FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Testi e Video canzoni    >> FORUM <<  


MasterWorld.org - Ultime notizie
1 Scoppia bombola gpl ...19
2 La Borsa di Atene ri...15
3 Palermo-Fiorentina ...15
4 Le Borse provano a r...7
5  Palermo, arrestato ...7
6 Bergamo, in auto con...6
7 NoCashTrip, il riass...6
8 Apple e Samsung acce...6
9 Dl Competitività, Se...6
10 Fonsai, controllati ...6
11 Conti pubblici, nei ...5
12 Gb, prima condanna p...5
13 Pensioni, oggi l'acc...5
14 Exor vince la battag...5
15 Termini, sequestrati...5
16 Vertice Ue sui migra...5
17 Enrico Letta lascia ...5
18 Brasile 2014, sciope...5
19 Porto, per ingannare...5
20 Ue, Fei e Credem fir...4
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE


::: PageRankTop.com :::
PageRankFree.com


   Notizia del 20 ottobre 2011 ore 12:34 - Visite 103
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


Ibrahimovic-Boateng, il Milan non sbaglia



Ibrahimovic-Boateng, il Milan non sbaglia MILANO - Non era lecito creare troppi dubbi intorno alla vittoria del Milan sul Bate Borisov, arrivata con un 2 a 0 che solidifica le chance di qualificazione agli ottavi dei rossoneri e alimenta il testa a testa con il Barça per il primato del gruppo. C'erano però parecchie situazioni interessanti da valutare, ed i pro per Allegri battono nettamente i contro. La squadra conferma lo stato di crescita generale vista contro il Palermo, ritrova un Boateng scintillante e soprattutto capisce di poter contare su una risorsa in più per il prosieguo della stagione, tutta la potenza di Taiwo: all'altezza la prestazione del nigeriano, finalmente a proprio agio fisicamente e tatticamente. Troviamo qualche contro: un pizzico di cattiveria in più nel chiudere le pratiche non guasterebbe, inoltre due nitide occasioni (una addirittura monumentale) concesse agli onesti bielorussi sono sembrate troppe.

MISTERO BIELORUSSO - Tornando ad uno dei motivi della serata, Allegri va sul sicuro per il ritorno di Boateng. La ipotizzata catena di montaggio di sinistra con Taiwo è accattivante, ma il tecnico preferisce confermare il ghanese sulla trequarti a sostegno di Ibrahimovic e Cassano. Goncharenko schiera l'undici atteso, ma mischia le carte a livello tattico. Ad esempio Baga, elemento abbastanza talentuoso, te lo aspetti a centrocampo a sinistra per trovartelo invece basso sul versane opposto, così come Bordachev mette le sue qualità abbastanza ruvide a sostegno della mediana.

MOLTO PIU' MILAN, PERO'... - In casi del genere, o si loda il grande eclettismo dei giocatori, o si prende atto di una situazione confusionale. Le tendenza a dare credito alla seconda prende piede, bloccata da una occasione incredibile per i bielorussi. Liberazione vietata di van Bommel che dà il via libera a Bressan per un faccia a faccia da brivido con Abbiati: al brasiliano, sponsorizzato dal tecnico Goncharenko in conferenza stampa, tremano e gambe e il portiere vince un duello sulla carta impari. Una goccia nel mare delle azioni rossonere comunque. Evitando l'elenco delle battute a rete, basta citare un palo pieno colto da Aquilani, la rete di Ibra, prepotente nello scaraventare in rete di destro dopo una azione propiziata da Abate a destra, ed una importante chance di raddoppio immediata ispirata da Cassano e vanificata dallo stesso Ibra.

L'URLO DI BOATENG - La ripresa si apre con un altro 'contro', un erroraccio di Abate che mette in azione gli avanti bielorussi: l'uomo dalle mille squadre e dal talento spesso inespresso, il serbo Kezman, punta Abbiati ma trova Nesta, mentre sulla ribattuta Bressan perfeziona la sua serata negativa. Gradualmente comunque in Milan riprende il controllo della situazione, fino ad arrivare alla cosa più bella della serata: Boateng addomestica un cambio di gioco di Aquilani e fulmina il portiere Gutor con una battuta violentissima dalla media distanza. Il resto della gara scivola via tranquillo: da segnalare l'ingresso di Mexes, che prende confidenza con il suo nuovo stadio.

Milan-Bate Borisov 2-0 (1-0)
Milan (4-3-1-2): Abbiati 7, Abate 6, Nesta 6.5 (39' st Mexes sv), Bonera 6, Taiwo 6.5, Aquilani 6.5, Van Bommel 5.5, Nocerino 6, Boateng 7 (38' st Emanuelson sv), Ibrahimovic 6.5, Cassano 6 (16' st Robinho 6). (1 Amelia, 76 Yepes, 19 Zambrotta, 77 Antonini). All.: Allegri 7.
Bate Borisov (4-4-1-1): Gutor 6, Baga 5.5, Radkov 6, Simic 6, Yurevich 5, Konstevoi 6, A. Volodko 5.5, Likhtarovich 5 (21' st Olekbovich 6), Bordachev 6, Bressan 5 (32' st Pavlov sv), Kezman 5 (26' st Skavysh sv). (35 Chesnovski, 11 Gordeychuck, 19 Aleksiayan, 77 Rudik). All.: Gonkarenko 5.
Arbitro: Harald Hagen (Nor) 6.
Reti: nel pt 33' Ibrahimovic; nel st 25' Boateng.
Angoli: 6-4 per il Milan.
Recupero: 1' e 3'.
Ammoniti: Nocerino per comportamento non regolamentare, Bordachev e Simic per gioco falloso.
Spettatori: 66.040
 

Origine: Repubblica

04-08-2015 - Ebola, Oms: "Vaccino sperimentato ha il 100% di efficacia"
04-08-2015 - Taranto, la Cgil denuncia: "Bracciante 49enne morta sotto l'afa come Mohamed"
04-08-2015 - Torino, vuole che il treno continui la corsa e prende a pugni in faccia il controllore
04-08-2015 - Milano, la vittima è romena: risarcimento ridotto del 30%
04-08-2015 - Bimba di sette anni cade dal quinto piano, muore in ospedale
04-08-2015 - Taranto, l'Ilva riapre il super altoforno: 300 operai torneranno al lavoro
04-08-2015 - Milano avrà due moschee, ma sull'assegnazione delle aree è già guerra di ricorsi
04-08-2015 - Le materie prime zavorrano le Borse. Nuovo crollo di Atene
04-08-2015 - Renzi dal Giappone: "Domani i nomi del governo per la Rai. Impossibile rinviare". E Grillo candida Freccero consigliere
04-08-2015 - La post-democrazia fondata sul premier
03-08-2015 - Strage di Bologna, 2 agosto. La storia di Angela, una vita mancata
03-08-2015 - Calabria, la nuova moda dei russi: comprare casa a Scalea
03-08-2015 - Bergamo, in auto con il papà sbatte contro il parabrezza: muore bambina di 2 anni
03-08-2015 - Scoppia bombola gpl in casa di una famiglia di turisti nel salernitano: quattro feriti
03-08-2015 - Milano avrà due moschee: una al Palasharp firmata Italo Rota. Ecco la mappa del culto
03-08-2015 - Dall'immigrazione al'Is. Ai DIG Award si premia la migliore inchiesta giornalistica
03-08-2015 - Elicottero precipita in Valtellina, le vittime
03-08-2015 - Ostia, cadavere con una ferita alla testa trovato nella "Pinetina"
03-08-2015 - Termini, sequestrati 38 taxi abusivi
03-08-2015 - Milano, sevizia a morte la cagnolina della compagna per vendetta: aperta un'inchiesta
03-08-2015 - Il Colosseo come una toilette, denunciato un turista francese
03-08-2015 - Renzi: "Giovedì riforma della Pubblica amministrazione. Basta piagnistei sul Sud"
03-08-2015 - Alesssandria, rissa davanti alla sala bingo: un morto accoltellato
03-08-2015 - Fiumefreddo di Sicilia, bambino di cinque anni muore annegato
03-08-2015 - In due nel crepaccio sul Breithorn, salvati dopo una complessa operazione
02-08-2015 - Scuola, ecco le date del 2016: inizio, fine, vacanze e festività
02-08-2015 - La promessa dei Foo Fighters: "Cesena, arriviamo"
02-08-2015 - Expo, firmata la Dichiarazione di Milano: "Mai più violenza contro i tesori del mondo"
02-08-2015 - Crema, sasso scagliato contro un treno in corsa: feriti capotreno e un passeggero
02-08-2015 - Versilia, sparatoria tra la folla fra rapinatori e forze ordine: ferito un poliziotto



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy