FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Shopping    >> FORUM <<  


MasterWorld.org - Ultime notizie
1 G8, Cassazione: "A B...49
2 Napoli batte Sassuol...36
3 Agrigento, trovato u...26
4 La Nato dice addio a...26
5 Neonato prematuro mu...25
6 Yemen, drone su nasc...21
7 Scaroni tranquillizz...21
8 Damasco, premier sca...21
9 Navi in bottiglia > ...21
10 Firenze, omicidio in...20
11 Parma: "Non giochiam...19
12 Accoltella la compag...19
13 Pentagono abbandona ...19
14 Inflazione deludente...18
15 Intesa SanPaolo, 1,2...17
16 Blog di Grillo mai c...16
17 Conti in Svizzera, L...16
18 Avezzano, scossa di ...15
19 Uber, alta tensione ...14
20 Belgio. "Un uomo ten...14
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE


::: PageRankTop.com :::
PageRankFree.com


   Notizia del 05 settembre 2011 ore 14:29 - Visite 136
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


Wikileaks torna all'attacco online un nuovo file criptato



Wikileaks torna all'attacco online un nuovo file criptatoROMA - Dopo l'insieme di file che sono stati definito "l'assicurazione sulla vita" di Julian Assange, diffusi nel luglio 2010, Wikileaks pubblica un nuovo gruppo di documenti protetti da password e fa sapere su Twitter: "Presto faremo un importante annuncio". Il nuovo dossier, su cui Wikileaks non lascia trapelare informazioni, pesa 571 megabyte ed è criptato: non può quindi essere aperto senza la chiave, che sarà rilasciata "al momento opportuno".

La nuova release arriva a poche ore da un imponente attacco informatico contro il sito nato per diffondere documenti segreti. Wikileaks è finito fuori linea per almeno tre ore, mentre stava pubblicando decine di migliaia di documenti e messaggi del Dipartimento di Stato inediti, alcuni dei quali coperti da segreto.

LO SPECIALE WIKILEAKS


L'organizzazione di Julian Assange ha annunciato su Twitter di essere sotto attacco e poi, con un successivo messaggio, ha annunciato il ripristino della visibilità del sito, colpito da un attacco DDos, che ne ha saturato la banda per impedirne l'accesso.

Nei giorni scorsi WikiLeaks ha cominciato a pubblicare più di 134 mila documenti, tra cui l'intera raccolta di quelli riguardanti l'Australia e la Svezia, rinfocolando le polemiche, e le condanne ufficiali, soprattutto perchè in alcuni di questi testi
compaiono i nomi dei presunti terroristi e delle fonti che hanno fornito preziose informazioni ai diplomatici americani sparsi nel mondo, mettendo così a rischio la loro vita.

Wikileaks ha però smentito, via Twitter: "E' totalmente falso dire che tali nomi sono stati rivelati o che saranno rivelati". "In passato - ha detto però il ministro della giustizia australiano Robert McClelland - Wikileaks aveva omesso i passaggi che potevano permettere di identificare le fonti, ma questa volta non è successo".

I 134mila cablo diplomatici fanno parte del gruppo dei 251mila che Wikileaks ha cominciato a diffondere l'anno scorso e che sono stati anticipati a un totale di 90 testate giornalistiche in tutto il mondo. La nuova 'ondata' di pubblicazioni, che secondo Wikileaks è stata accolta nelle ultime 36 ore da ripetuti attacchi Ddos, il più grave dei quali quello di questa notte, avviene in un momento in cui l'interesse generale dei media per le rivelazioni era in forte diminuzione, e mentre Assange è in attesa della decisione di una corte di appello britannica, forse già nei prossimi giorni, sulla sua estradizione in Svezia, dove è accusato di abusi sessuali.

Il nuovo rilascio criptato ricalca lo stile dell'assicurazione sulla vita di Assange: in quel caso si parlava di un enorme archivio, pieno di presunti documenti compromettenti, che non può essere aperto senza una chiave che verrebbe diffusa in caso a Julian Assange dovesse succedere qualcosa. Un possibile bluff, certo, ma anche un'azione politicamente significativa e dal richiamo mediatico non indifferente.

Oggi Wikileaks dà vita a un'operazione simile, ma l'annuncio non è collegato a un evento futuro, bensì è dato per certo. Stavolta, per scoprire l'eventuale bluff, basterà attendere.



\

Origine: Repubblica

01-03-2015 - Mosca a Kiev: "Stop gas senza pre-pagamenti entro sabato"
01-03-2015 - La sinistra protesta contro Syriza: scontri nel centro di Atene
01-03-2015 - Servizi: "Italia potenziale obiettivo". Gb, MI5 sotto accusa: "Sfuggito boia Is"
01-03-2015 - Missouri, uccide sette persone e poi si toglie la vita
01-03-2015 - Russia, ucciso l'oppositore Nemtsov. Putin condanna: "Potrebbe essere una provocazione"
01-03-2015 - Is, sul web documento di propaganda in italiano. Cnn: "Jihadisti ordinano rilascio 29 cristiani rapiti in Siria"
28-02-2015 - Afghanistan, valanghe nel Panshir: più di 100 morti e decine di dispersi
27-02-2015 - Scandalo Bikram: il guru dell'hot yoga accusato di stupro e molestie
27-02-2015 - Nigeria, rapita missionaria americana
26-02-2015 - Yemen, donna francese rapita a Sana'a da uomini armati
26-02-2015 - Scandalo in Gran Bretagna, soldi a ex ministri in cambio di favori
26-02-2015 - Yemen nel caos, i ribelli sciiti minacciano ministri e il presidente 'deposto' Hadi
26-02-2015 - Spy Cables: Al Jazeera e Guardian svelano dispacci segreti, nuova tempesta sull'intelligence
25-02-2015 - Missione di Renzi prima a Kiev e poi a Mosca. Vescovi ucraini: "Abbiamo invitato il papa"
25-02-2015 - Egitto, cinque anni di carcere per il blogger Alaa
25-02-2015 - Ungheria, prima sconfitta per Orbàn: più difficile imporre le leggi
24-02-2015 - Nigeria, Boko Haram colpisce ancora. Bimba si fa esplodere in un mercato: 5 morti
24-02-2015 - Da Putin al Califfato gli Oscar spiegano le crisi del mondo
24-02-2015 - Lo Stato islamico avanza, Turchia evacua soldati dalla tomba di Suleyman Shah in Siria
23-02-2015 - Venezuela, sparisce il sindaco di Caracas: picchiato e prelevato dagli uomini di Maduro
22-02-2015 - Obama al summit antiterrorismo: "Non siamo in guerra con l'islam ma con chi lo strumentalizza"
22-02-2015 - Turchia, direttrice scuola propone 'gruppi di molestie' contro le minigonne
22-02-2015 - Pinotti: "Non esiste un'invasione dell'Is ma serve un intervento urgente"
22-02-2015 - Immigrazione, la Commissione Ue rafforza l'assistenza all'Italia
22-02-2015 - India, bimba di 7 anni stuprata e uccisa in festa matrimonio
21-02-2015 - Libia, l'Onu per una soluzione politica. Non passa la linea dura
21-02-2015 - Gb, sospetta terrorista arrestata all'aeroporto di Londra
20-02-2015 - Is, la Libia chiede all'Onu la revoca dell'embargo sulle armi. L'Italia: "Pronti a ruolo guida in missione Onu"
20-02-2015 - Gentiloni: "In Libia unica soluzione è politica. Ma il tempo non è infinito"
20-02-2015 - Libia, controffensiva anti-Is. Fonti jihadiste: "Potremmo infiltrarci sui barconi". Rischio Tunisia



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy