FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Shopping    >> FORUM <<  


1 Vigilia di direzione...83
2 Salgono a 550 miliar...16
3 Grecia, trionfa Tsip...15
4 Colle, M5s al Pd: "F...14
5 Milan-Sassuolo 1-1 ...13
6 Medico ucciso a Ment...12
7 Francia, valanga sul...12
8  Stragi, intrighi e ...12
9 Weidmann all'attacco...10
10 Nigeria, Boko Haram ...10
11 Si apre il ballo e B...10
12 Terremoti: sciame si...10
13 Jolly, parla il sopr...10
14 Scontro tra mercanti...9
15 Nuoro, allevatore uc...9
16 Ma quale smartphone,...9
17 Renzi, fiducia sotto...8
18 Statali Cisl in scio...8
19 Processo a Bossi, la...8
20 Segrate, 24enne scav...7
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE


::: PageRankTop.com :::
PageRankFree.com


   Notizia del 28 agosto 2011 ore 17:52 - Visite 107
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


Ecco come cambierá la manovra Iva più alta, meno tagli ai Comuni



Ecco come cambierá la manovra Iva più alta, meno tagli ai ComuniROMA - L'intesa sulla manovra bis si avvicina. L'appuntamento è per domani mattina ad Arcore, con Bossi, Berlusconi e Tremonti che avranno una giornata per trovare la quadra e depositare in Senato gli emendamenti al decreto da 45 miliardi entro le otto di sera. In queste ore si lavora a tutti i livelli e il portavoce del premier Paolo Bonaiuti dice: "L'intesa è vicina, sarà perfezionata da Berlusconi e Bossi nel loro incontro".

Ottimismo anche nella Lega, anche se su alcune misure - come aumento dell'Iva e patrimoniale anti-evasione - l'accordo non è ancora blindato. Il Carroccio si presenterà con una serie di emendamenti scritti da Calderoli dopo aver trattato per conto di Bossi con Alfano e Berlusconi. Ma in parte non corrispondono pienamente al testo finale depositato sulla scrivania del premier ad Arcore. Inoltre nemmeno Tremonti li conosce nel dettaglio. Si dovrà trattare.

IVA AL 21%. La richiesta veniva dalla Lega, ma è stata abbracciata presto anche da governatori e sindaci del Pdl: i sei miliardi all'anno di tagli agli enti locali vanno ridimensionati. Probabilmente saranno dimezzati. Ma per lasciare invariati i saldi della manovra servono misure compensative. Berlusconi ha immaginato un aumento di un punto di Iva che varrebbe più di 4 miliardi all'anno.

Nelle carte fatte preparare dal premier in vista del vertice di domani l'aumento c'è: tra i beni tassati al 20% tocca solo quelli che "hanno un prezzo unitario alto".
Una misura che però porterebbe a quattro le aliquote (4-10-20-21%), con il timore di una bocciatura da parte dell'Ue. Si studia per capirne la fattibilità.

Peccato che nel pacchetto di emendamenti padani l'aumento non ci sia: "Possiamo alzarla in un momento successivo - spiega uno sherpa lùmbard - se il gettito delle varie misure della manovra si rivelasse più basso del previsto". Insomma, un "paracadute" per far quadrare i conti. Tremonti, inizialmente contrario, ora sull'aumento dell'Iva inizia a ragionare ed è pronto a proporre un compromesso, ovvero che parte del gettito venga conservato in un fondo per finanziare una successiva riforma fiscale, quella delle tre aliquote Irpef più basse per tutti. Argomento che potrebbe convincere il premier.

TASSA CONTRO GLI EVASORI. L'idea di una patrimoniale contro l'evasione fiscale l'hanno partorita Calderoli e Giorgetti. Stimano possa far incassare tra i 5 e i 7 miliardi all'anno salvando i tagli agli enti locali. Prevede di incrociare il valore dei patrimoni con le dichiarazioni dei redditi. Chi ha pagato tasse in linea con i beni posseduti non verserà un ulteriore centesimo all'erario, chi invece ha denunciato poco pagherà fino al 5% del proprio patrimonio.

Il problema, politico, è presto detto. I colonnelli leghisti ieri pomeriggio giuravano che era il cardine del loro pacchetto di misure. Ma Berlusconi ha dei dubbi perché "sa troppo di patrimoniale". Nel Pdl si dice che la misura non convinca nemmeno Tremonti, anche se chi l'ha scritta giura il contrario.

EUROTASSA. La Lega ne è certa: il contributo di solidarietà triennale sopra i 90mila euro sparirà. Insieme ai tagli ai comuni sarà sostituito dalla patrimoniale anti-evasori. Berlusconi vuole invece salvarlo con una modifica: scatterà per i redditi sopra i 200mila euro. Pagheranno una tassa del 5%. Chi ha mediato con la Lega pensa che Bossi possa accettare.

PENSIONI. Sulle pensioni Bossi l'ha spuntata: non verranno toccate dalla manovra. Ma restano comunque terreno minato, con Berlusconi che vuole convincere il Senatùr a dare subito l'annuncio politico di un "intervento complessivo" sulla previdenza da fare a gennaio. Servirebbe per convincere Ue e mercati. È uno dei pochi punti interrogativi e al momento gli sherpa del Pdl non hanno ancora sondato la Lega.

COMUNI E PROVINCE. Salvi i comuni più piccoli, anche se quelli con meno di 3000 abitanti dovranno accorpare i servizi. Sulle province Berlusconi pensa a una legge costituzionale per abolirle, o quanto meno per ridurle drasticamente.

TREMONTI. Un ruolo centrale nella partita lo avrà il ministro dell'Economia Tremonti. Dalla manovra di Ferragosto è stato quotidianamente attaccato dai colleghi di partito. Ieri al meeting di Cl a Rimini con alcuni amici si è detto "deluso e amareggiato" da questo atteggiamento prendendosela anche con Berlusconi: "C'è lui dietro chi mi attacca". Tuttavia chi nella Lega e nel Pdl chi lo ha sentito si dice "abbastanza ottimista" sul fatto che si presenterà ad Arcore pronto a mediare.

Di Tremonti parla anche Prodi che dice: "Era l'unico che per un momento ha rafforzato l'autorità dell'Italia, poi anche lui si è indebolito e hanno cominciato a sparare sulla Croce Rossa". E nel Pdl giurano che se domani il superministro dovesse impuntarsi e minacciare ancora le dimissioni Berlusconi gli risponderà: "Accettate!". 
 

Origine: Repubblica

26-01-2015 - Salvini, l'Uomo Ovunque
26-01-2015 - Fidenza, auto travolge ciclista muore un 36enne
26-01-2015 - Scontro tra mercantili, ritrovato a Pesaro il corpo di uno dei tre marinai
26-01-2015 - Medico ucciso a Mentana, arrestati tre giovani romeni: hanno confessato
26-01-2015 - Il superlatitante al citofono, così il boss Zagaria comunicava con i fedelissimi
26-01-2015 - Coppia trovata morta in casa nel Veronese
26-01-2015 - Colle, riunione deputati Pd con Renzi. Il premier: "Scheda bianca alle prime tre votazioni"
26-01-2015 - Il Pd cerca l'unità. E Berlusconi prova a stoppare Mattarella
26-01-2015 - Segrate, 24enne scavalca il guardrail sulla Rivoltana e viene travolto: si cerca l'autista
25-01-2015 - Renzi, fiducia sotto il 50%. Berlusconi riprende fiato. Il Pd resiste a quota 36
25-01-2015 - Si apre il ballo e Berlusconi monta a cavallo
24-01-2015 - Scuola, l'exploit dei quindicenni italiani: balzo nelle prestazioni secondo i test Pisa
24-01-2015 - Bergamo, violenta 22enne sul treno e le ruba l'iPhone. Salvini dopo l'arresto: "Va castrato"
24-01-2015 - Sky Tg24 passa in chiaro. Dal 27 gennaio il tg di Sky è per tutti
24-01-2015 - Europa col fiato sospeso per Syriza. Rischia di saltare il compromesso sul debito
24-01-2015 - Rifiuti,  "Liguria in emergenza, manca un piano. Forte presenza 'ndrangheta"
24-01-2015 - Prestiti, esportazioni e debiti meno cari: così l?operazione Bce rianimerà l?economia
23-01-2015 - Spese pazze, denunciato Rixi, vice di Salvini
23-01-2015 - Stamina, nuove regole anti-truffa sulla preparazione di farmaci per terapie avanzate sperimentali
23-01-2015 - Ebola, s'attenua ma non scompare e resta l'emergenza degli orfani e delle scuole da riaprire
23-01-2015 - Frode fiscale, Mannheimer paga 6,3 milioni e chiede di patteggiare un anno e 11 mesi
23-01-2015 - Draghi lancia un programma di acquisti da 60 miliardi al mese
23-01-2015 - Il divano vuoto di Elsa Cayat
22-01-2015 - Renzi: "Trasformare rischi in opportunità, ora un'idea diversa di Ue"
22-01-2015 - Davos: Regno Unito e Unione Europea, un'incertezza che pesa su Londra
22-01-2015 - Le mani di Gomorra sulla sanità, 24 indagati, dieci in carcere
21-01-2015 - "Minuscule" e "Shaun", a quei piccoli eroi manca solo la parola
21-01-2015 - La parità di diritti può sempre aspettare
21-01-2015 - "Paga o il virus distruggerà il pc": ora gli estorsori chiedono il riscatto
21-01-2015 - Un romanzo per uscire dall'anoressia, la storia di Geneviève



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy