FORUM GRATIS  STATISTICHE GRATIS
  TOP 100 GRATIS  REDIRECT GRATIS
  SCAMBIO SITI  MASTER TOP 100


     INSERISCI IL TUO SITO  -  TOP CLICK MENSILE  -  TOP RANK POINTS  -  COME FUNZIONA

  
         Web   News   Shopping    >> FORUM <<  


1 Sciame sismico tra F...34
2 G8, Cassazione: "A B...24
3 Discarica dei veleni...23
4 Panama chiude le tra...19
5 Processo Marlane, as...17
6 Roma dice addio all'...17
7 Podemos, il nuovo se...15
8 Fiat, la Chrysler ri...15
9 La Ue: sì al brevett...15
10 Napoli, De Laurentii...15
11 Calciopoli, appello:...15
12 "L?Iran vuole l?acco...14
13 Juventus, Pirlo corr...14
14 Varese, hostess di 2...13
15 Inps, il Consiglio d...12
16 Eternit, pg Cassazio...12
17 Gli italiani non si ...12
18 L'Italia salvata dai...11
19 "Più libri, più libe...11
20 Mps in rally prima d...10
Altre posizioni >>





Top Refer
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

BOOKMARK
START PAGE


::: PageRankTop.com :::
PageRankFree.com


   Notizia del 21 luglio 2010 ore 04:14 - Visite 1403
Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport


Riciclaggio, Cola parla al Gip "Mokbel entró nell'operazione Digint"



Riciclaggio, Cola parla al Gip ROMA - Gennaro Mokbel era nell'operazione Digint. E a coinvolgerlo fu Marco Iannilli, commercialista dell'ex consulente di Finmeccanica Lorenzo Cola. Non solo, ma quest'ultimo nell'interrogatorio del 9 luglio, pressato dalle domande del pm e del Gip, ammette che Marco Prandi, ex dipendente della Ernst&Young, gestiva in Svizzera dieci milioni, per conto dello stesso Cola. Soldi che Cola, nel corso dell'interrogatorio, ha detto essere in parte provenienti da bonifici "della società Finmeccanica".

"Seppi da Iannilli che Mokbel era entrato nell'operazione", dice Cola nell'interrogatorio di garanzia il giorno dopo essere stato fermato dai carabinieri del Ros di Roma mentre lasciava l'Italia. Cola, accusato di riciclaggio internazionale nell'ambito di una tranche dell'inchiesta che coinvolge Fastweb e Telecom Italia Sparkle, ovvero quello sulla società Digint, precisa nell'interrogatorio di "avere conosciuto e incontrato Gennaro Mokbel" per tramite di Iannilli e che fu questi a "coinvolgere Mokbel nella vicenda". Ma l'ex consulente del gruppo di Guarguaglini nell'interrogatorio avvenuto il 9 luglio scorso, precisa anche che "Finmeccanica per quanto riguarda la vicenda dell'ingresso di queste persone non ha mai saputo nulla"

L'incontro tra Cola e Mokbel avvenne un sabato pomeriggio in un circolo prestigioso della capitale: "mi siedo con Marco (Iannilli) e lui mi dice 'Ah, guarda ti presento Gennaro Mokbel' ". A quell'epoca l'operazione Digint era già iniziata e Cola ammette con il gip di avere parlato della questione con Marco Toseroni, anche lui indagato per concorso in riciclaggio. Nel ricostruire il coinvolgimento di Mokbel e Iannilli dell'operazione Digint, Cola precisa che "molte persone pensavano che questo fosse l'affare della vita".

Ad essere accusati di riciclaggio internazionale con Cola l'imprenditore Gennaro Mokbel, uno dei presunti capi dell'associazione per delinquere sgominata dal Ros, l'ex senatore Nicola Di Girolamo, Marco Iannilli e Marco Toseroni. Secondo l'accusa i cinque sarebbero coinvolti nel maxi riciclaggio di 8,3 milioni di euro sborsati da Mokbel (e di presunta "provenienza delittuosa") per l'acquisizione di quote di una società, la Digint, partecipata da Finmeccanica.

Intanto oggi Finmeccanica è tornata a smentire la presenza di fondi neri all'estero. "L'operazione Digint, che viene erroneamente identificata come il tramite per la creazione di riserve finanziarie all'estero, per Finmeccanica in realtà ha avuto come unico obiettivo l'acquisizione di un software particolarmente efficace ed evoluto", sostiene il gruppo guidato da Pierfrancesco Guarguaglini in una nota sottolineando che il presidente è coinvolto nell'operazione Digint non più di quanto non lo sia in "numerose iniziative del Gruppo di queste dimensioni" e che Finmeccanica "non ha mai chiesto di schermare l'operazione con la società lussemburghese Lincoln". La prossima settima il Tribunale del Riesame si dovrà esprimere sulla richiesta di rimessa in libertà di Lorenzo Cola.

Origine: Repubblica

20-12-2014 - Lecco, i medici segnavano turni fino a 26 ore al giorno: indagati in 9 fra colleghi e dirigenti Asl
20-12-2014 - Fabio, Sergio e gli altri. I 40 miliziani italiani che combattono sul fronte della Jihad
20-12-2014 - Teramo: tunisino tenta aggressione contro carabiniere, lui spara e lo uccide
20-12-2014 - Milano, neofascisti a convegno in Provincia con Alba Dorata: li hanno portati due leghisti
20-12-2014 - Ventimiglia, consigliere comunale pestato in strada e gambizzato
20-12-2014 - Varese, hostess di 28 anni trovata morta in un bosco a quattro giorni dalla scomparsa
20-12-2014 - Massacrò di botte la fidanzata, condannato a 20 anni
20-12-2014 - Sciame sismico tra Firenze e il Chianti. Nella notte altre scosse di terremoto
20-12-2014 - Amianto alla Olivetti, chiesti 33 rinvii a giudizio. Ci sono anche De Benedetti, Passera e Colaninno
20-12-2014 - Le guardie giurate dell'ospedale le negano il pronto soccorso: muore donna immigrata
20-12-2014 - Processo Marlane, assolti tutti gli imputati
20-12-2014 - Discarica dei veleni di Bussi, il disastro ambientale c'è ma è prescritto: tutti assolti
20-12-2014 - Mafia a Roma, Buzzi al Riesame: "Nessun illecito con Carminati". Il tribunale si riserva la decisione
19-12-2014 - Mafia Capitale, botta e risposta Marino-Bindi."Rapporti dei clan con Alemanno". "No, anche con l'attuale giunta"
19-12-2014 - Money transfer centrale del riciclaggio, 18 arresti
19-12-2014 - Loris, messaggio di Veronica al marito: "Come puoi pensare che sia stata io?"
19-12-2014 - Garlasco, Stasi condannato a 16 anni: "Sconvolto". I genitori di Chiara: "Ecco la verità"
19-12-2014 - Giallo a Carini, donna strangolata in casa
19-12-2014 - Infiltrati Is tra i migranti, indaga la procura di Palermo
19-12-2014 - Reggio Calabria: ancora minacce al giudice Lombardo, potenziata la sorveglianza
19-12-2014 - 'Ndrangheta, 59 arresti. Le mani della mafia sul Meazza: voleva scalzare il catering del Milan
18-12-2014 - Milano, sesso nell'abbazia di Chiaravalle. La polizia indaga nelle celle: inchiesta archiviata
18-12-2014 - Non solo Roma così Mafia capitale aveva messo le mani sull'Italia
18-12-2014 - Il sindaco-adepto di Scientology: "Governo con le regole della setta"
18-12-2014 - E il marito svelò le bugie di Veronica
17-12-2014 - Nuovo raid contro Fabio Orefice: a ottobre le sue foto su Fb con le ferite dopo un agguato
17-12-2014 - Vittoria, ucciso in pieno centro un boss della 'ndrangheta. Uno dei killer si costituisce in nottata
17-12-2014 - Valanga sul Gran Sasso: due vittime a Prati di Tivo
17-12-2014 - Ritrovato il ragazzo sparito dopo la gita scolastica: "Sto bene, avete biscotti?"
17-12-2014 - Loris, il gip: "Veronica può uccidere ancora, ha indole malvagia"



Homepage - Ambiente - Calcio - Cronaca - Economia - Esteri - Motori - Politica - Rubriche - Scienza e Tecnologia - Spettacoli e Cultura - Sport



















  
 











Copyright 2003-2013 Masterworld
Privacy Policy