FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Shopping    >> FORUM <<  


1 Il Colle difende la ...9
2 G8, Cassazione: "A B...8
3 Mariti e cuochi on d...5
4 Washington, un altro...4
5 Sblocca Italia, 200 ...4
6 Ravenna, ceduta in s...3
7 Razzismo, il leghist...3
8 Affonda barcone a la...3
9 La generazione post-...3
10 Tra governo e Cgil c...2
11 Lazio, arrestato per...2
12 A quattro anni va a ...2
13 Profughi, un giovane...2
14 Il capo dei pm sment...2
15 Più succo nell'aranc...2
16 Sblocca Italia, conc...2
17 Stress test Bce, nuo...2
18 Via l'oro dalle meda...2
19 Banche Usa, profitti...2
20 L'euro forte zavorra...2
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE


::: PageRankTop.com :::
PageRankFree.com


   Notizia del 19 ottobre 2011 ore 14:18 - Visite 154
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


Totti e Del Piero Bandiere strappate



Totti e Del Piero Bandiere strappate VECCHIE bandiere arrotolate senza pietà, a volte senza neppure un po' di rispetto per la nobile stoffa che le compone. E' breve la memoria umana, addirittura brevissima nello sport, quasi inesistente nel calcio moderno, che tutto consuma e centrifuga. Eppure, nella lenta, estenuata fine (ma lo sarà poi davvero?) di Del Piero e Totti, e nel trattamento umiliante ricevuto dalle squadre (e dalle società) alla quali hanno dato tutto, cioè la Juventus e la Roma, c'è qualcosa di mai visto. Qualcosa che in altri tempi più rispettosi del passato e dei simboli, non si poteva neanche immaginare.

La Roma emargina il suo monumento, gli fa capire di potere fare senza. La Juve dichiara che questo sarà l'ultimo anno di Del Piero, una non-notizia in fondo, comunicata dal presidente Andrea Agnelli nel giorno dei conti in rosso, quasi a voler spostare l'attenzione: dal bilancio pieno di buchi, al capitano bianconero. Una mossa sconcertante, inspiegabile.

Ma è così difficile avviarsi al tramonto, anagrafico e logico, senza avvilirsi in questo modo? Basterebbe fare come si è sempre fatto: aspettare la naturale scadenza delle cose, abbracciarsi, ritirare la maglia, organizzare una bella partita d'addio, magari trovare un posto alla vecchia gloria dietro una scrivania oppure sul campo, tra i ragazzini del vivaio. O, ancora, salutarsi senza rancore, arrivederci e grazie. Perché, dunque, questo accanimento? E' come se il presente avesse fretta di chiudere i conti con il passato, come se lo sentisse troppo ingombrante, e alla fine condizionante. Come se Totti e Del Piero facessero paura al presente di Roma e Juve, con la sola forza del loro passato. Materiale buono per la psicanalisi, più che per l'area di rigore.

Anche se Totti fosse davvero un po' pigro, nessun dirigente della Roma dovrebbe permettersi di dirlo. Anche se Del Piero fosse arrivato all'estremo capolinea, nessun giovane presidente dovrebbe sottolinearne la data di scadenza, perché un fuoriclasse non è uno yogurt.

E allora, c'è una morale in questa triste favola? Forse, è solo il disagio di costruire qualcosa di degno, venendo dopo i pezzi di storia senza essere all'altezza del paragone. E' il destino dei nani, avere paura anche dell'ombra dei giganti.
 

Origine: Repubblica

01-11-2014 - L'Italia è il paese più euroscettico d'Europa: colpa dell'austerity
01-11-2014 - Dai Macchiaioli a De Chirico. Va in scena l'altro Palazzo Pitti
01-11-2014 - Webnotte con Dario Argento, Benni e gli Spandau Ballet
01-11-2014 - I buoni sono noiosi in tv e nella vita
01-11-2014 - Insegnanti italiani sempre più poveri. Ma in Europa gli stipendi crescono
31-10-2014 - La Costituzione è donna
31-10-2014 - "Partiti spa" sull?orlo del fallimento: senza fondi pubblici buco di 80 milioni
31-10-2014 - Profughi, un giovane eritreo s'è impiccato in Svizzera aspettava di essere rinviato in Italia, ma ha preferito morire
31-10-2014 - Il capo dei pm smentisce Setola: "È ancora in carcere"
31-10-2014 - Milano, la scure di Pisapia sul Comune: 60 milioni. Allarme per i tagli del Pirellone ad Atm
31-10-2014 - Reggio Calabria, ipotecata la casa dell'ex governatore Scopelliti
30-10-2014 - "Buona scuola", decine di migliaia di risposte. Ecco idee e proposte dei cittadini
30-10-2014 - Generazione youporn e la mostra scandalo
30-10-2014 - Le mamme, guerriere di una società multitasking
30-10-2014 - Divari: la rendita di 85 miliardari nel mondo equivale al reddito del 50% della popolazione del Pianeta
30-10-2014 - Benedict Cumberbatch sarà "Doctor Strange", il Mago Supremo della Marvel
30-10-2014 - Spazio, razzo diretto alla Iss esplode durante il lancio in Virginia
30-10-2014 - Gel-oil, il "laboratorio delle ragazze" ha messo l'olio d'oliva in bustina
30-10-2014 - Morì in un carcere francese, condannati medico e infermiera
29-10-2014 - Droga nei serbatoi dei tir, 39 arresti
29-10-2014 - "Lascio l'Atletico Cavallino", si dimette il presidente che ha offeso l'arbitro. Il prefetto chiede il Daspo
29-10-2014 - Comunica solo con gli occhi, si laurea in Matematica con 110 e lode
29-10-2014 - Non basta una pizza a difendere le donne
29-10-2014 - Università, parte primo concorso nazionale per Scuole specializzazione Medicina
29-10-2014 - Tenta di dar fuoco all'amministratore di condominio, arrestato
29-10-2014 - Inchiesta rating, Fitch e S&P a giudizio per il declassamento dell'Italia
28-10-2014 - A quattro anni va a comprare le patatine da sola. Condannato il padre
28-10-2014 - Il vicario di Cristo e la verità relativa che conduce a Dio
28-10-2014 - "Interstellar", il mistero dell'universo secondo Christopher Nolan
28-10-2014 - Arbitro 17enne aggredito finisce in ospedale, il presidente del club: 'Io lo avrei ammazzato'



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy