FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Testi e Video canzoni    >> FORUM <<  


MasterWorld.org - Ultime notizie
1 Juve-Genoa e Lazio-N...48
2 La profezia di Vladi...37
3 Cuffariani nel Pd, t...28
4 Sla, identificato il...22
5 I migliori libri del...20
6 Banche e acciaio, è ...19
7 Crolla la fiducia ne...19
8 Ungheria, Unhcr e Co...19
9 Milano, 198 giorni a...18
10 Pisa, bimbi maltratt...18
11 Twitter, giallo sul ...18
12 Verona, Delneri: "Vi...16
13 Spagna 'italiana'. R...16
14 Borse in rosso con l...15
15 Pininfarina, fuga di...15
16 G8, Cassazione: "A B...15
17 La storia > Il rito...15
18 Consulta, Renzi: "Co...14
19 Mediterraneo, le rot...14
20 Appalti, dal Senato ...14
Altre posizioni >>






BOOKMARK
START PAGE


::: PageRankTop.com :::
PageRankFree.com


   Notizia del 11 settembre 2011 ore 15:43 - Visite 548
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


E' subito un Napoli spettacolo



CESENA - Non sembra aver perso neanche una briciola di quell'entusiasmo, di quella voglia di vincere che ne hanno fatto la squadra rivelazione della scorsa stagione. Il Napoli parte forte, battendo 3-1 il Cesena con una prova di notevole spessore tecnico, atletico e mentale: giusto sottolineare quest'ultimo aspetto, anche perché la squadra di Mazzarri mostra di saper reggere bene anche la pressione riservata alle big. Cade comunque in piedi il Cesena. Va detto che l'espulsione di Benolouane (si era ancora sull'1-1) è mazzata micidiale per la squadra di Giampaolo. Notato però un costante, significativo, rifiuto dell'etichetta di provinciale: mai una palla buttata in tribuna, costante ricerca del gioco. Due parole anche sulla novità storica del campo sintetico: da spettatori, poche differenze apparenti con l'erba vera, ma il giudizio spetta a chi gioca.
 
HAMSIK PARTE IN PANCA - La novità più importante a livello di formazioni la propone Mazzarri, che lascia in panca Hamsik, preferendogli Santana ad agire con Lavezzi tra le linee a sostegno di Cavani. Giampaolo replica a viso aperto, anche se il tridente con Candreva (che di fatto fa il quarto di centrocampo a sinistra), Mutu ed Eder, è una versione offensiva del 4-4-2. Squadra forte e smaliziata il Napoli, per il Cesena vale quanto sopra. Difesa colpevole, che su una rimessa laterale di Campagnaro (non c'è il fuorigioco, lo sanno anche i sassi) lascia un furbacchione come Lavezzi al cospetto dell'esordiente Ravaglia, che bagna i primi minuti di A beccando gol.

DIFESE IN AFFANNO - La difesa romagnola non finisce comunque il 'campionario' delle incertezze, lasciando Maggio e soprattutto Lavezzi liberi di battere comodamente, ma in maniera imprecisa, da pochi passi. Per il Napoli c'è anche il rovescio della medaglia. Ad esempio sui palloni inattivi non c'è la giusta concentrazione (Benalouane e Comotto vicini al gol di testa da pochi passi), e poi quando il Cesena si distende con manovre di grande effetto in verticale, la difesa è presa di infilata: emblematico il pari di Guana, perfetto nell'inserimento a finalizzare un'azione sull'asse Mutu-Eder.

IL NAPOLI DI SCATENA - Nella ripresa, una doppia ingenuità di Benalouane lascia in dieci il Cesena. Con un Napoli così determinato è la svolta della gara. Hamsik viene gettato nella mischia, Giampaolo con personalità non rinuncia alla fase offensiva (il difensore Rossi dentro per l'interditore Colucci), ma la capitolazione è annunciata. L'ingresso di Pandev per Aronica dà al Napoli un connotato di assalto totale. Pochi secondi dopo ci pensa Campagnaro, pronto nella zampata ravvicinata su azione da corner ed assist di Hamsik. Pandev divora un gol fatto, spedendo la palla contro la traversa a porta vuota da due passi. La paura della beffa attanaglia i partenopei, ma dura poco: ci pensa Hamsik con una botta tremenda appena entra l'area a chiudere i giochi.

Napoli batte Cesena 3-1 (1-1)
Cesena (4-3-3): Ravaglia 6, Comotto 6, Von Bergen 6, Benalouane 5.5, Lauro 6, Parolo 5.5 (35' st Martinez 6), Guana 6,5, Colucci 6 (13' st M.Rossi 5,5), Eder 6,5 (24' st Bogdani 6), Mutu 6, Candreva 6. (76 Calderoni, 77 Ceccarelli, 4 Ricci, 9 Meza Colli). All.: Giampaolo 6,5.
Napoli (3-4-2-1): De Sanctis 6, Campagnaro 6.5, Cannavaro 6, Aronica 6 (20' st Pandev 5,5), Maggio 6, Dzemaili 6, Inler 7, Dossena 6,5, Santana 5 (15' st Hamsik 6.5), Lavezzi 7 (38' st Fernandez sv), Cavani 6. (83 Rosati, 18 Zuniga, 32 Chavez, 9 Mascara). All.: Mazzarri 6,5.
Arbitro: Bergonzi di Genova 6.
Reti: nel pt 3' Lavezzi, 25' Guana; nel st 22' Campagnaro, 40' Hamsik.
Recupero: 1' e 4'.
Angoli: 6-5 per il Napoli.
Espulso: Benalouane per doppia ammonizione al 10' st
Ammoniti: Santana, Lavezzi, Cannavaro e Lauro per gioco falloso, Candreva per condotta non regolamentare.
Spettatori: 20.942

 

Origine: Repubblica

07-02-2016 - Mutilazioni genitali femminili, una giornata per dire basta: "Un mostro da abbattere"
07-02-2016 - Pedofila, polemica in Vaticano: Peter Saunders lascia Commissione della Santa Sede
07-02-2016 - Giubileo, l'omaggio di papa Francesco a Padre Pio: "La sua goccia è diventata un grande fiume"
07-02-2016 - Cuffariani nel Pd, torna spettro scissione. Raciti: "Non siamo il partito dei compari"
07-02-2016 - Franco Roberti: "Napoli, così una generazione di ventenni spietati ha rimpiazzato i boss"
07-02-2016 - Primarie Milano, riparte la maratona elettorale: dalle 20 lo spoglio in tempo reale
07-02-2016 - Twitter, giallo sul cambiamento: "Tweet non più in ordine cronologico", ma Dorsey smentisce
07-02-2016 - Ma Renzi vuole un ministro del tesoro europeo?
07-02-2016 - Primarie Usa, Rubio e Sanders volano nei sondaggi. Lunedì il verdetto del New Hampshire
06-02-2016 - Siria, in migliaia in fuga da Aleppo: la Turchia chiude la frontiera
06-02-2016 - Papa Francesco, a Cuba storico incontro con il patriarca di Mosca
06-02-2016 - Truffa acchiappa clienti a Fiumicino, smascherati nove tassisti disonesti
06-02-2016 - Firenze, vendita nuove banche l'allarme dei sindacati "Troppi posti a rischio"
06-02-2016 - Prete pedofilo, l'ex arcivescovo di Palermo: "Non dovevo denunciarlo io" / Commenta
05-02-2016 - Iñarritu, mozzo, dj e regista. "Faccio del mio meglio per dire la complessità del mondo"
05-02-2016 - Roma, anziane colte da un malore e soccorse: in casa trovati 200mila euro in contanti
05-02-2016 - 22 ottobre: Giornata del teatro, spettacoli gratis per tutti
05-02-2016 - Tragico incendio in Svizzera, muore Lorenzo Onorato figlio dell'ad di Msc
05-02-2016 - Bullismo a Bologna, ragazzo ferito alla gola e chiuso a chiave nel bagno
05-02-2016 - Morti sul lavoro, a Piacenza operaio schiacciato da lastra di marmo
05-02-2016 - Roma, occupazione lampo e sgombero in via Ostiense: scontri tra polizia e movimenti per la casa
05-02-2016 - Università, i 9mila in sovrannumero del 2014/15 possono continuare gli studi
05-02-2016 - Stato-mafia, Ciancimino torna ad accusare: "Investimenti di mafia nelle società di Berlusconi"
04-02-2016 - Disabili, ok alla Camera alla legge 'dopo di noi'
04-02-2016 - Primarie 2016, Trump accusa Cruz di frode in Iowa: "O si rivota o si cancella il suo risultato"
04-02-2016 - Chi corre è più felice e non litiga in ufficio
04-02-2016 - Cosa succede al cervello quando andiamo al supermercato
04-02-2016 - Bergamo, si allarga l'inchiesta sulle morti sospette in corsia: altri 10 indagati, tra medici e infermieri
04-02-2016 - Zika. Alitalia rimborserà donne incinte dirette in Sudamerica
04-02-2016 - Calcio e frodi fiscali, Lavezzi intercettato: "Hai aperto il conto al Negro?"



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy