FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Testi e Video canzoni    >> FORUM <<  


MasterWorld.org - Ultime notizie
1 Chiude il campionato...40
2 Da Kandinsky a Pollo...21
3 G8, Cassazione: "A B...21
4 Il prof, l'alunno, l...20
5 Addio all'attrice An...18
6 Il Far East Festival...18
7 Cremona, spacciavano...16
8 "Da Vinci's Demon", ...16
9 Giovedì sera in dire...15
10 Traffico in tempo re...15
11 Cori Gospel, De Greg...15
12 Generation What, ris...14
13 40 anni di Repubblic...14
14 Piazza Affari vola a...13
15 Giornata mondiale co...13
16 Cinque stelle, il re...12
17 Scusate se parlo anc...12
18 Il paese dei Comuni ...12
19 Pietrogrado, quel fe...11
20 Biella: la maestra b...11
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE


::: PageRankTop.com :::
PageRankFree.com


   Notizia del 21 luglio 2010 ore 04:14 - Visite 1592
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


Riciclaggio, Cola parla al Gip "Mokbel entró nell'operazione Digint"



ROMA - Gennaro Mokbel era nell'operazione Digint. E a coinvolgerlo fu Marco Iannilli, commercialista dell'ex consulente di Finmeccanica Lorenzo Cola. Non solo, ma quest'ultimo nell'interrogatorio del 9 luglio, pressato dalle domande del pm e del Gip, ammette che Marco Prandi, ex dipendente della Ernst&Young, gestiva in Svizzera dieci milioni, per conto dello stesso Cola. Soldi che Cola, nel corso dell'interrogatorio, ha detto essere in parte provenienti da bonifici "della società Finmeccanica".

"Seppi da Iannilli che Mokbel era entrato nell'operazione", dice Cola nell'interrogatorio di garanzia il giorno dopo essere stato fermato dai carabinieri del Ros di Roma mentre lasciava l'Italia. Cola, accusato di riciclaggio internazionale nell'ambito di una tranche dell'inchiesta che coinvolge Fastweb e Telecom Italia Sparkle, ovvero quello sulla società Digint, precisa nell'interrogatorio di "avere conosciuto e incontrato Gennaro Mokbel" per tramite di Iannilli e che fu questi a "coinvolgere Mokbel nella vicenda". Ma l'ex consulente del gruppo di Guarguaglini nell'interrogatorio avvenuto il 9 luglio scorso, precisa anche che "Finmeccanica per quanto riguarda la vicenda dell'ingresso di queste persone non ha mai saputo nulla"

L'incontro tra Cola e Mokbel avvenne un sabato pomeriggio in un circolo prestigioso della capitale: "mi siedo con Marco (Iannilli) e lui mi dice 'Ah, guarda ti presento Gennaro Mokbel' ". A quell'epoca l'operazione Digint era già iniziata e Cola ammette con il gip di avere parlato della questione con Marco Toseroni, anche lui indagato per concorso in riciclaggio. Nel ricostruire il coinvolgimento di Mokbel e Iannilli dell'operazione Digint, Cola precisa che "molte persone pensavano che questo fosse l'affare della vita".

Ad essere accusati di riciclaggio internazionale con Cola l'imprenditore Gennaro Mokbel, uno dei presunti capi dell'associazione per delinquere sgominata dal Ros, l'ex senatore Nicola Di Girolamo, Marco Iannilli e Marco Toseroni. Secondo l'accusa i cinque sarebbero coinvolti nel maxi riciclaggio di 8,3 milioni di euro sborsati da Mokbel (e di presunta "provenienza delittuosa") per l'acquisizione di quote di una società, la Digint, partecipata da Finmeccanica.

Intanto oggi Finmeccanica è tornata a smentire la presenza di fondi neri all'estero. "L'operazione Digint, che viene erroneamente identificata come il tramite per la creazione di riserve finanziarie all'estero, per Finmeccanica in realtà ha avuto come unico obiettivo l'acquisizione di un software particolarmente efficace ed evoluto", sostiene il gruppo guidato da Pierfrancesco Guarguaglini in una nota sottolineando che il presidente è coinvolto nell'operazione Digint non più di quanto non lo sia in "numerose iniziative del Gruppo di queste dimensioni" e che Finmeccanica "non ha mai chiesto di schermare l'operazione con la società lussemburghese Lincoln". La prossima settima il Tribunale del Riesame si dovrà esprimere sulla richiesta di rimessa in libertà di Lorenzo Cola.

Origine: Repubblica

27-02-2017 - Se obiettano sul testamento biologico
27-02-2017 - Addio alle casette di Expo, campo base va all'asta. Il Comune a Maroni: "Atteggiamento ottuso"
27-02-2017 - Lecce, va a fuoco il letto da disabile: donna di 87 anni muore carbonizzata
27-02-2017 - Pietrogrado, quel febbraio 1917 di rabbia e fuoco: e la rivolta diventò rivoluzione
27-02-2017 - Quel tesoro sommerso al largo di Gela: "Salviamo la flotta greca dai tombaroli del mare"
27-02-2017 - Bari, prof arrestata con la coca in Australia: "Il viaggio regalato da un amico"
26-02-2017 - Milano, alla fashion week i Pussyhat di Angela Missoni: "La mia sfilata per i diritti delle donne"
26-02-2017 - Roma, spari nella notte fuori da un locale: due feriti gravi. Fermato un giovane romano
26-02-2017 - Scusate se parlo ancora dei deliri di Salvini
25-02-2017 - Antinori, il gip: "Profondi dubbi sulla versione dell'infermiera, indagare la ragazza per falso"
25-02-2017 - Bologna, detenuto di 50 anni si impicca in carcere
25-02-2017 - Follonica, rinchiudono due nomadi nel gabbiotto dei rifiuti e pubblicano il video su Fb
25-02-2017 - Roma, falsi incidenti stradale per ottenere risarcimenti: arrestati 6 medici e due avvocati
24-02-2017 - Milano, Berlusconi in procura come teste per l'inchiesta sull'estorsione delle 'Olgettine'
24-02-2017 - Reggio Calabria, uccide a colpi di pistola il nipote e si costituisce
24-02-2017 - Olio taroccato? Ecco il test per l'analisi del Dna
24-02-2017 - Suicida per video hot: istanza del Garante per la Privacy a Google, Yahoo
24-02-2017 - Lega Nord condannata a Milano per discriminazione: "I profughi non sono clandestini"
24-02-2017 - Aborto, Federazione nazionale Medici "Serve una riflessione, ma garantire il diritto"
24-02-2017 - L'inosospettabile narcos, arrestato medico a Castellammare con droga per un milione di euro nel cofano
23-02-2017 - 'Ndrangheta, condannati a Bologna i boss che volevano uccidere il giornalista Giovanni Tizian
23-02-2017 - Un patto Cosa nostra-camorra per rifornire di cocaina la ?Palermo bene?
23-02-2017 - Processo ovuli rubati, la teste in aula: "Antinori promise 7mila euro all'infermiera spagnola"
23-02-2017 - Aborto, Cei sul caso San Camillo: "Obiezione è un diritto". Presidente Consulta: concorso di dubbia legittimità
23-02-2017 - Minorenne consegnava droga a Napoli con sorellina di 7 anni
23-02-2017 - Killer del catamarano, la beffa della scarcerazione. I pm di Milano: "Dal Portogallo nessuna comunicazione"
22-02-2017 - Omicidio Varani, Foffo condannato a trent'anni. Prato a processo il 10 aprile
22-02-2017 - Meningite, nuovo caso a Brescia: ricoverato studente 19enne. Profilassi per 50 parenti e compagni
22-02-2017 - Processo dura 20 anni, lo stupro è prescritto. Il giudice: "Chiedo scusa alla vittima"
22-02-2017 - Festini con preti, la Curia sospende il parroco di Santa Maria degli Angeli



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy