FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Testi e Video canzoni    >> FORUM <<  


MasterWorld.org - Ultime notizie
1 G8, Cassazione: "A B...29
2 Da Kandinsky a Pollo...28
3 Addio all'attrice An...27
4 Il prof, l'alunno, l...27
5 "Eravamo bambini", i...27
6 La Russia vieta i si...22
7 Il Far East Festival...21
8 A Roma concerto-omag...21
9 Chiude il campionato...16
10 Dagli attentati a Ba...14
11 Firenze, in migliaia...14
12 Morto il musicista R...14
13 Banche, meno soffere...13
14 Cannes, il meglio de...13
15 Dai correttori di bo...13
16 La prima volta di Tr...12
17 Maltempo, allerta al...12
18 Inchiesta Expo, la p...12
19 Grande Gatsby, guerr...12
20 "Da Vinci's Demon", ...12
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE


::: PageRankTop.com :::
PageRankFree.com


   Notizia del 20 ottobre 2011 ore 12:34 - Visite 123
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


Ibrahimovic-Boateng, il Milan non sbaglia



MILANO - Non era lecito creare troppi dubbi intorno alla vittoria del Milan sul Bate Borisov, arrivata con un 2 a 0 che solidifica le chance di qualificazione agli ottavi dei rossoneri e alimenta il testa a testa con il Barça per il primato del gruppo. C'erano però parecchie situazioni interessanti da valutare, ed i pro per Allegri battono nettamente i contro. La squadra conferma lo stato di crescita generale vista contro il Palermo, ritrova un Boateng scintillante e soprattutto capisce di poter contare su una risorsa in più per il prosieguo della stagione, tutta la potenza di Taiwo: all'altezza la prestazione del nigeriano, finalmente a proprio agio fisicamente e tatticamente. Troviamo qualche contro: un pizzico di cattiveria in più nel chiudere le pratiche non guasterebbe, inoltre due nitide occasioni (una addirittura monumentale) concesse agli onesti bielorussi sono sembrate troppe.

MISTERO BIELORUSSO - Tornando ad uno dei motivi della serata, Allegri va sul sicuro per il ritorno di Boateng. La ipotizzata catena di montaggio di sinistra con Taiwo è accattivante, ma il tecnico preferisce confermare il ghanese sulla trequarti a sostegno di Ibrahimovic e Cassano. Goncharenko schiera l'undici atteso, ma mischia le carte a livello tattico. Ad esempio Baga, elemento abbastanza talentuoso, te lo aspetti a centrocampo a sinistra per trovartelo invece basso sul versane opposto, così come Bordachev mette le sue qualità abbastanza ruvide a sostegno della mediana.

MOLTO PIU' MILAN, PERO'... - In casi del genere, o si loda il grande eclettismo dei giocatori, o si prende atto di una situazione confusionale. Le tendenza a dare credito alla seconda prende piede, bloccata da una occasione incredibile per i bielorussi. Liberazione vietata di van Bommel che dà il via libera a Bressan per un faccia a faccia da brivido con Abbiati: al brasiliano, sponsorizzato dal tecnico Goncharenko in conferenza stampa, tremano e gambe e il portiere vince un duello sulla carta impari. Una goccia nel mare delle azioni rossonere comunque. Evitando l'elenco delle battute a rete, basta citare un palo pieno colto da Aquilani, la rete di Ibra, prepotente nello scaraventare in rete di destro dopo una azione propiziata da Abate a destra, ed una importante chance di raddoppio immediata ispirata da Cassano e vanificata dallo stesso Ibra.

L'URLO DI BOATENG - La ripresa si apre con un altro 'contro', un erroraccio di Abate che mette in azione gli avanti bielorussi: l'uomo dalle mille squadre e dal talento spesso inespresso, il serbo Kezman, punta Abbiati ma trova Nesta, mentre sulla ribattuta Bressan perfeziona la sua serata negativa. Gradualmente comunque in Milan riprende il controllo della situazione, fino ad arrivare alla cosa più bella della serata: Boateng addomestica un cambio di gioco di Aquilani e fulmina il portiere Gutor con una battuta violentissima dalla media distanza. Il resto della gara scivola via tranquillo: da segnalare l'ingresso di Mexes, che prende confidenza con il suo nuovo stadio.

Milan-Bate Borisov 2-0 (1-0)
Milan (4-3-1-2): Abbiati 7, Abate 6, Nesta 6.5 (39' st Mexes sv), Bonera 6, Taiwo 6.5, Aquilani 6.5, Van Bommel 5.5, Nocerino 6, Boateng 7 (38' st Emanuelson sv), Ibrahimovic 6.5, Cassano 6 (16' st Robinho 6). (1 Amelia, 76 Yepes, 19 Zambrotta, 77 Antonini). All.: Allegri 7.
Bate Borisov (4-4-1-1): Gutor 6, Baga 5.5, Radkov 6, Simic 6, Yurevich 5, Konstevoi 6, A. Volodko 5.5, Likhtarovich 5 (21' st Olekbovich 6), Bordachev 6, Bressan 5 (32' st Pavlov sv), Kezman 5 (26' st Skavysh sv). (35 Chesnovski, 11 Gordeychuck, 19 Aleksiayan, 77 Rudik). All.: Gonkarenko 5.
Arbitro: Harald Hagen (Nor) 6.
Reti: nel pt 33' Ibrahimovic; nel st 25' Boateng.
Angoli: 6-4 per il Milan.
Recupero: 1' e 3'.
Ammoniti: Nocerino per comportamento non regolamentare, Bordachev e Simic per gioco falloso.
Spettatori: 66.040
 

Origine: Repubblica

21-09-2017 - Materadio 2017, conto alla rovescia per la grande festa di Radio3 a Matera
21-09-2017 - "Non sono razzista ma...": la paura ai tempi dello Ius soli
21-09-2017 - Arrivederci estate, il 22 settembre l'equinozio d'autunno
21-09-2017 - Pisapia: "Se il Pd vuole la coalizione faccia primarie per il premier"
21-09-2017 - Ryanair, il gran rifiuto dei piloti: "Niente bonus al posto delle ferie"
21-09-2017 - La vittoria dei pro-vax: raddoppiati gli italiani che credono alla scienza
21-09-2017 - "Zero vittime da incidenti stradali", progetto possibile
21-09-2017 - Banchiere si sente discriminato nei confronti di una collega e fa causa alla banca
21-09-2017 - La rabbia di Chiamparino: "Assurdo vietare agli ospiti i luoghi simbolo della città"
21-09-2017 - "Approvare senza modifiche il codice antimafia"
21-09-2017 - Bce: "Pil 2017 a 2,2% nell'Eurozona. Su ripresa ampio contributo a forza lavoro dall'immigrazione"
21-09-2017 - Terremoto Messico (19/09/2017)
21-09-2017 - Da Rettore a Platinette, il cast di 'Tale e quale'
21-09-2017 - Meno vittime: effetto della legge sull'omicidio stradale
21-09-2017 - Catania, aggredisce e violenta la dottoressa della guardia medica
21-09-2017 - Torino: a una settimana dal G7 di Scienza, lavoro e industria il programma è ancora incompleto
20-09-2017 - Linda Hamilton torna come Sarah Connor nel nuovo 'Terminator'
20-09-2017 - Salvador Sobral, vincitore dell'Eurovision, è grave: aspetta un trapianto di cuore
20-09-2017 - Dagli attentati a Barcellona alla jihad in Maghreb: torna "Imbavagliati", il festival internazionale di giornalismo civile
20-09-2017 - Firenze, in migliaia per il Dalai Lama: "Siamo tutti uguali, siamo tutti umani"
20-09-2017 - Varese, promoter uccisa, l'indagato confessa: "L'ho decapitata, ho fatto tutto da solo"
20-09-2017 - Scuola: record di assenze al sud. Oltre 350 ore perse dagli studenti in Puglia, solo 30 in Veneto e Friuli
20-09-2017 - Gentiloni a New York: "Noi guardiamo al futuro. In Italia i populismi non vinceranno"
20-09-2017 - Gomorra 3, la serie in anteprima al cinema
19-09-2017 - Morti sul lavoro, in Italia troppa burocrazia e poca prevenzione
19-09-2017 - Emergenza stupri, le biologhe contro il senatore D'Anna: "Non lo vogliamo presidente, è sessista"
19-09-2017 - Parma, usavano associazione anti-usura per portare soldi all'estero e non pagare le tasse: 8 arresti
19-09-2017 - Palermo, uomo ucciso a coltellate: fermato il vicino di casa
19-09-2017 - M5S, Di Maio unico "big" in corsa da premier. Contro di lui sette candidati minori
19-09-2017 - Torino, un servizio di catering per gli spacciatori che vendono droga al Valentino



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy