FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Shopping    >> FORUM <<  


1 G8, Cassazione: "A B...76
2 La maggioranza perde...74
3 Tredicenne impiccata...41
4 Lavoro, Renzi a iscr...31
5 Telecom, da novembre...28
6 Pa, Confartigianato:...27
7 Così George aprì il ...27
8 Scuola, la maturità ...26
9 Bertolucci, film-den...24
10 Roma, nuovo caso: "I...24
11 Pa, lavoratori in pi...23
12 La città vietata ai ...22
13 Operaio cade da 20 m...21
14 Air France, i piloti...21
15 Lega Pro: per il Pis...21
16 Android sposa la fil...21
17 Tennis, Australian O...21
18  Leucemia, farmaco "...21
19 Elezioni, M5S contro...19
20 Inter, Moratti: ''Na...19
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE


::: PageRankTop.com :::
PageRankFree.com


   Notizia del 21 luglio 2010 ore 04:14 - Visite 1360
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


Riciclaggio, Cola parla al Gip "Mokbel entró nell'operazione Digint"



Riciclaggio, Cola parla al Gip ROMA - Gennaro Mokbel era nell'operazione Digint. E a coinvolgerlo fu Marco Iannilli, commercialista dell'ex consulente di Finmeccanica Lorenzo Cola. Non solo, ma quest'ultimo nell'interrogatorio del 9 luglio, pressato dalle domande del pm e del Gip, ammette che Marco Prandi, ex dipendente della Ernst&Young, gestiva in Svizzera dieci milioni, per conto dello stesso Cola. Soldi che Cola, nel corso dell'interrogatorio, ha detto essere in parte provenienti da bonifici "della società Finmeccanica".

"Seppi da Iannilli che Mokbel era entrato nell'operazione", dice Cola nell'interrogatorio di garanzia il giorno dopo essere stato fermato dai carabinieri del Ros di Roma mentre lasciava l'Italia. Cola, accusato di riciclaggio internazionale nell'ambito di una tranche dell'inchiesta che coinvolge Fastweb e Telecom Italia Sparkle, ovvero quello sulla società Digint, precisa nell'interrogatorio di "avere conosciuto e incontrato Gennaro Mokbel" per tramite di Iannilli e che fu questi a "coinvolgere Mokbel nella vicenda". Ma l'ex consulente del gruppo di Guarguaglini nell'interrogatorio avvenuto il 9 luglio scorso, precisa anche che "Finmeccanica per quanto riguarda la vicenda dell'ingresso di queste persone non ha mai saputo nulla"

L'incontro tra Cola e Mokbel avvenne un sabato pomeriggio in un circolo prestigioso della capitale: "mi siedo con Marco (Iannilli) e lui mi dice 'Ah, guarda ti presento Gennaro Mokbel' ". A quell'epoca l'operazione Digint era già iniziata e Cola ammette con il gip di avere parlato della questione con Marco Toseroni, anche lui indagato per concorso in riciclaggio. Nel ricostruire il coinvolgimento di Mokbel e Iannilli dell'operazione Digint, Cola precisa che "molte persone pensavano che questo fosse l'affare della vita".

Ad essere accusati di riciclaggio internazionale con Cola l'imprenditore Gennaro Mokbel, uno dei presunti capi dell'associazione per delinquere sgominata dal Ros, l'ex senatore Nicola Di Girolamo, Marco Iannilli e Marco Toseroni. Secondo l'accusa i cinque sarebbero coinvolti nel maxi riciclaggio di 8,3 milioni di euro sborsati da Mokbel (e di presunta "provenienza delittuosa") per l'acquisizione di quote di una società, la Digint, partecipata da Finmeccanica.

Intanto oggi Finmeccanica è tornata a smentire la presenza di fondi neri all'estero. "L'operazione Digint, che viene erroneamente identificata come il tramite per la creazione di riserve finanziarie all'estero, per Finmeccanica in realtà ha avuto come unico obiettivo l'acquisizione di un software particolarmente efficace ed evoluto", sostiene il gruppo guidato da Pierfrancesco Guarguaglini in una nota sottolineando che il presidente è coinvolto nell'operazione Digint non più di quanto non lo sia in "numerose iniziative del Gruppo di queste dimensioni" e che Finmeccanica "non ha mai chiesto di schermare l'operazione con la società lussemburghese Lincoln". La prossima settima il Tribunale del Riesame si dovrà esprimere sulla richiesta di rimessa in libertà di Lorenzo Cola.

Origine: Repubblica

21-09-2014 - Tredicenne impiccata a Roma, la chiave del giallo nel tablet
21-09-2014 - Vandali al Maxxi di Roma, danneggiata un'opera di Gaetano Pesce
21-09-2014 - Colpisce la compagna con un martello davanti ai figli poi tenta la fuga
21-09-2014 - Nel suk del tribunale dove è facile rubare carte e dossier segreti
21-09-2014 - L'accusa di don Patriciello: "Mio fratello ucciso dalla Terra dei fuochi"
21-09-2014 - Milano, colpo grosso nel Quadrilatero della moda: rubati due anelli da 350mila euro
21-09-2014 - Varese, polpette al topicida per i cani del vicino. Denunciata 50enne: "Abbaiano troppo"
21-09-2014 - Ultraleggero precipita nel Pavese: muoiono il pilota e uno spettatore
21-09-2014 - Torino: litiga con la compagna che voleva lasciarlo e la uccide a coltellate
21-09-2014 - Ristoranti targati mafia in Spagna, il Touring club li cancella dalla guida
21-09-2014 - Stamina, i politici al processo per truffa: "Era un progetto affascinante". E le infusioni restano sotto sequestro
21-09-2014 - Bergamo, contromano sulla A4 si schianta: guidava nudo e senza scarpe, non è grave
21-09-2014 - Pendolari contro Trenord, in 5mila per la class action sulla settimana nera del 2012
20-09-2014 - Roma, pakistano ucciso a calci e pugni durante una lite, fermato un 17enne: "Mi aveva sputato"
20-09-2014 - Perugia, si suicida il prete che aveva denunciato ricatto a luci rosse
20-09-2014 - Omicidio a Catania, killer si costituiscono per sfuggire alla vendetta
20-09-2014 - Preso il latitante Arturo Equabile, era davanti a un bar di Casoria
20-09-2014 - Casa, i movimenti: "Sfratto a Centocelle con lacrimogeni". La questura: "Feriti due poliziotti"
20-09-2014 - Dagli usurai della Scu per la campagna elettorale, ex consigliere regionale denuncia: 16 arresti
20-09-2014 - Single adotta figlio all'estero, il Tribunale di Bologna: "Adozione in piena regola, non può essere revocata"
20-09-2014 - Assistente di una casa di cura arrestata: "Schiaffi e insulti agli anziani"
19-09-2014 - "Salvate le Scuderie di Augusto", appello per gli scavi di via Giulia
19-09-2014 - Tangenti per accreditare laboratorio, arrestato dirigente Asl
19-09-2014 - Cassazione: da rifare il processo a padre Fedele
19-09-2014 - Due diciassettenni fermati a Taranto per violenza sessuale su una coetanea
18-09-2014 - Potenza, dirigente Digos morta in questura. Non fu suicidio, ma omicidio
18-09-2014 - Don Puglisi, ritrovato un appello denuncia per Brancaccio. "Il testimone deve rischiare, io sto rischiando grosso"
18-09-2014 - Bambini maltrattati a Taranto, sospese due maestre
18-09-2014 - "Stamina non è una cura ma dà benefici"
18-09-2014 - Clan Lo Russo, 34 arresti. Alfano: "Lo Stato c'è"



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy