San Giuseppe
26-07-2014 - Alitalia, Lupi: "Solo un marziano capirebbe i sindacati". Ipotesi di andare avanti senza Poste
26-07-2014 - Il concorso nazionale di Medicina è legge, un colpo ai baroni
26-07-2014 - Giacomo Losi, difensore partigiano: "Il calcio oggi è Far West"
26-07-2014 - Guardare "Married" e vergognarsi un po'
26-07-2014 - Era bigamo, ma le due mogli non lo sapevano: denunciato
25-07-2014 - Se chiude la scuola vince Boko Haram
25-07-2014 - Lassie, la star a quattro zampe: un mito lungo sessant'anni
25-07-2014 - Deportazioni segrete e torture in aiuto alla Cia, la Polonia complice degli abusi degli Stati Uniti
25-07-2014 - Gay, Merola: da settembre diritto a sepoltura con partner
25-07-2014 - Alitalia, assemblea cruciale per aumento di capitale tra 200 e 250 milioni
25-07-2014 - "Costa troppo": così Expo bloccò il viaggio in Giappone alla raccomandata di Maroni
24-07-2014 - Equo compenso, è allarme rincari. Siae contro Apple: "Vendiamo noi gli iPhone"
24-07-2014 - Facebook: utile raddoppiato in un anno. Cresce la pubblicità su mobile
24-07-2014 - Aumenta l'Osp, affittare il Circo Massimo costerà 200 mila euro
24-07-2014 - Assolta Zoia Veronesi, storica segretaria di Bersani: "Mi sono sentita umiliata ma sapevo sarebbe finita così"
24-07-2014 - Aristide Guarneri, lo stopper gentiluomo che fece gol a Jascin. "La mia vita con il Mago"
24-07-2014 - Amianto, Cantarella e altri ex manager Alfa a processo per i 15 operai morti ad Arese
24-07-2014 - Donne allo sbando o alla ricerca di sé
24-07-2014 - Per le moto 125 tangenziali aperte altre riforme al codice della strada
24-07-2014 - Riforme, al Senato è stallo. Il Pd a Grasso: "Così non va". Napolitano: "Paralisi grave"
23-07-2014 - Tumore e virus Hiv 'spariti' dopo trapianto di midollo
23-07-2014 - L?orrore buio della stanza blu
23-07-2014 - "Corruzione a norma di legge", piaga italiana



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy