FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Testi e Video canzoni    >> FORUM <<  


MasterWorld.org - Ultime notizie
1 Chiude il campionato...3745
2 G8, Cassazione: "A B...2489
3 Da Kandinsky a Pollo...2138
4 Addio all'attrice An...2060
5 Il Far East Festival...2015
6 "Eravamo bambini", i...1998
7 Il prof, l'alunno, l...1710
8 Ripresa dell'Eurozon...1674
9 Traffico in tempo re...1510
10 Bruxelles, accordo s...1506
11 Costi della politica...1310
12 Il paese dei Comuni ...1307
13 Attacco jihadista al...1252
14 Espresso-Itedi, dall...1204
15 Cremona, spacciavano...1181
16 Basta muri, sono cas...1176
17 Bayer valuta l'acqui...1166
18 A Legoland arriva il...1138
19 Per gli indiani d'Am...1137
20 Mps vola a Piazza Af...1135
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE


::: PageRankTop.com :::
PageRankFree.com


   Notizia del 11 settembre 2011 ore 15:43 - Visite 570
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


E' subito un Napoli spettacolo



CESENA - Non sembra aver perso neanche una briciola di quell'entusiasmo, di quella voglia di vincere che ne hanno fatto la squadra rivelazione della scorsa stagione. Il Napoli parte forte, battendo 3-1 il Cesena con una prova di notevole spessore tecnico, atletico e mentale: giusto sottolineare quest'ultimo aspetto, anche perché la squadra di Mazzarri mostra di saper reggere bene anche la pressione riservata alle big. Cade comunque in piedi il Cesena. Va detto che l'espulsione di Benolouane (si era ancora sull'1-1) è mazzata micidiale per la squadra di Giampaolo. Notato però un costante, significativo, rifiuto dell'etichetta di provinciale: mai una palla buttata in tribuna, costante ricerca del gioco. Due parole anche sulla novità storica del campo sintetico: da spettatori, poche differenze apparenti con l'erba vera, ma il giudizio spetta a chi gioca.
 
HAMSIK PARTE IN PANCA - La novità più importante a livello di formazioni la propone Mazzarri, che lascia in panca Hamsik, preferendogli Santana ad agire con Lavezzi tra le linee a sostegno di Cavani. Giampaolo replica a viso aperto, anche se il tridente con Candreva (che di fatto fa il quarto di centrocampo a sinistra), Mutu ed Eder, è una versione offensiva del 4-4-2. Squadra forte e smaliziata il Napoli, per il Cesena vale quanto sopra. Difesa colpevole, che su una rimessa laterale di Campagnaro (non c'è il fuorigioco, lo sanno anche i sassi) lascia un furbacchione come Lavezzi al cospetto dell'esordiente Ravaglia, che bagna i primi minuti di A beccando gol.

DIFESE IN AFFANNO - La difesa romagnola non finisce comunque il 'campionario' delle incertezze, lasciando Maggio e soprattutto Lavezzi liberi di battere comodamente, ma in maniera imprecisa, da pochi passi. Per il Napoli c'è anche il rovescio della medaglia. Ad esempio sui palloni inattivi non c'è la giusta concentrazione (Benalouane e Comotto vicini al gol di testa da pochi passi), e poi quando il Cesena si distende con manovre di grande effetto in verticale, la difesa è presa di infilata: emblematico il pari di Guana, perfetto nell'inserimento a finalizzare un'azione sull'asse Mutu-Eder.

IL NAPOLI DI SCATENA - Nella ripresa, una doppia ingenuità di Benalouane lascia in dieci il Cesena. Con un Napoli così determinato è la svolta della gara. Hamsik viene gettato nella mischia, Giampaolo con personalità non rinuncia alla fase offensiva (il difensore Rossi dentro per l'interditore Colucci), ma la capitolazione è annunciata. L'ingresso di Pandev per Aronica dà al Napoli un connotato di assalto totale. Pochi secondi dopo ci pensa Campagnaro, pronto nella zampata ravvicinata su azione da corner ed assist di Hamsik. Pandev divora un gol fatto, spedendo la palla contro la traversa a porta vuota da due passi. La paura della beffa attanaglia i partenopei, ma dura poco: ci pensa Hamsik con una botta tremenda appena entra l'area a chiudere i giochi.

Napoli batte Cesena 3-1 (1-1)
Cesena (4-3-3): Ravaglia 6, Comotto 6, Von Bergen 6, Benalouane 5.5, Lauro 6, Parolo 5.5 (35' st Martinez 6), Guana 6,5, Colucci 6 (13' st M.Rossi 5,5), Eder 6,5 (24' st Bogdani 6), Mutu 6, Candreva 6. (76 Calderoni, 77 Ceccarelli, 4 Ricci, 9 Meza Colli). All.: Giampaolo 6,5.
Napoli (3-4-2-1): De Sanctis 6, Campagnaro 6.5, Cannavaro 6, Aronica 6 (20' st Pandev 5,5), Maggio 6, Dzemaili 6, Inler 7, Dossena 6,5, Santana 5 (15' st Hamsik 6.5), Lavezzi 7 (38' st Fernandez sv), Cavani 6. (83 Rosati, 18 Zuniga, 32 Chavez, 9 Mascara). All.: Mazzarri 6,5.
Arbitro: Bergonzi di Genova 6.
Reti: nel pt 3' Lavezzi, 25' Guana; nel st 22' Campagnaro, 40' Hamsik.
Recupero: 1' e 4'.
Angoli: 6-5 per il Napoli.
Espulso: Benalouane per doppia ammonizione al 10' st
Ammoniti: Santana, Lavezzi, Cannavaro e Lauro per gioco falloso, Candreva per condotta non regolamentare.
Spettatori: 20.942

 

Origine: Repubblica

06-12-2016 - Traffico in tempo reale
06-12-2016 - Matematica e scienze, gli alunni italiani restano indietro
06-12-2016 - Da Hiv una speranza per la talassemia
06-12-2016 - Val Susa, due operai travolti sulla Torino-Bardonecchia: uno muore, l'altro è grave
06-12-2016 - Movida violenta, picchiato in piazza Monteoliveto per aver difeso la sua ragazza
06-12-2016 - Dal Ft al Wall Street Journal: "Dopo il voto è allarme banche"
06-12-2016 - Il M5s ora cambia idea: "Al voto subito con l'Italicum". Resa dei conti in Pd e centrodestra
06-12-2016 - Il populismo del potere
06-12-2016 - Ha perso la politica che ignora il Sud
06-12-2016 - Referendum, così Renzi ha perso i giovani e il Sud
05-12-2016 - Sanitopoli Abruzzo, Del Turco: "Solo una montagna di fango"
04-12-2016 - Referendum, è psicosi matite cancellabili. Il Viminale: "Indelebili sulle schede"
04-12-2016 - Nuova Twingo GT, Renault va di fretta
04-12-2016 - Nuovo Senato, insediati i seggi: tutto pronto per il voto. Tra Sì e No accuse di violazione del silenzio alla vigilia del referendum
04-12-2016 - Chapecoense, le salme arrivate in Brasile: in 100mila allo stadio
03-12-2016 - Torino, sospeso per 15 giorni lo studente venditore abusivo di merendine
03-12-2016 - Milano, studentesse morte di meningite: in Statale scatta la vaccinazione mirata per 140
03-12-2016 - In bici o a piedi: ecco la velocità giusta per difendersi dallo smog
03-12-2016 - 'Home Movies', l'archivio che salva i vostri filmati: l'Italia privata è in una bobina
03-12-2016 - Messina, sei avvisi di garanzia per i tre morti del Sansovino. Sotto accusa comandante e società
03-12-2016 - Roma, Stephen Hawking ricoverato al Gemelli per controlli
03-12-2016 - Ospiti vegan, gluten free o pescetariani? Nessun problema ecco consigli (e piatti)
03-12-2016 - Maternità surrogata, un amore clandestino. "Se quel bambino potesse parlare..."
02-12-2016 - Hiv, il test diagnostico sbarca in farmacia
02-12-2016 - Roma, condannato a 20 anni per omicidio: in tribunale la rivolta dei parenti della vittima
02-12-2016 - Roma, "Senza Sangue" diventa un'opera lirica all'Auditorium
02-12-2016 - Caso Fortuna, medico legale: "La piccina era viva quando fu lanciata nel vuoto dall'ottavo piano"
02-12-2016 - Olio di palma, Amnesty denuncia: dietro i marchi più noti diritti umani calpestati
02-12-2016 - Il Parlamento Ue chiede di tenere le spese per il terremoto fuori dal Patto di Stabilità
02-12-2016 - Videoforum con Angelino Alfano: "Referendum, ogni Sì va bene"



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy