FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Testi e Video canzoni    >> FORUM <<  


MasterWorld.org - Ultime notizie
1 I tre forni del prem...215
2 Aerei, l'Anpac confe...40
3 Romero beato: "Non f...37
4 Non c'è ripresa per ...25
5 Borse Ue poco mosse ...25
6 Scuola, i sindacati ...21
7 I big in Campania, R...21
8 Gli agenti delle "vo...20
9 Draghi: "La flessibi...18
10 Bergamo, pirata trav...18
11 Grecia, trilaterale ...17
12 Violato Adult Friend...17
13 Adozioni internazion...16
14 "Messaggi in bottigl...16
15 Scuole e impresa: pr...16
16 La Commissione Ue co...16
17 Bardo, Touil al giud...16
18 Fuoriuscita di carbu...16
19 Siria, Gentiloni: "I...15
20 Giustizia Usa: "Gene...14
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE


::: PageRankTop.com :::
PageRankFree.com


   Notizia del 11 settembre 2011 ore 15:43 - Visite 459
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


E' subito un Napoli spettacolo



CESENA - Non sembra aver perso neanche una briciola di quell'entusiasmo, di quella voglia di vincere che ne hanno fatto la squadra rivelazione della scorsa stagione. Il Napoli parte forte, battendo 3-1 il Cesena con una prova di notevole spessore tecnico, atletico e mentale: giusto sottolineare quest'ultimo aspetto, anche perché la squadra di Mazzarri mostra di saper reggere bene anche la pressione riservata alle big. Cade comunque in piedi il Cesena. Va detto che l'espulsione di Benolouane (si era ancora sull'1-1) è mazzata micidiale per la squadra di Giampaolo. Notato però un costante, significativo, rifiuto dell'etichetta di provinciale: mai una palla buttata in tribuna, costante ricerca del gioco. Due parole anche sulla novità storica del campo sintetico: da spettatori, poche differenze apparenti con l'erba vera, ma il giudizio spetta a chi gioca.
 
HAMSIK PARTE IN PANCA - La novità più importante a livello di formazioni la propone Mazzarri, che lascia in panca Hamsik, preferendogli Santana ad agire con Lavezzi tra le linee a sostegno di Cavani. Giampaolo replica a viso aperto, anche se il tridente con Candreva (che di fatto fa il quarto di centrocampo a sinistra), Mutu ed Eder, è una versione offensiva del 4-4-2. Squadra forte e smaliziata il Napoli, per il Cesena vale quanto sopra. Difesa colpevole, che su una rimessa laterale di Campagnaro (non c'è il fuorigioco, lo sanno anche i sassi) lascia un furbacchione come Lavezzi al cospetto dell'esordiente Ravaglia, che bagna i primi minuti di A beccando gol.

DIFESE IN AFFANNO - La difesa romagnola non finisce comunque il 'campionario' delle incertezze, lasciando Maggio e soprattutto Lavezzi liberi di battere comodamente, ma in maniera imprecisa, da pochi passi. Per il Napoli c'è anche il rovescio della medaglia. Ad esempio sui palloni inattivi non c'è la giusta concentrazione (Benalouane e Comotto vicini al gol di testa da pochi passi), e poi quando il Cesena si distende con manovre di grande effetto in verticale, la difesa è presa di infilata: emblematico il pari di Guana, perfetto nell'inserimento a finalizzare un'azione sull'asse Mutu-Eder.

IL NAPOLI DI SCATENA - Nella ripresa, una doppia ingenuità di Benalouane lascia in dieci il Cesena. Con un Napoli così determinato è la svolta della gara. Hamsik viene gettato nella mischia, Giampaolo con personalità non rinuncia alla fase offensiva (il difensore Rossi dentro per l'interditore Colucci), ma la capitolazione è annunciata. L'ingresso di Pandev per Aronica dà al Napoli un connotato di assalto totale. Pochi secondi dopo ci pensa Campagnaro, pronto nella zampata ravvicinata su azione da corner ed assist di Hamsik. Pandev divora un gol fatto, spedendo la palla contro la traversa a porta vuota da due passi. La paura della beffa attanaglia i partenopei, ma dura poco: ci pensa Hamsik con una botta tremenda appena entra l'area a chiudere i giochi.

Napoli batte Cesena 3-1 (1-1)
Cesena (4-3-3): Ravaglia 6, Comotto 6, Von Bergen 6, Benalouane 5.5, Lauro 6, Parolo 5.5 (35' st Martinez 6), Guana 6,5, Colucci 6 (13' st M.Rossi 5,5), Eder 6,5 (24' st Bogdani 6), Mutu 6, Candreva 6. (76 Calderoni, 77 Ceccarelli, 4 Ricci, 9 Meza Colli). All.: Giampaolo 6,5.
Napoli (3-4-2-1): De Sanctis 6, Campagnaro 6.5, Cannavaro 6, Aronica 6 (20' st Pandev 5,5), Maggio 6, Dzemaili 6, Inler 7, Dossena 6,5, Santana 5 (15' st Hamsik 6.5), Lavezzi 7 (38' st Fernandez sv), Cavani 6. (83 Rosati, 18 Zuniga, 32 Chavez, 9 Mascara). All.: Mazzarri 6,5.
Arbitro: Bergonzi di Genova 6.
Reti: nel pt 3' Lavezzi, 25' Guana; nel st 22' Campagnaro, 40' Hamsik.
Recupero: 1' e 4'.
Angoli: 6-5 per il Napoli.
Espulso: Benalouane per doppia ammonizione al 10' st
Ammoniti: Santana, Lavezzi, Cannavaro e Lauro per gioco falloso, Candreva per condotta non regolamentare.
Spettatori: 20.942

 

Origine: Repubblica

23-05-2015 - "Messaggi in bottiglia", da Sting a Vinicio Capossela. A luglio Collisioni 2015
23-05-2015 - "Mr Tambourine Man" compie cinquant'anni: i Byrds galvanizzano la visione di Bob Dylan
23-05-2015 - Expo, McDonald's replica a Petrini: "L'ideologia non sfamerà il pianeta"
23-05-2015 - "Boicottate Lancet": scienziati contro la lettera dei medici al popolo di Gaza
23-05-2015 - Adozioni internazionali, la grande fuga delle famiglie italiane
23-05-2015 - Dispersione scolastica, criminalità, zero spazi sociali. 60 ragazzi in viaggio tra i mali del Sud
23-05-2015 - Milano, studente morto in hotel: non era ubriaco, nessuna traccia di lassativi
23-05-2015 - Bardo, Touil al giudice: "Sono innocente, è un errore. No all'estradizione"
22-05-2015 - La fotostoria: David Letterman va in pensione, tra gli ultimi ospiti c'è Obama
22-05-2015 - Antartide, dal 2009 persi 56 miliardi di tonnellate di ghiaccio
22-05-2015 - Insulti e cori anti Napoli, la Juventus dovrà risarcire un tifoso azzurro
22-05-2015 - Cittadini web, come cambia la democrazia
22-05-2015 - Maltempo, a Vercelli automobilista schiacciato e ucciso dall'albero precipitato sulla statale
22-05-2015 - I big in Campania, Renzi a Salerno e Berlusconi a Napoli
22-05-2015 - Cannes, la prima di "Youth - La giovinezza": lunghi applausi per Sorrentino
22-05-2015 - Ferrovie Nord, l'ex presidente Achille fa mea culpa sulle spese pazze: "Ho sbagliato, rimborserò tutto"
21-05-2015 - Reddito minimo, Cei: "Assistenzialismo non serve"
20-05-2015 - Anoressia, proposta di legge per combatterla: "Nutrizione obbligatoria se la vita è a rischio"
20-05-2015 - Renzi: "Pensioni, in legge Stabilità più flessibilità uscita. In 15 giorni risolto problema"
20-05-2015 - Scuola, Camera approva articolo su assunzione 100 mila precari
20-05-2015 - "Una negra non merita 10", offese alla studentessa modello
19-05-2015 - Ebola, Lorenzin: "Infermiere presto fuori pericolo"
19-05-2015 - Lecco, uccise le sue 3 figlie a coltellate: assolta. Il giudice: "Vizio totale di mente"
19-05-2015 - Il Giubileo di Madre Teresa e Padre Pio
19-05-2015 - Epatite C, lo strappo della Toscana: farmaco gratuito a tutti i 26 mila pazienti
19-05-2015 - Revocato lo sciopero dei medici di famiglia
19-05-2015 - Madre e figlia trovate morte in casa, confessa il marito della più giovane
19-05-2015 - Donna di 74 anni trovata morta in casa a Sangano dopo lite con il figlio: si sospetta un omicidio
19-05-2015 - Fi, Berlusconi: "Ormai io sono fuori dalla politica"
19-05-2015 - Fenomeni si diventa: stile di vita e tecniche per allenare la mente



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy