FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Testi e Video canzoni    >> FORUM <<  


MasterWorld.org - Ultime notizie
1 Morte di Umberto Eco...50
2 Chiude il campionato...29
3 Napoli, sparatoria c...21
4 Capaci bis, altri qu...21
5 Dimentica la figlia ...21
6 Islam, Regione Lomba...21
7 Somalia, attacco di ...20
8 Trova disabili nel v...20
9 A Philadelphia il gi...20
10 Attacco a una chiesa...20
11 Salone del Libro, sc...19
12 Effetto Brexit, il P...18
13 Bari, rapina armata ...18
14 Convention democrati...17
15 Twitter, male la tri...16
16 Rifiuti in viaggio n...14
17 Verizon batte le sti...14
18 Redditi politici: An...13
19 "Eravamo bambini", i...13
20 Mandare un'email è ...12
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE


::: PageRankTop.com :::
PageRankFree.com


   Notizia del 20 ottobre 2011 ore 12:34 - Visite 112
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


Ibrahimovic-Boateng, il Milan non sbaglia



Ibrahimovic-Boateng, il Milan non sbaglia MILANO - Non era lecito creare troppi dubbi intorno alla vittoria del Milan sul Bate Borisov, arrivata con un 2 a 0 che solidifica le chance di qualificazione agli ottavi dei rossoneri e alimenta il testa a testa con il Barça per il primato del gruppo. C'erano però parecchie situazioni interessanti da valutare, ed i pro per Allegri battono nettamente i contro. La squadra conferma lo stato di crescita generale vista contro il Palermo, ritrova un Boateng scintillante e soprattutto capisce di poter contare su una risorsa in più per il prosieguo della stagione, tutta la potenza di Taiwo: all'altezza la prestazione del nigeriano, finalmente a proprio agio fisicamente e tatticamente. Troviamo qualche contro: un pizzico di cattiveria in più nel chiudere le pratiche non guasterebbe, inoltre due nitide occasioni (una addirittura monumentale) concesse agli onesti bielorussi sono sembrate troppe.

MISTERO BIELORUSSO - Tornando ad uno dei motivi della serata, Allegri va sul sicuro per il ritorno di Boateng. La ipotizzata catena di montaggio di sinistra con Taiwo è accattivante, ma il tecnico preferisce confermare il ghanese sulla trequarti a sostegno di Ibrahimovic e Cassano. Goncharenko schiera l'undici atteso, ma mischia le carte a livello tattico. Ad esempio Baga, elemento abbastanza talentuoso, te lo aspetti a centrocampo a sinistra per trovartelo invece basso sul versane opposto, così come Bordachev mette le sue qualità abbastanza ruvide a sostegno della mediana.

MOLTO PIU' MILAN, PERO'... - In casi del genere, o si loda il grande eclettismo dei giocatori, o si prende atto di una situazione confusionale. Le tendenza a dare credito alla seconda prende piede, bloccata da una occasione incredibile per i bielorussi. Liberazione vietata di van Bommel che dà il via libera a Bressan per un faccia a faccia da brivido con Abbiati: al brasiliano, sponsorizzato dal tecnico Goncharenko in conferenza stampa, tremano e gambe e il portiere vince un duello sulla carta impari. Una goccia nel mare delle azioni rossonere comunque. Evitando l'elenco delle battute a rete, basta citare un palo pieno colto da Aquilani, la rete di Ibra, prepotente nello scaraventare in rete di destro dopo una azione propiziata da Abate a destra, ed una importante chance di raddoppio immediata ispirata da Cassano e vanificata dallo stesso Ibra.

L'URLO DI BOATENG - La ripresa si apre con un altro 'contro', un erroraccio di Abate che mette in azione gli avanti bielorussi: l'uomo dalle mille squadre e dal talento spesso inespresso, il serbo Kezman, punta Abbiati ma trova Nesta, mentre sulla ribattuta Bressan perfeziona la sua serata negativa. Gradualmente comunque in Milan riprende il controllo della situazione, fino ad arrivare alla cosa più bella della serata: Boateng addomestica un cambio di gioco di Aquilani e fulmina il portiere Gutor con una battuta violentissima dalla media distanza. Il resto della gara scivola via tranquillo: da segnalare l'ingresso di Mexes, che prende confidenza con il suo nuovo stadio.

Milan-Bate Borisov 2-0 (1-0)
Milan (4-3-1-2): Abbiati 7, Abate 6, Nesta 6.5 (39' st Mexes sv), Bonera 6, Taiwo 6.5, Aquilani 6.5, Van Bommel 5.5, Nocerino 6, Boateng 7 (38' st Emanuelson sv), Ibrahimovic 6.5, Cassano 6 (16' st Robinho 6). (1 Amelia, 76 Yepes, 19 Zambrotta, 77 Antonini). All.: Allegri 7.
Bate Borisov (4-4-1-1): Gutor 6, Baga 5.5, Radkov 6, Simic 6, Yurevich 5, Konstevoi 6, A. Volodko 5.5, Likhtarovich 5 (21' st Olekbovich 6), Bordachev 6, Bressan 5 (32' st Pavlov sv), Kezman 5 (26' st Skavysh sv). (35 Chesnovski, 11 Gordeychuck, 19 Aleksiayan, 77 Rudik). All.: Gonkarenko 5.
Arbitro: Harald Hagen (Nor) 6.
Reti: nel pt 33' Ibrahimovic; nel st 25' Boateng.
Angoli: 6-4 per il Milan.
Recupero: 1' e 3'.
Ammoniti: Nocerino per comportamento non regolamentare, Bordachev e Simic per gioco falloso.
Spettatori: 66.040
 

Origine: Repubblica

27-07-2016 - Traffico in tempo reale
27-07-2016 - Usura, smantellata organizzazione a Roma, sedici arresti. "Tassi fino al 150%"
27-07-2016 - Pegli, pensionato strangola la moglie, era indagato per maltrattamenti
27-07-2016 - Napoli, sparatoria con 3 feriti, una delle vittime è legata alla paranza dei bimbi
27-07-2016 - Rifiuti a Roma, Fortini: "Mi dimetto il 4 agosto. Rischio riapertura Malagrotta". Raggi: "No grazie, si bonifica"
27-07-2016 - Attacco a una chiesa in Francia
27-07-2016 - A Philadelphia il giorno di Bill Clinton per Hillary: la convention dem in diretta Twitter
26-07-2016 - Salvini, bambola gonfiabile e offese alla Boldrini. "Sessismo indecente". Ma lui insiste
26-07-2016 - Convention democratica: Michelle Obama, Warren e Sanders domano il dissenso
26-07-2016 - Bullismo, umiliati e rapinati da banda di under14: dieci ragazzini fermati dai carabinieri
26-07-2016 - Carcere di Monza, una sala di registrazione per l'hip hop dei detenuti: via al crowdfunding
26-07-2016 - La banalità del terrore
25-07-2016 - Milano Centrale, allarme bomba nel metrò: evacuato. Trovata scatola con circuiti
25-07-2016 - Battisti, Mogol vince una prima battaglia: la vedova del cantante condannata a pagare
25-07-2016 - Thailandia, foto scandalo principe ereditario: arrestata moglie di giornalista britannico
25-07-2016 - Il Califfo e il fulmine di Zeus sul popolo sovrano
24-07-2016 - La sfida della Commissione sulle emissioni si scontra con la potente lobby del trasporto
24-07-2016 - Affitti. Liguria la meta più gettonata dove sventola la Bandiera Blu
24-07-2016 - Stilista trovata impiccata a Milano, test del Dna per il fidanzato
24-07-2016 - Saluzzo, tendopoli per seicento in attesa delle case promesse
23-07-2016 - Il passeggino in vacanza? Ora si noleggia
23-07-2016 - Finale Ligure, i palombari del Comsubin a caccia del tesoro
23-07-2016 - The American Berlusconi
23-07-2016 - Doping: nuovi test Cio, positivi 45 atleti tra Pechino e Londra
22-07-2016 - "Anche la chiropratica è una professione medica". Appello al ministro Lorenzin: "L'ha declassata, ci ripensi"
22-07-2016 - Roma, ventunomila delegati all'Olimpico per il raduno annuale dei Testimoni di Geova
22-07-2016 - Eterologa a pagamento, Consiglio di Stato: "Ingiusto discriminare coppie sterili"
22-07-2016 - Meteo, ondata di caldo dal Sahara: arriva la settimana più afosa dell'estate
22-07-2016 - Pontina riaperta in entrambe le direzioni dopo tre giorni di stop. Rogo a Pomezia blocca la ferrovia Roma-Napoli
22-07-2016 - Torino, il medico filantropo dona 24 milioni alla fondazione che si occupa dei malati terminali



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy