FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Shopping    >> FORUM <<  


1 G8, Cassazione: "A B...131
2 Basta aperture no-st...57
3 Grecia, ucciso un ti...25
4 Inter-Cagliari 0-1 ...24
5 Link di Amazon sul W...23
6 Protesta contro le a...23
7 Un film sulla solitu...20
8 Ebola, il Papa: "Non...19
9 Garlasco, il legale ...18
10 Ilva, via libera dal...18
11 La lettura? Un eserc...17
12 Il ragazzo con la pi...16
13 Nuovo anno al via se...15
14 Confcommercio: bonus...15
15 Renzi sprona l'Itali...13
16 "Figli del jihad": i...13
17 Bankitalia, i rispar...12
18 Stimolazioni elettri...11
19 Tempi della giustizi...11
20 Contro la crudeltà d...11
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE


::: PageRankTop.com :::
PageRankFree.com


   Notizia del 05 settembre 2011 ore 14:29 - Visite 122
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


Wikileaks torna all'attacco online un nuovo file criptato



Wikileaks torna all'attacco online un nuovo file criptatoROMA - Dopo l'insieme di file che sono stati definito "l'assicurazione sulla vita" di Julian Assange, diffusi nel luglio 2010, Wikileaks pubblica un nuovo gruppo di documenti protetti da password e fa sapere su Twitter: "Presto faremo un importante annuncio". Il nuovo dossier, su cui Wikileaks non lascia trapelare informazioni, pesa 571 megabyte ed è criptato: non può quindi essere aperto senza la chiave, che sarà rilasciata "al momento opportuno".

La nuova release arriva a poche ore da un imponente attacco informatico contro il sito nato per diffondere documenti segreti. Wikileaks è finito fuori linea per almeno tre ore, mentre stava pubblicando decine di migliaia di documenti e messaggi del Dipartimento di Stato inediti, alcuni dei quali coperti da segreto.

LO SPECIALE WIKILEAKS


L'organizzazione di Julian Assange ha annunciato su Twitter di essere sotto attacco e poi, con un successivo messaggio, ha annunciato il ripristino della visibilità del sito, colpito da un attacco DDos, che ne ha saturato la banda per impedirne l'accesso.

Nei giorni scorsi WikiLeaks ha cominciato a pubblicare più di 134 mila documenti, tra cui l'intera raccolta di quelli riguardanti l'Australia e la Svezia, rinfocolando le polemiche, e le condanne ufficiali, soprattutto perchè in alcuni di questi testi
compaiono i nomi dei presunti terroristi e delle fonti che hanno fornito preziose informazioni ai diplomatici americani sparsi nel mondo, mettendo così a rischio la loro vita.

Wikileaks ha però smentito, via Twitter: "E' totalmente falso dire che tali nomi sono stati rivelati o che saranno rivelati". "In passato - ha detto però il ministro della giustizia australiano Robert McClelland - Wikileaks aveva omesso i passaggi che potevano permettere di identificare le fonti, ma questa volta non è successo".

I 134mila cablo diplomatici fanno parte del gruppo dei 251mila che Wikileaks ha cominciato a diffondere l'anno scorso e che sono stati anticipati a un totale di 90 testate giornalistiche in tutto il mondo. La nuova 'ondata' di pubblicazioni, che secondo Wikileaks è stata accolta nelle ultime 36 ore da ripetuti attacchi Ddos, il più grave dei quali quello di questa notte, avviene in un momento in cui l'interesse generale dei media per le rivelazioni era in forte diminuzione, e mentre Assange è in attesa della decisione di una corte di appello britannica, forse già nei prossimi giorni, sulla sua estradizione in Svezia, dove è accusato di abusi sessuali.

Il nuovo rilascio criptato ricalca lo stile dell'assicurazione sulla vita di Assange: in quel caso si parlava di un enorme archivio, pieno di presunti documenti compromettenti, che non può essere aperto senza una chiave che verrebbe diffusa in caso a Julian Assange dovesse succedere qualcosa. Un possibile bluff, certo, ma anche un'azione politicamente significativa e dal richiamo mediatico non indifferente.

Oggi Wikileaks dà vita a un'operazione simile, ma l'annuncio non è collegato a un evento futuro, bensì è dato per certo. Stavolta, per scoprire l'eventuale bluff, basterà attendere.



\

Origine: Repubblica

30-09-2014 - Grigi, bombati e così romantici "I tetti di Parigi patrimonio dell'Unesco"
30-09-2014 - Somalia, donna lapidata dagli Shabaab: condannata per poligamia
30-09-2014 - Catalogna sfida Madrid: 9 novembre referendum su indipendenza. Artur Mas: "Chiediamo di trattare"
29-09-2014 - Una "gola profonda" inchioda la Fed: "Era succube di Goldman Sachs"
29-09-2014 - Nucleare, fumata nera ai colloqui con l'Iran. Rohani: contiamo sull'Italia, avrei voluto vedere Renzi
29-09-2014 - India, shock a New Delhi: stuprata bimba di 3 anni
29-09-2014 - Medioriente, Abu Mazen all'Onu: "Israele responsabile di genocidio a Gaza"
29-09-2014 - Russia, Putin stritola i media: a società straniere non più del 20%
28-09-2014 - Stato islamico, sì di Londra ai raid in Iraq. Usa: serve esercito di 15mila ribelli siriani
28-09-2014 - Papa, la "carica" di 40 mila nonni in piazza San Pietro. Tra loro due anziani iracheni costretti alla fuga
28-09-2014 - Il sindaco di NY: "La città è sicura, la metropolitana è già ben protetta"
28-09-2014 - Usa, lascia il ministro della Giustizia Eric Holder
27-09-2014 - Fbi, identificato assassino Foley e Sotloff. Is prepara attentati in Usa e Francia
26-09-2014 - Wesolowski rischia fino a 7 anni per pedofilia: "Pericolo di fuga e inquinamento prove"
26-09-2014 - Operazione senza precedenti contro crimine organizzato: oltre 1000 arresti in Europa
26-09-2014 - Terrorismo, mea culpa di Obama: "Non sempre abbiamo fatto abbastanza". Raid in Siria
26-09-2014 - Somalia: liberato reporter tedesco-americano dopo quasi tre anni
25-09-2014 - Papa: "Anche Chiesa superi diffidenza verso migranti". E rafforza donne nella commissione teologica
25-09-2014 - Israele: "Abbiamo ucciso i killer dei tre ragazzi ebrei". Blitz notturno dell'esercito a Hebron
25-09-2014 - Usa, intruso Casa Bianca aveva 800 proiettili in auto
25-09-2014 - Cina, ergastolo a intellettuale dissidente
24-09-2014 - I cervelli italiani emigrati nella Silicon Valley: ?Spiegheremo a Renzi come attirare i talenti?
24-09-2014 - L'ultima sfida di Assange: "Il nuovo totalitarismo sono i colossi del web"
24-09-2014 - Nigeria, scontri con Boko Haram: ucciso un leader, potrebbe essere Shekau
24-09-2014 - Papa Francesco in Albania: "Sacrilegio uccidere in nome di Dio"
23-09-2014 - Is, appello della moglie di Henning: "Liberatelo". In Turchia 70mila profughi curdi
23-09-2014 - Scozia, scontri a Glasgow nella notte fra indipendentisti e unionisti
23-09-2014 - Spagna, via libera del Parlamento catalano per referendum sulla secessione
23-09-2014 - Sarkozy annuncia il ritorno in politica: "Voglio tornare leader dell'Ump"
21-09-2014 - Ucraina: "Russia mobilita 4000 soldati in Crimea". Poroshenko: "Non vinciamo con coperte"



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy