FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Shopping    >> FORUM <<  


1 Per Setola un altro ...41
2 G8, Cassazione: "A B...38
3 Poliziotti feriti a ...32
4 Afghanistan: bomba i...24
5 Mafia Capitale,  Pig...21
6 Riforma costituziona...20
7 Il petrolio getta le...19
8 Soccorsi 800 migrant...19
9 Sanremo, scompare bi...18
10 Il sindaco-adepto di...18
11 Non solo Roma così M...18
12 Abercrombie punta su...17
13 Genoa-Roma 0-1 : se...17
14 Legge di Stabilità, ...16
15 Addio a Enzo Costa, ...15
16 Cassazione: imputato...14
17 Maltrattamenti ai bi...14
18 Vittoria, ucciso in ...13
19 Indesit, chiusa l'op...13
20 Renzi: "Troppo pochi...13
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE


::: PageRankTop.com :::
PageRankFree.com


   Notizia del 02 novembre 2011 ore 12:19 - Visite 61
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


Crisi, Berlusconi: "Misure in tempi rapidi" Napolitano: "Verificherò larga condivisione"



ROMA - Davanti al precipitare della crisi economica Silvio Berlusconi torna a Roma con qualche ora d'anticipo. Il capo del Governo telefona al cancelliere tedesco Angela Merkel confermando "la ferma determinazione del governo italiano di introdurre in tempi rapidi le misure definite con l'agenda europea". Poi promette a Giorgio Napolitano "misure in tempi rapidi" e presiede un incontro serale con i ministri economici, con il ministro degli Esteri e con quello della Semplificazione Calderoli per la Lega. Assente Bossi. Domattina è prevista una nuova riunione.

Sul tavolo ci sono i provvedimenti da inserire nella la legge di stabilità all'esame del Senato. L'ipotesi più probabile, confermata dal vicepresidente della Camera Maurizio Lupi, è quella di un maxi-emendamento per ottenere l'approvazione di un primo pacchetto di misure entro il 15 novembre.  Anche il Consiglio dei ministri dovrebbe riunirsi prima che, giovedì, il premier parta per il G20 di Cannes. Intanto, anche dal mondo delle associazioni e delle professioni, cresce la richiesta d'interventi di emergenza.

Napolitano, invece, affida il suo pensiero ad una nota. In cui
dice di considerare "ormai improrogabile l'assunzione di decisioni efficaci nell'ambito della lettera di impegni indirizzata dal governo alle autorità europee". Ed ancora: "Nell'attuale, così critico momento il paese può contare su un ampio arco di forze sociali e politiche consapevoli della necessità di una nuova prospettiva di larga condivisione delle scelte che l'Europa, l'opinione internazionale e gli operatori economici e finanziari si attendono con urgenza dall'Italia. Il capo dello Stato ritiene suo dovere verificare le condizioni per il concretizzarsi di tale prospettiva" scrive Napolitano. Insomma, Napolitano non parla dell'ipotesi di nuovi governi, di esecutivi tecnici o di salvezza nazionale, ma lascia intendere che non può non ascoltare anche le richieste che stanno montando con forza dalle opposizioni e da una ampia fetta di forze sociali.

Nella maggioranza Fabrizio Cicchitto, capogruppo alla Camera, ammette che servono misure incisive e urgenti, ma giudica "assolutamente fazioso e antinazionale l'attacco delle opposizioni perché la situazione di difficoltà non riguarda solo l'Italia, ma è di tutta Europa". Secondo Cicchitto, "solo l'attuale governo può affrontare la situazione perché se esso cadesse, il Pd e i suoi alleati sarebbero molto lontani sul piano programmatico da ciò che richiedono l'Unione europea, la Bce e quant'altro e quindi ci troveremmo a fare i conti con un autentico salto nel buio".

"Nei giorni scorsi - annuncia Maurizio Gasparri - ho segnalato ai vertici di governo la possibilità di utilizzare l'imminente approvazione della legge di stabilità per varare alcune delle misure annunciate da Berlusconi nelle sedi europee".


Origine: Repubblica

21-12-2014 - La Ue: sì al brevetto degli ovuli umani "Non sono embrioni"
21-12-2014 - Tutta la rabbia di Conte lascerà la Nazionale?
21-12-2014 - L'Italia salvata dai vigili
21-12-2014 - Il Nyt licenzia e si rafforza in Europa: mega-redazione digitale a Londra
21-12-2014 - Obiettivi del Millennio, l'appuntamento del 2015: analisi dei propositi ambiziosi 
21-12-2014 - Virna Lisi, il giorno dell'addio
21-12-2014 - Via le mostre d?arte, entra il cibo: si dimette il direttore del museo
21-12-2014 - L'allarme dei commercianti: "Il nostro Natale più nero abbiamo finito anche i risparmi"
21-12-2014 - Maltrattamenti ai bimbi nell'asilo, indagate due maestre
21-12-2014 - Soccorsi 800 migranti su cargo con pilota automatico inserito
21-12-2014 - Tempi duri in tutto il mondo per i non credenti, gli atei bersaglio di odio e persecuzioni
21-12-2014 - Poliziotti feriti a Foggia, arrestati due ultrà
21-12-2014 - Appartamento a fuoco, madre e figlio intossicati. "E' la vendetta del compagno"
21-12-2014 - Stabilità, partito l'esame in commisione alla Camera
21-12-2014 - Ancora scosse nel Chianti, gli abitanti: "C'è un rumore sordo che non finisce mai"
21-12-2014 - Pizzo durante le riprese con Bova, due arresti nel Salento
21-12-2014 - L'immigrato fa notizia, e non più soltanto in cronaca nera
20-12-2014 - In Comune divorzio low cost: bastano trentadue euro
20-12-2014 - Roma dice addio all'alta moda, stop alle sfilate da gennaio 2015
20-12-2014 - Legge di Stabilità, sì del Senato nella notte
20-12-2014 - A novembre si è aggravata la crisi della Prima colazione
20-12-2014 - Podemos, il nuovo sentiero della sinistra. Dalla piazza degli indignados alle istituzioni
20-12-2014 - Addio a Virna Lisi, tenace regina del nostro cinema
20-12-2014 - Virna, l'eleganza di saper invecchiare  
20-12-2014 - Lasciò sola la figlia di 7 anni, prosciolto il rom: "La bambina è abituata a quelle situazioni"
20-12-2014 - Nel bunker dei cacciatori di Messina Denaro arriva una supersquadra di polizia e carabinieri
20-12-2014 - Rapinarono e picchiarono un gruppo di spacciatori, condannati quattro poliziotti
19-12-2014 - Da minorenne "clandestino" a re del kebab, storia di Faisal, dal Punjab al Salento
19-12-2014 - "Ci minacciano con la pistola": la denuncia dei profughi nel centro d'accoglienza di Paestum
19-12-2014 - Se chiamarsi Clinton diventa un handicap



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy