FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Testi e Video canzoni    >> FORUM <<  


MasterWorld.org - Ultime notizie
1 Chiude il campionato...4401
2 G8, Cassazione: "A B...2988
3 Da Kandinsky a Pollo...2638
4 Addio all'attrice An...2545
5 Il Far East Festival...2504
6 "Eravamo bambini", i...2477
7 Il prof, l'alunno, l...1838
8 Ripresa dell'Eurozon...1781
9 Costi della politica...1729
10 Bruxelles, accordo s...1611
11 Traffico in tempo re...1605
12 Il paese dei Comuni ...1392
13 Attacco jihadista al...1336
14 Espresso-Itedi, dall...1270
15 Cremona, spacciavano...1269
16 Basta muri, sono cas...1257
17 Bayer valuta l'acqui...1247
18 Per gli indiani d'Am...1213
19 Mps vola a Piazza Af...1205
20 A Legoland arriva il...1203
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE


::: PageRankTop.com :::
PageRankFree.com


   Notizia del 28 gennaio 2012 ore 08:41 - Visite 223
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


Le Borse europee chiudono in rosso Spread giù a 404 punti dopo asta Bot



MILANO - Piazza Affari in altalena dopo l'asta: il Tesoro ha collocato Bot semestrali per 8 miliardi (scadenza 31 luglio 2012) e Bot flessibili per 3 miliardi (scadenza 27 dicembre 2012) con rendimenti in calo sotto il 2% per la prima volta da maggio. Adesso i mercati aspettano segnali anche dalla revisione del Pil americano e soprattutto si attendono novità sul fronte delle trattative per la ristrutturazione del debito greco. Su questo fronte sono giunte le rassicurazioni del commissario europeo agli Affari economici Olli Rehn secondo il quale "un accordo fra la Grecia e i suoi creditori privati ci sarà probabilmente nel prossimo week end, se non addirittura oggi". Milano così dopo aver recuperato oltre lo 0,3% si assesta sulla partià, mentre nel resto d'Europa Londra cede lo 0,2% come Parigi. Francoforte, invece, recupera lo 0,2%. 

Ancora cattive notizie dalla Spagna dove il tasso di disoccupazione è volato al 22,9% nel quarto trimestre dello scorso anno, più del doppio della media europea e al massimo di 15 anni. Lo riferisce l'ufficio statistico che sottoliena come i senza lavoro siano ormai 5,3 milioni. La Borsa di Madrid
registra la cattiva notizia perdendo lo 0,5%, prima di riportarsi sulla parità.

Il differenziale tra i rendimenti dei Bund tedeschi e i Btp italiani a 10 anni si posiziona a 404 punti, con un tasso che scende sotto il 6% al 5,831%, in calo sulla chiusura di ieri (418 punti). L'euro invece è in leggero rialzo sul dollaro in apertura di contrattazioni a 1,3113 rispetto ai 1,3105 di ieri sera, dopo la chiusura di Wall Street. Petrolio in lieve rialzo negli scambi asiatici. La consegna marzo del "light sweet crude" è trattata a 99,84 dollari al barile dai 99,7 della chiusura newyorkese di ieri: nella notte il contratto si è spinto anche oltre la barra dei 100 dollari. La stessa consegna del Brent è quotata 110,94 dollari al barile in rialzo di 15 centesimi sulla chiusura di ieri sui mercati nordamericani.

Chiusura stabile per la Borsa di Tokyo, con una perdita dello 0,09%, segno di prudenza da parte degli investitori in vista dei risultati finanziari delle grandi imprese giapponesi e del vertice dell'Ue di lunedì sull'euro. Alla chiusura l'indice Nikkei ha ceduto 8,25 punti, portandosi a 8.841,22 punti. L'indice allargato Topix da parte sua ha perso lo 0,46%, lasciando 3,48 punti e portandosi a 761,13 punti. Il volume degli scambi della giornata è stato di 1,94 miliardi di azioni sul mercato primario. Il Composite di Shanghai ha chiuso in rialzo dell'1%, l'Hang Seng di Hong Kong dello 0,31% e il Kospi di Seul a +0,39%.

Seduta al ribasso ieri per Wall Street: il Dow Jones ha ceduto lo 0,18% a 12.734.63 punti, mentre il Nasdaq ha lasciato sul terreno lo 0,46% a 2.805,28. In flessione anche l'S&P 500 a 1.318,43 punti (-0,58%).

Per oggi sono attesi i seguenti dati macroeconomici: Pil Usa del quarto trimestre (revisione intermedia) alle 14.30 italiane, il consensus è +3%; indice della fiducia dei consumatori a gennaio redatto dall'Università del Michigan alle 15.55 In italia). Il dato precedente era di 69,9 punti, il consensus odierno è di 74,5 punti.

Origine: Repubblica

11-12-2016 - Unicredit-Mediobanca-Generali, la Galassia del Nord non si muove
11-12-2016 - Canone Rai, via alle dichiarazioni per non pagare nel 2017
11-12-2016 - Stipendi, la classifica delle province: Milano si conferma leader, la Toscana è la più dinamica
11-12-2016 - Manovra al Senato, tutti gli esclusi: dai precari Istat agli incapienti sul bonus
11-12-2016 - Crisi di governo, Moody's vede più nero sull'Italia. Moscovici tranquillizza sulle banche
11-12-2016 - Bankitalia taglia le stime sul Pil, nel 2017 Italia a +0,9%
11-12-2016 - Trasporti, la Basilicata cambia volto grazie al nuovo Frecciarossa Milano-Taranto
11-12-2016 - La Ue multa le banche che avevano fatto cartello sull'Euribor
11-12-2016 - Dieselgate, la Ue contro la Germania e altri sei Paesi: "Non sanzionata Volkswagen"
11-12-2016 - 21st Century Fox prova a prendere tutta Sky: affare da 22 miliardi
11-12-2016 - Unicredit, le cessioni non bastano
11-12-2016 - Mps, la palla al nuovo governo per il salvataggio. La banca tiene aperta la porta del mercato
11-12-2016 - Imu e Tasi, per il saldo un conto da 10 miliardi. Le imprese ne versano cinque
10-12-2016 - Mps, la Bce non concede più tempo: verso il decreto per aiuto di Stato
09-12-2016 - Zonin ribalta il tavolo: cita la Pop Vicenza in Tribunale
09-12-2016 - Trump vuole una donna-sceriffo per i mercati finanziari
09-12-2016 - Draghi allunga il Qe di nove mesi. Ma inizierà a ridurre gli acquisti
09-12-2016 - Istat, famiglie con figli sempre più a rischio povertà
09-12-2016 - Dopo il referendum costituzionale, la voce degli imprenditori
09-12-2016 - App e realtà aumentata tra i banchi di frutta e verdura: è il Supermercato del futuro
08-12-2016 - Borsa positiva con le banche, occhi puntati su Draghi
08-12-2016 - Samsung contro Apple: la Corte Usa assolve, in parte, i coreani
08-12-2016 - Pensioni, Ocse: Italia al top per contributi
08-12-2016 - Bce, Draghi e la sfortunata coincidenza tra referendum e rilancio del Qe
08-12-2016 - Mutui, è boom di richieste anche a novembre: +13,2%
08-12-2016 - Borse: chiusure ancora positive, scommessa su nuovi stimoli dalla Bce
07-12-2016 - Maldive, Giamaica e Trinidad dicono No. Il Sì sbanca il Sudamerica (più Iran e Israele)
07-12-2016 - La Fiat brinda all'uscita di Renzi
07-12-2016 - Deloitte, sanzionata in Brasile per aver faslficato i documenti contabili
07-12-2016 - Istat, verso la stabilizzazione della crescita



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy