FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Testi e Video canzoni    >> FORUM <<  


MasterWorld.org - Ultime notizie
1 Banche, primo via li...56
2 Chiude il campionato...46
3 Il vero padrone in c...43
4 G8, Cassazione: "A B...43
5 Migranti, fonti Ue: ...38
6 Addio all'attrice An...38
7 Lega Nord condannata...37
8 Il prof, l'alunno, l...34
9 Il Far East Festival...34
10 Grande Gatsby, guerr...34
11 "Eravamo bambini", i...32
12 A Roma concerto-omag...32
13 Strage di Duisburg, ...24
14 Anemone va dai pm e ...24
15 L'Istat migliora la ...23
16 Siracusa, incendio i...22
17 Salone del Libro di ...21
18 Boschi, la diplomazi...21
19 Palermo: agguato di ...20
20 "Da Vinci's Demon", ...20
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE


::: PageRankTop.com :::
PageRankFree.com


   Notizia del 21 ottobre 2010 ore 15:38 - Visite 454
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


Televisori 3D senza occhialini la rivoluzione è cominciata



JOE LETTERI, mago degli effetti speciali della Weta Digital e tre volte premio Oscar, lo aveva detto: "La vera rivoluzione del 3D deve ancora arrivare. E inizierà solo quando usciranno televisori che non richiedono l'uso degli occhiali". Ora quel momento sembra finalmente arrivato. Almeno secondo la Toshiba che al Ceatec, la fiera hi-tech più importante del Giappone, ha presentato oggi due schermi tridimensionali "glassless" (che non richiedono appunto l'uso di occhialini). Sono i primi ad arrivare sul mercato, saranno nei negozi di Tokyo e dintorni a dicembre, in due versioni da 12 e 20 pollici (12gl1 e 20gl1). Ma solo il più grande arriva a una risoluzione decente con immagini tridimensionali, 1280 per 800 pixel. Quello da 12 pollici invece si ferma ad appena 466 per 350. Poco, anzi pochissimo.  

Già a settembre la Samsung, nel corso dell'Ifa di Berlino (altra fiera tecnologica), aveva mostrato  un prototipo di tv del genere. Mentre la Nintendo a giugno ha svelato il suo 3ds, console tascabile in arrivo a marzo, con la quale si potrà giocare con videogame tridimensionali sempre senza bisogno di inforcare alcunché. Tutti in pratica ci stanno lavorando, comprese Sony, Panasonic e Lg. Il problema, fino a oggi, sta nel fatto che è quasi impossibile costruire schermi di grandi dimensioni, con risoluzioni elevate e che per vedere bene l'effetto tridimensionale bisogna stare esattamente davanti al display. In pratica questa nuova generazione di display funziona discretamente su una console o un portatile, non a caso al Ceatec da domani si potranno vedere alcuni modelli di pc 3D glassless, molto meno su un televisore di grosse dimensioni.

Toshiba ha spiegato di aver sviluppato un sistema del tutto nuovo che per ogni immagine bidimensionale fornisce nove differenti prospettive di visione. Prospettive che il cervello umano poi compone in tre dimensioni. Ed è un effetto creato in parte dallo schermo, in parte dal software che lo gestisce. Come nel caso del 3ds, si tratta di un'evoluzione in chiave moderna della vecchia stampa lenticolare con la novità che l'angolo di visione è parecchio più ampio. "Ma serviranno ancora diversi anni prima di arrivare a televisori da 40 pollici in su", ha puntualizzato Sascha Lange, a capo del reparto marketing di Toshiba Europe. E, aggiungiamo noi, altrettanto per arrivare a prezzi accettabili. I due modelli della Toshiba costeranno rispettivamente fra i 1000 e 2000 e fra i 2000 e i 3000 euro. Che sono davvero tanti. Insomma, Letteri ha ragione: il 3D per tutti è un 3D senza occhialini. Ma bisognerà ancora aspettare almeno cinque anni perché si diffonda davvero nelle case. 

Origine: Repubblica

23-05-2017 - Social, ecco il sorpasso cinese: Weibo ha più utenti attivi di Twitter
23-05-2017 - Repubblica premiata alla conferenza Esri Italia 2017
23-05-2017 - Instagram si blocca e sul web impazza #instagramdown
22-05-2017 - WanaDecrypt, ecco il metodo per liberare i pc attaccati da Wannacry senza pagare il riscatto
22-05-2017 - Windows 10 evolve, tutte le novità emerse alla BUILD 2017
22-05-2017 - Il ricatto degli hacker, rubato 'Pirati dei Caraibi', e ora chiedono un riscatto milionario
19-05-2017 - Privacy, Francia: multa di 150mila euro per violazioni nella gestione dati utenti
18-05-2017 - Windows 10, i dispositivi attivi sono ora 500 milioni
18-05-2017 - Cyber attacco, Symantec (Usa) e Kaspersky (Russia) adombrano l'ipotesi di un'azione nord coreana
17-05-2017 - L'ascensore diventa a consumo zero, l'idea di Thyssenkrupp
16-05-2017 - Ransomware, l'attacco riparte dalla Cina. ''In Europa scampato cyber-caos per WannaCry''
15-05-2017 - Wikibombing, ovvero perché tra i commenti Facebook stanno comparendo centinaia di ricette
15-05-2017 - "Aggredito da una persona di colore", il post di Aranzulla fa infuriare i fan su Facebook: "Razzista"
15-05-2017 - Attacco hacker WannaCry, polizia postale: ''Non esclusi nuovi problemi''. Ecco come difendersi
13-05-2017 - Attacco hacker mondiale: virus "Wannacry" chiede il riscatto, ospedali britannici in tilt. "Usato codice Nsa"
12-05-2017 - Gmail sotto attacco phishing: "Non aprite quel Google Docs"
12-05-2017 - Fake news, molto rumore per nulla. Lo studio: non ci caschiamo così facilmente
10-05-2017 - Apple, Developer Academy: a Napoli un bando per nuovi studenti
04-05-2017 - Facebook, Zuckerberg sulla sicurezza per gli utenti: "Aggiungeremo 3000 revisori"
02-05-2017 - Windows 10, a marzo e settembre i due grandi update annuali
02-05-2017 - Fake news, l'esperto: ecco quali rischi per chi pubblica e condivide bufale
02-05-2017 - Il portafogli di Amazon arriva in Italia, sfida ad Apple e PayPal
02-05-2017 - Fake news, la denuncia di Facebook: "Le usano anche gli Stati per manipolare"
29-04-2017 - YouTube, dirette live da mobile per chi ha almeno mille iscritti
29-04-2017 - Fake news e odio social, Google cambia algoritmo ricerca contro la violenza online
25-04-2017 - Uber, conti ancora in rosso: nel 2016 ha perso 2,8 miliardi
20-04-2017 - Software spia, lettera degli attivisti al Mise: "In quali paesi li vendono le nostre aziende?"
19-04-2017 - I G7 si impegnano a difendere internet dagli attacchi informatici
14-04-2017 - Il dipendente-cyborg: un chip sottopelle e butti carte e badge
14-04-2017 - Twitter ha vinto contro il governo Usa: ritirato l'ordine di rivelare l'identità dell'account anti-Trump



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy