FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Testi e Video canzoni    >> FORUM <<  


MasterWorld.org - Ultime notizie
1 Uguali o diversi? A ...31
2 Sassaiola dal corteo...30
3 Tesla, attacco hacke...30
4 La mappa della corru...30
5 Fabrizio Corona esce...30
6 Palermo, il leader d...30
7 Madre e figlia morte...30
8 Commissione antimafi...30
9 Alfredo Romeo a giud...30
10 Boko Haram, nuovo at...30
11 Cogne, ghiacciatore ...30
12 Sviluppo sostenibile...30
13 Rifiuti e tangenti: ...30
14 Meteo, ondata di gel...30
15 Catania, sequestrano...30
16 Prete condannato per...29
17 Enna, no alla cava: ...29
18 Novara, tre bambini ...29
19 Torino, ultrà suicid...29
20 Caltanissetta, la fi...29
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE


::: PageRankTop.com :::
PageRankFree.com


   Notizia del 11 luglio 2011 ore 08:41 - Visite 449
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


Eurozona, domani vertice allargato "Ma non parleremo dell'Italia"




STRASBURGO
  - Il presidente del Consiglio europeo, Herman Van Rompuy, ha convocato una riunione  per domani mattina per discutere della crisi del debito nell'Eurozona e degli attacchi speculativi all'Italia. Lo riferiscono fonti comunitarie. "Una riunione di routine per preparare l'Eurogruppo, e non di emergenza per parlare dell'attacco all'Italia sui mercati", spiega un portavoce di Van Rompuy. "Si tratta di una riunione di coordinamento, preparatoria dell'Eurogruppo che si terrà più tardi nella giornata", ha ribadito il portavoce aggiungendo che quindi la riunione "non ha niente a che vedere con l'Italia" e l'attacco speculativo. Ma sul tavolo, anche se non ufficialmente, c'è anche la questione italiana, dopo le vicende della Borsa di Milano di venerdì scorso e anche alla luce della riunione che stasera terrà la Consob.

Proprio per allargare il confronto ai temi caldi dell'Eurozona, al vertice prenderanno parte il presidente della Commissione europea, Jose Manuel Barroso, il presidente della Bce Jean-Claude Trichet e quello dell'Eurogruppo Jean-Claude Juncker. Alla riunione parteciperà anche Vittorio Grilli, direttore generale del Tesoro italiano, nella sua veste, però, di presidente del comitato economico e finanziario. La sua presenza, comunque, contribuisce a far pensare che la questione "Italia" non sarà estranea al confronto tra i massimi esponenti della finanza Ue. All'incontro, proseguono le fonti, è stato invitato anche il commissario europeo agli Affari economici e monetari Olli Rehn.

Sempre domani, ma nel pomeriggio, è previsto l'Eurogruppo, che riunisce i ministri delle Finanze della zona euro, incentrato sul secondo piano di aiuti ad Atene, oltre 100 miliardi di euro, cui dovrebbero partecipare anche i creditori privati (banche, compagnie di assicurazioni, fondi di investimento).

La Ue deve comunque affrontare la situazione della Grecia e del Portogallo e, collegato a queste, la crisi vissuta venerdì scorso dalla Borsa italiana con una forte tendenza speculativa che ha portato Piazza Affari a chiudere in fortissimo ribasso, maglia nera dell'Europa. 

"L'Europa ha bisogno di crescita per risolvere il problema del debito, che è già arrivato all'89% del Pil", ha dichiarato il consigliere speciale alla direzione del Fondo monetario internazionale, Zhu Min, intervenendo ai 'rencontres economiques' di Aix en Provence. "C'è bisogno di una strategia di crescita", ha sottolineato, invitando in particolare l'Unione europea ad impegnarsi per l'effettiva unificazione del mercato e a favorire l'apertura del settore finanziario ai flussi di capitale da investitori extraeuropei.

"Serve un approccio basato sul mercato per il 'capital raising' ", ha spiegato, mentre in Europa "c'è ancora del protezionismo, protezionismo sulle partecipazioni azionarie, e presenza degli Stati nel capitale delle aziende". Eliminare queste barriere, ha aggiunto, è un elemento chiave per "la stabilizzazione del settore finanziario" europeo.

Il sistema economico e finanziario globale è fragile, e ha bisogno di regole. E' il messaggio lanciato dal presidente della Banca centrale europea, Jean-Claude Trichet, nel suo secondo intervento ai 'rencontres economiques' di Aix en Provence.

"Il rafforzamento della resistenza è centrale", ha ammonito, spiegando che "il settore finanziario e la sua fragilità sono uno dei nostri problemi, abbiamo ancora molte cose da fare sulla regolamentazione", su temi come istituzioni sistemiche, pro-ciclicità di "numerosi attori", gestione del rischio. "Tutto questo è un lavoro importante - ha proseguito - e siamo costretti al successo, perchè non potremmo affrontare per una seconda volta un problema della stessa natura, con il crollo dell'economia mondiale".

Trichet ha poi ribadito l'importanza di un "rafforzamento della governance" del'area euro, e del rispetto da parte dei Paesi membri dei vincoli imposti dall'Unione. 'I Paesi europei che sono in difficoltà oggi - ha dichiarato - sono quelli che si sono comportati male, in modo quasi caricaturale a volte, e che non sono stati bene sorvegliati in termini di patto di stabilità e crescita".

Da Aix en Provence arriva anche un messaggio positivo per l'Italia e la sua economia, dopo il pesante attacco speculativo che nella giornata di apertura dei 'rencontres' aveva spinto il governatore della Banca d'Italia Mario Draghi a intervenire con un'inattesa dichiarazione. Stavolta è il segretario generale dell'Ocse, Angel Gurria, a rassicurare: l'Italia non sarà il prossimo Paese a "cadere", "non penso proprio". Il nostro Paese, ha spiegato, "sta facendo tutto quello che aveva promesso, c'è stata qualche preoccupazione sulla governance, per le divergenze tra il premier e altri esponenti, ma ora si è ritrovato l'accordo e si sta facendo ciò che è necessario".

Origine: Repubblica

23-02-2018 - Torino, ultrà suicida: chiesta la esumazione del cadavere
23-02-2018 - Arriva la rivoluzione dei test Invalsi: più tempo e meno domande
23-02-2018 - Regionali Lazio, Lombardi: "Più turisti e meno migranti"
23-02-2018 - L'arte più antica è dei Neanderthal
23-02-2018 - Embraco ferma sui licenziamenti e i sindacati abbandonano l'incontro
23-02-2018 - Askanews ancora in sciopero: "L'azienda vuole tagli per due terzi della redazione"
23-02-2018 - Enna, no alla cava: ci sono reperti antichissimi. L'azienda: "Meglio quattro pietre o il lavoro?"
23-02-2018 - Biglietti falsi per l'ingresso allo stadio di Palermo. Truffa sui tagliandi ridotti, nove arresti
23-02-2018 - Prete condannato per pedofilia assolto da tribunale religioso
23-02-2018 - Athletic Bilbao-Spartak Mosca, incidenti nel pre-gara: muore un poliziotto
23-02-2018 - Università, partire con l'Erasmus? "Dà più opportunità di lavoro quando torni"
23-02-2018 - Boldrini: "Tra Pd e Fi guanti bianchi e prove tecniche di intesa"
23-02-2018 - Notte di guerriglia a Torino, il Viminale: fatti gravissimi, abbassare i toni
23-02-2018 - Novara, tre bambini feriti nello scontro tra un'auto e il pullman di una scolaresca
23-02-2018 - Elezioni, Juncker: "In Italia governo non operativo". Gentiloni: "Nessun pericolo di salto nel buio"
23-02-2018 - Ostia, la Cassazione conferma l'aggravante del metodo mafioso per due Fasciani e 7 prestanome
23-02-2018 - Caltanissetta, la finanza chiede l'Irpef sullo sfruttamento della prostituzione
23-02-2018 - Montelupo, aggressione della ragazza nel parco: arrestato un ventenne
22-02-2018 - Rapporto Amnesty International: In Italia crescono razzismo e xenofobia
22-02-2018 - Università, i professori proclamano un nuovo sciopero degli appelli
22-02-2018 - La mappa della corruzione percepita nel mondo
22-02-2018 - Rifiuti e tangenti: si dimette il presidente della Sma Campania. Di Maio: "Sembra Gomorra"
22-02-2018 - Napoletani scomparsi in Messico, 33 poliziotti sotto inchiesta
22-02-2018 - Alfredo Romeo a giudizio a Napoli per corruzione
22-02-2018 - Tesla, attacco hacker al sistema cloud
21-02-2018 - Catania, sequestrano un bimbo di 5 anni per un debito: due arresti
21-02-2018 - Cogne, ghiacciatore muore travolto dal ghiaccio mentre scala le cascate di Lillaz
21-02-2018 - Danny Boyle favorito per dirigere il nuovo James Bond con Daniel Craig
21-02-2018 - Milano, un anno a Corona: la gioia dopo la lettura della sentenza
21-02-2018 - Renzi: "Ha ragione Berlusconi, no a larghe intese con noi". E su D'Alema: "Ha cercato di distruggere il Pd"



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy