FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Shopping    >> FORUM <<  


1 Yahoo! abbandona l'I...8
2 Muore neonata trovat...7
3 Le Borse Ue mancano ...7
4 'Sportitalia' divent...7
5 Disoccupati nascosti...6
6 La spesa degli itali...6
7 Usa, hacker russi ha...6
8 Portogallo: Espirito...6
9 Mercati in rosso dop...6
10 Renzi: "Piano di inv...5
11 Quando insegnare ai ...5
12 Rifiuti, stop della ...5
13 Eni, le accuse dell'...5
14 I Pokemon spingono N...5
15 Cinque bancomat bitc...4
16 Milano, di giorno in...4
17 Usa 2016, ancora una...4
18 Roma, lettera minato...4
19 Borse positive fra F...4
20 Luxottica, concluso ...4
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE


::: PageRankTop.com :::
PageRankFree.com


   Notizia del 25 agosto 2011 ore 08:47 - Visite 333
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


Fiat: "In Italia mercato peggiore dal 1996 Il Paese decida se vuole fare automobili"



RIMINI - "Siamo convinti che la Fiat continuerà a fare auto, adesso con Chrysler sono più di 4 milioni, ma la vera domanda è che cosa ha intenzione di fare l'Italia, se l'Italia ha voglia di fare auto. È necessario creare le condizioni perché si investa nel Paese". Così John Elkann, presidente della Fiat ha risposto alle domande nel corso dell'incontro 'Quali certezze in un mondo incerto' al meeting di Cl in corso a Rimini.

''Come italiani - ha aggiunto Elkann - la responsabilità nei confronti del Paese e quando votiamo per chi ci rappresenta. Poi ci sono i temi che ognuno di noi ritiene importanti, nel mio caso l'istruzione. Abbiamo una Fondazione Agnelli che contribuisce al sistema educativo del nostro Paese e ogni anno elabora un rapporto annuale sulla scuola, prendiamo iniziative per stimolare gli studenti nelle materie scientifiche e aiutiamo con borse di studio. È importante formare le persone che possono costruire al meglio il futuro''.

Elkann ha poi rilevato: ''un'azienda va bene quando la famiglia va bene. Non può essere altrimenti'', mentre - ha sottolineato - ''ho la fortuna di lavorare con persone di cui mi fido. Alla base del rapporto c'è la fiducia. Con Sergio Marchionne comunichiamo sempre quasi tutti i giorni e più volte al giorno''.

Alla domanda se l'Italia debba cambiare per essere più competitiva, Elkann ha affermato: ''c'e' molta voglia di Italia e di prodotti italiani nel mondo, di sapere molto sull'Italia'',
ma ''la vera domanda è cosa vuole l'Italia? Il Brasile, dove Fiat ha tenuto l'ultimo cda, ha deciso chiaramente dove andare. Il Paese, dove ho vissuto tra i 7 e 12 anni, aveva un tasso di criminalità molto alto, oggi è sceso. Il Brasile ha deciso su quali attività puntare''.  E ha aggiunto: "La grande lezione che ho imparato dal mio lavoro e dalla collaborazione con Sergio Marchionne è che le tempeste passano, in Fiat ne abbiamo attraversate tante. È importante attraversarle, questo è rassicurante" e ha spronato i giovani "a darsi da fare in quello in cui credono e hanno voglia di fare".

Elkann ha aggiunto che "i cambiamenti li vivo molto bene, fanno parte della vita. È importante legarli al progresso, vedere come possono migliorare le cose. Una lezione che ho imparato è che è meglio fare le cose sbagliando, che non fare niente".
 
Anche l'amministratore delegato, Sergio Marchionne, a margine del meeting, del mercato Fiat ha detto che "per ora confermiamo i target. Non li rivedremo finché non chiudiamo il terzo trimestre". Le vendite della Freemont, ha aggiunto, "vanno bene, sopra i target". A chi, poi, chiedeva se ci fosse realmente l'intenzione di trasferire il quartier generale dell'azienda, l'ad ha risposto: "Non è un'idea della Fiat, non so come nascano queste idee. Forse nascono in estate con il caldo".

Il mercato italiano dell'auto quest'anno, ha aggiunto Marchionne, "sarà al livello più basso dal 1996, sarà intorno a 1,7 milioni di vetture". Ma in questo dato, ha precisato, "ci sono anche parecchie forzature". Per quanto riguarda l'andamento delle vendite "il mese di agosto non è stato un grande mese", ha anticipato Marchionne.

L'ad ha poi smentito le ipotesi di aumento di capitale: il deprezzamento in borsa delle azioni Fiat, ha spiegato, "non ha niente a che fare con i finanziamenti che prendiamo, stiamo facendo un grandissimo minestrone tra valori di Borsa e finanziamenti dell'azienda. La Fiat dopo il 'covered' del 2005 non ha emesso un euro di capitale, ha gestito da sola gli ultimi sei anni. La Fiat non ha alcuna intenzione di aumentare il capitale dell'azienda". Marchionne ha detto infine di non temere per una nuova recessione internazionale: "Siamo ancora molto lontani dal problema". 

Origine: Repubblica

18-12-2014 - Caprarica lascia Agon Channel: "Lavoriamo nei container"
18-12-2014 - Il coming out forzato non aiuta i gay
18-12-2014 - Bar in Toscana, chi non mette le slot machine avrà l'Irap scontata
18-12-2014 - St. Tropez, il corpo di un bimbo sulla spiaggia. "Probabile sia Semyon"
18-12-2014 - Cec-Pac addio, l'Agid fa sparire l'invenzione di Brunetta. Flop da 19 milioni di euro
18-12-2014 - Milano, lo scontro tra i vertici della Procura: il Csm archivia il caso Ruby per Bruti Liberati
17-12-2014 - Milano, paziente 29enne si suicidò al Niguarda: medici e infermiera verso il processo
17-12-2014 - Lou Reed nella Hall of Fame del Rock and Roll. Al primo tentativo entrano anche i Green Day
17-12-2014 - Violenze a donne e bambini, in ospedale arriva il Codice rosa-bianco
17-12-2014 - Il mistero insondabile delle madri assassine
17-12-2014 - Caso Loris, il procuratore: "Ecco le tre ipotesi del delitto"
17-12-2014 - Reggio Calabria: ancora minacce al giudice Lombardo, potenziata la sorveglianza
17-12-2014 - Muore a 14 anni per un malore in classe
17-12-2014 - Camera, partenza in sordina per le riforme costituzionali
17-12-2014 - Benigni e i 10 comandamenti: "Boom di ascolti perché tutti a casa, molti ai domiciliari"
17-12-2014 - Casa Cibus-Federalimentare: all'Expo 2015 l'eccellenza del "food"
17-12-2014 - La soffiata che allertò Carminati: "Attento, indagano su di te". E lui cercò di sfuggire alla cattura
16-12-2014 - Addio a Enzo Costa, una crisi respiratoria stronca lo scrittore
16-12-2014 - Di fanti, contadini e prostitute: la guerra degli ultimi
16-12-2014 - 'Nuova gestione': così le mafie hanno invaso la Romagna, tra usura, prestanome e violenza
16-12-2014 - La trasgressione soft delle SuicideGirls
16-12-2014 - Ecco l'ultimo tesoro di Matteo Messina Denaro. Ora il superlatitante di Cosa nostra fa l'olio doc
16-12-2014 - Olimpiadi, Renzi a Grillo e Lega: "Non è per i ladri che si blocca un sogno italiano"
16-12-2014 - Quel bambino salverà i nostri sentimenti
15-12-2014 - Carburanti meno cari alla pompa: Eni, Ip ed Esso ritoccano i prezzi
15-12-2014 - Scala, addio al 'mito' della puntualità: le opere potranno iniziare con 5 minuti di ritardo
15-12-2014 - Cgia, stangata sulle seconde case: in tre anni le tasse sono aumentate fino al 236%
15-12-2014 - Campidoglio, Cutini lascia la giunta: "Basta con il malaffare"
15-12-2014 - Borges, lezioni di tango: " Casas malas, sangue e coltelli", per svelare l'anima argentina
15-12-2014 - Latitante da dieci anni, preso a Capo Verde spacciatore genovese



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy