FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Testi e Video canzoni    >> FORUM <<  


MasterWorld.org - Ultime notizie
1 G8, Cassazione: "A B...10
2 Il governo affida al...9
3 Palermo-Fiorentina ...7
4 Donna decapitata a M...4
5 Epatite C, lo strapp...4
6 La partita della sin...4
7 Contromano > Parten...4
8 Corte di New York co...3
9 Louisville, agente u...3
10 Trani, il crac della...3
11 Catania, ergastolo a...3
12 Grecia, ministro Int...3
13 "Una gomitata alla s...3
14 Montezemolo: "Tifo s...3
15 Regionali Puglia, sa...3
16 Mirafiori, elezioni ...3
17 Esportazione di armi...3
18 Imprenditore ucciso ...3
19 "Una legge per gli s...3
20 India, no della Cort...3
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE


::: PageRankTop.com :::
PageRankFree.com


   Notizia del 24 aprile 2011 ore 18:44 - Visite 330
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


Rostagno, ritrovate le carte sparite sui rapporti fra mafia e istituzioni



Rostagno, ritrovate le carte sparite sui rapporti fra mafia e istituzioniTRAPANI - Dalla sera del delitto, il 26 settembre 1988, non c'era più traccia degli appunti di Mauro Rostagno. Sembravano inghiottiti per sempre nei misteri di Trapani. E invece alcuni fogli erano stati acquisiti già all'inizio degli anni '90 agli atti dell'inchiesta sull'omicidio del giornalista sociologo. Era stata Chicca Roveri, la compagna di Rostagno, a consegnarli ai magistrati di Trapani. Ma quei fogli erano rimasti dentro una busta, acquisiti agli atti e dimenticati. Solo nei giorni scorsi, quella busta è stata ritrovata dai pm di Palermo Gaetano Paci e Francesco Del Bene dopo le indicazioni dell'avvocato Carmelo Miceli, che rappresenta Chicca Roveri, oggi parte civile nel processo contro il capomafia Vincenzo Virga e uno dei suoi fidati sicari, Vito Mazzara.

Fra quegli appunti è emersa l'ultima inchiesta di Mauro Rostagno. Il vulcanico direttore dell'emittente televisiva Rtc di Trapani indagava sui rapporti fra Cosa nostra e uno strano circolo culturale, lo "Scontrino", il salotto più esclusivo della città dove si incontravano politici, professionisti e mafiosi. Chicca Roveri ha spiegato ieri in aula che Rostagno voleva andare oltre i risultati dell'indagine giudiziaria e puntava a scoprire le coperture che i mafiosi e i loro complici avrebbero goduto nei palazzi delle istituzioni.

Per questo, forse, aveva annotato a penna: "Trapani, primi anni Ottanta. Questura e Palazzo di giustizia". È la conclusione di uno degli appunti ritrovati: in quel foglio, il direttore
di Rtc ripercorreva la storia di un'inchiesta che probabilmente riteneva insabbiata. Era la più eccellente delle inchieste di Trapani, che vedeva sotto accusa l'ex pm Antonio Costa per le sue frequentazioni con il clan Minore. "Costa conta ancora molto", scrive Rostagno, che poi annota: "Lo Curto si fida. Costa parla e poi ritratta. Lo Curto si fa testimone". Claudio Lo Curto era il giudice di Caltanissetta che aveva predisposto l'atto d'accusa contro Costa. Sullo sfondo di quella Sicilia dei misteri c'era l'omicidio del pm Ciaccio Montalto, che faceva sul serio la lotta alla mafia. Scriveva Rostagno: "Ciaccio, sulle bobine e trascrizioni. La goccia che trabocca per i Minore".

Dice oggi il sostituto procuratore Gaetano Paci: "Se gli appunti di Rostagno fossero stati esaminati all'indomani del delitto, probabilmente le indagini avrebbero intrapreso subito la pista della mafia che adesso, dopo 23 anni, è il tema principale di un processo che con molta più difficoltà dovrà essere ricostruito".

Origine: Repubblica

02-07-2015 - Soldi, kalashnikov ed esecuzioni: ecco la rete del terrore di Al Qaeda in Italia
02-07-2015 - Polignano a Mare, 38enne picchiato a sangue: i due aggressori lo insultavano perché è gay
02-07-2015 - Terrorismo, 10 arresti e perquisizioni in Lombardia e Toscana: "Erano pronti a partire per combattere in Siria"
02-07-2015 - Medjugorje, i dubbi del Sant'Uffizio: "Non c'è nulla di soprannaturale"
02-07-2015 - Salento, scattano i sigilli a Punta della Suina: è la spiaggia delle 'Mine vaganti' di Ferzan Ozpetek
02-07-2015 - Quanto vale il bonus mamma
02-07-2015 - Fiamme nella coop sequestrata per Mafia Capitale:distrutti documenti
02-07-2015 - Lecce, 32enne uccide un 74enne e poi confessa: "Voleva violentarmi". Ma aveva i suoi soldi
02-07-2015 - Cagliari, rapinano banca e prendono ostaggi: arrestati
02-07-2015 - Meteo, caldo rovente sull'Italia: arriva l'anticiclone africano con punte di 39 gradi
02-07-2015 - Calabria, morte operatore Rai: indagati 20 medici e infermieri
01-07-2015 - Terrorismo, pachistano arrestato a Roma Fiumicino: avrebbe ospitato un attentatore
01-07-2015 - Cinque anni dopo Sara Ammar torna in Italia, il padre egiziano l'aveva sequestrata nel 2010
01-07-2015 - Milano, chirurghi fantasma: la Regione manda ispezioni a raffica negli ospedali
30-06-2015 - "Tremila euro se togliete di mezzo i sindacati": i lavoratori bocciano la Fabbri. L'azienda replica: "Tutto falso"
29-06-2015 - Milano, con i gioielli della benefattrice la Cattolica paga 300 borse di studio
29-06-2015 - Si uccide in azienda l'imprenditore padovano Egidio Maschio
28-06-2015 - Canosa, blitz nella sala ricevimenti durante un matrimonio: irregolari 29 dei 33 camerieri
28-06-2015 - Bologna, mamma si uccide per sfratto. Salvini: "Stato, dove sei?"
27-06-2015 - Molise, arrestato assessore regionale per frode fiscale e truffa aggravata
26-06-2015 - "Macchè terrorista, con quella strage non c'entro niente. L'Italia mi aiuti"
26-06-2015 - Maltempo, allerta temporali sul Nord-Est
26-06-2015 - Droga, rapporto 2014: aumentano i sequestri, l'Italia crocevia del narcotraffico
25-06-2015 - Assolto padre Fedele: era accusato di aver stuprato una suora
24-06-2015 - Figli unici, connessi e un po' impauriti. Per i giovani italiani il futuro è da inventare
23-06-2015 - "Io, killer del tribunale chiedo perdono a tutti. In cella sopravvivo ma ho un vuoto dentro"
22-06-2015 - Gualmini: "In Emilia-Romagna profughi oltre le quote: adesso basta"
22-06-2015 - Bari, i dipendenti dell'Ateneo superpremiati per dieci anni: il buco è da 35 milioni di euro
22-06-2015 - Pedopornografia, 17 arresti in tutta Italia: rinvenuti migliaia di file
22-06-2015 - Ilaria Alpi, Hassan scarcerato dopo 16 anni



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy