FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Testi e Video canzoni    >> FORUM <<  


MasterWorld.org - Ultime notizie
1 Chiude il campionato...106
2 G8, Cassazione: "A B...92
3 Da Kandinsky a Pollo...61
4 Il Far East Festival...61
5 "Eravamo bambini", i...55
6 Traffico in tempo re...50
7 L'altolà di Juncker48
8 Il prof, l'alunno, l...47
9 L'addio alla regina ...43
10 Gli ortaggi (e il 'g...42
11 Migranti, Bagnasco: ...40
12 La musica country ch...39
13 L'impronta del fumo ...38
14 Parentopoli all'Univ...38
15 I nevi tesi del Pd. ...38
16 Sportivo fai-da-te? ...38
17 A Bologna il raduno ...37
18 Lapadula, il Vardy i...37
19 Elezioni Usa 2016, v...36
20 Ripresa dell'Eurozon...36
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE


::: PageRankTop.com :::
PageRankFree.com


   Notizia del 19 aprile 2011 ore 13:30 - Visite 185
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


Ex Bertone, ultimatum Fiat ai sindacati "Investimento solo con contratto Mirafiori"



TORINO - L'investimento da 500 milioni sulle ex carrozzerie Bertone si farà solo se nella fabbrica saranno applicati i contratti di Mirafiori e Pomigliano. E' un ultimatum quello presentato dalla Fiat ai sindacati all'incontro sul futuro delle Officine automobilistiche Grugliasco.

Alla riunione, alla quale hanno partecipato Fim, Uilm, Fismic e Fiom,  l'azienda ha ribadito che "considera il negoziato chiuso al 22 marzo e che un eventuale accordo" per lo stabilimento di Grugliasco "dovrà necessariamente riprendere integralmente i contenuti di quello firmato per Mirafiori". Infatti "per adeguare alle necessità il livello di competitività dei due stabilimenti si richiede l'applicazione in entrambi delle stesse modalità organizzative, produttive e gestionali".

In caso di accordo, dunque, "l'azienda intende dare applicazione al contratto collettivo specifico di primo livello applicato a Mirafiori e Pomigliano". Per dare il via all'investimento, quindi, il gruppo intende "accertare in modo inequivocabile l'esistenza o l'assenza delle condizioni indispensabili". E questo in tempi rapidi perché  "bisogna decidere dove farlo e il tempo stringe". Grugliasco dovrebbe produrre modelli Maserati e l'ad Sergio Marchionne pochi giorni fa aveva detto che l'azienda ha già dei siti alternativi.

Tra l'altro, il Lingotto ha comunicato ai sindacati
che se entro i prossimi giorni il ministero del Lavoro non firmerà l'autorizzazione per il secondo anno di cassa integrazione straordinaria, da aprile l'azienda potrebbe non essere più in grado di garantire ai lavoratori ex Bertone il pagamento dell'anticipo di cassa integrazione come sta facendo dal novembre scorso.

"Mi sembra che stia prevalendo l'estremismo nella gestione dei rapporti di lavoro in Fiat - ha commentato alla fine della riunione Giorgio Airaudo, responsabile auto della Fiom - : si dividono i lavoratori e si creano problemi di coesione sociale nel Paese. Trovo impressionante la resa del sindacalismo confederale all'azienda. Invece di un testo - afferma Airaudo - viene consegnato un dispositivo e si scopre l'esistenza di un contratto nazionale dell'auto di cui non erano a conoscenza neanche i firmatari. I lavoratori della ex Bertone vengono quindi chiamati a decidere su un contratto nazionale che non hanno chiesto".

 La dichiarazione dell'azienda con il rimando agli accordi di Pomigliano e Mirafiori è sufficiente a fare chiarezza secondo la Fim e al Uilm, che inizialmente avevano chiesto un testo definitivo da sottoporre al voto dei lavoratori: "Chiediamo alla Fiom - hanno detto Maurizio Peverati della Uilm e Claudio Chiarle della Fim - di indire un referendum per l'approvazione dell'accordo, accordo che a noi andava bene ieri e che va bene ancora di più oggi che i tempi si stanno stringendo. La Fiom, che è in maggioranza tra le Rsu, si faccia carico di spiegare la situazione ai lavoratori; per quanto ci riguarda faremo di tutto perchè la produzione resti almeno in Italia".

Origine: Repubblica

27-09-2016 - Mustier e il lavoro di "Fino" sui crediti di cattiva qualità
27-09-2016 - LegaCoop, fatturato in aumento del 4% per le cooperative associate
27-09-2016 - Conto corrente in rosso? La società può chiuderlo lo stesso, senza spese
27-09-2016 - Istat, a luglio su le vendite dei beni alimentari, male gli altri prodotti
27-09-2016 - Grecia, in Parlamento un nuovo pacchetto di riforme per ricevere 2,8 miliardi di fondi
27-09-2016 - Buoni fruttiferi dal '76, rendimenti record ma Poste non paga
27-09-2016 - Madia sull'acqua: sì a stralcio dal decreto sui servizi pubblici locali
27-09-2016 - Fmi: "Migranti utili contro invecchiamento. Allentare Patto Ue su spese rifugiati"
27-09-2016 - Aumenta il fatturato dell'industria italiana, ma crollano gli ordini
27-09-2016 - Nicastro: "Vicini alla vendita delle Good Bank"
27-09-2016 - Conad e Cattolica Assicurazioni: nasce il fondo immobiliare Mercury
27-09-2016 - Masi si dà alle bollicine: preso il prosecco Canevel
27-09-2016 - Legge di bilancio, caccia a 7-8 miliardi. Stretta su sanità, beni e servizi
27-09-2016 - Finanza, ecco i più potenti: Draghi batte Yellen. Ma con l'incognita Brexit i destini del mondo sono in mano a Theresa May
27-09-2016 - Roma capitale del mattone di lusso: i prezzi arrivano a 20mila euro al metro quadro
27-09-2016 - A tre mesi dalla Brexit il terremoto non c'è ancora stato
27-09-2016 - L'Istat corregge i conti: la crescita del 2015 è stata dello 0,7%, ma la recessione è finita prima
27-09-2016 - Produzione industriale, l'Italia ha perso il 22% dallo scoppio della crisi
27-09-2016 - Mps sfugge alle vendite nel giorno del cda con Morelli
27-09-2016 - Mercati in rosso: pesano le banche. Draghi: "La Ue risponda a esigenze cittadini"
27-09-2016 - L'Unione europea archivia il Ttip: "Accordo irrealistico"
26-09-2016 - Una tassa sulle sigarette. Anzi no. E Renzi inaugura lo stabilimento della Philip Morris
26-09-2016 - Mps sotto 20 cent in Borsa. Semi per piante grasse, francobolli o accendisigari: ecco cosa costa meno su eBay
26-09-2016 - La volata verso la Casa Bianca aumenta l'incertezza sui mercati
26-09-2016 - Equitalia, mille richieste al giorno per essere riammessi alle rateizzazioni
26-09-2016 - L'immigrazione non ruba posti di lavoro, lo dice la scienza
26-09-2016 - Ecco i numeri del Def: crescita del Pil all?1%, deficit in rialzo al 2,3% e debito stabile
25-09-2016 - Il governo: "Finora il canone Rai in bolletta ha portato 97 milioni. Dati certi a fine mese"
25-09-2016 - Richiamo della Bce sul debito, promossa la riforma del lavoro
25-09-2016 - Arriva dal Belgio l'Opa da mezzo miliardo sui taccuini di Moleskine



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy