FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Shopping    >> FORUM <<  


1 Un italiano su 3 arr...37
2 La crisi fa raddoppi...19
3 Il coraggio del card...10
4 Marò, rinviata al 14...9
5 Il piccolo "naufrago...9
6 Istat: calano fattur...9
7 Livorno, Catania e B...9
8 Fmi promuove il mini...8
9 Le imprese bocciano ...8
10 Francia, il Psg vinc...8
11 Calcioscommesse, Can...8
12 Microbi come animali...7
13 Parroco arrestato pe...7
14 Sport Uno, il calcio...7
15 Sarzana, l'ex marito...6
16 L'obiettivo della Ba...6
17 Decadenza, furia di ...6
18 Ginevra, la città de...6
19 Renzi alla conquista...6
20 Scherma, Mondiali: l...6
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE


::: PageRankTop.com :::
PageRankFree.com


   Notizia del 30 aprile 2011 ore 17:57 - Visite 82
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


Riaffiorano le polemiche sulla nascita E Obama rende pubblico il certificato



Riaffiorano le polemiche sulla nascita E Obama rende pubblico il certificatoWASHINGTON - Eccolo il documento che una volta per tutte dovrebbe mettere la parola fine alle polemiche che hanno accompagnato il presidente Barack Obama fin dal giorno della sua elezione, sulla sua legittimità ad occupare la Casa Bianca: è stato reso pubblico il certificato di nascita di Obama, in forma completa, che prova che il presidente è con certezza cittadino americano ed è nato alle Hawaii, a dispetto di chi continua a seminare dubbi sulla sua americanità. 

Ultimo, in ordine di tempo, a cavalcare l'argomento è stato Donald Trump, il magnate repubblicano lanciato verso la candidatura per la corsa alla Casa Bianca, ma la causa è popolare da tempo fra i cosiddetti "birthers", movimento che raggruppa chi ormai da anni pensa che Obama sia nato in Kenya e non alle isole Hawaii, e che pertanto non abbia diritto ad essere presidente degli Stati Uniti, visto che il secondo articolo della Costituzione prevede esplicitamente la nascita nel territorio americano come requisito essenziale per essere eletto.

"Non abbiamo tempo per queste stupidaggini, abbiamo cose più importanti da fare, abbiamo problemi da risolvere". Così, con una breve dichiarazione alla stampa, Barack Obama ha spiegato perché ha deciso di pubblicare il certificato, dopo aver ignorato ed essersi anche "divertito" per anni delle "falsità" fatte circolare sul suo conto. Ma ora basta: "Abbiamo grandi problemi da affrontare insieme, lo possiamo fare, ma
non se ci facciamo distrarre" da cose senza importanza che ci impediscono "di essere seri", ha detto ancora il presidente Usa. E a forza di delegittimazioni "non andiamo da nessuna parte", ha aggiunto.

Il documento, in forma completa, è stato pubblicato sul sito della Casa Bianca e certifica che Obama è nato ad Honolulu, è firmato dalla madre e dalle autorità governative statali. Il certificato aggiunge anche il luogo di nascita del presidente, l'ospedale di maternità e ginecologia di Kapiolani. Il documento è stato recuperato dall'avvocato del presidente che è appositamente volato nelle Hawaii per ottenerne una copia.

Durante la campagna elettorale, nel 2008, Barack Obama già pubblicò sul suo sito l'estratto di quel certificato, in cui era leggibile in modo chiaro che era nato il 4 agosto 1961 a Honolulu. Ma in tutti questi mesi, i "birthers" hanno sempre ripetuto che a loro giudizio quel certificato era un falso. Si tratta di una tesi portata avanti in modo ossessivo da una parte dell'establishment repubblicano, e di fatto ripudiata dai vertici del partito.

Sembrava una polemica ormai superata, ma nelle ultime settimane è stato il miliardario Trump a rimetterla al centro del dibattito politico. "Perché non l'ha mostrato anni fa?", ha commentato a caldo il tycoon, aggiungendo: "Spero che sia autentico. Voglio vederlo di persona. Comunque sono contento perchè ora possiamo parlare di tanti problemi seri che affliggono il Paese", ha detto ancora Trump, che ora dovrebbe essere soddisfatto.

"Sarebbe ora che il Paese discutesse di problemi veri e non fosse distratto da queste questioni totalmente finte", ha aggiunto Dan Pfeiffer, il direttore della comunicazione della Casa Bianca. Nella speranza che davvero ora si possa iniziare a pensare ad altro.

 

Origine: Repubblica

02-09-2014 - Nigeria, barca si ribalta e affonda a Port Harcourt: 10 morti
02-09-2014 - Guatemala, decisione shock: villaggio espelle oltre duecento ebrei ultra-ortodossi
02-09-2014 - Bolivia, si ribalta bus turistico: morti tre italiani
02-09-2014 - In Spagna il bimbo malato sottratto dai genitori da un ospedale britannico
02-09-2014 - Ucraina, Putin: "Impossibile prevedere quando finirà la crisi". Ultimatum Ue: "Ha sette giorni"
02-09-2014 - Siria, la grande fuga dei caschi blu filippini: "Scappati di notte dopo 7 ore di scontro a fuoco"
02-09-2014 - Iraq: miliziani Is decapitano prigioniero curdo e pubblicano nuovo video su Youtube
31-08-2014 - Siria, 43 caschi blu catturati sul Golan. Is giustizia oltre 160 soldati di Damasco
30-08-2014 - Stati Uniti, incidente al poligono. Bambina di 9 anni uccide istruttore
29-08-2014 - Siria, ucciso jihadista americano. Obama: "Né facile né veloce estirpare l'Is"
29-08-2014 - Ucraina, "Riprendiamo dialogo". Due ore di faccia a faccia Poroshenko-Putin a Minsk
29-08-2014 - Iraq, tv locale: "Is ha ripreso la diga di Mosul". Ma i curdi smentiscono
28-08-2014 - Immigrazione, l'Ue lavora al lancio di Frontex Plus. Ma non sostituirà Mare Nostrum
28-08-2014 - Siria, il governo 'apre' agli Usa: "Pronti a collaborare contro il terrorismo". Onu: da Is pulizia etnica in Iraq
28-08-2014 - Los Angeles, tre omicidi nel giro di un'ora. Fermato un uomo
28-08-2014 - Ucraina, Kiev: "Combattimenti con blindati russi. Prigionieri 10 parà di Mosca"
27-08-2014 - Gaza, nuovi raid: 7 morti. Abu Mazen: Israele vuole dividere il popolo palestinese
27-08-2014 - Immigrazione, Ue "scioccata" da ultime tragedie. Alfano: "Ue non dica di non avere i soldi"
27-08-2014 - Offensiva dell'Is in Siria, 500 morti. Londra: vicini a identificare il boia di Foley
27-08-2014 - Libia sempre più nel caos, nuovi raid. L'Egitto: "Non siamo stati noi"
26-08-2014 - "Gli 007 di Londra hanno identificato il boia di Foley"
26-08-2014 - Ebola, ricoverata in Turchia 23enne italiana con sintomi sospetti
26-08-2014 - Kenya, jihadisti di Al Shabaab decapitano un cristiano
26-08-2014 - Iraq, paura per i turcomanni assediati dai jihadisti. L'Onu: "Rischio di un nuovo massacro"
25-08-2014 - Caccia cinese a 10 metri da ricognitore Usa. Obama: "Una grave provocazione"
25-08-2014 - Il sogno spezzato della maratona di Bagdad
24-08-2014 - Iraq, strage in moschea: miliziani sciiti sparano su sunniti in preghiera
24-08-2014 - Il governo: "Vanessa e Greta non sono in mano all'Is". Usa: "Se serve, raid anche in Siria"
24-08-2014 - Gaza, colpi di mortaio uccidono bimbo israeliano di 4 anni. Hamas giustizia 18 "collaborazionisti"
23-08-2014 - Ebola, la geografia dell'epidemia: la mappa



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy