FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Shopping    >> FORUM <<  


1 G8, Cassazione: "A B...13
2 Per Setola un altro ...11
3 Afghanistan: bomba i...10
4 Mafia Capitale,  Pig...10
5 Guerriglia urbana do...9
6 Riforma costituziona...8
7 Il petrolio getta le...8
8 Non solo Roma così M...8
9 Abercrombie punta su...8
10 A luglio a Milano il...8
11 Vittoria, ucciso in ...7
12 Sanremo, scompare bi...7
13 Il sindaco-adepto di...7
14 Addio a Enzo Costa, ...7
15 Soccorsi 800 migrant...7
16 Si spara ancora cont...7
17 Genoa-Roma 0-1 : se...7
18 Indesit, chiusa l'op...6
19 Renzi: "Troppo pochi...6
20 Cassazione: imputato...6
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE


::: PageRankTop.com :::
PageRankFree.com


   Notizia del 11 agosto 2010 ore 11:50 - Visite 194
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


Ogm, la Lega attacca Galan "Prenda una posizione chiara"



ROMA - La questione ogm agita la maggioranza. Lo scontro di ieri, tra il ministro Galan e il governatore del Veneto, Luca Zaia, sul raid contro il campo di mais "geneticamente modificato", in provincia di Pordenone, rischia di lasciare strascichi nel governo. Il governatore aveva applaudito l'irruzione dei no global, mentre il ministro dell'Agricoltura aveva avuto parole dure contro l'assalto "squadrista". Un distinguo che non è stato apprezzato dal Carroccio. Notizia di oggi, due senatori della Lega criticano apertamente il comportamento del ministro dell'Agricoltura. "Galan si decida a prendere una posizione. Sugli ogm non dice niente e, con il suo comportamento, apre una strada come ha fatto con gli animali clonati, il latte e la carne. Il ministro batta un colpo così sappiamo cosa vuol fare".

Le critiche del Carroccio. L'attacco arriva dai senatori della Lega Nord in commissione Agricoltura del Senato, Gianpaolo Vallardi ed Enrico Montani, che annunciano un ddl sulla moratoria totale agli organismi geneticamente modificati. "Noi siamo con Zaia", precisano i due senatori della Lega, "perché stiamo andando incontro a una situazione che compromette sicuramente la fiducia e anche la salute dei consumatori e non è assolutamente ammissibile che un ministro dell' Agricoltura faccia finta di niente o si schieri a difendere i coltivatori di ogm perché delle persone come i no global hanno finalmente avuto il coraggio di riportare la legalità in quella coltivazione che era illegale".

Moratoria contro gli ogm.
Vallardi e Montani ricordano come appena otto giorni fa, in commissione Agricoltura del Senato, con l'indagine conoscitiva sugli ogm gli unici ad esprimersi con una posizione chiara ed inequivocabile contro gli organismi geneticamente modificati sono stati i rappresentanti della Lega, "mentre gli altri partiti hanno assunto una posizione ambigua". E ricorda come appunto in Friuli "il Pd si è spaccato tra chi era a favore e contro, così come il Pdl". L'alimentazione dei cittadini, sottolineano ancora i due parlamentari del Carroccio, "è fondamentale e importante ed è per questo che abbiamo ieri presentato un disegno di legge in chiediamo una moratoria totale finchè non ci sia chiarezza normativa sulla coltivazione degli ogm".

Origine: Repubblica

21-12-2014 - Tutta la rabbia di Conte lascerà la Nazionale?
21-12-2014 - La Ue: sì al brevetto degli ovuli umani "Non sono embrioni"
21-12-2014 - L'Italia salvata dai vigili
21-12-2014 - L'immigrato fa notizia, e non più soltanto in cronaca nera
21-12-2014 - Il Nyt licenzia e si rafforza in Europa: mega-redazione digitale a Londra
21-12-2014 - Pizzo durante le riprese con Bova, due arresti nel Salento
21-12-2014 - Soccorsi 800 migranti su cargo con pilota automatico inserito
21-12-2014 - Guerriglia urbana dopo la partita, poliziotti feriti a Foggia
21-12-2014 - Maltrattamenti ai bimbi nell'asilo, indagate due maestre
21-12-2014 - Virna Lisi, il giorno dell'addio
20-12-2014 - In Comune divorzio low cost: bastano trentadue euro
20-12-2014 - Roma dice addio all'alta moda, stop alle sfilate da gennaio 2015
20-12-2014 - Legge di Stabilità, sì del Senato nella notte
20-12-2014 - A novembre si è aggravata la crisi della Prima colazione
20-12-2014 - Podemos, il nuovo sentiero della sinistra. Dalla piazza degli indignados alle istituzioni
20-12-2014 - Addio a Virna Lisi, tenace regina del nostro cinema
20-12-2014 - Virna, l'eleganza di saper invecchiare  
20-12-2014 - Lasciò sola la figlia di 7 anni, prosciolto il rom: "La bambina è abituata a quelle situazioni"
20-12-2014 - Nel bunker dei cacciatori di Messina Denaro arriva una supersquadra di polizia e carabinieri
20-12-2014 - Rapinarono e picchiarono un gruppo di spacciatori, condannati quattro poliziotti
19-12-2014 - Da minorenne "clandestino" a re del kebab, storia di Faisal, dal Punjab al Salento
19-12-2014 - "Ci minacciano con la pistola": la denuncia dei profughi nel centro d'accoglienza di Paestum
19-12-2014 - Se chiamarsi Clinton diventa un handicap
19-12-2014 - Prostituzione, quei clienti invisibili. Chi sono gli "utilizzatori finali"?
19-12-2014 - Palermo, "cupola" delle mazzette con impiegati e professionisti: sconti sulle tasse, 15 arresti
19-12-2014 - Dà fuoco alla convivente, arrestato: la donna sfigurata è grave in ospedale
19-12-2014 - Medicina, Tar del Lazio accoglie primo ricorso sul test di specializzazione
19-12-2014 - Travolto in bici mentre va a scuola, muore dopo nove giorni di agonia
19-12-2014 - Mafia a Roma, 5 nuovi arresti per l'omicidio Fanella. Il giallo della cabina telefonica
19-12-2014 - Il ritorno delle lucciole italiane



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy