FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Testi e Video canzoni    >> FORUM <<  


MasterWorld.org - Ultime notizie
1 Due sparatorie con d...64
2 G8, Cassazione: "A B...55
3 Elezioni Regionali 2...17
4 La Roma si ritrova, ...14
5 Le cosche raccolsero...12
6 Atletica, è morto Pi...12
7 D'Alema: 'Tutelare i...11
8 Roma, l'amuleto Tott...11
9 Samsung presenta il ...11
10 Alitalia, vertice a ...9
11 Rai Way, la Consob s...8
12 Yemen, ribelli Houth...8
13 Inter, Mazzarri: "Vi...8
14 Juve, il derby del r...8
15  Tutta nuova la Duca...8
16 Approvato al Senato ...7
17 Arabia Saudita attac...7
18 Parma, è sempre più ...7
19 Roma, litiga con il ...6
20 Perquisizione in cel...6
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE


::: PageRankTop.com :::
PageRankFree.com


   Notizia del 24 aprile 2011 ore 18:44 - Visite 304
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


Rostagno, ritrovate le carte sparite sui rapporti fra mafia e istituzioni



Rostagno, ritrovate le carte sparite sui rapporti fra mafia e istituzioniTRAPANI - Dalla sera del delitto, il 26 settembre 1988, non c'era più traccia degli appunti di Mauro Rostagno. Sembravano inghiottiti per sempre nei misteri di Trapani. E invece alcuni fogli erano stati acquisiti già all'inizio degli anni '90 agli atti dell'inchiesta sull'omicidio del giornalista sociologo. Era stata Chicca Roveri, la compagna di Rostagno, a consegnarli ai magistrati di Trapani. Ma quei fogli erano rimasti dentro una busta, acquisiti agli atti e dimenticati. Solo nei giorni scorsi, quella busta è stata ritrovata dai pm di Palermo Gaetano Paci e Francesco Del Bene dopo le indicazioni dell'avvocato Carmelo Miceli, che rappresenta Chicca Roveri, oggi parte civile nel processo contro il capomafia Vincenzo Virga e uno dei suoi fidati sicari, Vito Mazzara.

Fra quegli appunti è emersa l'ultima inchiesta di Mauro Rostagno. Il vulcanico direttore dell'emittente televisiva Rtc di Trapani indagava sui rapporti fra Cosa nostra e uno strano circolo culturale, lo "Scontrino", il salotto più esclusivo della città dove si incontravano politici, professionisti e mafiosi. Chicca Roveri ha spiegato ieri in aula che Rostagno voleva andare oltre i risultati dell'indagine giudiziaria e puntava a scoprire le coperture che i mafiosi e i loro complici avrebbero goduto nei palazzi delle istituzioni.

Per questo, forse, aveva annotato a penna: "Trapani, primi anni Ottanta. Questura e Palazzo di giustizia". È la conclusione di uno degli appunti ritrovati: in quel foglio, il direttore
di Rtc ripercorreva la storia di un'inchiesta che probabilmente riteneva insabbiata. Era la più eccellente delle inchieste di Trapani, che vedeva sotto accusa l'ex pm Antonio Costa per le sue frequentazioni con il clan Minore. "Costa conta ancora molto", scrive Rostagno, che poi annota: "Lo Curto si fida. Costa parla e poi ritratta. Lo Curto si fa testimone". Claudio Lo Curto era il giudice di Caltanissetta che aveva predisposto l'atto d'accusa contro Costa. Sullo sfondo di quella Sicilia dei misteri c'era l'omicidio del pm Ciaccio Montalto, che faceva sul serio la lotta alla mafia. Scriveva Rostagno: "Ciaccio, sulle bobine e trascrizioni. La goccia che trabocca per i Minore".

Dice oggi il sostituto procuratore Gaetano Paci: "Se gli appunti di Rostagno fossero stati esaminati all'indomani del delitto, probabilmente le indagini avrebbero intrapreso subito la pista della mafia che adesso, dopo 23 anni, è il tema principale di un processo che con molta più difficoltà dovrà essere ricostruito".

Origine: Repubblica

02-04-2015 - Arezzo, coppia trovata morta: uccisi a colpi di fucile. Ipotesi omicidio-suicidio
02-04-2015 - Operazione Multiservice, 17 arresti a Roma
02-04-2015 - Milano, sequestrati a Dell'Utri 20mila libri antichi: "Erano spariti da chiese e biblioteche"
02-04-2015 - Gli insospettabili amici del clan: preso un assessore all'Urbanistica
02-04-2015 - Tagliò i capelli ad alunno autistico: maestra lombarda condannata a due mesi per violenza privata
02-04-2015 - Treviso, sgominata banda 'giostrai'. Tra arrestati anche figlio bandito ucciso da Stacchio
02-04-2015 - Cantone e la Tangentopoli di Ischia: "Chiesti gli atti alla Procura". E il sindaco arrestato si dimette
02-04-2015 - Pordenone, esplode termovalorizzatore: un morto
02-04-2015 - Bergamo, il questore sotto inchiesta per peculato: "Favorì l'ex marito di Valeria Marini"
02-04-2015 - Pasqua a rischio tra sole e nuvole. Pioggia, vento e neve solo a nord
02-04-2015 - Tangenti Expo, Acerbo patteggia una condanna a tre anni e torna in libertà
02-04-2015 - Milano, il caso degli straordinari di Atm: conducenti di bus al lavoro anche per 20 ore di fila
02-04-2015 - Valanga sulle Alpi francesi al confine con l'Italia, tre vittime. Morti anche due sciatori nella stessa zona
01-04-2015 - Sos dalla radio dei poveri cristi
01-04-2015 - Caso Kercher, dopo l'assoluzione Sollecito attacca: "Come liberato da un sequestro. Ora torno alla vita"
31-03-2015 - Il decalogo del vescovo: "Stop agli inchini ai boss, i portatori delle statue saranno estratti a sorte"
31-03-2015 - Cosenza, giovane ucciso dopo lite in discoteca
31-03-2015 - Trovato cadavere alle Piagge, chiuso in sacco di plastica
30-03-2015 - Bimbo di 7 anni cade in una scarpata dopo una gara di sci e muore
30-03-2015 - Reggio Emilia, bullo bastona la compagna di classe perché non va volontaria all'interrogazione
30-03-2015 - Il figlio del superboss Provenzano si racconta ai turisti
30-03-2015 - Milano, 13enne maltrattata perché va male a scuola: arrestati la madre e il fratello
30-03-2015 - Milano, Forza Nuova manda al rogo i libri per bambini che "inneggiano all'omosessualità"
30-03-2015 - Ostia, clan minaccia senatore Pd e cronista di Repubblica: "Non ci togliete il sorriso"
30-03-2015 - Mirafiori, elezioni in Fiat: alle ex Meccaniche vince l'aziendalista Fismic
29-03-2015 - Bergamo, rom ucciso nel camper: "L'ex parà fu mosso dal suo odio razzista per i nomadi"
28-03-2015 - Torna l'ora legale, sabato notte lancette avanti di 60 minuti
28-03-2015 - Bergamo, l'ex parà arrestato per l'omicidio del rom: "Volevo spaventarlo perché sporcano"
28-03-2015 - Sei mesi a scuola, poi in fabbrica (pagati): via al modello Lamborghini-Ducati
28-03-2015 - Operazioni finanziarie spregiudicate: sequestrati 30 milioni ai frati francescani



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy