FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Testi e Video canzoni    >> FORUM <<  


MasterWorld.org - Ultime notizie
1 Coldiretti, allarme ...5
2 Luci e ombre dall'oc...4
3 Il Far East Festival...4
4 Juve-Genoa e Lazio-N...4
5 Sfilano gli azzurri,...4
6 Palazzi aggiorna il ...4
7 Borse Ue sull'ottovo...3
8 "Condannare siti per...3
9 Altavilla: "Mirafior...3
10 Juventus, Quagliarel...3
11 Dakar, Peterhansel s...3
12 Banche e acciaio, è ...2
13 Perugia, padre uccid...2
14 Catania, quattro arr...2
15 Yemen, missile su os...2
16 Genova, anziani esag...2
17 M5s contro il Ttip: ...2
18 Vasco raddoppia: 4 d...2
19 Le Borse respirano, ...2
20 Il Papa recita in un...2
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE


::: PageRankTop.com :::
PageRankFree.com


   Notizia del 20 ottobre 2011 ore 12:34 - Visite 108
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


Ibrahimovic-Boateng, il Milan non sbaglia



Ibrahimovic-Boateng, il Milan non sbaglia MILANO - Non era lecito creare troppi dubbi intorno alla vittoria del Milan sul Bate Borisov, arrivata con un 2 a 0 che solidifica le chance di qualificazione agli ottavi dei rossoneri e alimenta il testa a testa con il Barça per il primato del gruppo. C'erano però parecchie situazioni interessanti da valutare, ed i pro per Allegri battono nettamente i contro. La squadra conferma lo stato di crescita generale vista contro il Palermo, ritrova un Boateng scintillante e soprattutto capisce di poter contare su una risorsa in più per il prosieguo della stagione, tutta la potenza di Taiwo: all'altezza la prestazione del nigeriano, finalmente a proprio agio fisicamente e tatticamente. Troviamo qualche contro: un pizzico di cattiveria in più nel chiudere le pratiche non guasterebbe, inoltre due nitide occasioni (una addirittura monumentale) concesse agli onesti bielorussi sono sembrate troppe.

MISTERO BIELORUSSO - Tornando ad uno dei motivi della serata, Allegri va sul sicuro per il ritorno di Boateng. La ipotizzata catena di montaggio di sinistra con Taiwo è accattivante, ma il tecnico preferisce confermare il ghanese sulla trequarti a sostegno di Ibrahimovic e Cassano. Goncharenko schiera l'undici atteso, ma mischia le carte a livello tattico. Ad esempio Baga, elemento abbastanza talentuoso, te lo aspetti a centrocampo a sinistra per trovartelo invece basso sul versane opposto, così come Bordachev mette le sue qualità abbastanza ruvide a sostegno della mediana.

MOLTO PIU' MILAN, PERO'... - In casi del genere, o si loda il grande eclettismo dei giocatori, o si prende atto di una situazione confusionale. Le tendenza a dare credito alla seconda prende piede, bloccata da una occasione incredibile per i bielorussi. Liberazione vietata di van Bommel che dà il via libera a Bressan per un faccia a faccia da brivido con Abbiati: al brasiliano, sponsorizzato dal tecnico Goncharenko in conferenza stampa, tremano e gambe e il portiere vince un duello sulla carta impari. Una goccia nel mare delle azioni rossonere comunque. Evitando l'elenco delle battute a rete, basta citare un palo pieno colto da Aquilani, la rete di Ibra, prepotente nello scaraventare in rete di destro dopo una azione propiziata da Abate a destra, ed una importante chance di raddoppio immediata ispirata da Cassano e vanificata dallo stesso Ibra.

L'URLO DI BOATENG - La ripresa si apre con un altro 'contro', un erroraccio di Abate che mette in azione gli avanti bielorussi: l'uomo dalle mille squadre e dal talento spesso inespresso, il serbo Kezman, punta Abbiati ma trova Nesta, mentre sulla ribattuta Bressan perfeziona la sua serata negativa. Gradualmente comunque in Milan riprende il controllo della situazione, fino ad arrivare alla cosa più bella della serata: Boateng addomestica un cambio di gioco di Aquilani e fulmina il portiere Gutor con una battuta violentissima dalla media distanza. Il resto della gara scivola via tranquillo: da segnalare l'ingresso di Mexes, che prende confidenza con il suo nuovo stadio.

Milan-Bate Borisov 2-0 (1-0)
Milan (4-3-1-2): Abbiati 7, Abate 6, Nesta 6.5 (39' st Mexes sv), Bonera 6, Taiwo 6.5, Aquilani 6.5, Van Bommel 5.5, Nocerino 6, Boateng 7 (38' st Emanuelson sv), Ibrahimovic 6.5, Cassano 6 (16' st Robinho 6). (1 Amelia, 76 Yepes, 19 Zambrotta, 77 Antonini). All.: Allegri 7.
Bate Borisov (4-4-1-1): Gutor 6, Baga 5.5, Radkov 6, Simic 6, Yurevich 5, Konstevoi 6, A. Volodko 5.5, Likhtarovich 5 (21' st Olekbovich 6), Bordachev 6, Bressan 5 (32' st Pavlov sv), Kezman 5 (26' st Skavysh sv). (35 Chesnovski, 11 Gordeychuck, 19 Aleksiayan, 77 Rudik). All.: Gonkarenko 5.
Arbitro: Harald Hagen (Nor) 6.
Reti: nel pt 33' Ibrahimovic; nel st 25' Boateng.
Angoli: 6-4 per il Milan.
Recupero: 1' e 3'.
Ammoniti: Nocerino per comportamento non regolamentare, Bordachev e Simic per gioco falloso.
Spettatori: 66.040
 

Origine: Repubblica

05-02-2016 - Iñarritu, mozzo, dj e regista. "Faccio del mio meglio per dire la complessità del mondo"
05-02-2016 - Truffa acchiappa clienti a Fiumicino, smascherati nove tassisti disonesti
05-02-2016 - Firenze, vendita nuove banche l'allarme dei sindacati "Troppi posti a rischio"
05-02-2016 - Prete pedofilo, l'ex arcivescovo di Palermo: "Non dovevo denunciarlo io" / Commenta
05-02-2016 - Primarie Usa, Rubio e Sanders volano nei sondaggi. Lunedì il verdetto del New Hampshire
05-02-2016 - Siria, in migliaia in fuga da Aleppo: la Turchia chiude la frontiera
05-02-2016 - Papa Francesco, a Cuba storico incontro con il patriarca di Mosca
05-02-2016 - Roma, anziane colte da un malore e soccorse: in casa trovati 200mila euro in contanti
05-02-2016 - 22 ottobre: Giornata del teatro, spettacoli gratis per tutti
05-02-2016 - Tragico incendio in Svizzera, muore Lorenzo Onorato figlio dell'ad di Msc
05-02-2016 - Bullismo a Bologna, ragazzo ferito alla gola e chiuso a chiave nel bagno
05-02-2016 - Morti sul lavoro, a Piacenza operaio schiacciato da lastra di marmo
05-02-2016 - Roma, occupazione lampo e sgombero in via Ostiense: scontri tra polizia e movimenti per la casa
05-02-2016 - Università, i 9mila in sovrannumero del 2014/15 possono continuare gli studi
05-02-2016 - Stato-mafia, Ciancimino torna ad accusare: "Investimenti di mafia nelle società di Berlusconi"
04-02-2016 - Disabili, ok alla Camera alla legge 'dopo di noi'
04-02-2016 - Primarie 2016, Trump accusa Cruz di frode in Iowa: "O si rivota o si cancella il suo risultato"
04-02-2016 - Chi corre è più felice e non litiga in ufficio
04-02-2016 - Cosa succede al cervello quando andiamo al supermercato
04-02-2016 - Bergamo, si allarga l'inchiesta sulle morti sospette in corsia: altri 10 indagati, tra medici e infermieri
04-02-2016 - Zika. Alitalia rimborserà donne incinte dirette in Sudamerica
04-02-2016 - Calcio e frodi fiscali, Lavezzi intercettato: "Hai aperto il conto al Negro?"
04-02-2016 - Roma, scontri tra movimenti per la casa e forze dell'ordine durante uno sgombero
04-02-2016 - Mafia, la Dia confisca 100 milioni di euro agli eredi del costruttore Pecora
04-02-2016 - De Mauro, la Cassazione: ucciso perché aveva notizie riservate sulla morte di Mattei
04-02-2016 - Ex elettori di Cuffaro confluiti nel Pd, il partito: "Chiarezza sul tesseramento, parole inaccettabili"
04-02-2016 - Compleanno senza trucco: i 39 anni di Shakira
04-02-2016 - Legge 'Dopo di noi', è scontro in aula: accordo Pd Lega. Ma i 5Stelle accusano: "Un regalo alle assicurazioni"
04-02-2016 - Latina, va a processo una moglie che non cucina
03-02-2016 - La veglia in ospedale della mamma di Carla: preghiere, non odio



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy