FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Shopping    >> FORUM <<  


1 Le Borse Ue riparton...48
2 G8, Cassazione: "A B...23
3 Roma-Cagliari 2-0 :...13
4 Panchine d'oro, alle...13
5 Sfondano il guard ra...12
6 Lavoro, Renzi alla m...12
7 Uccise un pachistano...11
8 La casta della ricer...11
9 Pd, Renzi insiste "B...11
10 Debiti Pa, per il go...11
11 Aereo precipita nel ...10
12 La rabbia di Descalz...9
13 G20: "Infrastrutture...9
14 Robecco sul Naviglio...9
15 Milan, Inzaghi: ''Un...7
16 Scuola, la maturità ...7
17 Linea anti-austerity...7
18 Consulta, nuova fuma...6
19 'Sblocca Italia', Na...6
20 Vino: Coldiretti, la...6
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE


::: PageRankTop.com :::
PageRankFree.com


   Notizia del 11 settembre 2011 ore 15:43 - Visite 351
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


E' subito un Napoli spettacolo



CESENA - Non sembra aver perso neanche una briciola di quell'entusiasmo, di quella voglia di vincere che ne hanno fatto la squadra rivelazione della scorsa stagione. Il Napoli parte forte, battendo 3-1 il Cesena con una prova di notevole spessore tecnico, atletico e mentale: giusto sottolineare quest'ultimo aspetto, anche perché la squadra di Mazzarri mostra di saper reggere bene anche la pressione riservata alle big. Cade comunque in piedi il Cesena. Va detto che l'espulsione di Benolouane (si era ancora sull'1-1) è mazzata micidiale per la squadra di Giampaolo. Notato però un costante, significativo, rifiuto dell'etichetta di provinciale: mai una palla buttata in tribuna, costante ricerca del gioco. Due parole anche sulla novità storica del campo sintetico: da spettatori, poche differenze apparenti con l'erba vera, ma il giudizio spetta a chi gioca.
 
HAMSIK PARTE IN PANCA - La novità più importante a livello di formazioni la propone Mazzarri, che lascia in panca Hamsik, preferendogli Santana ad agire con Lavezzi tra le linee a sostegno di Cavani. Giampaolo replica a viso aperto, anche se il tridente con Candreva (che di fatto fa il quarto di centrocampo a sinistra), Mutu ed Eder, è una versione offensiva del 4-4-2. Squadra forte e smaliziata il Napoli, per il Cesena vale quanto sopra. Difesa colpevole, che su una rimessa laterale di Campagnaro (non c'è il fuorigioco, lo sanno anche i sassi) lascia un furbacchione come Lavezzi al cospetto dell'esordiente Ravaglia, che bagna i primi minuti di A beccando gol.

DIFESE IN AFFANNO - La difesa romagnola non finisce comunque il 'campionario' delle incertezze, lasciando Maggio e soprattutto Lavezzi liberi di battere comodamente, ma in maniera imprecisa, da pochi passi. Per il Napoli c'è anche il rovescio della medaglia. Ad esempio sui palloni inattivi non c'è la giusta concentrazione (Benalouane e Comotto vicini al gol di testa da pochi passi), e poi quando il Cesena si distende con manovre di grande effetto in verticale, la difesa è presa di infilata: emblematico il pari di Guana, perfetto nell'inserimento a finalizzare un'azione sull'asse Mutu-Eder.

IL NAPOLI DI SCATENA - Nella ripresa, una doppia ingenuità di Benalouane lascia in dieci il Cesena. Con un Napoli così determinato è la svolta della gara. Hamsik viene gettato nella mischia, Giampaolo con personalità non rinuncia alla fase offensiva (il difensore Rossi dentro per l'interditore Colucci), ma la capitolazione è annunciata. L'ingresso di Pandev per Aronica dà al Napoli un connotato di assalto totale. Pochi secondi dopo ci pensa Campagnaro, pronto nella zampata ravvicinata su azione da corner ed assist di Hamsik. Pandev divora un gol fatto, spedendo la palla contro la traversa a porta vuota da due passi. La paura della beffa attanaglia i partenopei, ma dura poco: ci pensa Hamsik con una botta tremenda appena entra l'area a chiudere i giochi.

Napoli batte Cesena 3-1 (1-1)
Cesena (4-3-3): Ravaglia 6, Comotto 6, Von Bergen 6, Benalouane 5.5, Lauro 6, Parolo 5.5 (35' st Martinez 6), Guana 6,5, Colucci 6 (13' st M.Rossi 5,5), Eder 6,5 (24' st Bogdani 6), Mutu 6, Candreva 6. (76 Calderoni, 77 Ceccarelli, 4 Ricci, 9 Meza Colli). All.: Giampaolo 6,5.
Napoli (3-4-2-1): De Sanctis 6, Campagnaro 6.5, Cannavaro 6, Aronica 6 (20' st Pandev 5,5), Maggio 6, Dzemaili 6, Inler 7, Dossena 6,5, Santana 5 (15' st Hamsik 6.5), Lavezzi 7 (38' st Fernandez sv), Cavani 6. (83 Rosati, 18 Zuniga, 32 Chavez, 9 Mascara). All.: Mazzarri 6,5.
Arbitro: Bergonzi di Genova 6.
Reti: nel pt 3' Lavezzi, 25' Guana; nel st 22' Campagnaro, 40' Hamsik.
Recupero: 1' e 4'.
Angoli: 6-5 per il Napoli.
Espulso: Benalouane per doppia ammonizione al 10' st
Ammoniti: Santana, Lavezzi, Cannavaro e Lauro per gioco falloso, Candreva per condotta non regolamentare.
Spettatori: 20.942

 

Origine: Repubblica

22-09-2014 - PickMyBook, il social dei libri usati: i testi per la scuola si trovano online
22-09-2014 - Tra geometria e trompe-l'oeil. Roma riscopre il genio Escher
22-09-2014 - La casta della ricerca agricola , che stipendi
22-09-2014 - Jamal, il ragazzo felice vissuto solo in ospedale
22-09-2014 - I vitalizi d'oro costano 170 milioni l'anno e i bilanci delle Regioni non reggono più
22-09-2014 - Uccise un pachistano a calci e pugni, sit-in per il 17enne arrestato
22-09-2014 - Sfondano il guard rail e si schiantano contro un albero, morte due ragazzine e un 27enne
22-09-2014 - Piombino, esplode una barca ustionati un bimbo e due adulti
21-09-2014 - Perché muoiono le aziende tolte alla mafia
21-09-2014 - La città vietata ai disabili. Marino incontra Bertolucci: "Così la renderemo vivibile"
21-09-2014 - Renzi senior "Non sono un truffatore" . Il mutuo dell?amico bancario nel mirino
21-09-2014 - Uccisa e trovata nel freezer, 30 anni per il compagno in rito abbreviato
21-09-2014 - Medici di famiglia, Lorenzin apre 'indagine' sul concorso truffa
21-09-2014 - Operaio cade da 20 metri e muore nel cantiere della metropolitana
21-09-2014 - G20, Padoan: "Italia ancora in recessione, crescita dal 2015". Schaeuble attacca politiche "morbide"
21-09-2014 - Nigeria, Amnesty denuncia: polizia tortura i sospettati di aiutare Boko Haram
20-09-2014 - Bertolucci, film-denuncia: "Buche e sampietrini, così Roma umilia i disabili"
20-09-2014 - Omicidio di Villa De Sanctis a Roma, arrestato il killer ricercato da giorni
20-09-2014 - Tasi, in 15 milioni alla cassa entro il 16 ottobre. Grandi città, l?importo medio sfiora 220 euro
20-09-2014 - Così George aprì il cassetto dell'amore
20-09-2014 - Scuola, la maturità secondo la Giannini: come cambia e quanto si risparmia
20-09-2014 - Medici di famiglia, l'ultimo concorso bluff tra cellulari e compiti copiati
20-09-2014 - Elliot Travers è ubriaco, l'attore de "Lo Hobbit" dorme per sbaglio in casa privata
20-09-2014 - Gioia e sofferenza, a Milano tutto il mistero Chagall
19-09-2014 - Ebola, ok risoluzione Onu: minaccia a pace e sicurezza. Attaccato team prevenzione in Guinea: 8 morti
19-09-2014 - Il femminismo conquista Beyoncé
19-09-2014 - Sapienza, ultimo appello al voto dei sei candidati a rettore: obiettivo rinascita
19-09-2014 - Prima mamma con eterologa: "Fecondazione incrociata? L'avrei fatto anch'io"
19-09-2014 - Troppo sensibili? Così potrete avere successo, senza soffrire
18-09-2014 - Trezzano, il giallo dell'ex tassista: il corpo lanciato da un'auto, nessuna violenza



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy