FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Shopping    >> FORUM <<  


1 Ecco la Maratona del...35
2 Ft: Fiat, allo studi...12
3 Fmi rivede al ribass...12
4 Privatizzazioni avan...11
5 Takashi Murakami, a ...11
6 Per Ubs guai in vist...11
7 Gay, Merola: da sett...11
8 Giacomo Losi, difens...11
9 La Nasa testa Ldsd, ...11
10 Deportazioni segrete...11
11 Se chiude la scuola ...10
12 Più passeggeri e ric...9
13 Diritti Tv Serie A, ...9
14 La prima comissione ...9
15 L'opposizione dramm...7
16 Stuprarono prostitut...7
17 Trenta cadaveri su u...7
18 "Totti mi ha deluso ...7
19 Portogallo: Espirito...6
20 Centri per le donne ...6
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE


::: PageRankTop.com :::
PageRankFree.com


   Notizia del 21 luglio 2010 ore 04:14 - Visite 1346
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


Riciclaggio, Cola parla al Gip "Mokbel entró nell'operazione Digint"



Riciclaggio, Cola parla al Gip ROMA - Gennaro Mokbel era nell'operazione Digint. E a coinvolgerlo fu Marco Iannilli, commercialista dell'ex consulente di Finmeccanica Lorenzo Cola. Non solo, ma quest'ultimo nell'interrogatorio del 9 luglio, pressato dalle domande del pm e del Gip, ammette che Marco Prandi, ex dipendente della Ernst&Young, gestiva in Svizzera dieci milioni, per conto dello stesso Cola. Soldi che Cola, nel corso dell'interrogatorio, ha detto essere in parte provenienti da bonifici "della società Finmeccanica".

"Seppi da Iannilli che Mokbel era entrato nell'operazione", dice Cola nell'interrogatorio di garanzia il giorno dopo essere stato fermato dai carabinieri del Ros di Roma mentre lasciava l'Italia. Cola, accusato di riciclaggio internazionale nell'ambito di una tranche dell'inchiesta che coinvolge Fastweb e Telecom Italia Sparkle, ovvero quello sulla società Digint, precisa nell'interrogatorio di "avere conosciuto e incontrato Gennaro Mokbel" per tramite di Iannilli e che fu questi a "coinvolgere Mokbel nella vicenda". Ma l'ex consulente del gruppo di Guarguaglini nell'interrogatorio avvenuto il 9 luglio scorso, precisa anche che "Finmeccanica per quanto riguarda la vicenda dell'ingresso di queste persone non ha mai saputo nulla"

L'incontro tra Cola e Mokbel avvenne un sabato pomeriggio in un circolo prestigioso della capitale: "mi siedo con Marco (Iannilli) e lui mi dice 'Ah, guarda ti presento Gennaro Mokbel' ". A quell'epoca l'operazione Digint era già iniziata e Cola ammette con il gip di avere parlato della questione con Marco Toseroni, anche lui indagato per concorso in riciclaggio. Nel ricostruire il coinvolgimento di Mokbel e Iannilli dell'operazione Digint, Cola precisa che "molte persone pensavano che questo fosse l'affare della vita".

Ad essere accusati di riciclaggio internazionale con Cola l'imprenditore Gennaro Mokbel, uno dei presunti capi dell'associazione per delinquere sgominata dal Ros, l'ex senatore Nicola Di Girolamo, Marco Iannilli e Marco Toseroni. Secondo l'accusa i cinque sarebbero coinvolti nel maxi riciclaggio di 8,3 milioni di euro sborsati da Mokbel (e di presunta "provenienza delittuosa") per l'acquisizione di quote di una società, la Digint, partecipata da Finmeccanica.

Intanto oggi Finmeccanica è tornata a smentire la presenza di fondi neri all'estero. "L'operazione Digint, che viene erroneamente identificata come il tramite per la creazione di riserve finanziarie all'estero, per Finmeccanica in realtà ha avuto come unico obiettivo l'acquisizione di un software particolarmente efficace ed evoluto", sostiene il gruppo guidato da Pierfrancesco Guarguaglini in una nota sottolineando che il presidente è coinvolto nell'operazione Digint non più di quanto non lo sia in "numerose iniziative del Gruppo di queste dimensioni" e che Finmeccanica "non ha mai chiesto di schermare l'operazione con la società lussemburghese Lincoln". La prossima settima il Tribunale del Riesame si dovrà esprimere sulla richiesta di rimessa in libertà di Lorenzo Cola.

Origine: Repubblica

25-07-2014 - Olio 'taroccato' e dalla Spagna spacciato per biologico Made in Italy: 16 arresti in Puglia, chiuse le aziende
25-07-2014 - Stuprarono prostituta, arrestati due soldati americani
25-07-2014 - Truffe agli anziani, decine di arresti in tutta Italia
25-07-2014 - Vimercate, la falsa cieca va in caserma dopo aver perso i documenti e viene smascherata
25-07-2014 - Maxi truffa sui contributi per l'ippica: sequestri per 57 milioni di euro
25-07-2014 - 'Ndrangheta, doppia operazione contro le cosche: in manette membri del clan Gallico e Iamonte
25-07-2014 - Milano, sgomberato il centro sociale Zam. Tensione fra gli antagonisti e la polizia
24-07-2014 - Due incidenti mortali sulle linee ferroviare di Trastevere e Maccarese
24-07-2014 - 'Ndrangheta e rifiuti, clan gestiva aziende sequestrate: 24 arresti
23-07-2014 - Uccisi dal gas o calpestati la strage infinita dei migranti
23-07-2014 - Meteo, sul web domina il catasfrofismo e le spiagge restano vuote nonostante il sole
22-07-2014 - Stato-mafia, la procura chiede la citazione del presidente Napolitano
22-07-2014 - Pescara, uomo soffoca nel sonno il figlio adottivo di cinque anni
22-07-2014 - Mafia, sequestrati 360 milioni a imprenditore di Partinico
22-07-2014 - Reggio Calabria, scorta a giornalista minacciato dalla 'ndrangheta
22-07-2014 - Spese dei partiti, nuovi consiglieri nel mirino della Corte dei conti: c'è anche Bonaccini. Ed Errani fa ricorso
21-07-2014 - Writer, la linea del sindaco Pisapia: "Lavori socialmente utili per chi imbratta"
20-07-2014 - Stop alla legge sul doppio cognome
20-07-2014 - Torino, uccide la madre a coltellate. Spunta la pista della droga
20-07-2014 - Tornano le ronde a Porta Venezia. Il Comune: "I cittadini non facciano i poliziotti"
18-07-2014 - Catania, fidanzate allontanate da un lido per un bacio. Replica: "Stesse regole anche per etero"
18-07-2014 - Aldrovandi, Giovanardi in Procura: "Vera la foto, ma dubbi sul sangue"
18-07-2014 - Denis Verdini rinviato a giudizio
18-07-2014 - Accoltellato in piazza Garibaldi. La Digos esclude rissa tra tifosi
17-07-2014 - Giugliano, assassinato fondatore del Magic World
17-07-2014 - Due anni senza condizionale al prof molesto di Saluzzo e risarcimento alle ex allieve
17-07-2014 - Bimbo morto ad Alcamo per overdose di farmaci, fermata la madre per omicidio
17-07-2014 - A 14 anni muore in bici investito da un bus davanti a casa
17-07-2014 - Ascoli, disabili picchiati e sequestrate: 5 educatori in manette
17-07-2014 - Volevano far sparire il tesoro di Ciancimino. Quattro arresti  



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy