FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Testi e Video canzoni    >> FORUM <<  


MasterWorld.org - Ultime notizie
1 Da Kandinsky a Pollo...11
2 La Russia vieta i si...10
3 Il prof, l'alunno, l...10
4 Cannes, il meglio de...9
5 Il Far East Festival...9
6 Grande Gatsby, guerr...9
7 A Roma concerto-omag...8
8 Chiude il campionato...8
9 Anemone va dai pm e ...8
10 G8, Cassazione: "A B...7
11 Morto il musicista R...7
12 Università sempre pi...6
13 Torino, carabiniere ...6
14 Londra, a migliaia p...6
15 La madre di Fabio Ve...5
16 Varese: scappa con l...5
17 Il paese dei Comuni ...5
18 Trentamila supplenti...5
19 "Eravamo bambini", i...5
20 Facebook, quella fot...5
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE


::: PageRankTop.com :::
PageRankFree.com


   Notizia del 20 ottobre 2011 ore 12:34 - Visite 124
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


Ibrahimovic-Boateng, il Milan non sbaglia



MILANO - Non era lecito creare troppi dubbi intorno alla vittoria del Milan sul Bate Borisov, arrivata con un 2 a 0 che solidifica le chance di qualificazione agli ottavi dei rossoneri e alimenta il testa a testa con il Barça per il primato del gruppo. C'erano però parecchie situazioni interessanti da valutare, ed i pro per Allegri battono nettamente i contro. La squadra conferma lo stato di crescita generale vista contro il Palermo, ritrova un Boateng scintillante e soprattutto capisce di poter contare su una risorsa in più per il prosieguo della stagione, tutta la potenza di Taiwo: all'altezza la prestazione del nigeriano, finalmente a proprio agio fisicamente e tatticamente. Troviamo qualche contro: un pizzico di cattiveria in più nel chiudere le pratiche non guasterebbe, inoltre due nitide occasioni (una addirittura monumentale) concesse agli onesti bielorussi sono sembrate troppe.

MISTERO BIELORUSSO - Tornando ad uno dei motivi della serata, Allegri va sul sicuro per il ritorno di Boateng. La ipotizzata catena di montaggio di sinistra con Taiwo è accattivante, ma il tecnico preferisce confermare il ghanese sulla trequarti a sostegno di Ibrahimovic e Cassano. Goncharenko schiera l'undici atteso, ma mischia le carte a livello tattico. Ad esempio Baga, elemento abbastanza talentuoso, te lo aspetti a centrocampo a sinistra per trovartelo invece basso sul versane opposto, così come Bordachev mette le sue qualità abbastanza ruvide a sostegno della mediana.

MOLTO PIU' MILAN, PERO'... - In casi del genere, o si loda il grande eclettismo dei giocatori, o si prende atto di una situazione confusionale. Le tendenza a dare credito alla seconda prende piede, bloccata da una occasione incredibile per i bielorussi. Liberazione vietata di van Bommel che dà il via libera a Bressan per un faccia a faccia da brivido con Abbiati: al brasiliano, sponsorizzato dal tecnico Goncharenko in conferenza stampa, tremano e gambe e il portiere vince un duello sulla carta impari. Una goccia nel mare delle azioni rossonere comunque. Evitando l'elenco delle battute a rete, basta citare un palo pieno colto da Aquilani, la rete di Ibra, prepotente nello scaraventare in rete di destro dopo una azione propiziata da Abate a destra, ed una importante chance di raddoppio immediata ispirata da Cassano e vanificata dallo stesso Ibra.

L'URLO DI BOATENG - La ripresa si apre con un altro 'contro', un erroraccio di Abate che mette in azione gli avanti bielorussi: l'uomo dalle mille squadre e dal talento spesso inespresso, il serbo Kezman, punta Abbiati ma trova Nesta, mentre sulla ribattuta Bressan perfeziona la sua serata negativa. Gradualmente comunque in Milan riprende il controllo della situazione, fino ad arrivare alla cosa più bella della serata: Boateng addomestica un cambio di gioco di Aquilani e fulmina il portiere Gutor con una battuta violentissima dalla media distanza. Il resto della gara scivola via tranquillo: da segnalare l'ingresso di Mexes, che prende confidenza con il suo nuovo stadio.

Milan-Bate Borisov 2-0 (1-0)
Milan (4-3-1-2): Abbiati 7, Abate 6, Nesta 6.5 (39' st Mexes sv), Bonera 6, Taiwo 6.5, Aquilani 6.5, Van Bommel 5.5, Nocerino 6, Boateng 7 (38' st Emanuelson sv), Ibrahimovic 6.5, Cassano 6 (16' st Robinho 6). (1 Amelia, 76 Yepes, 19 Zambrotta, 77 Antonini). All.: Allegri 7.
Bate Borisov (4-4-1-1): Gutor 6, Baga 5.5, Radkov 6, Simic 6, Yurevich 5, Konstevoi 6, A. Volodko 5.5, Likhtarovich 5 (21' st Olekbovich 6), Bordachev 6, Bressan 5 (32' st Pavlov sv), Kezman 5 (26' st Skavysh sv). (35 Chesnovski, 11 Gordeychuck, 19 Aleksiayan, 77 Rudik). All.: Gonkarenko 5.
Arbitro: Harald Hagen (Nor) 6.
Reti: nel pt 33' Ibrahimovic; nel st 25' Boateng.
Angoli: 6-4 per il Milan.
Recupero: 1' e 3'.
Ammoniti: Nocerino per comportamento non regolamentare, Bordachev e Simic per gioco falloso.
Spettatori: 66.040
 

Origine: Repubblica

18-11-2017 - Tentata concussione, indagato il sottosegretario ai Trasporti Del Basso De Caro
18-11-2017 - Arbitra schiaffeggiata e insultata ad Anzio: il diciassettenne squalificato per 4 anni e mezzo
18-11-2017 - Biella, uccisa con un colpo di fucile la piccola volpe che era diventata la mascotte del paese
18-11-2017 - Torino, identificato l'uomo degli insulti razzisti a una ragazzina: è un 60enne disoccupato
18-11-2017 - Birra, consumi per 6 miliardi. E gli italiani non tagliano le spese per mangiare e bere fuori casa
18-11-2017 - Roma, scavalcano i tornelli della metro e prendono a testate carabiniera
18-11-2017 - Prodi incoraggia Fassino: ?Ti darò una mano a unire senza scendere in campo?
18-11-2017 - Anac, richieste di arbitrato per 79,4 milioni dai risparmiatori delle 4 banche
18-11-2017 - Roma, fermato il clochard accusato dell'omicidio della donna nel sottopasso
18-11-2017 - Studenti in piazza contro Legge di bilancio e Alternanza
18-11-2017 - Roma, altri tre giornalisti ma abili nel foto ritocco per il Campidoglio
18-11-2017 - Usa, vasto incendio in un palazzo di 7 piani a Manhattan: le immagini
17-11-2017 - Pestato in metro a Roma per una sigaretta, tre condanne per tentato omicidio
17-11-2017 - A scuola di cannabis: ora come coltivarla lo insegnano i prof
17-11-2017 - Fine vita, svolta del Papa: "Evitare accanimento terapeutico non è eutanasia"
17-11-2017 - M5s, il deputato De Rosa pronto a correre in Lombardia
17-11-2017 - 'Gli sdraiati', dal libro di Michele Serra al set: "Storia dell'unicità del rapporto padre-figlio"
17-11-2017 - - 5 giorni alla nuova Repubblica. Così sui vaccini la politica ha rinunciato al buonsenso
17-11-2017 - Università sempre più precaria: ogni 10 pensionamenti, assunti meno di due ricercatori "a tempo"
17-11-2017 - Sale la povertà sanitaria, una persona su tre costretta a ridurre le cure
17-11-2017 - Comune di Bari, perizia calligrafica tra i consiglieri per scoprire l'autore dell'insulto sessista
17-11-2017 - Torino, niente arresto per cinque tunisini sospettati di essere terroristi internazionali
17-11-2017 - Veltroni: "Insieme per gli stessi valori". Fassino: "Prodi condivide lavoro per l'unità"
16-11-2017 - Aggressione Ostia, Roberto Spada a Tolmezzo in carcere alta sicurezza
16-11-2017 - Little Steven, il 'piccolo' grande chitarrista in tour: "Stare su palco è un atto politico"
16-11-2017 - Domanda sull'omosessualità inserita nel test su genetica e malattie per 33mila studenti di medicina
16-11-2017 - Napoli, spari vicino a un liceo: ucciso un pluripregiudicato e ferito per errore un incensurato
16-11-2017 - Usa, primo Dna modificato su un paziente. "Così cureremo alcune malattie metaboliche"
16-11-2017 - Prima uscita dal carcere super scortata per il serial killer Donato Bilancia
16-11-2017 - Bollette Tlc, mutui: approvato il Dl fiscale in Commissione. Si attende la fiducia



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy