FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Shopping    >> FORUM <<  


1 Un italiano su 3 arr...84
2 La crisi fa raddoppi...41
3 Il piccolo "naufrago...21
4 Livorno, Catania e B...20
5 Il coraggio del card...19
6 Fmi promuove il mini...19
7 Marò, rinviata al 14...18
8 Parroco arrestato pe...18
9 Le imprese bocciano ...18
10 Francia, il Psg vinc...18
11 Istat: calano fattur...18
12 Calcioscommesse, Can...17
13 Microbi come animali...16
14 Sport Uno, il calcio...16
15 Renzi alla conquista...16
16 I guerrieri del mare...15
17 Ginevra, la città de...15
18 Sarzana, l'ex marito...14
19 Valtellina, tragedia...14
20 L'obiettivo della Ba...14
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE


::: PageRankTop.com :::
PageRankFree.com


   Notizia del 20 ottobre 2011 ore 12:34 - Visite 80
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


Ibrahimovic-Boateng, il Milan non sbaglia



Ibrahimovic-Boateng, il Milan non sbaglia MILANO - Non era lecito creare troppi dubbi intorno alla vittoria del Milan sul Bate Borisov, arrivata con un 2 a 0 che solidifica le chance di qualificazione agli ottavi dei rossoneri e alimenta il testa a testa con il Barça per il primato del gruppo. C'erano però parecchie situazioni interessanti da valutare, ed i pro per Allegri battono nettamente i contro. La squadra conferma lo stato di crescita generale vista contro il Palermo, ritrova un Boateng scintillante e soprattutto capisce di poter contare su una risorsa in più per il prosieguo della stagione, tutta la potenza di Taiwo: all'altezza la prestazione del nigeriano, finalmente a proprio agio fisicamente e tatticamente. Troviamo qualche contro: un pizzico di cattiveria in più nel chiudere le pratiche non guasterebbe, inoltre due nitide occasioni (una addirittura monumentale) concesse agli onesti bielorussi sono sembrate troppe.

MISTERO BIELORUSSO - Tornando ad uno dei motivi della serata, Allegri va sul sicuro per il ritorno di Boateng. La ipotizzata catena di montaggio di sinistra con Taiwo è accattivante, ma il tecnico preferisce confermare il ghanese sulla trequarti a sostegno di Ibrahimovic e Cassano. Goncharenko schiera l'undici atteso, ma mischia le carte a livello tattico. Ad esempio Baga, elemento abbastanza talentuoso, te lo aspetti a centrocampo a sinistra per trovartelo invece basso sul versane opposto, così come Bordachev mette le sue qualità abbastanza ruvide a sostegno della mediana.

MOLTO PIU' MILAN, PERO'... - In casi del genere, o si loda il grande eclettismo dei giocatori, o si prende atto di una situazione confusionale. Le tendenza a dare credito alla seconda prende piede, bloccata da una occasione incredibile per i bielorussi. Liberazione vietata di van Bommel che dà il via libera a Bressan per un faccia a faccia da brivido con Abbiati: al brasiliano, sponsorizzato dal tecnico Goncharenko in conferenza stampa, tremano e gambe e il portiere vince un duello sulla carta impari. Una goccia nel mare delle azioni rossonere comunque. Evitando l'elenco delle battute a rete, basta citare un palo pieno colto da Aquilani, la rete di Ibra, prepotente nello scaraventare in rete di destro dopo una azione propiziata da Abate a destra, ed una importante chance di raddoppio immediata ispirata da Cassano e vanificata dallo stesso Ibra.

L'URLO DI BOATENG - La ripresa si apre con un altro 'contro', un erroraccio di Abate che mette in azione gli avanti bielorussi: l'uomo dalle mille squadre e dal talento spesso inespresso, il serbo Kezman, punta Abbiati ma trova Nesta, mentre sulla ribattuta Bressan perfeziona la sua serata negativa. Gradualmente comunque in Milan riprende il controllo della situazione, fino ad arrivare alla cosa più bella della serata: Boateng addomestica un cambio di gioco di Aquilani e fulmina il portiere Gutor con una battuta violentissima dalla media distanza. Il resto della gara scivola via tranquillo: da segnalare l'ingresso di Mexes, che prende confidenza con il suo nuovo stadio.

Milan-Bate Borisov 2-0 (1-0)
Milan (4-3-1-2): Abbiati 7, Abate 6, Nesta 6.5 (39' st Mexes sv), Bonera 6, Taiwo 6.5, Aquilani 6.5, Van Bommel 5.5, Nocerino 6, Boateng 7 (38' st Emanuelson sv), Ibrahimovic 6.5, Cassano 6 (16' st Robinho 6). (1 Amelia, 76 Yepes, 19 Zambrotta, 77 Antonini). All.: Allegri 7.
Bate Borisov (4-4-1-1): Gutor 6, Baga 5.5, Radkov 6, Simic 6, Yurevich 5, Konstevoi 6, A. Volodko 5.5, Likhtarovich 5 (21' st Olekbovich 6), Bordachev 6, Bressan 5 (32' st Pavlov sv), Kezman 5 (26' st Skavysh sv). (35 Chesnovski, 11 Gordeychuck, 19 Aleksiayan, 77 Rudik). All.: Gonkarenko 5.
Arbitro: Harald Hagen (Nor) 6.
Reti: nel pt 33' Ibrahimovic; nel st 25' Boateng.
Angoli: 6-4 per il Milan.
Recupero: 1' e 3'.
Ammoniti: Nocerino per comportamento non regolamentare, Bordachev e Simic per gioco falloso.
Spettatori: 66.040
 

Origine: Repubblica

02-09-2014 - Il coraggio del cardellino
02-09-2014 - L'arte astratta? L'ha inventata il Neanderthal
02-09-2014 - Furti "in trasferta", sgominata banda di ladri di orologi di lusso
02-09-2014 - Urla, spintoni, è caos alla festa dell'Unità tra No Tav e militanti Pd
02-09-2014 - Usa, lite in volo per sedile reclinabile: l'aereo cambia rotta
02-09-2014 - Ventimila sms in otto mesi all'ex fidanzata: arrestato per stalking
02-09-2014 - Milano, picchiano un eritreo e gli aizzano contro un cane: "I musulmani ci uccideranno"
02-09-2014 - Napolitano a Grasso e Boldrini: "Subito elezione 2 giudici Consulta e 8 laici Csm"
02-09-2014 - Immigrazione, anche da Germania appoggio a Frontex plus
02-09-2014 - San Severo, due ragazze litigano per una sigaretta e i padri si scontrano: un morto
02-09-2014 - Milan, gravissimo un attaccante 15enne: un treno lo ha colpito mentre pedalava lungo i binari
02-09-2014 - Valtellina, tragedia sul monte Disgrazia: 4 alpinisti muoiono precipitando in un crepaccio
02-09-2014 - Microbi come animali domestici. Ci seguono anche nei traslochi
02-09-2014 - Adozioni gay, il senatore Pd Lo Giudice: "Anch'io farò ricorso per mio figlio"
02-09-2014 - Quando l'arte va in tournée
01-09-2014 - Peperoncino, l'elisir di salute e bellezza che combatte anche il dolore
01-09-2014 - Mercati in attesa delle mosse di Draghi. Dati importanti per Germania ed Eurozona
01-09-2014 - Telefonata di Merkel a Draghi: "Sull'austerità ci hai ripensato?"
01-09-2014 - Renzi: "Non mi pento per il gelato, serve anche leggerezza"
31-08-2014 - Tempi della giustizia, oggi la lentezza costa 1 miliardo alle imprese
31-08-2014 - Visa pour l'Image. A Perpignan di scena il fotogiornalismo
31-08-2014 - Sblocca Italia, critici Ance e Legambiente. Ma Lupi replica: "Vale 100mila posti di lavoro"
30-08-2014 - Al via il Festival della mente (creativa)
30-08-2014 - Folkestone. Corsa all'oro per promuovere l'arte
30-08-2014 - L'Oms: si rischiano 20mila casi di Ebola in Africa occidentale
29-08-2014 - Il viaggio di nozze di Federica e Veronica benedetto dalla Coop
29-08-2014 - Cdm, slittano le misure sulla scuola. Sblocca Italia, Padoan: "Le coperture ci sono". Riforma della Giustizia, Renzi da Napolitano
28-08-2014 - Storia dello stupro. E di donne ribelli  
28-08-2014 - Equity crowdfunding, in Italia mancano gli investitori
28-08-2014 - Savona, manette per droga al leader dei Forconi



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy