FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Testi e Video canzoni    >> FORUM <<  


MasterWorld.org - Ultime notizie
1 Chiude il campionato...30
2 "Eravamo bambini", i...26
3 Il prof, l'alunno, l...24
4 Il Far East Festival...23
5 G8, Cassazione: "A B...23
6 Opera, che passione:...22
7 Ezio Mauro vince il ...19
8 Alitalia: salta la m...19
9 Addio all'attrice An...19
10 Spie coreane, missio...18
11 Asta Bot, lieve risa...17
12 Mosca, picchiare mog...17
13 Traffico in tempo re...17
14 Cremona, precipita u...16
15 Natuzzi, soltanto 32...16
16 Il rapporto Amnesty:...15
17 La coppia piemontese...15
18 Torino, email al pro...15
19 Disegni che delinean...15
20 Trump irride la prot...14
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE


::: PageRankTop.com :::
PageRankFree.com


   Notizia del 28 agosto 2011 ore 17:52 - Visite 131
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


Ecco come cambierá la manovra Iva più alta, meno tagli ai Comuni



ROMA - L'intesa sulla manovra bis si avvicina. L'appuntamento è per domani mattina ad Arcore, con Bossi, Berlusconi e Tremonti che avranno una giornata per trovare la quadra e depositare in Senato gli emendamenti al decreto da 45 miliardi entro le otto di sera. In queste ore si lavora a tutti i livelli e il portavoce del premier Paolo Bonaiuti dice: "L'intesa è vicina, sarà perfezionata da Berlusconi e Bossi nel loro incontro".

Ottimismo anche nella Lega, anche se su alcune misure - come aumento dell'Iva e patrimoniale anti-evasione - l'accordo non è ancora blindato. Il Carroccio si presenterà con una serie di emendamenti scritti da Calderoli dopo aver trattato per conto di Bossi con Alfano e Berlusconi. Ma in parte non corrispondono pienamente al testo finale depositato sulla scrivania del premier ad Arcore. Inoltre nemmeno Tremonti li conosce nel dettaglio. Si dovrà trattare.

IVA AL 21%. La richiesta veniva dalla Lega, ma è stata abbracciata presto anche da governatori e sindaci del Pdl: i sei miliardi all'anno di tagli agli enti locali vanno ridimensionati. Probabilmente saranno dimezzati. Ma per lasciare invariati i saldi della manovra servono misure compensative. Berlusconi ha immaginato un aumento di un punto di Iva che varrebbe più di 4 miliardi all'anno.

Nelle carte fatte preparare dal premier in vista del vertice di domani l'aumento c'è: tra i beni tassati al 20% tocca solo quelli che "hanno un prezzo unitario alto".
Una misura che però porterebbe a quattro le aliquote (4-10-20-21%), con il timore di una bocciatura da parte dell'Ue. Si studia per capirne la fattibilità.

Peccato che nel pacchetto di emendamenti padani l'aumento non ci sia: "Possiamo alzarla in un momento successivo - spiega uno sherpa lùmbard - se il gettito delle varie misure della manovra si rivelasse più basso del previsto". Insomma, un "paracadute" per far quadrare i conti. Tremonti, inizialmente contrario, ora sull'aumento dell'Iva inizia a ragionare ed è pronto a proporre un compromesso, ovvero che parte del gettito venga conservato in un fondo per finanziare una successiva riforma fiscale, quella delle tre aliquote Irpef più basse per tutti. Argomento che potrebbe convincere il premier.

TASSA CONTRO GLI EVASORI. L'idea di una patrimoniale contro l'evasione fiscale l'hanno partorita Calderoli e Giorgetti. Stimano possa far incassare tra i 5 e i 7 miliardi all'anno salvando i tagli agli enti locali. Prevede di incrociare il valore dei patrimoni con le dichiarazioni dei redditi. Chi ha pagato tasse in linea con i beni posseduti non verserà un ulteriore centesimo all'erario, chi invece ha denunciato poco pagherà fino al 5% del proprio patrimonio.

Il problema, politico, è presto detto. I colonnelli leghisti ieri pomeriggio giuravano che era il cardine del loro pacchetto di misure. Ma Berlusconi ha dei dubbi perché "sa troppo di patrimoniale". Nel Pdl si dice che la misura non convinca nemmeno Tremonti, anche se chi l'ha scritta giura il contrario.

EUROTASSA. La Lega ne è certa: il contributo di solidarietà triennale sopra i 90mila euro sparirà. Insieme ai tagli ai comuni sarà sostituito dalla patrimoniale anti-evasori. Berlusconi vuole invece salvarlo con una modifica: scatterà per i redditi sopra i 200mila euro. Pagheranno una tassa del 5%. Chi ha mediato con la Lega pensa che Bossi possa accettare.

PENSIONI. Sulle pensioni Bossi l'ha spuntata: non verranno toccate dalla manovra. Ma restano comunque terreno minato, con Berlusconi che vuole convincere il Senatùr a dare subito l'annuncio politico di un "intervento complessivo" sulla previdenza da fare a gennaio. Servirebbe per convincere Ue e mercati. È uno dei pochi punti interrogativi e al momento gli sherpa del Pdl non hanno ancora sondato la Lega.

COMUNI E PROVINCE. Salvi i comuni più piccoli, anche se quelli con meno di 3000 abitanti dovranno accorpare i servizi. Sulle province Berlusconi pensa a una legge costituzionale per abolirle, o quanto meno per ridurle drasticamente.

TREMONTI. Un ruolo centrale nella partita lo avrà il ministro dell'Economia Tremonti. Dalla manovra di Ferragosto è stato quotidianamente attaccato dai colleghi di partito. Ieri al meeting di Cl a Rimini con alcuni amici si è detto "deluso e amareggiato" da questo atteggiamento prendendosela anche con Berlusconi: "C'è lui dietro chi mi attacca". Tuttavia chi nella Lega e nel Pdl chi lo ha sentito si dice "abbastanza ottimista" sul fatto che si presenterà ad Arcore pronto a mediare.

Di Tremonti parla anche Prodi che dice: "Era l'unico che per un momento ha rafforzato l'autorità dell'Italia, poi anche lui si è indebolito e hanno cominciato a sparare sulla Croce Rossa". E nel Pdl giurano che se domani il superministro dovesse impuntarsi e minacciare ancora le dimissioni Berlusconi gli risponderà: "Accettate!". 
 

Origine: Repubblica

23-02-2017 - La coppia piemontese che ha mangiato in tutti i Tre stelle d'Europa (meno uno)
23-02-2017 - Da Aiazzone a Mercatone Uno si allunga la lista delle vittime di Ikea
23-02-2017 - Traffico in tempo reale
23-02-2017 - Opera, che passione: Elio alla scoperta delle grandi melodie italiane
23-02-2017 - Rigopiano un mese dopo: perché la tragedia si poteva evitare
23-02-2017 - #BastaBufale, 15mila firme in dieci giorni contro le fake news. Boldrini: ''Presto un tavolo con Fb, Google e Twitter''
23-02-2017 - Torino, email al prof: "Se continui a bocciarmi ti spacco il c...". Sospeso per tre mesi dall'Università
23-02-2017 - Spie coreane, missione Roma
23-02-2017 - I docenti tornano in piazza contro la Buona scuola bis
23-02-2017 - Bari, parrucchiere offre lavoro via Fb ma esclude le donne sposate: sui social scatta la rivolta
23-02-2017 - Pd, Orlando si candida alla segreteria: "No alla politica della prepotenza"
23-02-2017 - Aborto, Zingaretti: ''Nessuna guerra di religione vogliamo solo garantire un diritto''
23-02-2017 - Donna sparisce su nave da crociera, fermato il marito
23-02-2017 - Lucchesia, il giallo dei migranti morti: salgono a tre, tutti nigeriani
23-02-2017 - Il rapporto Amnesty: "L'odio populista avvelena il mondo"
22-02-2017 - Sbarchi, "Se il 2016 è stato terribile, quest'anno si annuncia orribile"
22-02-2017 - Il femminismo non è morto: una storia del movimento dagli anni 70 a oggi
22-02-2017 - Biella, bimba di sette anni muore schiacciata da mattoni e cemento di un pilastro
22-02-2017 - Palermo. Assistenza negata ai disabili: Crocetta faccia a faccia con Pif
22-02-2017 - Cocktail bar 2.0: per bere sempre meglio servono meno mode e più ricerca
22-02-2017 - Da Catania a Parma per rapina ma in banca trovano i carabinieri nascosti
22-02-2017 - Mafia, si pente Giovanni Vitale "il Panda". "Ecco chi paga ancora il pizzo"
22-02-2017 - Confisca Canfarotta, in corso lo sgombero a Genova
21-02-2017 - "Veronica deve restare in carcere, può uccidere di nuovo"
21-02-2017 - Firenze, evasione dal carcere di Sollicciano: fuggono in tre calandosi con le lenzuola
21-02-2017 - Cambio vita, divento instagramer: ecco chi sono i più seguiti
21-02-2017 - Ezio Mauro vince il premio Cherasco Storia
21-02-2017 - Stadio Tor di Valle, Grillo a Raggi: "Decidete voi, non cedete a pressioni esterne. Roma sta rinascendo"
21-02-2017 - Asti, "ai domiciliari" cane vandalo che ammaccava le auto e strappava le targhe
21-02-2017 - Low-cost, car-sharing o pooling: come è cambiata la galassia dei tasporti



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy