FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Shopping    >> FORUM <<  


1 Juventus-Parma 6-0 ...47
2 Mitsubishi si compra...41
3 Come è bello tradirs...27
4 Ma non sono solo gaf...26
5 Fondazione Cottino, ...25
6 Fedez, cieco e innam...24
7 Quando insegnare ai ...23
8 Stabilità, Ncd attac...23
9 Il Senato contro le ...22
10 Landini: "Renzi non ...22
11 Berna e lo scomodo t...21
12 Delrio: "Sanità, men...20
13 NY, ferisce due poli...19
14 Pillola dei 5 giorni...19
15 Regali a chi prescri...19
16 App mediche, intervi...18
17 Commissione Ue, ok a...17
18 Vertice Ue, raggiunt...17
19 Montoggio, esonda lo...17
20 Le grandi città guid...16
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE


::: PageRankTop.com :::
PageRankFree.com


   Notizia del 19 aprile 2011 ore 13:30 - Visite 158
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


Ex Bertone, ultimatum Fiat ai sindacati "Investimento solo con contratto Mirafiori"



TORINO - L'investimento da 500 milioni sulle ex carrozzerie Bertone si farà solo se nella fabbrica saranno applicati i contratti di Mirafiori e Pomigliano. E' un ultimatum quello presentato dalla Fiat ai sindacati all'incontro sul futuro delle Officine automobilistiche Grugliasco.

Alla riunione, alla quale hanno partecipato Fim, Uilm, Fismic e Fiom,  l'azienda ha ribadito che "considera il negoziato chiuso al 22 marzo e che un eventuale accordo" per lo stabilimento di Grugliasco "dovrà necessariamente riprendere integralmente i contenuti di quello firmato per Mirafiori". Infatti "per adeguare alle necessità il livello di competitività dei due stabilimenti si richiede l'applicazione in entrambi delle stesse modalità organizzative, produttive e gestionali".

In caso di accordo, dunque, "l'azienda intende dare applicazione al contratto collettivo specifico di primo livello applicato a Mirafiori e Pomigliano". Per dare il via all'investimento, quindi, il gruppo intende "accertare in modo inequivocabile l'esistenza o l'assenza delle condizioni indispensabili". E questo in tempi rapidi perché  "bisogna decidere dove farlo e il tempo stringe". Grugliasco dovrebbe produrre modelli Maserati e l'ad Sergio Marchionne pochi giorni fa aveva detto che l'azienda ha già dei siti alternativi.

Tra l'altro, il Lingotto ha comunicato ai sindacati
che se entro i prossimi giorni il ministero del Lavoro non firmerà l'autorizzazione per il secondo anno di cassa integrazione straordinaria, da aprile l'azienda potrebbe non essere più in grado di garantire ai lavoratori ex Bertone il pagamento dell'anticipo di cassa integrazione come sta facendo dal novembre scorso.

"Mi sembra che stia prevalendo l'estremismo nella gestione dei rapporti di lavoro in Fiat - ha commentato alla fine della riunione Giorgio Airaudo, responsabile auto della Fiom - : si dividono i lavoratori e si creano problemi di coesione sociale nel Paese. Trovo impressionante la resa del sindacalismo confederale all'azienda. Invece di un testo - afferma Airaudo - viene consegnato un dispositivo e si scopre l'esistenza di un contratto nazionale dell'auto di cui non erano a conoscenza neanche i firmatari. I lavoratori della ex Bertone vengono quindi chiamati a decidere su un contratto nazionale che non hanno chiesto".

 La dichiarazione dell'azienda con il rimando agli accordi di Pomigliano e Mirafiori è sufficiente a fare chiarezza secondo la Fim e al Uilm, che inizialmente avevano chiesto un testo definitivo da sottoporre al voto dei lavoratori: "Chiediamo alla Fiom - hanno detto Maurizio Peverati della Uilm e Claudio Chiarle della Fim - di indire un referendum per l'approvazione dell'accordo, accordo che a noi andava bene ieri e che va bene ancora di più oggi che i tempi si stanno stringendo. La Fiom, che è in maggioranza tra le Rsu, si faccia carico di spiegare la situazione ai lavoratori; per quanto ci riguarda faremo di tutto perchè la produzione resti almeno in Italia".

Origine: Repubblica

22-11-2014 - Authority in pressing su Cattolica Assicurazioni
22-11-2014 - Le grandi città guidano la ripresa dell'immobiliare
22-11-2014 - Landini: "Renzi non ha il consenso degli onesti". Poi il leader Fiom si scusa
22-11-2014 - Nuovo Isee anti-evasione: smaschera i "furbetti" che non dichiarano il c/c
22-11-2014 - "Chi fa ricerca paga meno tasse": la guerra dei cervelli tra Italia e Francia
22-11-2014 - Francia, il crowdfunding contro la privatizzazione degli aeroporti
22-11-2014 - Fisco, Orlandi: no a un tetto per le fatture false, sì per le dichiarazioni infedeli
22-11-2014 - Stabilità, Ncd attacca: "Ritirare emendamento social card". Bons bebè, tetto reddito scende a 25mila euro
22-11-2014 - Call Center in piazza contro i licenziamenti: telefoni muti
22-11-2014 - Lavoro, dipendente licenziato in Sardegna per un like su Facebook
22-11-2014 - Privatizzazioni, il governo accelera: subito il 5% di Enel. Poi il 40% di Ferrovie
22-11-2014 - Tredicesime, un po' di respiro agli italiani: quest'anno fino a 20 euro in più
22-11-2014 - Pub Uk, rischia di cadere il vincolo secolare sull'acquisto di birra: scossa in Borsa
22-11-2014 - Parte lo shopping natalizio: budget di 199 euro a famiglia
22-11-2014 - Il Senato contro le grandi banche Usa: esposte a disastri ambientali e manipolazioni
22-11-2014 - Ast rassicura: "Non smantelliamo". Thyssen, tornano l'utile e il dividendo
22-11-2014 - Fincantieri, accordo in Cina per le navi da crociera
22-11-2014 - Draghi preoccupato per la deflazione: "Situazione sempre più difficile"
22-11-2014 - Telecom vende le torri, ma l'obiettivo è crescere in Brasile
22-11-2014 - Piazza Affari cerca di rialzare la testa. I mercati guardano a Draghi
22-11-2014 - Calano ordini e fatturato dell'industria
22-11-2014 - Gli stipendi battono l'inflazione e salgono dell'1%
22-11-2014 - Il cambio al vertice di Meridiana preoccupa i sindacati
21-11-2014 - Jobs Act, come cambia l'articolo 18 e il controllo a distanza
21-11-2014 - Stabilità: più fondi per i disabili, canone Rai in bolletta. E sulla social card ai residenti extra Ue è scontro in maggioranza
21-11-2014 - La crisi spinge i pignoramenti: nel 2014 su dell'11,6%
21-11-2014 - Bancomat, commissioni in calo del 30% L'Antitrust chiude l'indagine sui costi
21-11-2014 - Carburanti, pioggia di ribassi alla pompa di benzina
21-11-2014 - Bob Marley testimonial per la cannabis legale: accordo degli eredi con un fondo di private equity
20-11-2014 - Cisl: bonus Irpef a 8,6 mln di famiglie, ma è 'mangiato' dalle tasse locali



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy