FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Shopping    >> FORUM <<  


1 Jobs Act, Camusso: "...1
2 "La Riviera in mano ...1
3 Apple replica all'in...1
4 Telecom: in corso is...1
5 Ragazzi a casa con I...1
6 Lusi indagato per ca...1
7 Azarenka, trionfo a ...1
8 Rostagno, ritrovate ...1
9  eluana: sacconi, ac...1
10  Due morti per una f...1
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE


::: PageRankTop.com :::
PageRankFree.com


   Notizia del 24 aprile 2011 ore 18:44 - Visite 231
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


Rostagno, ritrovate le carte sparite sui rapporti fra mafia e istituzioni



Rostagno, ritrovate le carte sparite sui rapporti fra mafia e istituzioniTRAPANI - Dalla sera del delitto, il 26 settembre 1988, non c'era più traccia degli appunti di Mauro Rostagno. Sembravano inghiottiti per sempre nei misteri di Trapani. E invece alcuni fogli erano stati acquisiti già all'inizio degli anni '90 agli atti dell'inchiesta sull'omicidio del giornalista sociologo. Era stata Chicca Roveri, la compagna di Rostagno, a consegnarli ai magistrati di Trapani. Ma quei fogli erano rimasti dentro una busta, acquisiti agli atti e dimenticati. Solo nei giorni scorsi, quella busta è stata ritrovata dai pm di Palermo Gaetano Paci e Francesco Del Bene dopo le indicazioni dell'avvocato Carmelo Miceli, che rappresenta Chicca Roveri, oggi parte civile nel processo contro il capomafia Vincenzo Virga e uno dei suoi fidati sicari, Vito Mazzara.

Fra quegli appunti è emersa l'ultima inchiesta di Mauro Rostagno. Il vulcanico direttore dell'emittente televisiva Rtc di Trapani indagava sui rapporti fra Cosa nostra e uno strano circolo culturale, lo "Scontrino", il salotto più esclusivo della città dove si incontravano politici, professionisti e mafiosi. Chicca Roveri ha spiegato ieri in aula che Rostagno voleva andare oltre i risultati dell'indagine giudiziaria e puntava a scoprire le coperture che i mafiosi e i loro complici avrebbero goduto nei palazzi delle istituzioni.

Per questo, forse, aveva annotato a penna: "Trapani, primi anni Ottanta. Questura e Palazzo di giustizia". È la conclusione di uno degli appunti ritrovati: in quel foglio, il direttore
di Rtc ripercorreva la storia di un'inchiesta che probabilmente riteneva insabbiata. Era la più eccellente delle inchieste di Trapani, che vedeva sotto accusa l'ex pm Antonio Costa per le sue frequentazioni con il clan Minore. "Costa conta ancora molto", scrive Rostagno, che poi annota: "Lo Curto si fida. Costa parla e poi ritratta. Lo Curto si fa testimone". Claudio Lo Curto era il giudice di Caltanissetta che aveva predisposto l'atto d'accusa contro Costa. Sullo sfondo di quella Sicilia dei misteri c'era l'omicidio del pm Ciaccio Montalto, che faceva sul serio la lotta alla mafia. Scriveva Rostagno: "Ciaccio, sulle bobine e trascrizioni. La goccia che trabocca per i Minore".

Dice oggi il sostituto procuratore Gaetano Paci: "Se gli appunti di Rostagno fossero stati esaminati all'indomani del delitto, probabilmente le indagini avrebbero intrapreso subito la pista della mafia che adesso, dopo 23 anni, è il tema principale di un processo che con molta più difficoltà dovrà essere ricostruito".

Origine: Repubblica

21-10-2014 - Mangiano funghi velenosi: due morti nel Cosentino
21-10-2014 - La riammissione di Farina fa male al giornalismo
21-10-2014 - Meteo, arriva l'autunno. Temperatura giù e vento forte
21-10-2014 - "Non accettò la fine della loro storia", uccise la ex con un colpo di pistola: arrestato vigilante
21-10-2014 - Regione Calabria, indagata l'intera giunta del 2008 tranne Loiero
21-10-2014 - Fisco, scoperta evasione miliardaria: perquisizioni in tutta Italia, 62 indagati
21-10-2014 - Liceo Cavour di Roma, scontro a un dibattito sui gay. Scalfarotto: "Paragonati a animali"
21-10-2014 - Corso Francia, Keita della Lazio perde il controllo della Lamborghini e si schianta: illeso
21-10-2014 - Il falso ordigno a Bonanni, tre arresti in Abruzzo
21-10-2014 - Armato di coltello, la violenta alla stazione
21-10-2014 - Roma, Quintavalle: "Nuova aggressione, pietre contro il bus, vetri in frantumi e un ferito"
21-10-2014 - Milano, Littizzetto indagata per maltrattamenti: portò un maialino a 'Che tempo che fa'
21-10-2014 - 'Ndrangheta, controllavano il porto di Gioia Tauro. 13 imprenditori in manette
21-10-2014 - Subisce uno scherzo in palestra, quindicenne ha il retto perforato
21-10-2014 - Meteo, ondata di freddo da metà settimana. Prima neve sulle Alpi
21-10-2014 - Litiga con il fratello e lo uccide a coltellate, arrestato diciassettenne
21-10-2014 - Maxi sequestro di medicinali e giocattoli pericolosi tra Fiumicino ed Esquilino
20-10-2014 - Tranfa: "Sono andato a Lourdes e lì ho deciso di lasciare. io voglio vivere in pace con me stesso"
20-10-2014 - Mazzette dai ristoratori, in carcere funzionari dell'Agenzia delle Entrate
20-10-2014 - Il commissario che ferma l'inchino ai superboss nel paese di Montalbano
20-10-2014 - Venezia, vaporetto contro chiatta nel canale della Giudecca. Sette feriti
20-10-2014 - Pescatore ucciso e gettato in mare aperto, svolta nel giallo di Vieste: trovato il cadavere al largo
20-10-2014 - Pomigliano, Marchionne paga la multa (2654 euro), scarica i suoi dirigenti e cancella l'accusa di condotta antisindacale
20-10-2014 - La convivente si suicida, lui scopre il corpo e si uccide
18-10-2014 - Sanità, il Pirellone premia i manager indagati: per due era stato chiesto l'arresto
18-10-2014 - Bergamo, si indaga sulla partita in autostrada. Ed è guerra di video Brebemi-centri sociali
18-10-2014 - Ambrogini, la Lega propone Tavecchio e Vasco. E Berlusconi l'interista Ernesto Pellegrini
18-10-2014 - Varese, arrestato il capo dei giudici di pace: "Molestie ad avvocatessa e abuso d'ufficio"
18-10-2014 - Veneto, donna si suicida davanti al Municipio tagliandosi la gola
17-10-2014 - Caivano, abusata la bimba che volò giù da balcone, la mamma: "Pronta a farmi giustizia da sola"



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy