FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Shopping    >> FORUM <<  


1 Al via l'aumento di ...11
2 M5s, infuocata assem...8
3  Palermo, arrestato ...8
4 Twitter, il governo ...6
5 Muore Karl Albrecht,...6
6 Trofeo Wojtyla alla ...6
7 Lavoro, rischio-web ...5
8 La luce accesa sulle...5
9 Milano, colpo grosso...5
10 Btp Italia, il retai...4
11 Boom eCommerce su sm...4
12 Cinque bancomat bitc...4
13 Tensioni su responsa...4
14 Eni obbligata a risa...4
15 Renzi: "Piano di inv...4
16 Perché i diritti non...4
17 Guidi: "Legge di Sta...4
18 L'Istat frena sul Pi...4
19 Apple, trimestrale r...3
20 Twitter si allea con...3
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE


::: PageRankTop.com :::
PageRankFree.com


   Notizia del 30 aprile 2011 ore 17:57 - Visite 85
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


Riaffiorano le polemiche sulla nascita E Obama rende pubblico il certificato



Riaffiorano le polemiche sulla nascita E Obama rende pubblico il certificatoWASHINGTON - Eccolo il documento che una volta per tutte dovrebbe mettere la parola fine alle polemiche che hanno accompagnato il presidente Barack Obama fin dal giorno della sua elezione, sulla sua legittimità ad occupare la Casa Bianca: è stato reso pubblico il certificato di nascita di Obama, in forma completa, che prova che il presidente è con certezza cittadino americano ed è nato alle Hawaii, a dispetto di chi continua a seminare dubbi sulla sua americanità. 

Ultimo, in ordine di tempo, a cavalcare l'argomento è stato Donald Trump, il magnate repubblicano lanciato verso la candidatura per la corsa alla Casa Bianca, ma la causa è popolare da tempo fra i cosiddetti "birthers", movimento che raggruppa chi ormai da anni pensa che Obama sia nato in Kenya e non alle isole Hawaii, e che pertanto non abbia diritto ad essere presidente degli Stati Uniti, visto che il secondo articolo della Costituzione prevede esplicitamente la nascita nel territorio americano come requisito essenziale per essere eletto.

"Non abbiamo tempo per queste stupidaggini, abbiamo cose più importanti da fare, abbiamo problemi da risolvere". Così, con una breve dichiarazione alla stampa, Barack Obama ha spiegato perché ha deciso di pubblicare il certificato, dopo aver ignorato ed essersi anche "divertito" per anni delle "falsità" fatte circolare sul suo conto. Ma ora basta: "Abbiamo grandi problemi da affrontare insieme, lo possiamo fare, ma
non se ci facciamo distrarre" da cose senza importanza che ci impediscono "di essere seri", ha detto ancora il presidente Usa. E a forza di delegittimazioni "non andiamo da nessuna parte", ha aggiunto.

Il documento, in forma completa, è stato pubblicato sul sito della Casa Bianca e certifica che Obama è nato ad Honolulu, è firmato dalla madre e dalle autorità governative statali. Il certificato aggiunge anche il luogo di nascita del presidente, l'ospedale di maternità e ginecologia di Kapiolani. Il documento è stato recuperato dall'avvocato del presidente che è appositamente volato nelle Hawaii per ottenerne una copia.

Durante la campagna elettorale, nel 2008, Barack Obama già pubblicò sul suo sito l'estratto di quel certificato, in cui era leggibile in modo chiaro che era nato il 4 agosto 1961 a Honolulu. Ma in tutti questi mesi, i "birthers" hanno sempre ripetuto che a loro giudizio quel certificato era un falso. Si tratta di una tesi portata avanti in modo ossessivo da una parte dell'establishment repubblicano, e di fatto ripudiata dai vertici del partito.

Sembrava una polemica ormai superata, ma nelle ultime settimane è stato il miliardario Trump a rimetterla al centro del dibattito politico. "Perché non l'ha mostrato anni fa?", ha commentato a caldo il tycoon, aggiungendo: "Spero che sia autentico. Voglio vederlo di persona. Comunque sono contento perchè ora possiamo parlare di tanti problemi seri che affliggono il Paese", ha detto ancora Trump, che ora dovrebbe essere soddisfatto.

"Sarebbe ora che il Paese discutesse di problemi veri e non fosse distratto da queste questioni totalmente finte", ha aggiunto Dan Pfeiffer, il direttore della comunicazione della Casa Bianca. Nella speranza che davvero ora si possa iniziare a pensare ad altro.

 

Origine: Repubblica

23-10-2014 - Ebola, guarita l'infermiera spagnola. L'Oms ammette errori: "Abbiamo sottovalutato"
23-10-2014 - Giappone, si dimettono due ministre. Il premier Abe: "Mi scuso profondamente"
23-10-2014 - Germania, allarme in un liceo di Colonia: "C'è un uomo armato". Ma la polizia smentisce
23-10-2014 - Incidente aereo all'aeroporto di Mosca: muore Christophe de Margerie, Ceo di Total
23-10-2014 - Il dopo Sinodo, Monsignor Paglia: "Tanti aspetti ancora da approfondire"
20-10-2014 - Corea del Sud, sedici morti al concerto: si suicida il responsabile della sicurezza
20-10-2014 - Ebola, GSK: "Niente vaccino prima del 2016". Authority Usa ordina produzione del siero ZMapp su larga scala
20-10-2014 - Corea Sud, cede una grata durante un concerto: 16 morti
19-10-2014 - Stato Islamico, i curdi: "Con l'Is decine di italiani già indottrinati". Liberati gli ostaggi tedeschi
19-10-2014 - Se vince il Brexit l'Europa ci guadagna
19-10-2014 - A Milano vertice Mosca-Kiev. Incontri Putin-Poroshenko, prima intesa sul gas
18-10-2014 - Negoziati nucleare, delegazione Iran: "Accordo entro 24 novembre"
18-10-2014 - Ebola, l'infermiera malata aveva avvisato che aveva la febbre prima di salire sull'aereo
18-10-2014 - Yemen, paese nel caos: al-Qaeda avanza nel sud-ovest, nuova minaccia jihadista all'orizzonte
17-10-2014 - Filippine, drammatico appello dell'ostaggio tedesco di Abu Sayyaf: "Sono già nella mia fossa"
17-10-2014 - Consiglio Difesa: "Da Is rischi per Italia ed Europa". Obama in videoconferenza con gli alleati
17-10-2014 - Messico, i corpi ritrovati non sono degli studenti scomparsi
17-10-2014 - A Milano vertice Ue-Asia. Putin scalda il clima: "Obama ostile. Grandi rischi per gas all'Europa"
17-10-2014 - Libia, combattimenti a Bengasi. Interviene l'aviazione egiziana
16-10-2014 - Turchia, aviazione bombarda posizioni ribelli curdi nel Sud
16-10-2014 - Ebola, rallenta l'epidemia nelle aree colpite. Le vittime sono 4.447
16-10-2014 - Corea del Nord: Kim Jong-un ricompare in pubblico dopo 40 giorni
16-10-2014 - Hong Kong, la polizia smantella la protesta
16-10-2014 - Desaparecidos, processo Condor: 21 ex vertici rinviati a giudizio a Roma
14-10-2014 - Brasile, Marina Silva annuncia sostegno a Aècio Neves
14-10-2014 - Bosnia al voto per elezioni generali, atteso sblocco riforme
14-10-2014 - Ebola, in Texas infermiera positiva al test. "C'è stata infrazione al protocollo"
13-10-2014 - Sinodo, aperture ai divorziati risposati. Linea più dura su matrimoni gay e aborto
13-10-2014 - Nobel per la pace a Malala e Satyarthi, eroi dei diritti dei bambini: "Fieri di condividere premio"
13-10-2014 - Ebola, vertice Ue a Bruxelles il 16 ottobre. Il Marocco: "Rinviare la Coppa d'Africa"



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy