FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Testi e Video canzoni    >> FORUM <<  


MasterWorld.org - Ultime notizie
1 Scoppia bombola gpl ...31
2 Palermo-Fiorentina ...26
3 La Borsa di Atene ri...16
4 Le Borse provano a r...10
5 Bergamo, in auto con...9
6 Exor vince la battag...8
7 Termini, sequestrati...8
8 Apple e Samsung acce...8
9 Fiat, i dubbi dei go...8
10  Palermo, arrestato ...8
11 Uccide mamma e sorel...7
12 Conti pubblici, nei ...7
13 Milano avrà due mosc...7
14 Pensioni, oggi l'acc...7
15 NoCashTrip, il riass...7
16 La post-democrazia f...7
17 Renzi: "Nel 2017 la ...7
18 Vertice Ue sui migra...7
19 Fonsai, controllati ...7
20 Gb, prima condanna p...6
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE


::: PageRankTop.com :::
PageRankFree.com


   Notizia del 19 aprile 2011 ore 13:30 - Visite 169
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


Ex Bertone, ultimatum Fiat ai sindacati "Investimento solo con contratto Mirafiori"



TORINO - L'investimento da 500 milioni sulle ex carrozzerie Bertone si farà solo se nella fabbrica saranno applicati i contratti di Mirafiori e Pomigliano. E' un ultimatum quello presentato dalla Fiat ai sindacati all'incontro sul futuro delle Officine automobilistiche Grugliasco.

Alla riunione, alla quale hanno partecipato Fim, Uilm, Fismic e Fiom,  l'azienda ha ribadito che "considera il negoziato chiuso al 22 marzo e che un eventuale accordo" per lo stabilimento di Grugliasco "dovrà necessariamente riprendere integralmente i contenuti di quello firmato per Mirafiori". Infatti "per adeguare alle necessità il livello di competitività dei due stabilimenti si richiede l'applicazione in entrambi delle stesse modalità organizzative, produttive e gestionali".

In caso di accordo, dunque, "l'azienda intende dare applicazione al contratto collettivo specifico di primo livello applicato a Mirafiori e Pomigliano". Per dare il via all'investimento, quindi, il gruppo intende "accertare in modo inequivocabile l'esistenza o l'assenza delle condizioni indispensabili". E questo in tempi rapidi perché  "bisogna decidere dove farlo e il tempo stringe". Grugliasco dovrebbe produrre modelli Maserati e l'ad Sergio Marchionne pochi giorni fa aveva detto che l'azienda ha già dei siti alternativi.

Tra l'altro, il Lingotto ha comunicato ai sindacati
che se entro i prossimi giorni il ministero del Lavoro non firmerà l'autorizzazione per il secondo anno di cassa integrazione straordinaria, da aprile l'azienda potrebbe non essere più in grado di garantire ai lavoratori ex Bertone il pagamento dell'anticipo di cassa integrazione come sta facendo dal novembre scorso.

"Mi sembra che stia prevalendo l'estremismo nella gestione dei rapporti di lavoro in Fiat - ha commentato alla fine della riunione Giorgio Airaudo, responsabile auto della Fiom - : si dividono i lavoratori e si creano problemi di coesione sociale nel Paese. Trovo impressionante la resa del sindacalismo confederale all'azienda. Invece di un testo - afferma Airaudo - viene consegnato un dispositivo e si scopre l'esistenza di un contratto nazionale dell'auto di cui non erano a conoscenza neanche i firmatari. I lavoratori della ex Bertone vengono quindi chiamati a decidere su un contratto nazionale che non hanno chiesto".

 La dichiarazione dell'azienda con il rimando agli accordi di Pomigliano e Mirafiori è sufficiente a fare chiarezza secondo la Fim e al Uilm, che inizialmente avevano chiesto un testo definitivo da sottoporre al voto dei lavoratori: "Chiediamo alla Fiom - hanno detto Maurizio Peverati della Uilm e Claudio Chiarle della Fim - di indire un referendum per l'approvazione dell'accordo, accordo che a noi andava bene ieri e che va bene ancora di più oggi che i tempi si stanno stringendo. La Fiom, che è in maggioranza tra le Rsu, si faccia carico di spiegare la situazione ai lavoratori; per quanto ci riguarda faremo di tutto perchè la produzione resti almeno in Italia".

Origine: Repubblica

04-08-2015 - I conti Sky della Champions League fanno tremare Mediaset
04-08-2015 - Calano gli occupati a giugno, i senza lavoro salgono al 12,7%
04-08-2015 - Latte, Martina presenta piano da 120 milioni a sostegno settore
04-08-2015 - Lavoro, Cgia: "Le piccole aziende trainano la ripresa"
04-08-2015 - Fisco: parte la fase due del 730 precompilato, da 2016 anche spese mediche
04-08-2015 - L'allarme della Corte dei Conti: "Per i Comuni peso fisco al limite del sostenibile"
04-08-2015 - Conti pubblici, nei primi 7 mesi il fabbisogno cala di 19,2 mld
04-08-2015 - Energia, piĆ¹ letture dei contatori per ridurre le stime in bolletta
04-08-2015 - Pensioni, oggi l'accredito dei rimborsi fino a 955 euro
04-08-2015 - Accelera il manifatturiero italiano: miglior risultato dal 2011
04-08-2015 - Confartigianato: "Alle imprese 106 miliardi in meno di crediti"
04-08-2015 - Sud, 90 miliardi bloccati e quelli spesi si sono dispersi in 907mila microprogetti
04-08-2015 - Dai dirigenti ai forestali, la rivoluzione della Pa
04-08-2015 - Poste, ok dall'assemblea a quotazione e il nuovo statuto
04-08-2015 - Ue, Fei e Credem firmano primo accordo su credito a Pmi italiane
04-08-2015 - Gb, prima condanna per scandalo libor: 14 anni per l'ex trader
04-08-2015 - NoCashTrip, il riassunto del viaggio senza contanti
04-08-2015 - Exor vince la battaglia per PartnerRe: operazione da 6,9 miliardi
04-08-2015 - Porto Rico come la Grecia: default nei Caraibi
04-08-2015 - Rbs: governo inglese vende il 5,4% per 2,1 mld sterline
04-08-2015 - Carige torna all'utile nel semestre con risultato di 16,7 mln
04-08-2015 - Scheda: l'accordo tra la Grecia e i creditori. Grafica: le tappe
04-08-2015 - Le materie prime zavorrano le Borse. Ancora vendite ad Atene
04-08-2015 - Aim, il mercato delle Pmi ha raccolto 544 milioni
04-08-2015 - Ecco la mappa del Demanio: 47mila beni da 60 miliardi di euro
04-08-2015 - Telefonia, Agcom contro la stangata sulle sim: no al prelievo 'mensile' ogni 28 giorni
04-08-2015 - La Borsa di Atene riapre dopo un mese e crolla: -16%
03-08-2015 - Autogrill migliora i conti, confermati gli obiettivi 2015
03-08-2015 - Intesa Sanpaolo, utile di 2 mld nel semestre: record dal 2008
03-08-2015 - Unicredit prepara il riassetto e attende utili per un miliardo



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy